Crea sito

Walter Hill dirige Sylvester Stallone


Molto bene.
Sylvester Stallone non ha bisogno di presentazioni.
Walter Hill in teoria nemmeno, ma forse va specificato questo: sapete chi, oltre a John Carpenter, non ha mai sbagliato un film in carriera? Walter Hill. Solo capolavori. Controllate pure. Solo capolavori, più un film che non ho visto (Wild Bill), un paio che giuro che non mi ricordo (Ancora 48 ore, Geronimo), e un palese errore di IMDb (Supernova). Una ventina di capolavori, tre film che non ho visto o non ricordo, un errore, e un film in cui Ralph Macchio batte Steve Vai in una gara di assoli di chitarra. Nel mezzo, tanto per non farsi mancare nulla, Wally ha prodotto la saga di Alien. Formate una fila ordinata e puppategli la fava.
Il retroscena è che, a quanto dice Sly, i due avrebbero dovuto già girare insieme sia Driver che 48 ore.
Il presente si chiama Headshot: un film che era stato inizialmente affidato a Wayne Kramer (Running, che non ho visto per insormontabili pregiudizi su Paul Walker), ma a cui per fortuna è stato sottratto per finire in mano a uno dei migliori autori viventi. Una storia che non ha bisogno di plot particolari (veterano affiancato da collega giovane indaga su cose losche che coinvolgono persone potenti) perché da che mondo è mondo la direzione di Walter Hill basta e avanza.
Nel frattempo, come annunciato ormai un secolo fa, Wally sta finendo St. Vincent, in cui l’originariamente previsto Mickey Rourke è stato sostituito da Pierce Brosnan perché altrimenti era tutto troppo facile.
Viva la vita.

Tags: , , , , , , , , , ,

19 Commenti

  1. io sono tanto tanto tanto felice adesso.

  2. Noooooooooo Nanni non puoi non aver visto RUNNING! E’ fighissimo, davvero ben fatto e molto meritevole…ti dico solo che alla fine sulla faccia di Walker ci giocano a hockey!!! DA VEDERE ;) fidati

  3. ratto felino

    Walter Hill, e sai cosa mangi.

  4. Notizia dell’anno.

  5. Veramente un grande notizia.. walter è sempre il migliore!

  6. come non ti ricordi di Ancora 48 Ore? Un cultissimo!
    Comunque di Walter Hill bastava citare I guerrieri della notte e ti risparmiavi un mucchio di parole ;)

  7. @frank: il fatto che dire solo I guerrieri della notte sia estremamente riduttivo la dice lunga sulla carriera di Wally.

  8. Tra l’altro mi viene da pensare: considerando che Beverly Hills Cop era stato notoriamente pensato per Stallone, vuoi vedere che pure in 48 ore avrebbero dovuto essere lui e Nolte? *_*

  9. Notizia Cult !
    Certo, W. Hill va sempre stra-bene, l’età non conta. Ma se questa accoppiata fosse venuta fuori in tempi più “eroici”, chissà: magari ora avremmo “I falchi della notte” diretto da W. Hill. E uno Sly imparruccato da femmina in meno.
    In ogni caso :)

  10. gigi

    Mesi che non scrivo, ma non posso trattenermi: uno dei miei registi preferiti e Stallone, il mio eroe dell’infanzia… mi sono appena venuto addosso dall’emozione!

  11. Jean Pieri

    lo lascio qui anche se non è il suo posto: è uscito il primo episodio di Mortal Kombat Legacy con il prode Michael Jai White
    http://www.youtube.com/watch?v=6s6UiEuCYXA
    godo fortissimo!

  12. Cleaned

    Ovviamente ci piace.
    Ma che fine ha fatto il remake di Warriors che doveva dirigere Tony Scott?

  13. Simo

    @ Van Damme: non avrei mai pensato di leggere nello stesso periodo “Running” e “fighissimo”. Soprattutto senza nient’altro in mezzo.

    Ma ti perdono, la notizia che Nanni ci ha dato merita tutta la gioia del mondo.

  14. Thobia

    Dei suoi tanti capolavori, quello che prediligo è I GUERRIERI DELLA PALUDE SILENZIOSA! Divino…

  15. Pau

    “I cavalieri dalle lunghe ombre” è uno dei miei 20/25 preferiti film preferiti.
    E ho sempre avuto un’insana attrazione per “Ricercati ufficialmente morti”, con gli uomini veri che stillano decalitri di sudore.
    W Walter, tutta la vita.

  16. No Simo, Running non è niente male :) Dai, possibile sia piaciuto solo a me? :|

  17. Harry Palmer

    Thobia: sono d’accordo con te: I guerrieri della palude silenziosa (southern comfort). Con il grande Powers Boothe.

  18. Jo (recently promoted to Rocky Jo)

    Notizia spettacolo, evvai!

  19. Harry Palmer

    poi qualche esperto ci spiegherà perché i tre capolavori di Hill: The Long Riders, Southern Comfort e Extreme Prejudice in italiano sono diventati: I cavalieri dalle lunghe ombre, I guerrieri della palude silenziosa e Ricercati ufficialmente morti…

    A proposito di quest’ultimo, copio e incollo il commento di un lettore tratto dalla “guida” a Walter Hill su The A.V. Club (che consiglio a tutti).

    “Extreme Prejudice has the best 80’s action movie cast imaginable. The movie has so much testosterone that putting it on your Netflix cue will get you pregnant”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.