Caribbean Basterds: no, non è l’Asylum, è proprio Castellari

caribbean basterdsNon so nemmeno da dove iniziare.
Dal titolo pugliesizzato che plagia il tarantinesco plagio di se stesso?
Da “nel 2010 siamo ancora fermi ad Arancia meccanica“?
Da “ovviamente c’è una sparatoria al rallentatore come in Quel maledetto treno blindato“?
Da “oddio ma avete sentito che canzonissima in sottofondo, di chi è, dove si compra il 45 giri”?
O da “un mondo in cui Enzo G. Castellari riesce a girare un altro film alla sua maniera, con bonus kickboxing, è in ogni caso migliore di un mondo in cui ciò non accade”?
Io mi riservo di aggrapparmi a quest’ultima cosa.
Sono un sentimentalone, che ci volete fare.
Voi guardatevi il trailer ufficiale, fresco fresco:

E anche quello non ufficiale, un po’ meno fresco ma più lungo e un tot più rock:

In teoria Caribbean Basterds esce questo venerdì, ma non chiedetemi in quante sale.
Viva l’estate.

Tags: , , ,

10 Commenti

  1. Beh, donna nuda che spappola testa con tacco da soggettiva vittima…
    Mi sa che tua nipote, caro Nanni, aspetterà un po’ a vederlo ;)

  2. masso

    Il trailer assomiglia al making of di un pornachos.Nessuno che parla..non uno straccio di trama o uno spunto.L’unico collegamento con i film di Castellari che ho sempre venerato…è il colore del sangue a 0:26 del trailer ufficiale.E’ rosso come la salsa pummarola mentre negli ultimi 10 anni gli ameregani ci hanno abituati a quel rosso scuro metallico (più realistico ma meno gustoso!)

  3. Non me lo perderei per nulla al mondo…muahahahahahahahaha

  4. ratto inetto

    Grande Enzo punto G.
    Rispetto sempre.

  5. alessandro

    Ci voleva Castellari per vedere nuovamente una donna nuda al cinema

  6. vespertime

    a me pare una cosa proprio brutta brutta.

  7. Tegame

    Boh, a me il trailer ha dato l’idea di un film di Salieri (tipo “Fuga dall’Albania”), senza le scene porno.

  8. Jo

    boh mi sembra una vaccata colossale…

  9. credo che un regista oldyees come castellari dovrebbe usare la cazzo di pellicola non questa merda digitale..
    l’effetto porno e’ dietro l’angolo…
    ma cazzo se sa girare…
    peccato x i mezzi il digitale proprio non lo sfango piu

  10. concordo con vespertime. sembra proprio una cosa bruttina, da porno di sottoscala con fotografia un tanto al chilo – scadente. schif.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *