Crea sito

Borghesi, borghesi, ancora pochi mesi. Il trailer di Elysium

District 9, avete presente? Ecco, bravi, non fate come me che sono un classista di merda e quando mi dicono che un film sci-fi è fatto con pochi soldi non lo guardo perché do subito per scontato che sarà brutto. District 9, mi dicono, spacca i culi. E così anche il suo regista, Neill Blomkamp, sudafricano di Johannesburg che però non è nero e questo quando è uscito District 9 ha mandato tutti a male perché volevano guardarsi il film per sentirsi equo solidali ma come fai a sentirti equo solidale con un bianco.
Sto divagando. District 9 è un gran bel film (sono cose che si sanno, anche quando non l’hai visto) perché parla di cose importanti come apartheid, immigrazione e tensioni sociali piazzandoci un metaforone fantascientifico che neanche le pellicole sul terrore rosso mascherato da invasione aliena degli anni 70. Ed è una figata da vedere, non garantisco io ma garantiva Peter Jackson, che di questo sudafricano bianco di Johannesburg si è innamorato e se avesse potuto gli avrebbe pure dato le chiavi di casa, e garantisce il capo che nell’ottima recensione ne metteva in luce, se non le qualità narrative, gli ineccepibili meriti tecnici.

Ora, Neill Blomkamp si emancipa da Peter, ottiene finalmente il budget stroboscopico che ha sempre meritato e star di primo piano, e alza il tiro buttandosi su un progetto se possibile ancora più ambizioso: rendere sessualmente appetibile Matt Damon senza capelli. Ecco il trailer di Elysium.

Che ne dite?

Possibile che Matt Damon skinhead non sia l’unico selling point del film?
Per dire, avete notato il SOTTILE sottotesto politico (di sapore se vogliamo anche un po’ zardoziano) ricchi da una parte/poveri dall’altra, noi siamo il 99%, occupy stazione spaziale and so on..? Allora verrebbe da dire che a Neill Blomkamp parlare di argomenti pesi attraverso parabole fantascientifiche (che è, grossomodo, l’unico modo possibile per far parlare noi di argomenti pesi) gli piace proprio, il che fa di lui un règaz e un califfo fintanto che la necessità di dire la propria sulla Crisi che sta rompendo in due il mondo non va in conflitto con il sacrosanto diritto e dovere di mettere in scena astronavi che si schiantano e tecnologia strafica che viene dritta dritta da Mass Effect e Halo (non per niente, su Halo il Blomkamp ci ha fatto tre corti).

Fotta? Fotta.

E soprattutto, cosa preferireste possedere nella vita di tutti i giorni: la lampada che ti lava via i tumori o l’esoscheletro che manda in mona tutti i device elettronici?

 

(PS. è una mia impressione o ultimamente Jodie Foster fa solo parti in cui vorresti prenderla a schiaffi dall’inizio alla fine e pure un po’ durante i titoli di coda?)

Tags: , , , , , , , , , , , ,

53 Commenti

  1. Ciobin Orloff

    Raga, piano con i ghiaccioli al piscio. Capisco (anche se non condivido) che li troviate irresistibili. Non esagerate, soprattutto dopo aver mangiato il risotto ai funghi.

  2. Keb

    … Ghiaccioli al piscio ? LOL

  3. Calvin Clausewitz

    Allora e’ vero che i camionisti ascoltano tutti la Zanzara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.