Crea sito

Case infestate meets alieni meets bambini inquietanti: il trailer di Dark Skies

Sigla?

Sigla?

Ora, voi capite che di fronte a un presupposto del genere uno fa fatica a prendere sul serio più o meno qualsiasi cosa. Non tanto per Paranormal Activity che ormai per quel che mi riguarda è beyond the pale. Ma davvero siamo al punto di usare Insidious come leva di marketing? Soprattutto quando hai un regista che si chiama Scott Stewart ed è già stato colpevole responsabile di Priest e Legion e insomma – per dirla con le parole del Capo – puoi sbattere lì bella grossa la scritta

DALL’INVENTORE DELLA GODSPLOITATION

? E invece nulla, Oren Peli preferisce giocare a vendere un film sfottendo gli americans (ah ah – tra poco la capirete anche voi) con il solito name dropping di horror del cazzo usciti negli ultimi anni. E lo fa per promuovere, indovinate?, un horror del cazzo! Si chiama Dark Skies e se vi state chiedendo perché perdere tempo dietro a Dark Skies restate qui, ora ve lo spiego. In sostanza: la quantità di horror del cazzo post-Paranormal Activity – non tanto per affinità di contenuti, quanto perché il found footage domestico del regista tricotico ha scoperchiato un bacino immenso di potenziali idioti che ci cascano spettatori – in circolazione ha superato da parecchio i livelli di guardia. Non passa settimana senza beccare in giro il trailerino di qualcosa che si chiama Cattivous o Malvagious o Inquietus o Mifapaurissimus, in cui un attore di Hollywood a caso si fa coinvolgere per motivi non meglio specificati e nel quale trailer si intuisce già a) che si tratterà di horror del cazzo, b) che c’è una casa infestata/un bambino inquietante/un’antica maledizione. Personalmente mi sarei arreso abbastanza tardi, all’incirca all’altezza di Ethan Hawke, ma quel vecchio volpone villoso mi ha appena fottuto di nuovo.

E qui torniamo a Dark Skies. Guardate il trailer:

Sapete io come la chiamo questa cosa? Impepata di cozze. C’è dentro tutto, frullato insieme, ora provo a raccontarvi come mi immagino il pitch che Stewart ha mandato a O. P. Sulpetto:

Keri Russell e il suo anonimo marito si trasferiscono in una inquietante magione insieme ai loro due inquietanti bambini. I bambini vedono le luci stronze nel cielo e i poltergeist spostano dei mobili, poi tre stormi di uccelli si schiantano sulle pareti di casa loro e Keri Russell scopre che suo figlio ha un tatuaggetto demoniaco. Allora fa un giro sull’Internet, scopre che è colpa degli alieni e decide di chiamare JK Simmons conciato da Hunter Thompson in quanto esperto di manifestazioni extraterrestri. Suo marito sbarella, i tatuaggetti si moltiplicano, Keri Russell prende a testate un vetro per la disperazione. Compare una silhouette inquietante, dissolvenza in nero, fine. Favorisco storyboard.

Keri Russell e il figlio inquietante.

Keri Russell e il figlio inquietante.

Il tatuaggetto demoniaco.

Il tatuaggetto demoniaco.

Gli uccelli che si sfrociano sul vetro.

Gli uccelli che si sfrociano sul vetro.

JK Simmons goes Hunter Thompson.

JK Simmons goes Hunter Thompson.

Anonimo Marito sbarella.

Anonimo Marito sbarella.

(per la parte sulle craniate al vetro vi rimando invece al trailer stesso)

Pare che una volta letto il pitch, Peli abbia risposto: «Ma questo non è un film!» e Stewart abbia replicato: «Appunto!», e giù a ridere e a contare i soldi. Ogni volta che penso sia stato toccato il fondo, arriva qualcuno che mi mostra un nuovo livello del terrore. Siccome sono una persona fondamentalmente buona, però, preferisco pensare che a Stewart questi dollari servissero per rendere più bello il suo Defiance (qui c’è il trailer e qui le info – se volete discutiamo di quello).

(ah già, giusto, la battuta di più sopra! Niente, Keri Russell sta facendo una roba della tv che si chiama The Americans e siccome in questo film c’è Keri Russell… niente, non fa ridere)

Tags: , , , , , , ,

26 Commenti

  1. Terence Hell

    Il filone demoni/alieni non era già sprofondato nell’oblio del ridicolo con quella cagata di “il quarto tipo”? Chi sentiva il bisogno di recuperarlo? CHI?!

  2. Anonimo Marito now frontrunner for Premio Bravo 2014 sulla base di quell’unico fotogramma.

  3. Bizy

    Non sapevo che Oren Peli fosse il nuovo guru del Horror O_O
    Vabbene che paranormal activity ha successo commerciale perche ad Allouin non esce un cazzo, pero’ ecco io avrei fiducia che la razza umana non spenda 10 euro per il seguito. La prima volta e’ curioso e si concede il diritto di poterci fregare. Ma come sono riusciti a farne 4 seguiti lo sa solo Buddah. Che, intervistato sull’argomento, ha dato un 5 alto a Oren Peli.

    Prima c’era Saw che almeno era divertente.
    L’unica cosa positiva e’ che lo puoi vedere in 20 minuti se lo mandi avanti veloce, perche il film annoia se stesso e si manda avanti veloce da solo.

  4. Schiaffi

    Sarei turbato pure io se beccassi un coglione in giardino in piena notte con l’espressione da blowjobber sconvolto

  5. BellaZio

    Comunque quella tizia possiede delle super-finestre in casa al piano di sopra, tre migrazioni neanche una crepa. Sticazzi! Di sotto boh… due colpi di testa e la finestra crepa.

  6. budino

    Almeno c’è Lou Reed

  7. BellaZio

    JK così conciato mi fa tristezza però. Nella mia mente ha gli occhi tatuati sul cranio pelato e va in giro a tatuare svastiche sui culi della gente…

  8. io avrei fiducia che la razza umana non spenda 10 euro per il seguito. La prima volta e’ curioso e si concede il diritto di poterci fregare. Ma come sono riusciti a farne 4 seguiti lo sa solo Buddah.

    Credo che la risposta sia «incassando vagonate di miliardi a ogni nuovo capitolo». Il perché? È una domanda troppo grossa perché io possa rispondere.

  9. Triolocaust

    Sulle derive siamo d’accordo, ma secondo me il primo PA funzionava. E Insidious è altamente sottovalutato.

  10. Almeno c’è Lou Reed

    WIN

  11. KuroFawa

    Grida NOIA da ogni fotogramma.

    Sono certo che ad Hollywood abbiano uno sceneggiatore automatico di Horror per Menti semplici.

  12. Dèvid Sfinter

    Dallo storyboard sembrerebbe Shining meets Signs meets The birds meets Crocodile Dundee meets… Meets… Questa è nuova.

  13. Steven Senegal

    Secondo me state sbagliando prospettiva. Non è un horror di sicuro e sbagliate voi a giudicarlo secondo certi canoni. Il trailer fa molto ridere e no, non può essere involontaria come cosa.
    Oppure verrà fuori che si tratta di un family-medical-drama.
    Al minuto 1:40 SPOILER: scoprono di avere la psoriasi.

  14. Nessuno che commenti il fatto che la protagonista è l’improbabilissima Keri Russell?

  15. Dan Ko

    Uh sì, parliamo di Defiance!

  16. vespertime

    Ma perchè a JK Simmons fanno sempre fare il ruolo del saggio seduto in poltrona che fà quella faccia li ? No perchè io ultimamente lo vedo sempre in quel modo li.

    Tra la faccia a Peni Invisibili, testate sui muri, liti coi vicini in giardino (?) e bambini che ommioddiohadeisegniaddosso il film sembra mettercela tutta per avvicinarsi a Scary Movie senza voler far ridere. Che poi a me non faceva ridere manco Scary Movie.

  17. Steven Senegal

    Io non mi ci soffermerei nemmeno tanto su questo. Allego direttamente dal sito del film:
    “Once you’ve been chosen, you belong to them”
    http://instagram.com/p/VnDCC1RU8A/

    Eccotelo quì il target di questa poverata.
    Ciao Scott Stewart, stammi male.

  18. Schiaffi

    E’ vera la cosa del cammeo di Scott Adkins?

  19. Keri Russell io me la schiaccerei dai tempi di Felicity, ma parliamo pure di Defiance che mi pare molto più interessante di questa zozzata senza costrutto.

    P.S. Sottovalutato Insidious? Ma se era lammerda vera, dio mio.

  20. Ci sono film tipo Insidious o Sinister il cui giudizio rimbalza drammaticamente a seconda se li paragonate a film dello stesso genere o a un horror normale.

  21. Michael Jail Black

    Sembra una cacata pazesca.

  22. Nessuno

    Ma nel momento in cui tutti i volatili dello stato si suicidano contro le mura di una casetta di provincia, che nemmeno agli avn awards se ne vedono così tanti, e arriva pure la tv a farci una notizia possibile che la famiglia debba ricorrere a google per trovare qualcuno interessato?

  23. Phoenix

    Orrore. Impepata di merda, più che di cozze.

  24. trecool

    TEAM KERI.

  25. vespertime

    Recupero questo post (quindi questo commento non lo leggerà nessuno) solo per confermare che alla fine ho visto il film in questione che non è male in alcuni momenti ma in generale è un pò una mezza cagata. Avevate ragione. come (quasi) sempre.

  26. David

    Questo film lo avevo gia’ visto hanni fa e ora lo hanno riproposto di nuovo adirittura come nuovo film? hahahahhahahaha vergogna!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *