Crea sito

Io sono il numero 4 (Giuditta?)

Ci avete voglia di una di quelle belle pacchianate all’americana per teenagers? Beh io ve la faccio vedere lo stesso.
Vi dirò: mi mancano le sue prime cose, ma ho visto Disturbia (nulla di nuovo, ma carino) e Eagle Eye (la sagra del maccosa, ma carino), e questo D.J. Caruso mi sembra uno di quegli onesti mestieranti che se non si ostinassero a fare roba mirata a un pubblico mediamente più giovane di me (non è per forza una colpa) terrei d’occhio volentieri. Manovra bene i grandi budget, ha uno stile solido e tutto sommato classico e riprende anche le peggio minchiate con un tono che più serio non si può: ora dico una cosa di cui probabilmente in futuro mi pentirò, ma mi sembra un piccolo aspirante Tony Scott. O un Martin Campbell.
Detto questo, questo Io sono il numero 4 mi pare una rumorosissima cazzatona galattica, ma probabilmente un piccolo passo avanti rispetto a cose tipo Jumper. È tutto esercizio e chissà, magari invece gli è venuto (tanto per cambiare) carino.
Rifatevi gli occhi:

Tags: , , , , , , , , ,

30 Commenti

  1. SPAM http://dissolvenzainnero.blogspot.com/2010/12/week-end-trailer-extravaganza-4.html Non voglio ripetermi quindi linko direttamente quello che penso di ‘sto trailer SPOILER: fa cagare.

  2. Ti perdono lo spam giusto perche’ sei tu. E comunque volevo dirti che quello nero e’ Carl, non Lenny.

  3. Ci ho messo un po’ a capirla, un po’ perchè è la quinta mattina di fila che mi sveglio alle 5, un po’ perchè è sottilissima, cmq grazie per l’indulgenza :)

  4. JUMPERER !

    Oh, ok. Tough room.

  5. fre.

    C’è Ryland Givens – due pollici su – MA! senza cappello…- un pollice giù. Totale ancora positivo.

  6. Qua negli UK mi hanno spiegato che “Jumper” e’ stato un fiascone perche’ “jumper” e’ anche tipo la giacchettina della tuta, che come titolo di un film non e’ molto figo.

  7. Dawson Casting: This Time It’s Personal, Innit.

  8. Con Jumper secondo me han finito i soldi di botto o la segretaria di produzione è andata in ferie all’ultimo e si son trovati senza una fine, non che tutto quello che c’era prima fosse proprio imperdibile.

  9. solo due appunti sulla credibilità del plot:

    – far uscire la luce dalle mani: serve sempre. buona la prima

    – essere un killerone tutto nero e, ovviamente, conoscitore di ogni tecnica di guerriglia e con delle belle LUCI ROSSE FISSE SUL FUCILE posizionato ad altezza cuore: EPIC FAIL

  10. Facciamo il cugino scemo di tony Scott ? o il pingino personale di M. Campbell ?
    Ok, ora ci sono.

  11. Cos’e’ un “pingino”?

  12. Ma dai, non lo sai ?
    Allora: deriva dal latino “pingere”, il cui significato primario è fingere (basta cambiare la p in f), ma siccome non si è mai paghi di dare significati ai verbi italici, c’è chi sostiene il percorso semantico parallelo, ossia “segnare punti”, cioè dipingere. Da questo secondo significato, si giunge all’impiego dell’ago, cioè segnare punti con l’ago: quindi “pingere con l’ago” significa trapuntare, ossia (s)pingere, perchè l’ago appunto a spinto. Da cui, come forse avrai già intuito, si arriva alla svolta fatidica del piantare paletti int’o culo.
    Quindi il “pingino” di M. Campbell è…. ?

  13. E’ l’ultima volta che mi lascio cogliere da genuina, spontanea curiosita’. Pensavo fosse semplice da spiegare, e invece e’ un paragrafo di dieci righe che si conclude con un’altra domanda. Non mi interessa piu’ :(

  14. Oh, …

  15. LOOOL

  16. alessandro

    Mmmmhhhh, teresa palmer. Il film? Cazzo è, il nuovo twilight? Lasciamolo lì dove sta, và.

  17. alessandro

    Ah, fra l’altro godo ancora al solo pensiero di Spielberg citato in giudizio per la brutta copia di rear window (sono cose mie).

  18. John Who?

    Solo a me il titolo fa pensare a uno in fila dal salumiere?
    “(con voce minacciosa) Io sono il numero 4…Mi dia due etti di san daniele”

  19. Pigi

    Ho più fiducia in questo film che in tutte le prossime uscite Marvel / DC per quanto riguarda combattimenti tra gente con superpoteri.

  20. Cicciolina Wertmuller

    Solo io a sentire il nome “DJ Caruso” penso a qualche discoteca tamarrissima tipo il Cocorico’, il Bolgia, lo Halley Music e via andare con questi nomi?

  21. overdoze

    Guardatevi Salton sea, che era un gran film, poi Caruso purtroppo è andato.

  22. Jo

    mmm… in pratica ha i repulsori di Ironman senza l’armatura di ironman e senza Robert Downey Jr… mah… però sembra fico.

  23. Uriele

    E’ tratto da un romanzo per ragazzi che… pare un po’ una stronzata: una specie di Twilight con gli alieni (a leggere la trama)

    Fra un po’ dovrebbe arrivare anche la trasposizione cinematografica di Hungers Game, la versione pucciosa di Battle Royale

  24. wow

    MHA ho appena finito di vederlo e per fortuna che l’ho scaricato invece di vederlo al cinema a pagamento….Secondo me è l’ennesima cazzata fantascientifica per bambini…questo è un altro film che fara la fine di push,jamper,covenant e cosi via discorrendo…non c’è una trama solida e poi ne ho le palle piene di questi cazzo di film a finale aperto…un finale che poi nn uscira mai visto i scarsi risultati ottenuti proprio come è accaduto a push,jumper ecc ecc.

  25. Past & Fasul

    caruso zero in condotta…ennesima merda…se siete fan del fumetto PREACHER preparatevi perchè sarà il suo prossimo film mentre sembra al momento scampato il suo film suo gioco deadspace…

  26. mille

    ho letto il libro,e sinceramente mi è piaciuto.
    in america il libro ha spopolato,lo scrittore,o meglio gli scrittori hanno annunciato che sarà una saga di 7 romanzi stile potter

  27. Anche io non ho visto il film per paura che fosse molto al di sotto del libro. Libro che non è male, ma nemmeno un capolavoro, però ti prende e ti tiene incollato fino all’ultima pagina. Ho letto anche il secondo libro
    saluti
    andrea
    ps:complimenti per il sito

  28. John Blacksad

    Poichè le tag non coincidono, posto qui il link alla’azzeccata recensione
    di questo filmaccio

    http://www.i400calci.com/2011/05/non-sono-una-persona-libera-sono-un-numero-nello-specifico-il-quattro/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *