Crea sito

Consigli per l’arredamento: Escape Plan

escape-plan

Escape Plan

Tags: , , ,

57 Commenti

  1. lo aspetto con ansia. penso che ci sara’ poca azione, ma mi affascina il confronto diretto Sly/Arnie

  2. bizy

    Io ci spero’, in fondo la scia chimica del “OMG tutti insieme!1!1!1” e’ passata.

  3. Giovi 88

    Il poster è davvero molto bello e anche inaspettato… Mi aspettavo i faccioni di Sly e Arnold piazzati in bella vista invece è stata seguita un’altra strada, molto più intrigante. Peccato però che l’uscita è stata rinviata a fine Ottobre, per via dei casini che sta combinando la Lionsgate. Infatti mancano pochi mesi e non abbiamo uno straccio di trailer (forse uscirà a metà Luglio), e si sono decisi di cominciare la campagna promozionale solo adesso perché alcune proiezioni di prova hanno dato esito nettamente positivo. Da qui si capisce il perchè dello slittamento.
    Speriamo che dopo i flop immeritati degli ottimi The Last Stand e Bullet to the Head Sly e Schwarzy possano uscire da questo periodo negativo grazie ad Escape Plan. Diciamo che mai titolo fu più azzeccato per la situazione…

  4. Io purtroppo non ci trovo niente di intrigante, anzi.
    Hai un film su due vecchietti cazzuti che scappano e che fai? Invece che mostrarli in azione e suggerire l’idea che possano spaccare il culo a chiunque, me li fai vedere mentre rifiatano stremati, potenzialmente depressi.
    A meno che il film non sia piu’ chiacchere che azione, che personalmente mi va bene lo stesso visto il carisma in ballo, ma ciao ciao box office.

  5. Schiaffi

    Forse sarebbe anche ora che sti 2 la smettessero di menarsela e accettassero di condividere i film con giovani carismatici come vin diesel e the rock anzichè circondarsi di sagome di cartone. Soprattutto Sly ha rotto la minchia a voler avere sempre il totale controllo sulla pellicola. Portasse al cinema la metà del pubblico che porta Cruise potrebbe anche parlare, ma dato che ultimamente gira mezzi flop annunciati con budget e effetti speciali ridicoli, dovrebbe rendersi conto di essere un debito di uomo. Ringraziassero Cristo se non sono ancora finiti nel cestone da 1 euro del mediaworld

  6. Giovi 88

    Io credo che Escape Plan sia un thriller di azione quindi il poster ci può stare… Ma ne verranno altri in futuro quindi aspettiamo. Sul discorso che fa Schiaffi non posso dargli torto, specialmente riguardo ad Arnold, infatti spero che The Rock venga coinvolto nel prossimo The Expendables anche se non credo avverrà… Ma c’è una voce (clamorosa) che lo vedrebbe in trattative per sfidare Schwarzenegger in Terminator 5, quindi le richieste di Schiaffi potrebbero essere presto accolte!
    Mentre su Sly non concordo assolutamente, negli ultimi due suoi film ha sfidato Van Damme e Momoa, non mi sembrano così scarsi…

  7. Steven Senegal

    Prego iddio, mai nella vita The Rock in The Expendables

  8. Aldo Jones

    Noone breaks out StALlOnE

  9. Michael Jail Black

    Ma dovevamo aspettare davvero tutto questo tempo per vederli fianco a fianco?

  10. Schiaffi

    @Giovi & Senegal
    Si infatti, fermi tutti. Se Arnold vuol fare un film stile Last Stand con un comprimario giovane serio o apparire in un blockbuster ad alto budget standosene un pò in disparte e lasciando campo alle nuove leve dell’action, OK.
    Se dobbiamo vedere gente come The Rock relegato a macchietta tra le macchiette in Exp3 allora no eh. In quel caso continuino pure a far le loro action-commedie e non mi tocchino gente che ha ritrovato la dignità come Vin e The Rock.

