Crea sito

Kick-Ass (non ho mai detto Batman)

kick-assGiuro che per una volta volevo documentarmi e leggere il fumetto prima di vedere il film, ma chiedendo opinioni in giro ho ricevuto risposte che attraversavano una gamma piuttosto ristretta di sfumature di “cazzata”, e ho lasciato perdere. Diciamolo, ho sempre trovato lo spunto di Mark Millar una roba da mentecatti: un normale realistico teenager si chiede come mai nel mondo reale le persone normali non hanno mai provato a fare i supereroi e decide quindi di diventare lui stesso un eroe normale e realistico, senza superpoteri, contro normale criminalità reale, salvo poi incontrare un’undicenne capace di sterminare 40 mafiosi armata soltanto di coltello e sorrisone? Mi sa che ho frequentato le palestre sbagliate.
Salta fortunatamente fuori che il punto forte di Kick-Ass non sta nel cosa racconta, ma nel come. Perché Matthew Vaughn, in cabina di regia, non sbaglia una scelta una. Ve lo giuro, era una vita che non vedevo qualcuno prendere un soggetto così stronzo e dirigerlo con una naturalezza così abbagliante, azzeccando il ritmo (altissimo), azzeccando il tono da divertita birichinata, azzeccando tutti gli attori, azzeccando la colonna sonora pop-punk con contorno di Elvis, facendoti bere tutte le esagerazioni semi-inutili di Millar (l’onanismo sfrenato, le parolacce in bocca a una pre-teen) e regalandoci una sequenza da rinchiudere in una cassaforte in adamantio e tramandare ai posteri per l’eternità (marziani inclusi) quale quella in cui Nicolas Cage si veste da eroe appiccicandosi le extension ai baffi per farseli a manubrio. Così tanti livelli di significato da far esplodere l’internet. Io ho pianto.

"Non sono Michael Cera! Ficcatevelo bene in testa! Poi tornerò."

"Non sono Michael Cera! Ficcatevelo bene in testa! Poi tornerò."

Ma se indovinare un commovente Nicolas Cage vi sembra facile, che ne dite di Aaron Johnson? Il ruolo del protagonista non è mai facile, soprattutto se sembra chiamare a gran voce l’ennesimo clone sfigato di Michael Cera: il Johnson evita il pericolo evidenziando alla grande le sottili ma sostanziali differenze, soprattutto nella descrizione della sua cotta per la bella della scuola, in cui gli ingenui slanci romantici non nascondono ciò che sotto sotto rimane felicemente gestito come semplice arrapamento. Insomma: a differenza di Cera, Johnson il cazzo ce l’ha – tra l’altro l’ha appena usato per mettere incinta la sua fidanzata di 43 anni.
L’avreste detto poi che Christopher Mintz-Plasse in carriera avrebbe interpretato più di un ruolo e corso effettivamente il rischio di non essere ricordato solo per McLovin? E ovviamente c’è anche Chloe Moretz, 12 anni e già un’irresistibile bocca storta quasi stallonesca, ma qui chiunque ha già avuto modo di vederla in azione si è segnato il suo nome al minuto 1 e ora le scommesse pagano poco. Infine, per chiudere in bellezza, un sempre più lanciato Mark Strong qui tre spanne meglio che in Sherlock Holmes, roba che in qualsiasi altro film avrebbe rubato la scena mentre qua è soltanto in felice compagnia.
Personalmente consiglio di fare come me e andarlo a vedere a mente vergine, senza rischiare di farsi distrarre da paragoni con la fonte: qualsiasi cosa ci fosse stata su quelle pagine, Vaughn l’ha fatta sua e risputata fuori nel miglior modo possibile. E il finale l’ho guardato (metaforicamente) in piedi. Che già, ve l’ho detto che in quanto a violenza non scherza un cazzo?

"Do ya feel lucky, punk?"

"Do ya feel lucky, punk?"

P.S.: comparsata di 12 secondi netti senza una sola riga di dialogo per Yancy Butler <3

DVD-quote suggerita:

“Ritmo, divertimento e schiaffi all’orba per tutta la famiglia!”
Nanni Cobretti, i400calci.com

>> IMDb | Trailer

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

49 Commenti

  1. do want.

    Ma temo che per me non sarà altro che McLovin vestito da supereroe (e la cosa non è necessariamente un male, cioé, è come un’evoluzione, per come la vedo)

    Super McLovin. Mist McLovin. Red McLovin.

  2. Nicola

    Si, il fumetto è effettivamente una cagata… però imho si vedeva fin dal trailer che Vaughn sarebbe riuscito a far passare quella merda come ottimo banchetta seicentesco alla corte di Luigi XIV…

    Ovviamente in Italia ancora non si quando esce… meno male che esistono metodi alternativi

  3. gigi

    Mi sono divertito come un matto e sono riuscito a lasciar perdere qualche sequenza WTF di troppo (il finale dai!).

    A migliorare il fumetto c’e’ voluto davvero poco (e non mi spiego come Millar, altrove efficace, sia riuscito a rendere insignificante tutto sommato un buon punto di partenza).

    Nicolas Cage e’ stupendo, da standing ovation.

    Insomma consigliatissimo

  4. Jo

    Evvai! Non voglio sentire neanche parlare di data italiana per questo. Temo il doppiaggio del caz come la peste.

    Questo lo voglio in lingua originale. Voglio vedere se da qualche parte si trovano già info sull’uscita in dvd/bluray

  5. Te lo invidio molto.

  6. joo (minuscola con doppia o :))

    sono emozionatissima, ho già preparato le pratiche di adozione per chloe moretz e una pozione d’amore per mark strong

    daidaidai che tra un po’ tocca ad iron man!

  7. marcus

    il fumetto non è un capolavoro, ma è piuttosto divertente vedere come un coglione doc come Lizewski si ostini a prenderle alla grande perché “nessuno ha mai pensato davvero a fare come l’uomo ragno”.
    la tavanata honkkong style di hitgirl che cambia i caricatori in volo, ecco, quella è una cagata colossale, visto che nel fumetto è solo una piccola psicopatica (almeno da quello che ho letto fin’ora).

  8. Nicola

    @Marcus: no! hit girl che cambia i caricatori al volo sono quei piccoli dettagli che fanno la differenza :D

  9. marcus

    @nicola
    invece per me ci mette quel tocco da sparacchione patinato che va di moda, più che altro scopiazzato piuttosto che con una reale utilità nel film.
    non voglio fare il solito pippione sugli adattamenti, ma un fumetto che parla di gente comune che vuole fare il giustiziere se viene messo su come un Rodriguez qualunque, mi lascia un po’ meh.
    poi alla fine sarà uno dei rari casi in cui film>>>>>fumetto\libro\vg\salcazzo grazie all’averlo “stravolto” e le sulle libertà prese nessuno avrà più un cazzo da dire ;)

  10. “diventare lui stesso un eroe normale e realistico, senza superpoteri, contro normale criminalità reale, salvo poi incontrare un’undicenne capace di sterminare 40 mafiosi armata soltanto di coltello e sorrisone”

    esatto. perfetto.
    il fumetto fa cagare per quello, non tanto per altro.

    Millar ha indovinato 3 fumetti, e vive direndita per quelli.

  11. @marcus: il problema è che non è “solo” una piccola psicopatica, altrimenti prenderebbe calci nel culo da tutti, il padre sarebbe DAVVERO necessario, e saremmo tutti contenti.
    Il problema era proprio quello, ossia che hit girl ha l’armor plot in un fumetto che “dovrebbe” bestemmiare su cose di questo tipo.
    Quindi ben vengano i caricatori al volo, non voglio credibilità per hit girl, perché NON-LO-È (e amen).

  12. Jo

    uhm.. Uwe perdonami se faccio il grammar nazi ma non resisto… Hit girl ha la plot armor, non viceversa ^_^

  13. E infatti il bello del film e’ che quello che nel fumetto – a quanto dite – faceva incazzare, qua riesce a non stonare e persino divertire. Che quando una e’ figlia di Nicolas Cage eredita anche una non indifferente immunita’ diplomatica…

  14. Pipolo Segal

    Ma guarda, me lo vedrò perchè tanto scaricare è gratis, quindi chemmifrega (non capisco quelli che scrivono Metodi Alterantivi Hint Hint Wink Ci Siamo Capiti Solo Noi – lo sanno tutti che l’Internèt serve per farsi le seghe sulle CyberFiche e scaricare TUTTOILMONDO senza pagare un cazzo). Però a me Stardust non era piaciuto, sarò l’unico ma dato che siamo ancora in una merda di democrazia apparente dico la mia. E quindi che ci sono Millar è un coglione, scrive peggio di Brian Micheal Bendis, solo che i giovèni ormai hanno il cervello in pappa per i videogiochi violenti giapponesi, quelli che poi ti droghi e uccidi gli sconosciuti sparando dal balcone di casa con il fucile che quel vecchio fascio di tuo padre tiene nascosto male perchè ormai co’ tutti sti negriarabi e poi vai da Vespa a dire che ora sei cambiato viva Padre Pio e signora mia non gliela vogliamo dare una seconda opportunità a ‘sto ragazzo, chè l’unica colpa è stata quella di drogarsi vestito da nazista e in fondo la troia che è morta era appunto una troia quindi non ci venite a fare la morale proprio voi che avete governato per gli ultimi anni lasciandoci il buco, noi siamo il Partito Dellamore Dellamorte. Spero che Kick Ass sia quello che dici se no ci rimango male, perchè se beccano Gino Strada sei la nostra ultima speranza, aiutaci Obi Wan Kenobi.

  15. marcus

    @Uwe
    non andare in instant butthurt solo perché ho detto che fa la tavanata dei caricatori hk-style. non ho mai scritto che è un capolavoro di fumetto e non sono così nerdinfoiato da scaricarmelo in inglese.
    del film, beh
    “poi alla fine sarà uno dei rari casi in cui film>>>>>fumetto\libro\vg\salcazzo grazie all’averlo “stravolto” e le sulle libertà prese nessuno avrà più un cazzo da dire ;)”.

  16. c’è la scenetta dell’mms dalla sbarba?

    comunque si, il fumetto è una mezza chiavica, e ribadisco l’abominio del prezzo dell’edizione italiana.
    millar vuole presentare un sociopatico, uno sfigato come raramente se ne è visti nei media, mai nei fumetti, però come sempre calca la mano, e la calca così forte che alla fine spacca il foglio e le palle del lettore.

    io resto dell’idea comunque che con kick-ass prima ha avuto l’idea del vendersi i diritti di sta storia per il film e poi ha iniziato a pensare a come tirar giù la sceneggiatura del fumetto.
    sto ‘nfame perso!

  17. @ Jo: grazie :)

    @ marcus: tranquilz, non c’era rabbia ma solo velocità nella mia risposta, volevo solo ribadire che hit girl non è solo una piccola psicopatica ma un personaggio esageratamente fuori contesto nel fumetto (ma quando si scrive di corsa si tira via).
    Rispondendo a te rispondo a tutto il contesto caricatore si/caricatore no e hit girl nel comic bene o male.

    @ hipurfor… latverian: e adesso è uscito pure nemesis! Cioé, batman incazzato troppo cool che fa il terrorista vestito di bianco! Questo è non provarci nemmeno.

  18. che nemesis fosse una cagatona si capiva già dalla cover e dalle polemiche “ci rubano il lavoro!” con la dc.

    l’hai letto?
    c’è una scena con batm… nemesis che salta su un aereo IN MOVIMENTO, ci cammina sopra, spacca il vetro, spara ai piloti e ruba l’aereo…*
    in pratica ha riscritto una versione orribile della già mezza cagosa scena iniziale di civil war. solo che li era cap e cap può fare il cazzo che vuole. (poteva!)

    *a quanto ho letto in giro sull’internet. ovviamente non spendo soldi e tempo in simil cagate.

  19. che a dirla tutta credo sia proprio una caratteristica di sto nemesis:
    http://www.dynamicforces.com/images/Nemesis01covDF-Temp.jpg

    “mi piace fare robe su mezzi velocissimi in movimento, sò meglio de spiderman!”

  20. l’ho letto?
    Se si può dire così… ma non intendo andare oltre. Il peggior Batman gone batshit di sempre, da subito.

  21. marcus

    @Uwe
    guarda che io ti credo anche eh. è che da quel poco che ho letto (panini) non mi sono ancora fatto un’idea del fuori contesto o no e aspetto almeno di sapere da dove saltano fuori lei e big daddy.

    per nemesis… se è solo un batman gone wild allora c’è già Irredeemable, anche se è più un superman. però sticazzi, anche qui mi sono fermato dopo 3 numeri.

  22. (mi manca l’insane dopo batshit, se mi poteste editare, mi fa sclerare vederlo così, cazzarola.)

    W il Batman di zur-en-arrh.

