Crea sito

Mostrologia: Resident Evil

Partiamo da uno scomodo presupposto. Chi scrive non ha mai giocato a nessuno dei tanti capitoli del videogioco Resident Evil. Lo so che è praticamente impossibile e che questo non depone a mio favore. Ma abbiate pazienza e ricordate che qui si parla del mostro che compare nel primo film della serie Resident Evil. Videogioco da una parte. Film dall’altra. Tenteremo comunque di essere rispettosi nei confronti del prodotto della Capcom e di capire da dove provengano alcuni riferimenti. Nel caso di imperdonabili errori, bastonatemi tranquillamente nei commenti. Siam qui apposta.

Nome: Partiamo malissimo. Alla creatura in questione, per tutta la durata del film, non viene appioppato nessun nome. La rappresentazione olografica della Red Queen – il computer che ha il compito di difendere l’Alveare, la struttura della Umbrella Corporation in cui è ambientato il tutto – si riferisce al mostro chiamandolo “cacciatore”. Nei minuti finali alcuni scagnozzi della Umbrella buttano lì un “Progetto Nemesis“. La soluzione va ricercata nei videogiochi. In realtà il nome corretto della creatura presente nel film è Tyrant. Il Tyrant può poi evolversi in Licker e Crimson Head.

Rhianna, Were You At?

Rhianna, Were You At?

Chi gliel’ha dato: Quei balordi della Umbrella Corporation. Siamo in un vicinissimo futuro. La Umbrella Corporation è una potentissima multinazionale fondata nel 1968 da Lord Ozwell E. Spencer. Inizialmente si occupa di farmaceutica, attrezzature mediche e tecnologie. Successivamente amplia i suoi orizzonti concentrandosi sul simpatico mondo delle armi. Una grossa fetta della loro ricerca si interessa alle armi batteriologiche e bio- organiche. Prendendo spunto dal Virus dell’Ebola, Lord Spencer, Lord Edward Ashford e il Dr. James Marcus, danno vita al Virus Progenitore. Nel 1977 James Marcus mescola il Virus progenitore con il DNA di una sanguisuga. Il risultato è il Virus Tyrant, abbreviato in T-Virus. Il T-Virus se somministrato a una persona con un DNA compatibile (si calcola che sei persone su venti abbiano questa “fortuna”) aumenta la forza, le dimensione, la velocità e l’agilità del soggetto. Non solo: l’ospite defunge, gli si fulmina il cervello e diventa anche una specie di schifoso umanoide dotato di artigli, una lunga lingua prensile e un mega testone.

E’ colpa degli americani? Incredibilmente la colpa è degli inglesi. Il fondatore della Umbrella come abbiamo detto è Lord Edward Ashford, addirittura discendente della Famiglia Reale Britannica.

tyrantAltezza: Inizialmente il Tyrant si aggira sui due metri. Se il Tyrant però entra in contatto con altro DNA umano, diventa ancora più grosso, sfiornado i quattro metri di altezza. Più o meno, eh?

Specifiche tecniche: Il Tyrant non ha pelle. Ha quindi tutti i muscoli e il cervello esposti. L’apparato masticatore è dotato di grossi dentoni appuntiti e soprattutto di una lingua in grado di allungarsi a dismisura e di indurirsi tanto da infiocinare dei corpi umani. Grazie a lunghi artigli che gli spuntano dalle mani è in grado di arrampicarsi e camminare sui muri come un insetto.

Vittime preferite: Tutto ciò che incontra sul suo cammino. Il Tyrant è in cerca di DNA fresco grazie al quale può continuare a mutare.

Mossa Preferita: Il Tyrant del film pare prediligere l’utilizzo della lingua. Grazie ad essa attira a sé le sue vittime che poi sgranocchia e trucida pacioso.