    Sempre in tema di vecchi che fanno i capricci rovinando potenziali grandi film, faccio notare come FF6 ha dato il giusto spazio a 15 personaggi principali tra buoni e cattivi senza sacrificar nessuno e rendendo TUTTI protagonisti di scene memorabili. Exp lasciamo perdere…2 protagonisti su 10 stronzi in locandina, un paio di mosse, un paio di coltelli lanciati, poi tutte gag, smitragliate a caso e villain inutilissimi.
    Se il match tra non-atleti Evans vs Diesel è infinitamente più figo di un Adkins Vs Sthatam e le botte di cartonato Walker durano più di quelle di Van Damme, che qualcuno si metta una mano sulla coscienza o smetta di fare film e si goda i nipoti o lanci la mollica ai piccioni al parco.

  11. io non credo che si ponga il problema di un The Rock o Vin Diesel in EX3 o simili, mi pare che entrambi sono in ascesa e, francamente, gli attori dei vari EX no. Solo Sthatam non so classificare: in stabile? In discesa, boh?
    Comunque il succo e’ che The Rock e Vin Diesel sono le star dei loro film, mentre gli altri magari si possono accontentare.
    Poi a me Sly e Arnie vanno bene anche cosi’: sono un avido lettore di Tex, agli eroi immutabili e sempre uguali ci sono abituato e mi piacciono.

  12. Giovi 88

    Giusto, se The Rock entra a far parte di EX3 allora deve avere lo spazio che merita. Anche se non capisco tutto questo schifare The Expendables 2… Ovviamente è questione di gusti, e magari ci sono alcune scene troppo ai confini della parodia(vedi Chuck Norris), ma per me già il prologo di The Expendables 2 si mangia tutto Fast 6.. E poi, con tutto il rispetto che ho per The Rock e Vin Diesel, ma loro che hanno fatto fino ad ora di così imperdibile? Schwarzy alla stessa età ha tirato fuori film come Terminator, Commando e Predator vorrei ricordare. Per ora direi che The Rock di veramente valido ha fatto Fast 5, Diesel invece la saga Riddick e lo stesso Fast 5… È per questo che Sly e Arnold (assieme a Willis e Cruise) sono ancora in pista!
    Anche se è giusto richiedere che queste leggende si facciano un po’ da parte per permettere un certo ricambio generazionale, specialmente adesso che The Rock e Diesel hanno abbandonato quelle schifo di commedie e i filmetti di azione e si sono dati al vero action.

  13. Steven Senegal

    @Schiaffi: esatto, intendevo proprio quello.

    @Dan: Statham in discesa ma presto nuovo miracolato da Fast7

    @Giovi88: su The Rock io ragiono in prospettiva, altrimenti stiamo sempre a rivederci quei 2 o 3 film. Tanto più che vista l’età e gli incassi, quelli presto li perdiamo. Il valore delle due leggende non si discute ma il “sono ancora in pista” è opinabile. Willis boh, l’ho visto in Fire with Fire e faceva la comparsa che mena le mani per 5 secondi e 50 faccette.
    Per il buon Dwayne io ci aggiungerei oltre a Fast 6 che non menzioni (diosanto se non è valido quello cosa parliamo a fare), pure G.I. Joe (anche se si poteva fare meglio). Spero che la sua recente e abnorme crescita stia a significare che s’è deciso su quale strada percorrere perché davvero, secondo me, può colmare un vuoto che nessun altro (a parte Vin e Jason se la smette di pettinarsi da scemo) può riempire.
    A patto che non lo ritrovino prima, riverso sul pavimento di un motel di periferia, privo di vita.

    • Fra X

      “A patto che non lo ritrovino prima, riverso sul pavimento di un motel di periferia, privo di vita.”

      °_O

  14. Schiaffi

    @Dan
    Il prologo di exp2 si magna FF6? Guarda, ok avere preferenze e uno le può anche accettare, ma non spariamo cazzate sull’obiettività.
    Capisco chi dice che preferisce una certa plausibilità nell’azione, chi preferisce più botte fisiche piuttosto che stunts esagerati, ma venirmi a dire che un assaltino di merda stile anni 80 se magna l’action più esagerato di sempre è la cazzata del mese. Solo la parte di Londra con le flipcar VERE e i danni a cose, auto e persone completamente VERI, ci si pulisce il culo con il 90% di tutto quello visto fino ad oggi su schermo, soprattutto con gli expendables, le loro esplosioni fatte con paintbrush e l’elicotterino del prologo di exp2 che pare una clipart su power point.

    • Fra X

      ” ci si pulisce il culo con il 90% di tutto quello visto fino ad oggi su schermo”

      Ora sei tu ad averla sparata un pò grossa mi sà. XD

  15. @Schiaffi,
    ti sei confuso, io non ho fatto paragoni tra FF6 e EXP2. Tra l’altro causa amici impegnati sono l’unico pirla che deve ancora vedere FF6, ma recupero domani.

  16. Ma il punto e’ che Stallone nel cesto dei DTV del Mediaworld ci era gia’ finito (D-Tox? Shade?). Ci si e’ tirato fuori di cuore e violenza prima col film della vita (Rocky Balboa) e poi con l’idea della vita (The Expendables), ma al primo tentativo senza il supporto di personaggi o co-protagonisti famosi e’ arrivato il floppone. E senza gli Expendables pure Arnold sarebbe tornato in pista con tutt’altro, aveva gia’ firmato per una commedia ma (per fortuna) fu costretto a rinviare tutto per via dello scandalo sessuale e in tempo per cercare di pigliare la piu’ promettente ondata di revival, che pero’ non e’ contata una sega. E non certo per mancata pubblicita’, che solo qua negli UK il magazine di cinema piu’ famoso (Empire) gli aveva dedicato copertina e mega-speciale di 20 (venti!) pagine e probabilmente sono ancora la’ che bestemmiano.
    Insomma: stanno tirando gli ultimi, meglio iniziare a regolarsi di conseguenza.

  17. Voglio dire: quindici anni fa un poster cosi’ l’avrebbero fatto con i loro due faccioni enormi a dominare su tutto, ora invece ci presentano una cosa dove pare gia’ molto che si leggano i cognomi…

  18. E a dirla proprio tutta fino in fondo: oggi come oggi, piuttosto che The Rock negli Expendables, preferisco Sly e/o Arnie in Fast & Furious.
    O meglio: ovviamente la vera utopia definitiva sarebbe il budget di F&F per girare gli Expendables, ma ormai questa e’ andata.

  19. Past & Fasul

    Cabin in the woods 2…arny e sly come 2 mostri pronti a menare forte i primi scemi che ci entrano…?

  20. Taekwondo fighter

    Ma godetevi sto tripudio di mazzate! Il cinema action sta passando il suo periodo d’oro e voi state a sindacare su qual’è la figata più figa dell’altra? Dai raga, piuttosto trovatevi e fate un sabba che prolunghi il più possibile questo periodo di grazia dei film motherfukka.

  21. Giovi 88

    @Dan
    Schiaffi ce l’aveva con me tranquillo, sei finito in un fuoco incrociato eh eh!
    @Schiaffi
    Guarda inutile discuterne più di tanto, io preferisco The Expendables e tu Fast, non ci sono problemi. Per me il ritmo che ha il prologo (15 minuti di azione tesissima al di là dei modellini di elicottero) di The Expendables 2 non ce l’ha Fast 6, che comunque reputo un buonissimo film sia chiaro. E il fatto di schiantare le macchine per davvero è una cosa bellissima in un era dove si usa la CGI per qualsiasi cosa!
    Ma tutto dipende anche dai soldi, infatti come diceva Nanni è un peccato non vedere The Expendables 3 con il budget che ha Fast a disposizione. Però almeno Stallone&Co non devono sottostare alle assurde limitazioni del rating mostrando un po’ di sangue che non guasta mai.. Comunque lasciamo perdere questi confronti e speriamo che Escape Plan sia un bel film, al di la di come la si pensi un film brutto non serve a nessuno…

