Crea sito

Storie dal phuturo: Green Lantern, 2° trailer

Ok, io ci rinuncio: non ci ho capito niente. Cos’è sta roba? Un film della Pixar? Roger Rabbit vs. l’incubo alcolico di Dumbo? Che è tutto sto CGI? Io sto male. Chi ha messo una micropunta nei miei spaghetti al pesto? Chi sono tutti ‘sti mostri inguardabili? Chi è quella caricatura paonazza di Fred Buscaglione? Perché a Sergio Japino gli si gonfia la testa? Cosa sono quei vermi che spuntano dai palazzi? Perché ho l’impressione che sarà l’unica scena figa del film ma che sarà un’inculata alla Inception nel senso che uno ci va per quello ma poi nel film durerà esattamente quanto nel trailer?
Comunque: io sono andato in tilt completo. E allora per commentare questo nuovo trailer di Green Lantern ho interpellato un ospite d’eccezione, l’unica persona che conosco capace di sintonizzarsi con tale delirio lisergico e descriverlo con parole non dico per forza comprensibili, ma adeguate: a voi Twin Peakkio.

Dopo i tanti film di supereroi terrestri coi superproblemi terrestri di terrorismo, incomunicabilità nella vita, problemi teen amorosi, questioni morale (tutti riassunti nel capolavoro assoluto SPIDERMAN 3 nella scena in cui la scelta di essere malvagio cafone arricchito da parte di un pacioso nerd si traduce nel diventare squallido patetico emo “nun te temo” merda) stanno finalmente arrivando anche i film di supereroi sgravati casuali che hanno solo epica cosmica colori e sviaggi vari come visto in Thor.

Green Lantern sceglie la via della lucentezza verdea, lo si vede nel meraviglioso trailer (probabilmente migliore del film) che si traduce in verdeismi con rendering 3d sgargiante stile filmato d’intermezzo pacchiano dei videogiochi fine ’90 , senza l’ombra di quel grigium che si insediò nel verdeo per colpa del film Matrix.

In un continuo mindfuck noi vedremo l’oggetto lanterna verde come un bong che spara acido rendering verdeo a rappresentare la droga che ci prendevamo con le prime GeForce/3dfx (o per i più peoni e i meno avvertiti con le prime Playstation) dopo di che questa ci fa volare nell’universo svolazzando tra pianeti phuturo, mostrandoci essere rossei e verdei che avvertono un banale terrestre del phuturo grigium che incombe sulla noiosa terra e a cui lui deve rimediare diventando fosforescente eroe drogato per combattere un misto tra Sergio Japino, il figlio obtusto di Cher e Johnny Il Bello che vuole vomitare sul mondo tutto il suo essere un triste terrestre grigium che prende lo scooterone babbione ogni mattina invece del comodo ed ecologico tram. Tutto si risolverà con la terra trasformata finalmente in uno scenario dove il Grigium sarà bandito per un Phuturo Verdeo destinato pericolosamente a diventare un Phuturo Blueo come quello di Tron 2.0.

Twin Peakkio

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

17 Commenti

  1. Antolol

    Per essere fini, sembrano dei cagnotti (http://it.wikipedia.org/wiki/Musca_domestica). Anche se il mio primo pensiero è altro.

    Boh, a me è sembrato francamente imbarazzante.

  2. LiDongAn

    Sergio Japino ha qualcosa del cattivo di Howard il Papero o è solo una mia impressione?

  3. !!! Questo spiega definitivamente la presenza di Tim Robbins. Cross-over subito, please.

  4. noto che la fica stona con tutto il resto della munnezza

  5. Imbarazzo empatico.

  6. Woody Hallenbeck

    L’ha finanziato la Lega Nord ?

  7. Phoenix

    Brutta sensazione.

  8. Jean Pieri

    ma che è ‘sta roba?
    e nonostante ciò sono pronto a scommettere che qualcuno lo giudicherà persino un capolavoro…

  9. Not impressed, in Latveria non sappiamo più come far passare i concetti di “È una merda non temete” e di “Ve l’avevamo detto”.
    Ormai rimandiamo l’analisi del fail completo e dettagliato all’uscita del film, ci serve un break.

  10. Ma il nemico con la testa grande è Ron Jeremy?

  11. io con le prime Play ci ho tirato su un botto di grano per comprarmi la GeForce superspacchio.
    I clienti migliori avevano una striscia lunga lunga sui pantaloni e giravano sempre in coppia.
    Che ne sai tu di un campo di grano?

  12. Jo (recently promoted to Rocky Jo)

    Oggggesù(tm).

    oRendo.

  13. Stanley Boll

    ma perchè ad una certa la città è piena di merda di cane…

  14. Cicciolina Wertmuller

    Il Verdino coi baffetti sembra John Waters

  15. @Cicciolina Wertmuller
    Si, ma è più corretto dire che è J. Waters a somigliare a Sinestro visto che il personaggio è del 1961.
    Tra l’altro è abbastanza preciso come adattamento, a differenza degli altri personaggi.
    http://images.wikia.com/marvel_dc/images/d/d2/Sinestro_evil_rant.jpg
    Eccovelo nella versione originale.
    Per la precisione.

  16. Magdalena

    Sciogliete i cani.

  17. Povere bestie..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.