Crea sito

Final Destination – Episode IV: a new hope

Ma basta parlare di morte.
Parliamo di morte.
È uscito il primo trailer per The Final Destination, nuovo esercizio delle case cinematografiche per mandarci in tilt il cervello e non farci capire di checcazzo stanno parlando. Di base sarebbe il quarto capitolo di Final Destination, a cui per cambiare hanno invertito il giochetto di Fast & Furious aggiungendo il “The” invece di toglierlo. Se non avete capito lasciate pure perdere. È una nuova moda che deve finire prima di subito.
Quello che c’è da sapere è:
1) a me il trailer soddisfa, sono un fan della serie. Di base i tre film finora lasciavano complessivamente un po’ a desiderare, ma le morti elaborate non mancavano mai di essere fighine e fantasiose, e ho sempre pensato meritasse di diventare una serie infinita ben più che Saw;
2) alla regia torna David R. Ellis, reduce dal secondo capitolo (è bellissimo come lui e James Wong si alternino facendone uno per uno) e dal “controverso” Snakes on a Plane, ma soprattutto c’è un tizio che non conosco che si chiama Billy Slaughter e mi viene da alzare le corna metal solo a nominarlo;
3) è in 3D. Siamo ancora in una fase in cui il 3D si vende da solo, per cui ci sono poche discussioni in merito.
Detto questo, eccolo qua:

Bonus trivia: David R. Ellis ha un passato incredibile da stuntman. È uno dei motociclisti nell’Ultimo combattimento di Chen, e uno degli avversari di Rocky nel montaggio iniziale di Rocky III. Di colpo lo stimo pesantemente.

Tags: , , , ,

7 Commenti

  1. a me ‘sto giochetto delle morti non-casuali elaboratissime mi fa sempre eccitare un sacco, non riesco a non gasarmi almeno un po’…

  2. Cleaned

    Si le morti stile happy tree friends fanno sempre ridere ma anche la moda del 3D deve finire prima di subito.

  3. Finalmente ci buttano dentro quello che avrebbero dovuto sbatterci in faccia dal capitolo 2: IL NASCAR.

    Cagnacci. :)

  4. Io non ho niente contro il 3D, anzi, pero’ bisogna che inizino ad applicarlo in modo serio e a film fighi, che roba tipo My Bloody Valentine gliela concedo al massimo una volta ogni 6/7 anni. Questo finora e’ il primo film che andrei a vedere indipendentemente dal 3D o meno.

  5. RRobe

    Avatar no?

  6. Avatar sara’ il secondo, se non esce qualcos’altro in mezzo :)

One Trackback

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.