  22. Gino Bucchi

    la saga di FF la adoro così come diesel e the rock ma francamente il carisma di sly e arnold se lo sognano e dubito che riusciranno a portare avanti carriere come le loro…personaggi come terminator ,rocky e rambo sono inimitabili..diesel e the rock per cosa verranno ricordati fra un trentennio??? valutare effetti speciali , età degli attori e cose varie non ha senso…per me schiaffi sbaglia quando dice ” Portasse al cinema la metà del pubblico che porta Cruise potrebbe anche parlare, ma dato che ultimamente gira mezzi flop annunciati con budget e effetti speciali ridicoli, dovrebbe rendersi conto di essere un debito di uomo”….che vuol dire?? allora a questo punto il vero dio dell’action è robert pattinson che con la saga di twilight ha portato più pubblico di cruise “che a questo punto dovrebbe rendersi conto che è un debito d’uomo” … poi vabbe le critiche a ex2 a mio parere non si possono sentire o meglio avrebbero avuto un senso se il film fosse stato realizzato negli anni 90 ma pretendere da un 67 e un 50enne un combattimento finale degno di quello realizzato da gente piu’ giovane come in ff6 è pura follia….secondo me li schifi a prescindere..detto questo mi trovo d’accordo sull’ultimo commento di giovi 88

  23. Posso dirlo? Non si riesce a capire se state parlando di carriere intere, del momento di carriera attuale, dei film singoli, della quantita’ sommata dei film belli, e adesso persino del miglior rapporto premesse/risultato piuttosto che di quest’ultimo in senso assoluto. Per cui vi avviso: state attenti a non cambiare riferimenti da frase a frase perché e’ CONTRO LE REGOLE.

  24. A me Exp 2 è piaciuto, e anzi secondo me l’autoironia, Norris che si prende in giro, Arnold, Bruce e Sly che sparano a tutti in aeroporto, Van Damme che pianta un coltello a calci dentro a un tizio. A me sono cose che mi sono piaciute. Fermo restando che la scena iniziale mi è sembrata una delle migliori cose viste l’anno scorso. Ovvio che come film ha delle pecche, dei difetti. Ma ho condiviso la filosofia che da Exp 1 “film d’azione come se ne facevano una volta” ha portato a Exp 2 “film d’azione come se ne facevano una volta visti con gli occhi di oggi”.

    Credo sia anche inutile chiedere ai vecchi leoni di far posto ai giovani. Anzi è una delle espressioni che più mi fa incazzare in assoluto perché è indice di un’insicurezza paurosa delle nuove generazioni. Il discorso si potrebbe fare complesso perché si chiede anche ai vecchi politici di fare posto ai giovani, si chiede ai vecchi in generale nel mondo del lavoro di fare posto ai giovani. La verità è che i giovani non dovrebbero proprio chiedere nulla, del resto quando diventeranno vecchi non si scanseranno manco per un cazzo per fare posto ai loro nipoti.

    Il poster del film? Mi piace un sacco, molto meglio dei loro faccioni. Per me è si, anche perché spero che a suon di pugni, corpi contundenti e pistolettatte facciano un culo così a tutti.

  25. @ salidelcinematografo: Nonnino scusa se ti disturbo, mi potresti ridare il mio posto qui?

    Ah, quindi ti sei trovato tanto bene, scusa non volevo disturbarti. Non urlare ti prego.

    Almeno i soldini per il gelatino li posso avere? Grazie nonnino così non mi faccio venire le rughe con i pensieri del lavoro.

    Torno a casa presto, non preoccuparti.

  26. Per me Arnie e Sly dovrebbero semplicemente accettare parti adatte alla loro età, come Clint Eastwood nei suoi ultimi film o anche Rutger Hauer in Hobo, per fare due esempi.

    Arnie con The Last Stand l’ha già fatto: più che un action è un western con echi anni ’80, se ci fate caso lui ricorda moltissimo il John Wayne di Un dollaro d’onore.

    Sly e Bruce Willis con Jimmy Bobo e l’ultimo Die Hard invece sono fuori tempo massimo per personaggi del genere, c’è poco da fare. Del resto anche il mondo di The Expendables richiederebbe attori di un’altra generazione, per esprimere davvero le sue potenzialità.

  27. BellaZio

    io son d’accordo con Darkskywriter. Sly lo fece con Rocky Balboa in un certo senso e io fui molto soddisfatto. Gli Exp. sono un altra cosa e van bene così però: alla fine li vai a vedere perché son loro e vai per ridere e divertirti più che altro…

  28. Gino Bucchi

    anche eastwood era fuori tempo massimo quando fece “gli spietati” e invece…

  29. tornando al film, abbiamo due protagonisti uno dei quali e’ un talento a 360 gradi, che in passato ha scritto, diretto, interpretato e cantato pure il pezzo d’apertura di un suo film, dall’altro uno che e’ venuto dall’Austria e ha ipnotizzato gli statunitensi con la sua personalita’, diventando persino governatore.
    Io vedrei volentieri un faccia a faccia tra i due anche nella vita reale, quindi me lo godo questo film anche (eventualmente) senza cazzotti.

  30. FedericoSly

    Io sono del parere che finché uno ama il suo mestiere,si PUÒ permettere di farlo e lo SA far bene, non bisogna guardare la carta di identità.

    Poi qua si loda a tutto spiano Diesel e The Rock, ma che film hanno fatto di bello loro?
    1 a testa per quanto mi riguarda, Diesel Il Risolutore e The Rock A Testa Alta, il resto cazzate.

  31. Steven Senegal

    @federicoSly: sono vecchi. E presto creperanno. Una cosa grave, sì. Ma succederà e mi dispiace essere io a dirtelo mentre stringo forte il mio cofanetto di Rocky. Lasceranno prima il cinema action, poi il cinema e basta e poi questa nostra dimensione terrena. Sono il primo ad augurargli/ci mille altri Bullet to the Head e Last Stand ma non riconoscere che quegli altri siano il meglio che possiamo avere per il futuro, è da pazzi.
    Non c’è nulla di male nel guardarsi attorno, nell’iniziare a elaborare il distacco. Fa meno male, quando succede.

    • Fra X

      Beh, Schwarzy ci ha dato una mano con la sua carriera da governatore ed i suoi film in generale poco prima. XD Comunque un pò troppo retorico il tuo commento secondo me.

  32. Bennett

    @FedericoSly: pienamente d’accordo, Rock e Diesel devono ancora dimostrare tutto… Han fatto forse 5 bei film in 2.
    Detto questo, io sto film sicuramente me lo guarderò, anche se in effetti la locandina è fuorviante, sembra sarà più un thriller che un action. Vedremo.
    Ps: EXP 2 >>>>>> FF 6. Sarò di parte, sarà che BruceArnieSly sono i miei idoli ma per me non c’è storia. Punto.

  33. FedericoSly

    @Steven come ti dicevo io ho apprezzato molto A testa alta e il Risolutore, ma poi??? Come dice @Bennet non hanno dimostrato ancora niente

  34. Steven Senegal

    L’avete presa nell’ottica belibiers vs haters e non se ne esce. Solo che io di haters non ne vedo.

  35. Bennett

    @Steven: non tiriamo in ballo le belibiers dai…
    Last Stand è stato bello? Sì. Bullet è stato bello? Sì. Questo è essere obiettivi. Averne di gente che fa ancora film coi controcazzi come loro!
    Per me al momento Arnold e Sly non hanno ancora toppato dal momento del loro “ritorno” cinematografico (e non sto parlando di incassi al botteghino, quello mi rendo conto che difficilmente da soli lo sfonderanno senza operazioni stile Expendables).
    E comunque ben vengano le giovani leve tipo Rock e Diesel se continuano sulla strada intrapresa ultimamente, vivremo tutti in un mondo migliore!

  36. Giovi 88

    Pienamente d’accordo con Bennet, per quanto mi riguarda The Last Stand e Bullet to the Head sono stati tra i migliori film dell’anno. Arnold e Sly ben presto dovranno levarsi di mezzo per limiti di età ma a guardarli (specialmente Sly) sembra ancora che la vecchiaia non abbia preso completamente il sopravvento, quindi speriamo vadano avanti così per ancora un po’ di anni! Addirittura Arnold sta lavorando per tornare in forma!
    Io credo che la dimostrazione del loro valore sia in quel lasso di tempo trascorso dai primi anni 2000 al 2006/2008 quando Stallone è tornato a vestire i panni di Rocky e Rambo: un lasso di sei anni dove Diesel e The Rock (anche se lui aveva cominciato da poco) avevano strada libera perché Stallone era in rovina e Schwarzy era impegnato in politica, ebbene tranne i due film su Riddick non ricordo niente di eccezionale…
    Comunque per chi volesse scoprire qualcosa di più su Escape Plan ci sono già delle recensioni/commenti (senza spoiler) su siti americani, il film si presenta come un thriller ma con molte scene di azione e tanto sangue. Inoltre c’è un gran numero di morti e di combattimenti corpo a corpo. In quanto allo stile c’è da dire che è molto variabile e va da uno stile cupo e quasi drammatico a delle scene ironiche dove Arnold la fa da padrone. Ovviamente prendete con le pinze quello che vi sto dicendo visto che parliamo di proiezioni di prova, comunque il film è piaciuto molto. Questo è il link:
    http://www.expendablespremiere.com/1/post/2013/05/early-reviews-for-the-escape-plan-news-on-when-we-might-see-a-trailer-van-dammes-timecop-being-rebooted.html

    • Fra X

      Io continuerei a citare “XXX”. XD Riguardo TR… “Il tesoro dell’ Amazonia”? XD Dovrei vederlo però (sembra il degno erede de “Il tempio di fuoco” XD). Comunque hai ragione. Più che altro VD pareva il degno erede e si era autopanchinato! Tante che ora vive di “Fast and furious”. Mah!

  37. Il Reverendo

    ho letto di gente che scrive che questa è un’annata d’oro per il cinema action. mi spiace, ma non sono per nulla d’accordo.
    di film action davvero validi, dal duemila in poi io ne conto pochissimi. anzi, posso anche elencarli quelli che davvero per me rimarranno: bad boys 2, a history of violence e miami vice. e se vogliamo, bonus, ci possiamo aggiungere shooter. per il resto altri film fighi ce ne sono stati eccome, ma gli unici davvero action, mainstream, davvero calati nello spirito anni ’80 (senza per questo esserne dei revival come gli expendables o jimmy bobo), che davvero rimarranno per me nella storia del cinema sono questi. e la cosa pazzesca è che 2 su 4 avevano pure dei protagonisti che di action non hanno NULLA, viggo mortensen e quei 2 coglionazzi di farrell e foxx, ma quei film avevano dietro dei registi coi controcoglioni.

    questo escape plan, se va bene, sarà la versione bruttina di sorvegliato speciale, con arnold che fa il saggio e sly che da un po’ di mazzate con -sempre se va bene- qualche spruzzata di sangue in digitale.poi spero di sbagliarmi, ma l’idea che mi dà è un po’ quella.

    stallone avrebbe dovuto interpretare olympus has fallen, e lì si che sarebbe stata una gioia vederlo. vabbè, vedremo…

  38. @reverendo: la tua e’ a malapena la Top 3 degli action girati in Florida

  39. BellaZio

    @Gino Bucchi

    Ne Gli Spietati Eastwood fa il vecchio… E comunque nessuno ha detto la parola “finiti”. Certo che un film con Stallone e Schwartzy che parlano tutto il tempo sarebbe abbastanza insostenibile (e quasi incomprensibile) ma non sarà così credo.

    @reverendo
    Farrel e Foxx e Viggo hanno che sanno recitare e, visto che comunque hai citato film d’autore, gli autori di solito ci danno un occhio. The Rock e Vin Diesel non credo che Cronemberg e Mann li vorrebbero nel loro cast ideale. Comunque toglierei Miami Vice e inserirei Collateral, così ti elimini pure Farrel e ci metti Cruise. Ce ne sarebbero poi tanti altri secondo me da aggiungere alla lista ma non lo farò (secondo me il top dei 2000 come action puro senza arti marzialiè l’ultima mezz’ora di hot fuzz dove i protagonisti sono Pegg e Frost tanto per dirne uno non ascrivibile al genere tout court…

    • Fra X

      Il fatto è che prima uno aveva Cameron, McTiernan, Woo, persino Bay pre-transformers, Tony Scott, Verhoeven che nasceva in altro modo, Donner…

  40. Schiaffi

    Ah…certo…a history of violence oggi è diventato action? 3 scene viulentine da 1 min l’una e 90min di dramma familiare. Action…ok…
    Miami vice action pure lui? 90 min di discorsi, lovestory inutile con vecchia giapponese e sparatoria finale di 2 min…Mah…ok…action dell’anno pure lui.
    Se questi 2 cosi sono action allora un certo The Raid va oltre il film e diventa direttamente una broken bones experience.
    Reverè sto sempre d’accordo con te ma oggi stai nel delirio più totale

