Crea sito

Il fermo-immagine del lunedì

near dark
Il buio si avvicina

Tags: ,

16 Commenti

  1. Questa e’ in onore di un libro che ho appena letto

  2. The Great Old One Himself

    Adoro questo film della Bigelow, anche se credo di essere uno dei pochi.

    Comunque che libro?

  3. JS>KB. :(

  4. The Great Old One Himself

    Visto ora il link, Violetta Bellocchio mmmh.

  5. Guarda Wim, credo che il nostro dibattito “Ragazzi Perduti vs. Il buio si avvicina” potrebbe andare avanti all’infinito. I film della Bigelow hanno piu’ o meno tutti la strana caratteristica di invecchiare malissimo, e amen. Quello di Schumacher invece e’ il classico film che riguardo una volta all’anno dal 1987 dicendomi “perche’ non e’ figo come promette di essere?” e rimango ogni volta insoddisfatto. Soprattutto su quest’ultima cosa so di essere in minoranza.

  6. ma va là!
    il buio si avvicina è uno dei film vampirosi più belli e radicali di sempre.
    altro che schumaker…

  7. The Great Old One Himself

    Ragazzi Perduti è un altro classicone del filone vampirico anni ’80 ma cazzo non è paragonabile a Il buio si avvicina. Le atmosfere molto più cupe, il concept dei personaggi, la scena del bar!

    E poi, nonostante quello di ibsa sia nathan petrelli, la differenza tra i due protagonisti evidenzia il target a cui è rivolto il film.

  8. Sapete cosa?
    A Ragazzi Perduti non ho mai perdonato, neanche da bambino, il fatto di essere potenzialmente la storia vampire-punk piu’ figa della storia, con un poster bello bello in modo assurdo, ma di deviare invece sul comico – cosa dovuta al fatto di essere stato inizialmente progettato come pseudo-sequel dei Goonies. Lo odio per quello che non e’, e forse e’ ingiusto.
    Il Buio si avvicina ricordo che a suo tempo mi sconvolse per come mostrava che la vampirizzazione ti porta la sete di sangue ma non necessariamente l’istinto omicida, ma a parte forse la scena al bar (miglior Bill Paxton di sempre) oggi non e’ altrettanto devastante. Oggi fa la figura di poco piu’ che una versione per adulti di Twilight.

  9. The Great Old One Himself

    Rimane comunque uno dei migliori film sui vampiri esistenti escludendo ovviamente i classici Herzog e Coppola.

    Se la Bigelow ne facesse un reboot ora probabilmente sarebbe l’apice della sua carriera.

  10. Il reboot era previsto, ma l’hanno segato appunto perche’ ritenuto troppo simile a Twilight

  11. The Great Old One Himself

    posso piangere?

  12. Tieni un fazzoletto :)

  13. 1. Che abbiano segato il reboot è una splendida notizia, peccato solo che così accostarsi al film originale potrebbe essere un pochino più difficile (ma in fondo nemmeno tanto: due anni fa è uscito il DVD dell’anniversario).

    2. Ritiro il Fermo Immagine D’Oro anche per Jenny-O, il cui assoluto e irrevocabile isolamento dai primi anni ’90 in poi non manca di far correre un brivido lungo la mia schiena degenerata.

  14. The Great Old One Himself

    La buona notizia è che in questo modo non possono rovinarlo, ma d’altro canto non possono nemmeno svecchiarlo.

  15. RRobe

    Il miglior film sui vampiri di sempre e punto.
    Ma Ragazzi Perduti lo giudicate troppo male.

  16. Fra X

    A parte che secondo me sarebbe più esatto “Ragazzi perduti” vs “Ammazzavampiri” e a mio parere vince il secondo, ma i film della Bigelow invecchiati malissimo… oh, mamma! O.K. uno la pensa come crede, ma IBSA e Point break invecchiati malissimi!?! Boh!
    Bel film comunque!

    “Il Buio si avvicina ricordo che a suo tempo mi sconvolse per come mostrava che la vampirizzazione ti porta la sete di sangue ma non necessariamente l’istinto omicida, ma a parte forse la scena al bar (miglior Bill Paxton di sempre) oggi non e’ altrettanto devastante.”

    Ma secondo me non voleva già all’ epoca essere tanto devastante. Poi boh!

    “Oggi fa la figura di poco piu’ che una versione per adulti di Twilight.”

    Per carità no! XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *