Crea sito

Human Centipede 2: il trailer finale

Ok, è uscito il trailer vero e proprio, quello che fa vedere delle cose, e visto che ci tocca ne approfitto per un aggiornamento. Vi avverto subito però che io il suddetto trailer non l’ho visto. Non lo voglio vedere. Mi piace arrivare a vedere certi tipi di film sapendone il meno possibile. Lo so, la cosa apparentemente contrasta un po’ con il mio mestiere, ma che ci posso fare. Vi secca?
C’è che in realtà so già fin troppo, da una parte per colpa del report di censura della BBFC che ha spoilerato le scene più pese, e dall’altra perché mi è caduto l’occhio su quella che apparentemente è l’unica recensione positiva del film pubblicata finora. Da essa a quanto pare risulta che Tom Six abbia gridato “PURE IO come Michael Haneke” e, per farla breve, abbia confezionato la sua versione della morale di Funny Games in salsa iper-meta in cui lo stereotipo umano del fan dell’horror bruttissimo e semi-ritardato ha una passione morbosa per Human Centipede e decide di ricrearlo dal vivo per spingersi là dove il film originale non si era voluto spingere. Quindi: 1) “siete rimasti delusi perché il primo film non era abbastanza peso? ecco il film peso che volevate vedere”, e 2) “siete rimasti delusi perché il primo film non era abbastanza peso? siete dei ciccioni bruttissimi e semi-ritardati”, e inoltre 3) “hahahaha quei vecchi babbioni che credono che la gente che vede gli horror poi li copia e fa le violenze per davvero, che cosa assurda, ora gli sbatto questa cosa in faccia con tanto sarcasmo così li prendo in giro e si rendono conto che è assurda”. E questo stava scritto in una recensione positiva!
Io comunque  un briciolo di speranza nell’intelligenza tutta da dimostrare di Tom Six lo nutro ancora. Dalla sua posso confermare che l’idea del sequel la stava già urlando ai quattro venti ai tempi della prima mondiale dell’originale, prima quindi che si avesse anche la benché minima idea del successone che avrebbe avuto. E in ogni caso peggio di Rubber non può essere.
A voi il trailer dove si vedono le cose:

Anche nel poster si vedono delle cose:

Tags: , , , , , ,

32 Commenti

  1. Uwe pól

    Dal momento che Nanni – per paura di spoiler – non leggerà i commenti possiamo usare questo spazio come una rinata terra di nessuno ballando il can can e mangiando persone?

  2. Uwe pól
  3. andrea

    Ma quindi sarà tutto in b/n Nanni !?

    Io credevo fosse solo il trailer ad esser cosi per scelte artistiche. Non che mi cambi molto…è solo a livello di curiosità, ma qualcuno puo’ confermare o smentire se effettivamente tutto il film sia in B/N !?

  4. @uwe: PURE IO!!!

    @andrea: lo e’

  5. Kurosawa Puppami La Fawa

    The Expendables fa schif… cazz il Cobra è Tornato, CAPOLAVORO CAPOLAVORO, Stallone Meglio di Kubrick (Fiuu)

    Psichiatra FTW!

  6. mari

    credo di avere appena sviluppato una nuova turba psichica per cui vengo ipnotizzata dalla locandina continuando a ripetere wtf wtf wtf.
    chissà se è grave?

  7. crononauta

    1:23 – 1:29 Cinico Tv

  8. Schiaffi

    Quel rabbino li’ finirà parecchio male

  9. Uwe Pòl

    ha una barba bellissima e dovrebbero proporla più spesso, al cinema.

  10. Cleaned

    @crononauta

    Troppo vero :D

  11. Harry Piotta - Le 400 Nappate

    Il vecchio Six ha pensato di doppiare il nano di twin peaks, adattandolo alle proprie necessità. E comunque sento aria di mezzo pacco. La scelta del b/n mi induce a pensarlo. Se anche ci saranno più cose pese, il tutto sarà comunque meno peso per via del BN. Ad es. come si farà a distinguere il rosso dal marrone ? Son cose.

    @Crono
    esatto

  12. Credo che col BN abbia voluto smorzare un pochetto apposta per tenersi qualche carta da parte anche per il gia’ annunciato terzo capitolo, sul quale ho gia’ puntato 10 sterline che sara’ in 3D.

  13. Kurosawa Puppami La Fawa

    Se il regista non fosse quel cazzaro di Six, direi che Il Black’n White sia atto a ricreare l’effetto claustrofobico tipo telecamera di sorveglianza CCTV.

  14. <>

    la propongo come dvd-quote per la futura rece.

  15. “the human centipede it’s a FILM!”

    <<<— intendevo questa.

  16. mari

    fra l’altro, con così tante “persone coinvolte” immagino che l’accuratezza medico-chirurgica vada a farsi fottere vero?
    peccato. sono cose anche queste…

  17. Parliamoci chiaro: di Six ho visto solo 2 film e, al di là delle idee, erano a colori e girati piuttosto male. Uno di questi è HC 1. Visivamente HC 1 è debole, poco cinematografico, molto Fiction di Canale 5. Ma la meteria sensibile rendeva il tutto accettabile. Ora, con HC 2, stando al trailer, c’è un passo avanti: mi sembra decisamente più avanzato, anche a livello di inquadrature. Il BN lo rende astratto e caricaturale, quasi artistico. Lo sguardo del nano pancione è interessante. Quindi ben venga il salto in avanti: ma scommetto 2 cent che il margine di fregatura sul “lato sensibile” è più mpio di quel che vorrebbero farci credere.
    Per il 3 io spero di poter collaborare con Six con l’idea del Gerbils’ Grand Prix.

    p.s.
    Questa del filtro anti-Claudia Albertario è troppo !!!

  18. Schiaffi

    Spero almeno sia meno noioso del primo.

  19. Phoenix

    Scusate è qui che si parla male di expendables? :)

  20. Comunque vorrei aggiungere che io sono un vero amico.
    Se TomSix dovesse accettare di realizzare il terzo episodio del centipede con la mia idea del Gerbils’ Grand Prix (e qualcosa mi dice che andrà in porto), beh, io dirò che l’idea è nata da un forbito dialogo su questo sito. E, proprio per questo, come segno di gratitudine, gli chiederò di offrire a qualcuno della redazione la possibilità di occupare un posto nel centipede. Eh sì, avete capito bene. Io sono fatto così, ho un cuore grande per gli amici.
    Ora non fate a cazzotti, però :) non ha ancora risposto alla email che gli ho spedito…

  21. Ovviamente l’invito è esteso anche ai commentatori :)
    Io per esempio chiederò a Six di poter essere il primo.

  22. Schiaffi

    @Harry

    Ma se sei il primo quindi fungi anche da traguardo per i gerbilli, una bella responsabilità.
    In effetti l’idea dei gerbilli spacca, è che mi sa si fermerebbero tutti allo start, cioè nelle chiappe dell’ultimo martire

  23. Schiaffi

    Dovremmo fare una reunion di dottori e primari come la volta scorsa e verificare la fattibilità del grand prix tramite accurati pareri medici.

  24. val

    Mi ero già espresso, ma questa volta si può credere che per the full sequence non si intendeva il giro completo dei corpi che avrebbe mandato in tilt la questione chi sta peggio dei tre(o dei 27 o quanti sono nella locandina). Peccato. forse il terzo.

  25. Zino Davidoff

    Il grassone sembra Paviglianiti senza aerofagia.

    Chi ha il coraggio di ridoppiare il trailer con i dialoghi di Cinico Tv?

  26. Jonnada

    Il primo era un pacco. Il secondo visto che ci mette il carico di pretese sul caso cinematografico semi-mainstream lo sarà di nuovo. Potrebbe essere che è girato meglio, che è un passo avanti, ma allora fai un film sull’operazione di appendicite di tuo zio, non brucaire un’idea del genere se non puoi/vuoi spingere l’acceleratore sul gore. Cazzo.

  27. Ayumu Kasuga

    Quando il rabbino dice “There’s nothing to worry about” io penso al Rocky Horror e mi distraggo :)

  28. bah, a me il primo era piaciuto per 2/3, fino a quando non arriva la polizia che smerda tutta la tensione e manda in vacca tutto il film, facendo fare al dottorone delle facce da idiota. Il secondo lo guarderò per la regola del “ho guardato il primo, guardo anche gli altri”. Anche se il bianco e nero mi pare una stronzata e spero che il grassone pervertito protagonista abbia lo stesso (come dire) “fascino” del dottorone Heiter..

  29. il ciccione della vita

    venduto

  30. Carlo

    The Skin I Live In is basically Pedro Almodovar’s chic version of The Human Centipede. But I prefer Dieter Laser over Antonio Banderas…

    Breat Easton Ellis (http://twitter.com/#!/BretEastonEllis/status/125729856930578432)

  31. Miki

    Ehm….io ho visto a spezzoni il secondo e il primo fino a quando il dottore non ha parlato di lassativo….e vi giuro che ho tremato sull sedia e mi sono anche un po’ incazzata. Certo che come finale farei arrivare un pazzo più perverso che mette il dottore nazista dietro alla signorina n.2 per beccarsi il riciclo bello corposo, quello non solido per via delle infezioni dei vari passaggi….chissà se si ecciterebbe il tipo ;)
    Scusate se ho calcato un po’ la mano

One Trackback

  • Scritto da The Human Centipede (First Sequence) | *lbc* il 01/10/2015 alle 21:05

    […] mi dicono che nei due seguiti Tom Six prima ‘gioca’ consapevolmente ad accontentare la fame di gore del pubblico, poi sceglie di mandare tutto gloriosamente in vacca, per cui penso […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.