Crea sito

Uwe Boll vince l’internet. Di nuovo.

Signore e signori (volevo dirlo in tedesco, ma non so il tedesco) è con l’ennesimo groppo in gola che vi presento Blubberella: la prima supereroina obesa.

blubberella

Mai come in questo caso io avrei scritto grosso così “dall’autore di Auschwitz“.
Anzi, riparliamo di Auschwitz alla luce di questo.
Anzi no, meglio di no. Passiamo direttamente alla “rissa informatica”.
Vi ricordo però le regole:
– avete davanti solo un poster. Niente trailer, niente indicazioni sul tono della faccenda, niente background, niente di niente. Quindi andateci cauti con le supposizioni, che il camaleontico Uwe ne sa una più del diavolo (anche se più spesso no).
– ok, ho mentito, abbiamo anche la seguente tagline: “She will kick major ass – with her major ass“.
– nel film ci sono Michael Paré e Clint Howard, il che sarà pure uno sporco ricatto affettivo, ma funziona.
– noi parliamo, Uwe fa.
– si parla uno alla volta, niente colpi sotto la cintura, il primo che dice “nazi” viene squalificato per tre turni (ok si può dire, è nel poster) e al primo che urla “SLAYER!!!” si resetta tutto e si ricomincia da capo.
Pronti? VIA!

da Uwe con amore

da Uwe con amore

Tags: , , , , , ,

29 Commenti

  1. elle

    nazi

  2. LordBaygon

    Boll è proprio incontenibile… E da quanto sembra anche la tizia è abbastanza incontenibile.

  3. Fatxploitation! Non vedevo una locandina così bella dai tempi di The Covenant, che sia lo stesso mirabile grafico?

    http://www.sedicifilm.it/covers/grandi/25238_thecovenant%28blu-ray%29.jpg

  4. Il_Presidente

    SLAYEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEER!
    aka Kerry King sul palco coi Megadeth
    SLAYEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEER!

  5. Secondo round!

    Vediamo il primo che disquisice di girl power.

  6. Abbattuta dai continui rifiuti dei ragazzi la bella e chiatta protagonista decide di vendicarsi divorandoli una volta affettati. A tendere decide di applicare questa capacità acquisita inglobando i potenti cattivi che secondo lei vogliono creare tramite i media un mondo di anoressiche.

    NAZISLAYER!

  7. alessandro

    @Nanni: per il prossimo Uwe: Meine Damen und Herren.

    Io proporrei per la Tag: Il cinquantesimo classico Disney: esattamente come Walt lo avrebbe voluto!

  8. Certo che un Sylvester se lo merita tutto!
    A voi la scelta della categoria

  9. Ma con orrore e raccapriccio vedo dalla locandina che la storpiatura del nome è riferito a Cinderella e non Barbarella come pensavo! Urge altro plot:

    Una povera ma bella ragazza schiavizzata dalle sorelle incontra una fata che le fa una proposta che non può rifiutare: darle abiti fighi e degno calesse. Ma l’ingenua non aveva letto le clausole scritte in piccolo e alla mezzanotte si trasforma in un’orrenda cicciona. Cercherà quindi di trovare la strega per fargli il culo e farsi ridurre il proprio

  10. Cota il Barbaro

    Questa locandina ricorda molto gli irritanti trailer di Harry Potter.

    Io butto lì la mia ipotesi,qualcosa sull’emarginazione delle ragazze obese nel mondo fantasy,un tema molto delicato.
    Avete mai visto una chiattona in un fantasy?Possibile che siano tutte alte magre e induscutibilmente gnocche?
    Uwe se lo domanda,e voi?

  11. Siamo di fronte ad una svolta epocale.

  12. Da antiuwe totale che sono mi inchino. E se alla fine il crucco ci inzeccasse n bel colpo ? Le aspettative ci sono. L’idea di lei che sconfigge i cattivi a colpi di culo e peti mi sembra innovativa.
    Forse la carriera di Uweformer, dopo svariati deragliamenti, ha finalmente trovato la strada giusta !

  13. Leung
  14. Leung

    dal catalogo delle distribuzioni uwe boll in pdf immagini decisamente migliori
    ‘she kicks nazis to hell’
    http://www.boll-worldsales.com/Boll_Catalog.pdf

  15. @leung: grazie mille, sostituita subito, ed eliminata la regola su “nazi” visto che sta nel poster :P

  16. SLAYER!!!

    Via col nuovo round.

    Harry, modesta curiosita’: Postal l’hai visto? Lo dico perche’ nella filmografia di Uwe sembra il film piu’ vicino, come genere (anche se il catalogo Boll, per il LOL, cita Bloodrayne).

  17. Pipolo Segal

    “She will kick major ass – with her major ass“

    Sono annichilito dalla tagline.
    Penso sia arrivato il momento dei sacrifici umani in favore di Uwe.

    @nanni
    mi arrogo di pensare che il “rissa informatica” te l’ho fatto notare io.

    no, è così.

    non mi interessano le tue spiegazioni pulciose su tempi e modi e nahnahnahnahnahnahnahnah (si copre le orecchie con le mani).

  18. @pipolo: ma certo che e’ cosi’, basta che pero’ non ne pretendi la paternita’ perche’ sei stato il primo a ripeterlo… ;)

  19. Pipolo Segal

    AAAAAAHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!

    IO!!!!!!IO!!!!!!!!!!

    IO HO SUGGERITO AL VATE UNA PARTE ESSENZIALE DEL SUO SCRITTO!!!!!!

    IO!!!!!! UNA COSA CHE HO SCOPERTO IO!!!!! IO!!!!!! TESSSSSSORO!!!!!!!!

    (puppate)

  20. joe r. lonsdale

    in effetti in Cabin Fever 2 mi sono risvegliato dal sopore proprio durante la scena trashissima della cicciona in piscina… spero che Boll habbia tratto ispirazione per qualcosa di altrettanto volgare e bastardo…

  21. Magari lo avete già postato da qualche parte, però
    http://www.imdb.com/title/tt1706610/fullcredits#cast
    un film di Mafia con Bud Spencer, Michael Madsen, Uwe Boll, Franco Nero e Lou Ferrigno io non l’avevo ancora visto!!
    Scritto, diretto ed interpretato da un energumeno croato-tedesco che ha fatto film con Boll

  22. AnnaMaria Franzoni

       ▲
     ▲ ▲

  23. LordBaygon

    Quindi ricapitolando sarà un ibrido di “Kick-Ass”, “Inglorious Basterds” e “Bloodrayne”?

  24. Ci sono tutti!!!
    http://www.youtube.com/watch?v=7Z_nKHNiBXE&feature=player_embedded
    Chiedo umilmente alla redaz dei 400 Calci di metterlo in homepage!!!

  25. Verra’ umilmente fatto appena possibile :)

  26. grazie Nanni!!

  27. Michael eBay

    Uwe , te vojo bbene .Propendo pero’ per un film serissimo su una partigiana obesa nella francia occupata pre-Vday.Si scopre cosi’ che fine han fatto gli altri fratelli Ryan : trasformati in ciccia e brufoli.Un capolavoro – e non devo neanche vederlo per saperlo

  28. Slum King

    Però BlackOut è una ferita che brucia ancora

One Trackback

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.