Omicidio Migliore: Nel film il Tyrant si macchia di un solo omicidio. Per cui non è che ci sia tutta questa scelta. La vittima è il simil Thomas Jane che ha da poco prestato il volto a Solomon Kane, ovvero James Purefoy. Quest’ultimo viene aggredito, afferrato con la lingua prensile e poi sgranocchiato. In realtà, adesso che ci penso, il simil Thomas Jane manco muore per mano del Tyrant, dato che poco dopo l’aggressione descritta, rinasce come zombie dagli occhi azzuri e viene decapitato da quella patata di Milla Jovovich. Successivamente il Tyrant graffia Eric Mabius su una spalla. Il suo DNA, mescolato con quella della creatura, comincia a mutare e verso il finale sono ben visibili dei mini tentacolini che gli fuoriescono dalla ferita. Soppala, che schifo.

Sai quando mangi una roba freddissima e ti fa male il cervello?

Sai quando mangi una roba freddissima e ti fa male il cervello?

Come si sconfigge: I proiettili sembrano essere inutili. Anche se colpito nella fazza il Tyrant continua imperterrito a sbavare e rantolare, tentando di uccidere tutto ciò che gli si para davanti. La soluzione risiede nel fuoco. Il T-Virus è particolarmente pyrosensibile per cui se riuscite ad avvicinare un fiammifero alla creatura, ci sono buone possibilità che questa prenda fuoco. Per stare tranquilli potete fare così: salite su un trenino lanciato a folle velocità verso l’ignoto. Con un palo inchiodate la lingua del Tyrant al pavimento. Fate in modo di posizionare il corpo del mostro in prossimità di una botola che dia accesso ai binari. Aprite la botola e  fate cadere il Tyrant. Lo sfregamento dei binari sulla lingua darà vita a una piccola fiammella che in poco tempo disintegrerà il mostro. Easy as a pie.

Ricorda una figa: No e poi no. Niente da fare. C’è Milla Jovovich che ricorda una figa. Che è figa. Che è forse una delle donne più fighe del creato. Ma il Tyrant no. Milla sì, il mostro no.

milla jovovich

effettivamente ricorda un po' una figa

Lo compreresti: Potrebbe effettivamente tornare utile. Cioè, con quella lingua lì…

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

21 Commenti

  1. Mokujanji

    il mostro del primo film non dovrebbe essere un Tyrant ma un Liker.

    Te lo dico perchè sono un NERD.

  2. Miaomaiale

    Nanni non ti bacchetto sul mostro picché ne so quanto di Ugly Betty.
    Però sulla foto di Milla si poteva fare di meglio, quindi bacchettata fortissima sulle nocche dei piedi. ( Si chiamano nocche anche quelle dei piedi? )

    http://slashgossip.com/wp-content/uploads/2009/08/milla_jovovich_main.png

  3. LordBaygon

    Sono d’accordo sulla foto, ma l’articolo non è di Nanni!

  4. Dunque, hai mescolato due cose diverse, anche se generate dallo stesso virus e dallo stesso “filone” di esperimenti. (Ma in effetti potrei sbagliarmi io: ho più chiari in mente i videogiochi, e magari nei film hanno mescolato un po’ le carte)

    Il mostro che zompetta in giro e ha la lingua lunga è un Licker e non ha nulla a che vedere coi Tyrant, al di là appunto del fatto che tutti i mostri di Resident Evil sono più o meno figli delle stesse sperimentazioni.

    I Tyrant sono quelli veramente grossi e cattivi.
    Nemesis (progetto Nemesis, se preferiamo) è un modello specifico di Tyrant, particolarmente cazzuto.
    Anche la trasformazione del tizio al termine del terzo film è un Tyrant.

    Torno nel mio angolino di nerdaggine.

  5. beh, amici, non è che proprio la foto sia da buttare via.
    dopo una scorsa a quella bruttissima nuova pagina di google immagini
    m’è balzato agli occhi quel costume tutto ble e ho scelto.

    Mokujanji: apprezzo e ringrazio per la nerditudine.
    ma un lyker non è l’evolutzio del tyrant?

  6. Miaomaiale

    scusatemi mi cospargo il capo di miele e mi lancio tra le braccia di un orso bruno.

  7. Jo

    No, il Leccatore è una bestia a parte. Il tyrant non evolve da nulla, al limite occasionalmente si evolve in SuperTyrant. E se già prima non è proprio il tipo che porteresti alle feste per fare colpo (oddio.. in realtà…), dopo è proprio socialmente inadeguato.. perdita della forma umanoide, dimensioni gigantesche, numero vario di braccia, occhi etc, e OVVIAMENTE giganteschi punti sensibili arancioni che ti indicano dove sparare. Insomma, meglio Panino. PS: se hai una PS2 o ancora meglio una WII dai un tentativo a Resident Evil4, forse il migliore della serie, e non richiede la minima conoscenza degli altri per essere giocato (vabbè, ovviamente qualche riferimento c’è, ma bene o male si tratta di un velato tentativo di reboot, quindi te lo godi lo stesso)

  8. Gingie

    L’evoluzione degli ospiti del virus-T dovrebbe essere questa:

    – esposizione di un umano vivo al virus-T=zombie
    – ulteriore esposizione di uno zombie al virus-T=Licker
    – esposizione ulteriore di soggetto zombie già predisposto geneticamente=Tyrant

    Esiste poi la possibilità di utilizzare un versione perfezionata del virus-T per creare il Tyrant che mantiene la sua intelligenza senza diventare una belva assetata di sangue incontrollabile. Il risultato è il Tyrant Nemesis.

  9. Mokujanji

    concordo con Jo, due razze diverse.

    Comunque la Milla è bona, ma la mora del 2 è il massimo, osti.

  10. Slum King

    Casanova, a ‘sto giro sei stato un pò troppo superficiale!
    Però ti vogliamo bene lo stesso!

  11. vespertime

    no infatti il Liker è il mostro del primo. concordo con quello che hanno detto tutti. anche io, come loro, ho giocato a tutte le incarnazioni del videogioco.
    comunque credo che nella versione cinematografica si sia scelto difondere il lyker e il tyrant in una sola creatura.

    la mora del due NO perchè alla fine non era poci così figa e le tette erano un fake di cui in realtà non è per nulla dotata. Milla forever and never ovunque e comunque.

  12. Mokujanji

    @vespertime: la morona secondo me era da bersaglio di bukkake contest, io l’apprezzo con la mia mano destra fino a slogamela ogni volta che vedo il film.

    Anche quando l’ho visto al multisala.

  13. Mokujanji

    al post sopra manca una R.

  14. LordBaygon

    Mi sa che devo rivedere il film. Però a quanto ricordo il mostro era un mix di varie caratteristiche di mostri tratti dalla serie di videogiochi.

  15. Pipolo Segal
  16. Astarte

    Sono d’accordo, quella foto lì mi ricorda qualcosa…
    Se solo riuscissi a capire cosa…

  17. @ astarte: ti aiuto io. ti ricorda una figa.

  18. Astarte

    @ Casanova…

    Figa, dice… Figa, figa… figa…
    Lei la fa facile. Io potrei vivere di ricordi, ormai.
    Se l’Alzeimher si facesse i cazzi sua…

  19. andrew

    Ma quanto è INGUARDABILE, resident evil afterlife?

    Bleah.

    Bleah.

    E ancora Bleah.

  20. It is a good in addition to useful bit of facts. I’m just grateful that you just shared this beneficial information and facts along with us. You need to keep us informed similar to this. Thank you for expressing akula helicopter.

One Trackback

  • Scritto da Il migliore degli Anderson « I 400 calci il 15/09/2010 alle 07:01

    […] per ora il ragazzo non ha sbagliato un colpo. Ho cominciato a conoscerlo proprio con il suo primo Resident Evil, e sfido qualcuno a dire qualcosa a titoli come Alien Vs Predator o Death Race. Paul W.S. Anderson […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.