Crea sito

Timeless: o della banana gigantesca

A me mi si conquista già al “Londra distopica”. Guardate qua:

timeless

Trattasi di un esempio di artwork per l’imminente Timeless, opera seconda dell’inglese Michael Bartlett che tre anni fa con The Zombie Diaries aveva invaso le videoteche urlando “PRIMO!” alla facciaccia di Romero che quando poi presentò Le cronache dei morti viventi si sentì rispondere “bah, già visto”. Insomma, è uno sveglio.
E vogliamo parlare della trama? Si narra di un killer del futuro che infrange una delle sue regole (credo “mai indossare la maglietta dello stesso gruppo che si sta andando a vedere in concerto”) e, scoperto di poter viaggiare nel tempo, cerca di rimediare al macello. Ma sarà vero che può viaggiare nel tempo? O è soltanto fatto come un coppertone? Per ulteriori dettagli, gira già una rece dello script.
Insomma, a me becca benissimo e vi terrò aggiornati.
Voi?

Tags: , , , , , , , ,

5 Commenti

  1. Cicciolina Wertmuller

    Confermo: la sceneggiatura di Timeless e’ una delle migliori che abbia letto ultimamente.

  2. La foto fa presagire una bella atmosfera. E poi il mistero che hai giustamente introdotto tu: il protagonista viaggia nel tempo o c’ha delle storie pese?

  3. Nicola

    col cazzo che leggo la sceneggiatura!
    mi incuriosisce troppo per farmi spoilerare qualcosa.

  4. Jo

    ho letto l’articolo riportato nel link e posso garantire che è ASSOLUTAMENTE safe, non riporta nessun tipo di spoiler o altro, anzi ne vale la pena…

One Trackback

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *