Crea sito

Premi Sylvester 2013: i vincitori

Nanni Cobretti posa per i fotografi all'ingresso del PalaEsperanza

Nanni Cobretti posa per i fotografi all’ingresso del PalaEsperanza

Scusate amici, butto giù qualche riga di fretta mentre Katrina è sotto la doccia, poi lascio che gli Oompa Loompa montino il resto del post.
I Sylvester 2013 sono stati una cosa epica ed estenuante: record schiacciante di voti, record schiacciante di presenze al PalaEsperanza (anche se qualcuno l’ha definito “sold out, ma non di più”), record di tentativi di sbarchi clandestini a Val Verde molti dei quali stroncati all’istante dal morbo della morte.
Solito Top Trend sul Twitter, server dello streaming audio che rischiava di saltare ogni minuto per sovraccarico, server video Ustream impazzito (toccati i 400 contatti solo qui), VLC che voleva farla finita e andare in pensione e gli hanno dovuto parlare in cinque, sacrifici umani, cani e gatti che vivono insieme, masse isteriche.
Qualcuno di voi ha rinunciato dopo i primi tribolanti minuti, e ci dispiace un casino.

Detto questo, è inutile ignorare il proverbiale elefante nella stanza (anche perché Tony Jaa lo starà cercando): lo zoccolo duro dei fancalcisti ha fatto sentire forte e chiara la propria preferenza per The Raid, eppure al conteggio dei voti ha vinto The Avengers.
Sono cose che succedono.
Ad esempio perché The Raid non è ancora stato distribuito in Italia, segando fuori i più pigri di voi, mentre The Avengers l’ha visto anche vostra nonna perché c’erano tante di quelle copie in giro che per usarle tutte lo proiettavano di prepotenza nei salotti della gente da fuori dalla finestra senza chiedere. E siccome vostra nonna è multimedialmente limitata ma legge comunque sempre i400Calci.com e le piace un sacco quando mettiamo bottoni da spingere, ha votato quello. Davanti a questo scenario, il distacco dei voti è talmente misero che per The Raid diventa una vittoria morale francamente eclatante.
Ma anche perché qualcuno di voi, davanti all’inaspettato capolavoro dall’Indonesia, ha genuinamente preferito premiare quel rarissimo film che è riuscito a farsi sognare per [inserire la vostra età qui] anni e, pur con le difficoltà sovrumane che un progetto simile si porta inevitabilmente dietro in ogni suo aspetto, è riuscito ad essere persino superiore alle sue più oneste aspettative. È dura darvi torto.
Se chiedete un’opinione a me, lo scandalo più evidente è il modo in cui avete snobbato Battleship e The Woman In Black. O Dracula 3D che, dati del box-office alla mano, ha avuto più voti che spettatori totali, sputtanandovi in modo plateale. Nonché… Cobie Smulders??? È “Miglior Gnocca”, non “Miglior fidanzatina da presentare ai genitori”, razza di teneroni! Ma questi sono gusti puramente personali su cui litigo pure in redazione (Darth ad esempio la conosce bene e non fa che ripetermi “fidati capo, fidati”).

L'arrivo di Darth Von Trier e la sua crew

L’arrivo di Darth Von Trier e la sua crew

Ma insomma: è andata, e d’accordo coi risultati o meno è stato tutto a dir poco memorabile.
Ringrazio innanzitutto l’intera redazione per lo sforzo organizzativo letteralmente sovrumano: Casanova Wong Kar-Wai, Bongiorno Miike e Stanlio Kubrick dagli studi di Macchiaradio, Cicciolina Wertmüller dal red carpet, Jackie Lang dal backstage, Darth Von Trier dal pub, Luotto Preminger dalla Piazza Gianluca Neri di Giakarta, Dolores Point Five da Nonsonoaffarituoy, Wim Diesel, Jean-Claude Van Gogh, Quantum Tarantino e Jean-Luc Merenda dalle rispettive postazioni strategiche.
Ringrazio enormemente il padrone di casa Mr. Macchianera Gianluca Neri (a cui è dedicata appunto l’omonima piazza di Giakarta), il tenente della fashion-SWAT Marialuisa e il piccolo grande presentatore della serata Smilzo Rogers, la cui voce mi ha ricordato parecchio quella di Francesco Locane di Radio Città del Capo.
Ringrazio le band che hanno suonato sul palco del PalaEsperanza e gli ospiti che ci hanno concesso le interviste in diretta. E Radja Nainggolan, sostenitore della scena.
E ovviamente ringrazio voi fancalcisti, sempre di più e sempre più incredibili, sia chi ha animato la discussione sul Twitter che chi si è limitato ad ascoltarci in religioso silenzio.
Nel momento in cui leggerete queste righe avrò (spero) dormito e starò gustando la tradizionale colazione locale a base di Berretti Verdi, prima di montare sull’Air Cobra One e tornare nella mia modesta magione.
A Val Verde tira un’aria incerta e, nonostante la solita impeccabile ospitalità, non vedo l’ora di essere a casa.

SCARICA IL PODCAST DELLA TRASMISSIONE (100Mb, 146 min.)

 

Il cast degli Avengers, presentatosi in blocco

Il cast degli Avengers, presentatosi in blocco

I RISULTATI DEI PREMI SYLVESTER 2013

MIGLIOR FILM ACTION

  1. The Avengers (43%, 658 Votes)
  2. The Raid (33%, 512 Votes)
  3. I mercenari 2 (18%, 282 Votes)
  4. Battleship (4%, 60 Votes)
  5. End of Watch (2%, 33 Votes)

Voti totali: 1.545

Loading ... Loading ...

MIGLIOR FILM HORROR

  1. Quella casa nel bosco (76%, 918 Votes)
  2. The Woman in Black (7%, 89 Votes)
  3. V/H/S (7%, 86 Votes)
  4. The Bay (5%, 63 Votes)
  5. Grabbers (4%, 49 Votes)

Voti totali: 1.205

Loading ... Loading ...

MIGLIOR REGISTA ACTION

  1. Joss Whedon (The Avengers) (55%, 752 Votes)
  2. Gareth Evans (The Raid) (32%, 444 Votes)
  3. Peter Berg (Battleship) (7%, 93 Votes)
  4. David Ayer (End of Watch) (5%, 67 Votes)
  5. Nick Love (The Sweeney) (1%, 14 Votes)

Voti totali: 1.370

Loading ... Loading ...

MIGLIOR REGISTA HORROR

Loading ... Loading ...

MIGLIOR ATTORE

  1. Matthew McConaughey (Killer Joe) (44%, 528 Votes)
  2. Jean-Claude Van Damme (I mercenari 2) (26%, 318 Votes)
  3. Dolph Lundgren (I mercenari 2) (16%, 193 Votes)
  4. Vincent D'Onofrio (Chained) (8%, 92 Votes)
  5. Mel Gibson (Viaggio in Paradiso) (7%, 82 Votes)

Voti totali: 1.213

Loading ... Loading ...

Matthew McConaughey e quello che lui stesso ha definito raggiante "la mia nuova coscia di pollo"

Matthew McConaughey e quello che lui stesso ha definito raggiante “la mia nuova coscia di pollo”

MIGLIOR ATTRICE

  1. Rooney Mara (Millennium) (30%, 366 Votes)
  2. Judy Dench (Skyfall) (25%, 307 Votes)
  3. Charlize Theron (Prometheus) (24%, 286 Votes)
  4. Gina Gershon (Killer Joe) (17%, 206 Votes)
  5. Rebecca Hall (1921 - Il mistero di Rookford) (3%, 39 Votes)

Voti totali: 1.204

Loading ... Loading ...

MIGLIOR MANZO

  1. Daniel Craig (Skyfall) (28%, 356 Votes)
  2. Jason Statham (I mercenari 2) (25%, 316 Votes)
  3. Tom Hardy (Lawless) (23%, 283 Votes)
  4. Michael Fassbender (Knockout - La resa dei conti) (14%, 171 Votes)
  5. Matthew McConaughey (Killer Joe) (10%, 127 Votes)

Voti totali: 1.253

Loading ... Loading ...

MIGLIOR GNOCCA

  1. Cobie Smulders (The Avengers) (37%, 465 Votes)
  2. Milla Jovovich (Resident Evil: Retribution) (29%, 371 Votes)
  3. Katrina Bowden (Piranha 3DD) (14%, 179 Votes)
  4. Jessica Chastain (Lawless) (13%, 169 Votes)
  5. Natalie Martinez (End of Watch) (6%, 74 Votes)

Voti totali: 1.258

Loading ... Loading ...

MIGLIOR ATLETA

  1. Yayan "Mad Dog" Ruhian (The Raid) (32%, 352 Votes)
  2. Jean-Claude Van Damme (I mercenari 2) (29%, 318 Votes)
  3. Iko Uwais (The Raid) (19%, 205 Votes)
  4. Gina Carano (Knockout - La resa dei conti) (18%, 195 Votes)
  5. Gary Daniels (Forced to Fight) (2%, 21 Votes)

Voti totali: 1.091

Loading ... Loading ...

Iko Uwais tenta inutilmente di scippare il Sylvester a Mad Dog

Iko Uwais tenta di scippare il Sylvester a Mad Dog

MIGLIOR ANIMALE

  1. Il drago di Komodo (Skyfall) (28%, 289 Votes)
  2. I lupi (The Grey) (27%, 278 Votes)
  3. L'insetto che ti si sostituisce alla lingua (The Bay) (25%, 253 Votes)
  4. I ragni-cammello (Camel Spiders) (11%, 112 Votes)
  5. Il cane esploso (Cell Count) (10%, 98 Votes)

Voti totali: 1.030

Loading ... Loading ...

MIGLIOR MOSTRO

  1. Hulk (The Avengers) (45%, 535 Votes)
  2. Il tritone (Quella casa nel bosco) (31%, 368 Votes)
  3. Il cane Woola (John Carter) (13%, 154 Votes)
  4. Crono (La furia dei titani) (7%, 78 Votes)
  5. I Grabbers (Grabbers) (5%, 62 Votes)

Voti totali: 1.197

Loading ... Loading ...

MIGLIOR SQUALO

  1. 2-Headed Shark Attack (36%, 262 Votes)
  2. Shark 3D (25%, 185 Votes)
  3. Jurassic Shark (24%, 176 Votes)
  4. Sand Sharks (10%, 73 Votes)
  5. Dark Tide (5%, 34 Votes)

Voti totali: 730

Loading ... Loading ...

MIGLIOR COMPARSATA

  1. Jet Li (I mercenari 2) (42%, 408 Votes)
  2. Christopher Lambert (Ghost Rider 2) (24%, 231 Votes)
  3. Robert Duvall (Jack Reacher) (22%, 216 Votes)
  4. John Waters (Excision) (7%, 68 Votes)
  5. Lloyd Kaufman (Father's Day) (4%, 41 Votes)

Voti totali: 964

Loading ... Loading ...

Dopo aver vinto come Miglior Mostro, Hulk è stato visto correre in lacrime in camera d'albergo con un mega-barattolo di Nutella

Dopo aver vinto come Miglior Mostro, Hulk è stato visto chiudersi in lacrime nella sua camera d’albergo con un mega-barattolone di Nutella

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI

  1. The Avengers (47%, 565 Votes)
  2. Prometheus (31%, 367 Votes)
  3. John Carter (13%, 157 Votes)
  4. Battleship (7%, 87 Votes)
  5. Resident Evil: Retribution (1%, 16 Votes)

Voti totali: 1.192

Loading ... Loading ...

Loading ... Loading ...

Loading ... Loading ...

Loading ... Loading ...

JCVD e Sly discutono su chi deve tenersi il Sylvester per Miglior Combattimento

JCVD e Sly discutono su chi deve tenersi il Sylvester per Miglior Combattimento

Loading ... Loading ...

Loading ... Loading ...

Loading ... Loading ...

PREMIO BESSON D’ORO (al peggior action non prodotto da Luc Besson)

  1. The Amazing Spider-Man (60%, 549 Votes)
  2. L'ora nera (16%, 145 Votes)
  3. Knockout - La resa dei conti (12%, 112 Votes)
  4. La fredda luce del giorno (8%, 76 Votes)
  5. The Girl With the Naked Eye (4%, 37 Votes)

Voti totali: 919

Loading ... Loading ...

PREMIO NISPELODEON (al peggior horror non diretto da Marcus Nispel)

  1. Dracula 3D (62%, 562 Votes)
  2. Paranormal Activity 4 (15%, 137 Votes)
  3. Piranha 3DD (11%, 99 Votes)
  4. Paura 3D (6%, 54 Votes)
  5. L'altra faccia del diavolo (6%, 51 Votes)

Voti totali: 903

Loading ... Loading ...

Niente, e proprio lo zimbello di tutti

Niente, è proprio lo zimbello di tutti

PREMIO CAGNACCIO

Loading ... Loading ...

PREMIO CAGNACCIA

Loading ... Loading ...

PREMIO NIC CAGE (alla peggior pettinatura Nic Cage escluso)

  1. Javier Bardem (Skyfall) (43%, 494 Votes)
  2. Il cast in blocco (The Hunger Games) (36%, 413 Votes)
  3. Guy Pierce (Lawless) (8%, 91 Votes)
  4. Sam Worthington (La furia dei titani) (8%, 87 Votes)
  5. Bryan Cranston (Total Recall) (5%, 58 Votes)

Voti totali: 1.143

Loading ... Loading ...

Loading ... Loading ...

Loading ... Loading ...

MIGLIOR POSTER

  1. I mercenari 2 (38%, 406 Votes)
  2. Nurse 3D (26%, 280 Votes)
  3. Chronicle (18%, 194 Votes)
  4. V/H/S (12%, 130 Votes)
  5. Father's Day (6%, 66 Votes)

Voti totali: 1.076

Loading ... Loading ...

PREMI SECCHI ASSEGNATI UNILATERALMENTE DALLA REDAZIONE

MIGLIOR ECCEZIONE MERITEVOLE
Killer Joe

MIGLIOR VECCHIO
I veterani in blocco (Battleship)

MIGLIOR BAMBINO ORRIBILE
Pierce Gagnon (Looper)

MIGLIOR ADULTO ORRIBILE
Joseph Gordon-Levitt truccato da manga (Looper)

Miglior Bambino Orribile / Miglior Adulto Orribile

Miglior Bambino Orribile / Miglior Adulto Orribile

MIGLIOR NANO FINTO
Juno Temple (Killer Joe)

MIGLIOR MATTO
Joseph Gilgun (Lockout)

MIGLIOR OGGETTO INANIMATO
Il pollo fritto (Killer Joe)

MIGLIOR DOPPIATORE
Manlio De Angelis (Alan Arkin in Argo)

PREMIO BRAVO (all’intensità in un ruolo inutile)
Dato Bakhtadze, l’aspirante nuovo Rade Serbedzija (L’ora nera)

PREMIO BRAVA (all’intensità in un ruolo inutile)
Alisa Harris, la cicciona insanguinata (The Bay)

PREMIO JOHN TURTURRO (al grande attore in un ruolo umiliante)
Woody Harrelson (Hunger Games)

Alisa Harris, Premio Brava / Dato Bakhtadze, Premio Bravo

Alisa Harris, Premio Brava / Dato Bakhtadze, Premio Bravo

PREMIO “TRANQUILO” (al peggior travestimento etnico)
Le comparse rumene che interpretano poliziotti italiani (L’altra faccia del diavolo)

PREMIO MACCOSA (alla svolta di sceneggiatura più inverosimile)
Tre pirla che non riescono a uscire dal bancomat (ATM)

MIIKELANGELO D’ORO
il killer che butta i vecchi giù dalle scale (Rosewood Lane)

PREMIO “ALBERO DELLA VITA” (al peggior metaforone)
Batman che combatte Bane davanti a Wall Street (Il cavaliere oscuro – Il ritorno)

PREMIO “ZITTO PETARDI” (al miglior spaghetto)
The Woman in Black

MIGLIOR SPOT
Coors Light, con Van Damme:

PREMIO ALLA CARRIERA
Fred Ward

PREMIO OCCHIALI ROTTI
Damon Lindelof

MIGLIOR SCENA DI SESSO
Gina Gershon e la coscia di pollo

Gina Gershon e il pollo fritto (Miglior Scena di Sesso) e Juno Temple (Miglior Nano Finto)

Gina Gershon e il pollo fritto (Miglior Scena di Sesso) e Juno Temple (Miglior Nano Finto)

E anche quest’anno è andata.
Katrina è appena uscita dalla doccia incazzata nera. Mi ero accorto che ci stava mettendo tanto, ma ne approfittavo per continuare a scrivere… salta fuori invece che era perché stava aspettando che la raggiungessi. E vabbè. Tra l’altro mi dicono che qualche ora fa mentre uscivamo insieme a braccetto dal PalaEsperanza qualcuno ha visto Rooney Mara gettare una giacca di pelle nella spazzatura e andarsene in moto… mah.
Comunque: come al solito, discutete di politica, democrazia e diritti costituzionali nei commenti.

Io e Katrina

Io e Katrina

Trivia: gli Oompa Loompa licenziati da i400Calci finiscono tutti, come seconda scelta, a lavorare per l’M&Ms World Store di Leicester Square.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

198 Commenti

  1. Gaunt Noir

    Che dire, io c’ero ed è stato bellissimo quest’anno assistere all’evento! Poi la voce del Capo è stata come una rinascita!

    Fra le varie cose: il mio cuoricino tifava e votò la Carano di brutto, ma Mad Dog se l’è meritata la vittoria, poco da fare!

    Si vorrebbe dire di più, ma ho speso tutto ieri in diretta, che meraviglia!!

  2. drugo

    diomio…il podcast..non speravo in tanta rapidità..mi avete già risollevato la giornata!!

  3. Michelle Pate'

    Non so che dire…siete grandi!

  4. Ugo Piazza

    Paz cesso a rotelle? Turba ancora i miei sogni dai tempi della prima season di Boardwalk Empire (anche se ogni volta che appariva nuda appariva insieme al buon Steve Buscemi, anch’esso come mamma l’aveva fatto, e forse l’accostamento la valorizzava ulteriormente).

  5. Kairos

    Io ho visto entrambi e ho votato The Avengers.
    The Avengers, con tutti i suoi limiti, è riuscito a ricreare quel sense of wonder ingenuo e spensierato che è esattamente quel che provavamo quando leggevamo quei fumetti da ragazzini. Non è impresa da poco, perché è un sentimento difficilissimo da rievocare. Battleship, ad esempio, e per restare in ambito di turbotamarrate, è più consapevolmente ironico e muove altre leve. Come spettatore adulto l’ho persino apprezzato di più, ma per le due ore di The Avengers sono tornato bambino, e questo mi resterà dentro molto più che non il film in sé.
    Di The Raid ho apprezzato moltissimo tutti i combattimenti, specie l’ultimo, ma non me ne è mai fregato nulla né del plot né di alcun personaggio, troppo esili e pretestuosi anche per gli standard minimi da action movie. Di sicuro non cerco profondità, ma motivi per coinvolgermi e tifare per i buoni, quelli sì. Alla fine l’unico ad avere una motivazione coerente allo spirito del film è proprio Mad Dog: oh, a me non me ne frega di niente, voglio solo menare. Da applausi.

  6. barbaxas

    non so voi che concetto di fia abbiate, ma questa
    http://cdn.blogosfere.it/attentialcine/images/paz-de-la-huerta.jpg
    non rientra nel mio.

  7. Hendrall

    sarà che sono un eunuco stronzo, ma ho veramente riso come un imbecille tutto il tempo.

    siete troppo belli <3<3

  8. Non aggiungiamo stronzate a stronzate, per cortesia.
    Voti dati solo da gente certificata o peggio del peggio solo alla redazione? Cioè una giuria elitaria per i premi di un sito che si occupa di generi popolari? Ma non facciamo ridere i polli! A sto punto chiamiamo il Prof. di Casanova con il suo bel Rolex falso (ma migliore, attenzione) e facciamoci dire da lui cosa ci deve piacere e cosa no. Ma guarda cosa devo sentire.
    Per carità quando avrò ottantanni magari mi vorrò ritrovare nel mio circoletto con altri 10 rincoglioniti e darci sempre ragione l’uno con l’altro, ma ora non mi sento pronto a darmi di continuo pacche sulle spalle e ricordare i bei tempi.
    La verità è che bisognerebbe spiegare a quelli che la carta stampata chiama i “nativi digitali” che Vuze si può usare anche per vedere film fighi che non hanno distribuzione in Italia oltre che per scaricarsi filmati amatoriali dove coppie sposate si fanno i clisteri e si cagano addosso per combattere la noia.

    Ma poi come che il film horror è sempre quello giusto e con l’action ci sono sempre casini?

    @Colin Farth: Stima per te che ti sei palesato. Ora tagliati due dita della mano sinistra per avere votato male la prima volta e la mano destra per non avere rimediato la seconda. Fatto? Amici come prima.

  9. a) Io ho visto The Raid solo per completismo e per poter votare l’altro giorno. Poi ho votato The Raid. Dopo aver visto the raid avrei creato ad hoc un premio dove potevi solo votare the raid.

    b) L’importante è, anche se molti non saranno d’accordo, che non abbia vinto Expendables II, che ho visto sempre l’altro giorno per completismo. Ed oltre ad essere un film di merda, sembra il remake di Cocoon da quanti pensionati c’erano.

    c) Che nurse 3D non abbia vinto la categoria miglior poster, indica che siamo dalle parti di Nicky Vendola come conta degli spermatozoi.

    d) Battleship mi ha divertito alla grande, forse più che The Avengers, perché The Avengers, tolta qualche battuta di Downey Jr e lo sparatutto finale, mi è sembrato un filmetto sanza infamia e sanza lode. Il mio problema con Battleship è che puzza di repubblicano più che le stalle del ranch di Bush in Texas. E la cagna fisioterapista che rimane sulla collinetta hawayana insieme ad uno storpio e al genio delle telecomunicazioni interstellari, vince perché ad un certo punto corre, le zizze ballonzolano e tu immagini tutto senza vedere.

    e) Per votare il miglior hombre mi sono trovato in estrema difficoltà. Alla fine ho dato il voto a Matthew McGyver per mancanza di veri pretendenti.

    f) Chi ha votato ‘gli spendibili 2’ miglior film ha problemi con se stesso e con i propri sensi.

    g) Ammetto che quello con Daniele Redcaliffo non l’ho ancora visto, perché mi fa schifo, mi sembra uno di quegli insetti che scappano quando alzi una pietra. Miglior horror ho messo ‘Quella casa nel boscovitz’, perché è zarro e moderno (sono sinonimi?). E anche perché: The Bay non fa paura ma al limite un po’ di prurito. V\H\S l’ho trovato un po’ confusionario. Grabbers non so cosa ci faccia lì. Ecco, a volte le scelte della nominations mi lasciano perplesso: Grabbers, nonostante l’annata horror ad infimi livelli, non lo metterei nemmeno in top #200.

  10. Colin Farth

    @pillole: suono la chitarra, ti secca se lo faccio con le dita dei piedi?

    Per piaceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeere.

  11. galbaccio

    non mi farò tentare dal sacrosanto desiderio di menare le mani (tipico peraltro di noi fancalcisti) e infilarmi in un potenziale flame a base di “vero fancalcista”, “hipster”… e amenità del genere. non me ne frega un cazzo.
    il punto è che se metto mamma-galbaccio di fronte a the avengers, dopo la prima mezzora passata ad alzare e abbassare lo sguardo con regolarità dal ricamo al televisore e viceversa, inevitabilmente mi domanderebbe:”figliuolo, ma non sei un po’ troppo grande per guardare ancora film di fumetti?” ed io le risponderei da vero fancalcista, sgranocchiando un cesto di cavallette fritte: “ma mamma guarda, c’è hulk che spacca tutto, perdio!!!”
    di fronte a the raid, la scena sarebbe pressoché la stessa, ma mi domanderebbe invece qualcosa del tipo:”figliuolo, ma come fanno a piacerti film con tutta questa violenza?” ed io le risponderei da vero fancalcista recitando tutte le battute del film in indonesiano mentre meno i vicini di casa.
    tutto chiaro? si? no?
    sticazzi

  12. barbaxas

    però effettivamente una editors’ choice si potrebbe fare in aggiunta ai premi popolari

  13. Terence Hell

    Serata coi controcazzi, grazie di cuore al sommo Nanni ed a tutti i suoi sgherri.
    The Raid che non vince è pure peggio del San Remo con Elio. Inutile perdere tempo ad insultare i sabotatori/hipster/cinebloggari/eunuchi o come cazzo volete definirli, spero solo che moriate male, e soli.

  14. BellaZio

    Io ho votato The Raid e Gareth Evans 5 volte, poi avevo finito i dispositivi! Più di così non potevo fare. Tra l’altro, per me The Avengers è una mezza merdina…
    Peraltro ho perso quasi ovunque, speravo in Jessica Chastain ma sapevo che era un miraggio irrealizzabile…
    Per i premi dati da voi non condivido Killer Joe (‘na palla) anche se Mconnaghew o come cazzo si scrive merita il miglior attore (anche se non l’ho votato). Certo quando vinse Moon come eccezione tutto aveva più senso per me…

  15. BellaZio

    @Tutti:
    Che poi oh, vero fancalcista, hipster, bla bla bla. Qui la recensione di The Avengers è comunque entusiastica… Vedo che nessuno di noi è d’accordo però, come qualcuno chiedeva a inizio post, si deve palesare con coraggio chi ha espresso il suo parere democratico votando Avengers. Forse si potrebbe aggiungere la categoria “Miglior Film Tratto Da Fumetto” ma quelli buoni son talmente pochi che è dura… tra l’altro per me pure Dark Knight Rises (che non mi ha esaltato) era meglio di The Avengers…

  16. C’è una discrepanza incredibile tra i gusti del blog e i premi del suo pubblico.
    Strano.

  17. Zambo

    @BellaZio: ma chi commenta regolarmente si è già palesato senza problemi. E’ una massa silenziosa quella che ha votato Avengers.
    E già che ci sono aggiungo #TeamSecondoPostoBattleship

  18. Mi chiedo poi cosa sarebbe successo se I Mercenari 2 fosse stato DAVVERO bello quanto la somma dei suoi protagonisti.
    È stata una grande annata, pochi cazzi.

  19. BellaZio

    @Rrobe
    In realtà la questione è The Raid, il resto è, più o meno, in linea. Comunque mi ricordo gente che nelle nominations disse che avrebbe votato The Avengers. Certo non pensavo fossero la maggioranza. Poi si sa che alla gente piace votare, passano e votano…

  20. Casanova Wong KW

    comunque vi vorrei far notare che ieri è stata una figata senza precedenti.
    così.
    nel dubbio.
    vi voglio molto bene.
    lunga vita al Boss.

  21. barnaman

    Dai, ma sul serio!? Se nomination in negativo batman, se in positivo avengers? che mediocrità..spero vivamente sia stata la “massa muta” a creare questi risultati…non me l’aspettavo proprio! Comunque bella serata:)

  22. John Cartapest

    Oh, riguardo la diatriba “uomini in carne e ossa rotte che se la pistano” VS “Gomma e Schede video che Esplodono effetti” vi dico sinceramente che… Beh, ho votato the raid, ma se il prossimo anno avessi i soldi solo per un film, o una malattia al cervello che dopo un film muoio e nello stesso giorno uscissero The Raid 2 e Pacific Rim…beh…è dura. Ma i robottoni…oddio…vincerebbero.
    L’ho detto.

  23. barbaxas

    oh, ma poi il van dyke di Miike ha vinto qualche premio?

  24. “il prossimo anno avessi i soldi solo per un film, o una malattia al cervello che dopo un film muoio e nello stesso giorno uscissero The Raid 2 e Pacific Rim”

    Beh, l’interesse anteriore e i voti a posteriori sono cose molto diverse.
    Anch’io messa su questo piano mi sparerei Pacific Rim, perché se voglio vedere gente che si mena… cioè, se si tratta dell’ultimo film prima di morire alla fine io abito ad Hackney Central.

  25. BellaZio

    Secondo me la miglior battuta è un altro furtino, forse dovuto alla traduzione, mi spiego, “vi dichiaro marito e pugnale” è effettivamente una merda, ma “i now pronounce you… man and knife” deve battere tutto! Forse compete con “Argofuckyourself” (che però rende, più o meno, anche in italiano, sicuramente più del marito e pugnale) ma deve vincere. Non devono rimanere in testa le miglior battute? Ecco… io quella di Avengers manco mi ricordo a che punto è nel film.

  26. Lazy Rebel

    Alcuni vincitori mi hanno lasciato senza parole… comunque è stata una grande serata di cinema (da combattimento?).

  27. Hitler Ledger

    Il problema è che la stessa gente che ha preferito in ogni categoria la pupazzata di Avengers a The Raid ha anche diritto di votare alle elezioni.
    Siamo un paese amaro, dominato da Moccia, Volo, i Soliti Idioti, Barbara D’Urso e Corona.
    Tutti presi a farsi i cazzi di vip inutili e a seguire la cronaca nera.
    Quanta amarezza e rassegnazione.

  28. Steven Senegal

    La serata è stata la migliore di sempre. I ringraziamenti già ci stanno. Aggiungo solo Macchia. Tò grazie pure a te anche se ad una certa mi pareva di ascoltare Radio Londra e bastava un cenno che a momenti invadevo la Normandia.

    Stamattina appena alzato mi sono guardato allo specchio e avevo su un espressione del tipo: “e adesso? Che cazzo faremo da oggi in poi”?

    Esigo la Sylvester2013 compilation vol. 1 & 2 con podcast, brani delle band e contenuti extra + i posters di Casanova e MIike, tutto avvolto nella stagnola. Poi io la butto lì. Una #400tv a risarcimento morale per The Raid.

  29. Phoenix

    Togliete la democrazia prima che sia troppo tardi!!!

  30. BellaZio

    Io sentivo e vedevo da Dio la streaming. Mi è piaciuto anche il trailer di Flight che ho visto circa 22 volte.

  31. Steven Senegal

    Dico davvero. Fatela la compilation. Poi, come con la maglietta, si dà tutto in beneficenza. Magari ai poveri piccoli orfani indonesiani.

  32. Naccio Jai Fox

    Parlando di cose serie: cos’è sta storia che i sand sharks han preso così pochi voti? SCANDALOSO! BLASFEMO! IMPERDONABILE! #TeamSandSharks tutta la vita.

    Ora mi ascolto il podcast che ieri sera ero in palestra a fare brutto.

  33. Sono molto contento del premio ricevuto da “Bancomat”: la zozzeria più MACCOSA che mi sia trovato a vedere in sala quest’anno.