  23. @ Marcus: boh, di “a batman scorreggia il cervello” ce ne sono già così tanti, MA TANTI, che non se ne sentiva DAVVERO la necessità. Non solo: questo al primo numero puzza di noia da morire, è un ammiccamento costante al voler essere cool a tutti i costi talmente fastidioso che infastidisce e basta. In una parola: brutto. Personalmente non mi è piaciuto nemmeno il tratto, ma McNiven lo preferivo qualche anno fa, di recente non mi piace né la composizione della tavola, né i personaggi che post-skrull sono pieni di dettagli tartarugosi, è tutto tartarugoso. E mi piaceva eh, ho pure due tavole. Però adesso. Tartarughe. E Millar non aiuta.
    Se lo fa Omofobico o con una compare supergirl è da picchiare forte sui denti.

  24. gigi

    @Uwe: personalmente trovo che il Millar di dieci anni fa fosse uno scrittore coi controcazzi, non originalissimo (deve troppo a Ennis, Ellis e Morrison e si sente), ma divertente quanto basta.

    Sarà negli ultimi, causa successo cinematografico forse, il fumetto è diventato un pretesto per vendere sceneggiature a Hollywood (il prossimo è Nemesis, apriamo le scommesse?), e si può permettere di maltrattare i suoi lettori: non trovo altra spiegazione leggende cazzate noiose come Kick Ass o Old man Logan…

    Capitolo Kick Ass: Millar è pigro, prima inizia con il classico fumetto revisionista e realistico, ma siccome gli piace vincere facilissimo si toglie dai pasticci da solo con Hit Girl, e lo stesso succede con Nemesis (sceneggiatura scritta in un’ora su una facciata di un pezzo di carta igienica).

  25. ma Millar ha proprio questa parabola discendente che parte da Ultimate Fantastic Four (disegnato da BRRR Gteg BRRR Land), seguito da Old Man Logan, Kick-Ass, Nemesis, Marvel 1985, Civil War (sempre con Mc Tartaruga). War Heroes non l’ho letto. La run dei F4 è buona.
    ULTIMATE COMICS: AVENGERS FA CACARE. Specialmente considerate le due serie di Ultimates. Vabbé, ma fanno scrivere Loeb.

    @ tutti gli altri: Scusate, vi sporchiamo i commenti di nerdaggine.

  26. fre.

    quoto la parte ‘fumetto come pretesto per fare soldi col cine’.
    millar come millEr, ma in meno anni e con precisa consapevolezza.

    vedrò questo film lo stesso.
    maledetti 400calci! non riesco più a guardare i film con Nic Cage senza pensare sempre e solo al suo parrucchino, era meglio quando non ero consapevole, voglio rientrare in matrix, nella maggioranza addormentata.

    parziale OT: l’oscar a ‘via da las vegas’ è meritato?

  27. gigi

    @Fre: Miller si montato la testa, ha pensato di essere un autore, si è fatto corrompere dalla figa (come se ce ne fosse bisogno…) e ha tirato fuori The Spirit, uno dei peggiori aborti a memoria d’uomo del cinema USA: non ha più combinato una ceppa da allora, forse si sta ancora nascondendo dalla vergogna.

  28. fre.

    ha fatto però AllStarBatman&Robin, che pare abbia polarizzato il pubblico quanto e forse più di Berlusconi – tormento e stridore di denti VS etsasi mistica. per l’ultimo millar non è mica successo.

  29. in breve: millar in marvel sta facendo le cose brutte che in marvel fanno tutti ora. Quindi non so QUANTO la colpa sia da attribuire a Millar e quanto alla gestione. D’altronde, finché vendono…

    Miller è un’assassino.

  30. non c’entra nulla ma…

    NANNIIIII!!!!! Quando parlavamo di rimettere le mani sul Batman anni ’60… io non intendevo proprio questo…

  31. Jo

    No, il batporn no. C’è il rischio inconscio troppo elevato che ad un certo punto da dietro una porta compaia Robin e…

    no. passo.

  32. marcus

    no dai cricchio santo, non mi dite così che poi a me la run di Millar su authority e gli ultimates piacciono e mi fate sentire emo… old man logan è carino. non eccelso, ma carino.

  33. ci mancherebbe, authority e gli ultimates non ho detto nulla (Old Man Logan lo trovo insalvabbole invece).

    @Jo: preferivi Bathman dal pianeta eros?

