Crea sito

Dal Vangelo secondo Neveldine & Taylor: Gamer

gamerNeveldine & Taylor hanno definito con Crank 2: High Voltage il nuovo anno zero del cinema d’azione, che da oggi si divide ufficialmente in “avanti Crank” e “dopo Crank”, e fin qui pace.
In altre occasioni attenderei una loro nuova opera come se fosse un nuovo capitolo della Bibbia, ma alcune circostanze riguardanti questo imminente Gamer mi impongono di andarci cauto.
Partiamo dal titolo: è stato cambiato due volte. Prima Game, poi Citizen Game (troppo occhialuto?) e infine il definitivo Gamer.
Poi c’è che in realtà è stato girato prima di Crank 2, ovvero quando Neveldine & Taylor erano ancora profeti e non Messia.
E infine, come si può dedurre, il fatto che esca in ritardo e per di più a settembre, periodo in cui normalmente accumulano i film senza speranza, è perché da un primo test al pubblico pare che le reazioni siano state poco incoraggianti.
Questo normalmente significa due cose:
1) è troppo avanti e non è stato capito (probabile)
2) fa cagare
Insomma: si potrebbe trattare del classico film sperimentale di transizione. E con sperimentale intendo che, oltre ad avere una trama decisamente più complessa di Crank, pare anche più serioso.
Personalmente mi lascia perplesso l’uso nel trailer di un antiquato cliché come Sweet Dreams di Marilyn Manson, soprattutto considerando che la scelta proviene dagli stessi tizi che per la colonna sonora di Crank 2 avevano ingaggiato Mike Patton, ma magari questo non è colpa loro.
In compenso il cast è pesissimo: Gerard Butler, Michael C. Hall, Milo Ventimiglia, Alison Lohman, John Leguizamo, Terry Crews, Kyra Sedgwick, Zoe Bell, Efren Ramirez, Keith David, Amber Valletta, Ludacris…
Ma tant’è, ecco il trailer.
La trama cercate di dedurla voi che io non ci ho capito un tubo.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

10 Commenti

  1. Mr Clark

    Mi ricorda molto un vecchio film, l’implacabile, con la differenza che qui non c’è un governatore ma uno spartano…

  2. da profano: Strange Days + The Running Man?

  3. MAGARI fosse il remake dell’Implacabile…

  4. Piu’ che altro da quanto si legge in giro pare piu’ un remake del Nirvana di Salvatores con – e sto gia’ ridendo ancor prima di scriverlo – Gerard Butler al posto di Diego Abatantuono

  5. rae

    piu’ che STRANGE DAYS+THE RUNNING MAN sembra AVALON+RITMO.

  6. The Great Old One Himself

    La trama non mi sembra così complessa :P

    A detenuti condannati all’ergastolo viene data possibilità (x) se partecipano a “il gioco”, unica variazione rispetto a millemila altri film è che questa volta sono controllati da casa come in un fps… we will see.

  7. Ok, ora e’ un po’ piu’ chiaro. Ma insomma, avrai notato anche tu che e’ piu’ complesso di “Jason Statham corre/urla/picchia/scopa”.

  8. Mr Clark

    E’ anche più complicata della trama tipica JC, dove la moglie viene uccisa e lui è costretto a massacrare tutti :D

    Ma io dico poi, questi “cattivi” i film non li vedono? Non lo sanno che JC si vendica tutte le volte? Mi sa che sono o tonti, o masochisti (o una combinazione delle 2 cose) ;)

  9. Se non ho frainteso, pure SU’ MOJE è stata trasformata in un videogioco, solo che invece del suo (“Doom + teste volanti”) l’hanno cacciata in una versione scopereccia di The Sims.

  10. Se mi dici cosi’ preferisco vedere il film dal lato di sua moglie – poi magari tipo lui arriva negli ultimi 5 minuti a portarla via indignato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.