  41. Il Reverendo

    @nanni: è che io di mio tendo a considerare un action davvero tale solo quando è una storia di sparatorie e (occasionalmente) botte e macchine che si rompono. in effetti aggiungo anche gli ultimi 2 fast e furious, anche se purtroppo mancano un po’ di sangue che è un peccato. poi a parte quello di filmoni con la f maiuscola ne sono stati fatti a bizzeffe, dai transformers a quelli di supereroi, ai film di botte di scott adkins, ai vari crank e gamer, expendables, tutta roba che ho adorato, però se devo dire i film che per me rimarranno nella storia dell’action insieme a die hard, arma letale predator, rambo, cliffhanger, action proprio puri, senza contaminazioni di alcun genere, e tendenti al serio (perchè per mio gusto personale li preferisco così), per me sono quelli (più qualcos’altro che starò dimenticando, ma il senso penso sia chiaro)
    quindi se leggo di ”anno d’oro per il cinema action” per me no, non lo è, perchè film di quella taratura non ne ho visti. a parte fast 6, ma come dicevo, personalmente preferisco quelli seri dove si vede sangue.

    @bellazio: sono d’accordo, ma la mia non voleva assolutamente essere una critica a the rock o a vin diesel, che fanno il loro sporco lavoro. anzi. quello che mi dispiace invece è che michael mann sono ormai anni che non fa nulla, michael bay fa solo più film di robottoni (che comunque mi piacciono un sacco, ma se anzichè transformers 4 stesse facendo bad boys 3 sarei dannatamente più contento), cronenberg sforna solo più delle rotture di coglioni dove parlano tutto il tempo e ha annunciato che eastern promises 2 non si farà perchè non hanno soldi. poi grazie a dio c’è justin lin, e per fortuna sembra che sia stato capito che un bel film di effetti specialiè a tutti gli effetti un BEL film, ma questi autori qua che fine hanno fatto?

    collateral è un film che amo tantissimo, ma lo considero più thriller che action, miami vice per me risponde più ai canoni del genere, con gente in canottiera che spara con grossi mitragliatori a nazisti e trafficanti russi (e poi quella scena iniziale dei due tizi fatti letteralmente a pezzi dal cecchino è impressa a fuoco nella mia mente come una delle cose più fighe mai viste)

  42. @Reverendo: minimo The Raid. Ma proprio minimo minimo. Ci scommetto sopra anche delle banconote in doppia cifra se vuoi.
    Poi secondo me per fare un altro esempio Fast 6 batte Bad Boys 2 allo stesso gioco: enorme, fracassone, non troppo serio, ma senza eccesso di gag tristi e con scene action che 1) si capiscono senza perdere in epicita’ e 2) non sono copiate da un Jackie Chan di 15 anni prima.
    Poi per coincidenza Bad Boys 2 e’ forse l’unico che citi che avrebbe speranze di entrare nella mia Top 10.
    Mi fermo qua pero’ perché le classifiche le ho sempre odiate, che e’ anche uno dei motivi per cui i Sylvester li lascio votare a voi.

  43. Il Reverendo

    @nanni: vero, the raid l’avevo dimenticato. però tra fast 6 e bb2 non so, forse per me vince sempre bad boys, le scene con gli swat e quando vanno ad invadere cuba le ho trovate superlative. michael bay è nel mio cuore.

  44. BellaZio

    @reverendo
    Comunque ti appoggio fortissimo Shooter senza se e senza ma.

  45. Bennett

    Shooter filmdellamadonna

  46. Past & Fasul

    Dico la mia…the rock e diesel hanno messo la settima alle loro carriere con la serie di fast…ora gli voglio vedere da soli…perché 2 chicche come quelle dei vecchietti TLS e BTTH se le sognano…

  47. Bennett

    @past: giusto. E pensa un pò che Rock da solo ha da poco fatto quella cacata di Snitch – L’infiltrato… Ribadisco: spero che continuino ad imbroccare filmozzi sullo stile di Fast, se no sarebbe solo uno spreco di muscoli.

  48. Bennett

    Aggiungo questa poi la smetto: parlando di attori della stessa generazione, allo stato attuale mi ha regalato molte più perle il buon Statham che la coppia Rock/Diesel messa assieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.