  34. Ripeto Millar campa di rendita.
    Di molto bello ha fatto Chosen”, The Authority (scritta a 4 mani con Morrisson.. ma sappiamo benissimo che matt damon : ben affleck= morrison : millar. Quindi non so quanto merito dargli) e Ultimates 1-2 (che poi con Hitch aveva un +50 di bellezza di default)

    Wanted (in parte), Civil War e 1985 non mi sono dispiaciuto (manco eccezionali).

    Dopo di che è divenuto la versione sfigata di Morrison

  35. Jo

    @Uwe: Bathman dal pianeta eros? e che è? O_o
    (ci ho quasi paura a chiederlo)

  36. ah, io questo non te lo imparo, guagliò.
    Cerca e guarda.

  37. Visto anch’io, sottoscrivo tutto quello che ha scritto Nanni a parte la colonna sonora.

  38. Visto ieri, sono ancora commosso. Avevo la serata libera e l’ho trascorsa a rivedere le scene action di hit-girl al rallenty. Poi sono un fan sfegatato di Elvis e sentire An american Prayer, l’apice dei suoi concerti a Las Vegas, all’apice del film, mi ha fatto quasi eccitare sessualmente. ‘Sto film lo amerò per anni, già lo so.

  39. Jo

    Visto anche io, finito due minuti fa grazie alla mia insonnia cronica (si, d’estate è fico, dormi 3 ore a notte, vai a letto alle 5 e allle 8 sei in piedi bello fresco e riposato. per 6 giorni di fila. poi il 7 iniziano le allucinazioni. l’8 inizi a valutare l’idea della ciucca atomica pur di dormire un po’. il 9 sei quasi pronto a mandare affanculo la prima faccia brutta che vedi al bowling/bar/strada sperando che ti faccia svenire con un pugno, qualsiasi cosa pur di perdere conoscenza per un po.) (sono arrivato al massimo fino al 7 giorno e mezzo, l’anno scorso. ora sono a 5. pregate per me)
    Dicevo: ho visto Kickass.
    Mi sono divertito come un matto, l’ho trovato veramente azzeccato. Partivo “vergine”, completamente iNNiaro del fumetto e di tutte le brutte cose di cui dissertavate sopra.
    Leggo su IMDB che è in lavorazione un seguito… mmmm… su questo invece nutro qualche perplessità. anzi tanta. E’ una bellissima storia autoconclusiva. vabbè, pace, vado a fare due passi e mi godo l’alba al parco. aloah.
    PS: dimenticavo anche le musiche spaccano.

  40. La scena da tramandare ai posteri è questa http://www.youtube.com/watch?v=7NHwsrYlDHE

  41. Aldo

    “gli ingenui slanci romantici non nascondono ciò che sotto sotto rimane felicemente gestito come semplice arrapamento” ehehehehehehhe Fantastico quando 2 secondi dopo il primo bacio le si lancia sulle tette.

    FILM CULT ASSOLUTO

    FANTASTICO

  42. Antolol

    Come sempre, io arrivo “un pochino” in ritardo..

    Che dire, è veramente un filmone. L’ho visto in treno e credo di essere diventato l’attrazione della carrozza. Tra l’altro, finito esattamente quando il treno è arrivato al capolinea.

    Mi ha divertito, esaltato e piaciuto, davvero tanto. Sono d’accordo soprattutto sul fatto che il regista non sbagli una scena una. Sono TUTTE perfette.

    (il primo sterminio di Hit Girl è meraviglioso.. e che musiche!)

    Piccolo cult? Concordo.

  43. Satyricon

    Madre mia, quanti commenti stupidi. È la sagra del qualunquismo? Kick-Ass 2 è ben più carino del primo episodio eppure già fa abbastanza schifo di suo (fatta eccezione per alcune scelte registiche). Figuriamoci. E classificare il fumetto una chiavica perché “non è realistico”.. degli eccessi nel fumetto supereroistico (visto che è comunque di questo che si tratta, comunque lo si voglia vedere) ci sono sempre, qui sono comunque modulati per rientrare nella scala del ‘possibile’. Il film invece non fa venire alcun senso di nausea, non c’è nessuna disperazione e non si tenta di perseguire un ideale che non rispecchi la classica e canonica pop-ragazzata intrisa e trasudante di ottimismo. Ma va beh, evidentemente si sfornano filmetti alla mulino bianco perché al pubblico piace. Che ve devo dì.

  44. Anonimo

    D’accordo su tutto, tranne sulle parolacce che hai inserito in questo articolo. Nel film stanno bene, in bocca a te no.

3 Trackbacks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.