  34. Stanlio Kubrick

    La editors’ choice per i premi non credo abbia senso, voglio dire, pensate a quest’anno, già sapete qual era la nostra editors’ choice, no?
    Inoltre: ieri tra UStream e Macchiaradio eravate connessi in circa un migliaio, give or take. I voti per ogni categoria si aggirano tra i 1.000 e i 1.500. Questo significa che c’è una corrispondenza (quasi) 1-1 tra chi ha votato e chi ci ha seguito. Quindi c’è anche una maggioranza di lettori che ha votato The Avengers. Quindi di che cazzo vi lamentate?!
    Detto in amicizia e anche per spezzare un’arancia.

  35. John Cartapest

    “Beh, l’interesse anteriore e i voti a posteriori sono cose molto diverse.”

    Senza dubbio.
    Alla fine ognuno sospende la propria incredulità in modo e in misura diversa(qualcuno mai). Forse il problema(o meglio questione) è se sia meglio la fabbrica di plastica/sforna stampi identici di hollywood o il cuore nudo,crudo e passionale della Thailandia blu elettrica.
    Che poi secondo me uno si può bere tranquillamente la coca cola e una bella spremuta dell’agrume chinotto, ma se dovesse votare avrebbe i suoi problemi.
    Un uomo che ha passato 30 anni ad allenarsi per pistare persone con ogni piega del corpo è meraviglioso da vedere per me(ripeto ho votato THE raid), ma vedere i mostri che acciaccano i palazzi è qualcosa che mi riporta indietro.
    A quando con Yog e Shub ci divertivamo a terrorizzare li ammericani dell’anni venti.

  36. Amici, ok le preferenze, ma non trasformatela in una gara tra un film bello e un film brutto perché allora piscereste pesantemente fuori.
    Sono due film miracolosi.
    Uno perché è un capolavoro secco, totale, fatto e finito.
    L’altro perché non aveva speranze di essere più di un sopportabile paciugo, e invece è venuto una figatona lo stesso e con picchi clamorosi.
    E in mezzo c’era pure quella cosa enorme di Battleship che voi continuate a sottovalutate ma io l’ho riguardato la settimana scorsa ed ero ancora in piedi per tutto il finale.
    E cazzo, vorrei tanto poter dire dei Mercenari 2 ciò che ho appena detto di Avengers, e che Sly mi perdoni.
    E per fortuna che ho confinato Killer Joe fra le eccezioni.
    Ma vi rendete conto di che 2012 abbiamo avuto?

  37. Rainer Werner Fassbender

    Per me comunque è troppo più figo (ed orientale) non vincere un cazzo e passare la vita come quello che non ha vinto un cazzo ma se lo meritava, e la gente che t’incontra ti dice “oh ma perché non hai vinto? lo meritavi!!!” piuttosto che come quello che ha vinto tutto immeritatamente che poi ti incontrano e ti dicono “sì, bella fìa, hai vinto ma c’era quell’altro troppo più migliore. buuuuhhh, broglio, braveheart, jalisse”

    a meno che in ballo non ci siano soldi in grado di cambiare sostanzialmente il mio tenore di vita: nel qual caso preferisco vincere anche se sono il peggiore del mondo.

  38. Stanlio Kubrick

    Rainer volevo dirti che con quel “Braveheart” buttato lì mi hai costretto ad andare a controllare contro chi aveva vinto il cacatone di Mel Gibson. E ho scoperto che candidato a miglior film quell’anno c’era anche BABE MAIALINO CORAGGIOSO. Ti ringrazio, mi hai illuminato la giornata.
    E POI VI LAMENTATE DEI SYLVESTER.

  39. @stanlio: quindi insomma, quell’anno la scelta era tra il protagonista e il regista di Mad Max.

  40. fre.

    I bambini!
    QUALCUNO PENSI AI BAMBINI!
    Nello specifico, agli orfani indonesiani…quanto sarebbero stati orgogliosi di poter dire : ”Si, mio padre/fratello/zio è morto per il Sylvester 2013!”
    Invece adesso è rimasta loro solo la miseria. E’ stato tutto inutile.

  41. @ Stanlio Kubrick: che vuol dire di che cazzo vi lamentate?
    Della altrui scelta mi lamento. Non contesto procedure o buona fede, ma semplicemente i risultati. La mia lamentela è figlia della stessa libertà di espressione che ha permesso a tutti di votare quello che gli pareva e piaceva. Non mi sembra una cosa inaudita.

    Parliamo di cose serie come mai la distribuzione non incide mai sui film horror e invece sugli action quasi sempre si? Sono pubblici così differenti?

  42. Terence Hell

    Il dispiacere è che su questi lidi “The Avengers” verrà ricordato non come il mezzo miracolo che in effetti è, ma come “la merda che ha rubato il premio a The Raid” (che peraltro ho votato). Dai stringiamoci forte e vogliamoci tanto bene, il cielo è rosso (sangue) sopra ValVerde.

  43. Zozzilla

    secondo me la cosa più scandalosa è il risultato di “miglior gnocca”

  44. Stanlio Kubrick

    Ma sì ma non ce l’avevo con nessuno, era una battuta, e poi BABE MAIALINO CORAGGIOSO.
    Per gli horror almeno quest’anno credo che sia evidente che non c’era concorrenza alcuna, soprattutto qui. Guardati anche solo il numero di commenti alle rece dei vari filmS: Cabin l’hanno visto TUTTI in pratica, poi viene Harry Potter, The Bay, Grabbers… bottom line: quando parliamo di horror vi convinciamo senza se e senza ma.

  45. @pillole: non incide sugli horror??? Quanti di voi li hanno visti tutti e cinque prima di votare? Di sicuro non abbastanza da giustificare quelle cifre bulgare. E senza rivangare l’anno scorso.

  46. galbaccio

    @pillole
    il punto è che la categoria “ACTION” è molto più disomogenea di quella horror
    e lo è pure il suo pubblico.
    nel caso specifico uno è un film per la famiglia uber distribuito, l’altro è un picchiaduro non distribuito affatto.

  47. L’horror?
    Uno è un film distribuito.
    Un altro è un film distribuito su cui avete ingiusti pregiudizi per via del protagonista.
    Gli altri tre non sono distribuiti e non so quanti di voi li abbiano controllati.

    E per amor di cronaca, due fra i miei preferiti dell’anno mi sono arreso a tenerli fuori perché non distribuiti e irrintracciabili.

  48. Doverosamente grazie a tutti, lettori e redattori.
    Grazie Steven Senegal, anche Paz ieri mi ha detto che ero il califfo della serata ma me lo dice sempre quando beve, il tuo invece mi riempie di fierezza.
    Bravi tutti.

    Però.
    Posto che il film più votato vince e amen.
    Posto che questo è un sito pubblico e può votare anche uno che gli fanno schifo i film di botte ma gli piacciono solo i film col pongo.
    Posto che Lex dura lez sed lex.

    Al di la di queste ovvie conclusioni, ragazzi veramente.
    Ci stiamo lamentando perchè di pochi voti ha vinto un kolossal USA pieno di botte, scoppi, fiche, battute contro un filmone low budget che ridefinisce l’action all’orientale.
    Cioè voglio dire: è stata una grande annata, vince il cinema di menare, vinciamo noi.
    The Raid è assolutamente un caso inaspettato, per la visibilità che ha avuto, per l’attenzione verso certi prodotti esteri che ci sta qua, per i gusti più generalisti è comunque un risultato enorme che stia sotto Avengers di così poco e di sicuro il suo valore crescerà nei mesi a seguire.

    Detto questo, ha un po’ cacato ar cazzo ‘sta cosa che è colpa nostra e che eravamo meglio quando qua sopra ci stavano solo 10 persone in fissa solo coi film di solo menare.
    No, stiamo meglio adesso che siamo di più e ci divertiamo di più.
    E no, non è colpa nostra se vince Avengers.

    A noi è Avengers è piaciuto e siamo contenti abbia vinto, nondimeno abbiamo sponsorizzato The Raid tantissimo in tutte le categorie in cui è candidato e lo abbiamo fatto per primi: se avesse vinto saremmo stati esultanti.

    Stabilire chi vincesse tra i due per me era una formalità, comunque vinceva il cinema da combattimento, per noi è stata come dice il Capo una grande annata di filmazzi e il resto sono questioni di poco conto.
    Pensate alla gente che dopo queste votazioni avrà la curiosità di vedersi The Raid e penserà “ah ma cazzo lo avrei votato”, son cose anche queste.

    Vogliatevi bene ma soprattutto, è una cosa molto importante eh: non ci rompete le palle ché vi meniamo a tutti.

    Baci.

  49. Anakin Rossi Stuart

    Non ho letto tutti i commenti, sono solo qui per palesarmi come votante di Avengers.
    Come ho dato conferma del voto, ho sentito che in fondo era sbagliato, che in quanto film ACTION The Raid è superiore… ma non ce l’ho fatta, il film dei Vendicatori lo aspettavo da troppo e d’istinto l’ho cliccato forte.
    Scusatemi, ho votato col cuore anzichè col cervello (o col cazzo, visto che a quanto pare si è eunuchi ad apprezzare The Avengers) è colpa mia… ho sbagliato… ma probabilmente lo rifarei…
    The Raid è il miglior film action dell’anno, ma non di più, the Avengers, per me, è di più
    Schiaffi, sia la mia guancia per te un parcheggio (ma sii delicato, porto gli occhiali… OMMIODDIO NON DOVEVO DIRLO)

  50. BellaZio

    @Nanni
    ammetto candidamente di non averli visti tutti gli horror, ne ho visti 3/5 gli altri due (grabbers e the bay) non li ho recuperati, errore mio (non mi pare che però li abbiano distribuiti, a conti fatti solo CITW e WIB sono usciti in sala in Italia). In realtà non mi avete convinto senza se e senza ma, ma CITW era meglio degli altri due che ho visto secondo me, pur non avendomi esaltato.

    A me Avengers proprio non è piaciuto, ma non è così assurdo che abbia vinto, perchè ai tempi tutti ne parlavano benissimo qui sopra, ma io sono poi uno di quelli a cui i fumettoni tipici vanno abbastanza indegesti (cioè mi sembrano tutti uguali) quindi potrei non far testo. Per me la partita proprio non c’era, non ho avuto alcuna difficoltà nel votare.
    Concordo sul buon 2012, perchè se fuori dalle nomination è rimasto Skyfall, vuol dire che l’annata è stata buonissima, anche se io a guardar Battleship mi son addormentato.

    Braveheart spacca il culo. Stronzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.