Crea sito

L’invasione delle simmie! Il trailer

Loris Batacchi: “Ecco qua, Fantozzi Mariangela… ecco ecco ecco, è una mia collega, una mia sottoposta! Eh eh eh… e voi sareste della Protezione delle Giovani?!? Mo’ birichini… mo’ va che siete della Protezione degli Animali siete, questa cos’è! Mo’ sl’è brutta!”
Fantozzi: “Ehm, eh…è un tipo!”
Loris Batacchi: “Un tipo? Un tipo di simmia un tipo, il tipo più brutto d’Europa!”

Questo per ristabilire le vere origini.
Poi ovviamente a Hollywood devono raccontarla in modo fantascientifico, tipo con James “Fattone” Franco scienziato.
Vediamo il documento, ufficialmente intitolato Rise of the Planet of the Apes:

Oh, a me le simmie piacciono da matti, e per portarmi al cine bastano gli ultimi 20 secondi del trailer. L’importante è che siano fatte meglio di quelle di Congo.
A voi come sembra?

Tags: , , , , , , ,

21 Commenti

  1. la mia prossima ragione di vita.

  2. Past & Fasul

    mah…vorrei capire come si incastra nella vecchia serie visto che pare un rifacimento di 1999:conquista della terra,ma pare già meglio del film di burton,non che ci volesse molto eh…

  3. Mattia

    adoro quella scena con loris batacchi

  4. Naccio Jai White

    Dopo Pineapple Express Franco è il mio fattone preferito, quindi bisognerà vederlo. E poi c’è una scimmia che si crede Jackie Chan in First Strike, ancora meglio.

  5. @past: direi che non ci si incastra gran che’ considerando che, se non erro, 1999: Conquista della Terra non partiva da un esperimento ma da un paradosso alla Terminator…

  6. Sampoo

    Si sentiva l’esigenza di un altro film un po’ paraculamente chiamato “x y Planet of the Apes”, in effetti…

  7. ma king kòng di ‘meri per sempre’ ha smesso di recitare?

  8. Ma parliamo del fatto che James Franco e Loris Batacchi sono praticamente sovrapponibili, adesso.

  9. Tetsuo & Kaneda

    Promette bene!

    Speriamo ci siano molte scene con scimmie che entrano nelle case di giorno.

  10. Pero’ non parliamo del fatto che ieri ho visto Your Highness e James Franco sembra parecchio fumato anche quando non deve sembrarlo.

  11. udokier

    balla la scimmia con lo sguardo furbetto, ma speriamo che tirino mazzate de muerte a destra e a manca.

  12. Mi sarò perso qualche pezzo, ma a me questo sembra l’anello mancante. Cioè rispetto al cult con Heston, questo è il prequel che tutti avrebbero voluto vedere.
    Io avrei 2 domande:
    1) Ma James Franco è gay, vero ?
    2) Faranno mai un film così con i gerbilli al posto delle scimmie ?

  13. > Mi sarò perso qualche pezzo

    A occhio tutti i sequel della saga originale dal terzo in poi, un unico mega-prequel. Questo pero’ sembra partire da premesse diverse.

  14. Ah, ecco ecco.
    Allora vorrà dire che mi sono fatto io, qualche pezzo di troppo :)

  15. alessandro

    “we call it…the cure” se, vabbè.

    Affanculo la parte evoluzionistica, viva la “cura”.

  16. Sono io, o è da Inception che la musichina di qualunque trailer che vuole esprimere tensione segue lo schema: “tikitikitikitiki- SBONG -tikitikitiki SBOONG – tikikitiki- SBOOOOOONG”? O è cominciato tutto prima?

  17. Uwe Pòl

    @Dolores: “Ma parliamo del fatto che James Franco e Loris Batacchi sono praticamente sovrapponibili, adesso.”

    Eeeeed è arrivata la svolta della giornata. Grazie!

  18. Costanzo Gravas

    le scimmie sono ok anche se mariangela aveva quel realismo e quel fascino tutto suo.

  19. solero

    a me la pineta delle scimmie era piaciuto

  20. Andy Crop

    @Harry
    Il James è etero.
    Me ne dimentico ogni volta che penso a quella scena di Spider-Man 3 della caffetteria dove lui alla fine fa un sorriso adorabilmente perfido.

    Nel trailer vedo tanti,tantissimi gorilla.
    Così Weta risparmia e ricicla parte del lavoro fatto sul King Kong di Jackson.
    Che furbi che sono.

    @Manute
    Le musiche dei trailer sono sempre state abbastanza simili e corrispondenti ad un canone(dettato da questioni legate al montaggio),anche se da Inception in poi vengono usati più spesso brani simili a “Mind Heist”(che trovate facilmente su youtube).
    Il modello o lo scheletro è comunque sempre lo stesso per tutti:
    4 secondi-stacco dell’immagine-altri 4 secondi eccetera.
    A volte i brani sono caratterizzati da un crescendo ottenuto con gli archi(come il Clint Mansell di Requiem for a Dream,per fare un esempio),ma come nel caso di “Mind Heist” e relativi cloni,a volte c’è solo una parte contraddistinta da un ritmo costantemente ripetuto e la parte “forte” viene affidata esclusivamente a quella che corrisponde allo stacco nel montaggio.
    Un tipo di brano che si sente di meno dall’uscita di Inception in poi è ad esempio la tipologia cui appartiene “Rising Empire”,usato per esempio nel 2006 per il trailer di “X-Men Conflitto Finale”.
    Di per se è quasi un negativo di “Mind Heist”,perchè lo stacco delle immagini corrisponde a una piccola pausa nel brano,all’assenza di suono,nella prima metà(caratterizzata dal suono rarefatto e teso di archi,i timpani che quasi accennano un ritmo da marcia e una spruzzatina di ottoni).
    Nella seconda metà si arriva ad un culmine(che corrisponde ad un incedere “inesorabile” della sezione ritmica e a delle brevi incursioni degli archi con gli ottoni ad aggiungere enfasi al tutto e nella versione più in uso del brano si aggiunge anche del coro nella parte finale),che corrisponde anche al punto in cui le immagini lasciano lo spazio ai crediti.

    Devo trovare un modo per rendere più stringato ciò che scrivo :)

  21. @Andy Crop Bè! Che dire, grazie mille per l’analisi! Non pensavo che un commento contenente “tikitikitikitiki- SBONG” potesse avere una risposta così saggia e accurata :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *