Crea sito

#400tv: Hard Boiled

Niente, a ‘sto turno per il gran finale della Season 4 l’abbiamo giocata talmente facile che non c’era nemmeno gusto.

 

Hard Boiled, girato nel 1992 da John Woo, funziona schematicamente così:
– la più grande scena d’azione della Storia del Cinema
– qualche sparatoria minore di defatigamento
– la più grande scena d’azione della Storia del Cinema
– qualche sparatoria minore di defatigamento
– massacro di un’ora in un ospedale, con 8.467 morti, più proiettili volanti che in tutti i film di Charles Bronson messi insieme e Il Piano Sequenza, ovvero complessivamente la più grande scena d’azione della Storia del Cinema.
Colonna sonora a base di sax, metafora delle pernacchie di Woo al cinema americano che, dopo 20 anni in cui prima non ha capito, poi ha provato a copiare senza arrivare nemmeno a sfiorarlo e infine ha tragicamente rinunciato, oggi se la vivacchia come può fischiettando con imbarazzo e fingendo che Hard Boiled non sia mai esistito. Giusto per ripicca qualche anno fa noleggiarono Chow Yun-Fat e lo infilarono nella famosa saga Pirati con le faccette, per rovinargli la reputazione a gratis.
Vedere per la prima volta Hard Boiled ha effetto devastante, quasi traumatico.
Dalla seconda in poi non si può che guardarlo rimanendo per due ore con le braccia allargate in segno di resa.

A questo turno ci sono stati problemi di sincrono decisamente minori:

Non sono in compenso mancate le solite critiche al reparto fashion:

 

Né le ZOCCOLE (in senso buono):

Ma per lo più abbiamo tutti assistito impotenti al più esplosivo, elegante, implacabile, glorioso massacro della storia:

Finito il film, abbiamo avuto l’immancabile redenzione:

E il ritardatario pentito:

E l’unico argomento rimasto per il consueto #dopo400tv era votare il morto migliore:

Insomma: un prevedibile finale epico.
Un grazie immenso a tutti quelli che hanno partecipato a una qualsiasi delle serate della nostra rassegna buddy-cop: ogni volta leggervi e stare in vostra compagnia virtuale è un orgoglio, un privilegio, ma soprattutto uno spettacolo.
Arrivederci alla prossima stagione!
Sigla:

Tags: , , , , , , , , , ,

13 Commenti

  1. BellaZio

    L’ho già rivisto una seconda volta ieri e preannuncio una terza tra sabato e domenica, almeno del finale.

  2. Steven Senegal

    Che filmone. Che massacro fuori dalla grazia di dio.
    Essere citato per un parere “fashion”, con un film così,
    che vergogna ladra.

  3. S. Rubik

    Wow! eccomi lì bello ad aprire il report! grazie chow, grazie john woo e grazie ai fancalcisti, mitici come sempre!

  4. @steven: la mancanza di #wouldbang genera mostri

  5. Steven Senegal

    @nanni: “Per combattere i mostri (Teresa Mo), abbiamo creato dei mostri”.

    Dopo Hard Boiled, per la prossima #400tv, avete spostato paurosamente l’asticella verso l’alto.
    E’ giunto il tempo. Non si potrà più rimandare.

  6. LeleSteven Seagull

    La 400tv ormai fa evitare più apocalissi lei…!

  7. LazyRobi

    Mi spiace non essere stato dei vostri questa volta, ma sto attraversando il periodo più brutto della mia vita. Nella prossima 400tv, quando il mare sarà calmo e la tempesta un brutto ricordo lontano, sarò li con voi a tirare calci gioiosamente.

  8. Biscott Adkins

    un Film talmente grosso che sarebbe bastato da solo a soddisfare la voglia di una stagione intera della #400tv! (la maglietta di @Fabio è la cosa più bella del mondo)

  9. Dembo

    @ Lazyrobi

    Tieni duro fratello fancalcista, tieni duro come farebbe il nostro amico Rocky.

    Cmq forse è arrivata l’ora che io recuperi questo film, LASCIMMIA mi avete messo

  10. Il Piano Sequenza è una delle cose più belle del cinema mai create. Mi ha praticamente rovinato ogni altro piano sequenza che vedrò da ora in avanti.

  11. The Spew

    serata mitica! ora non si può far altro che attendere la 5a stagione e mi aspetto grandissimissime cose! pem pem pem!

  12. @lazyroby: tieni duro e mi raccomando, se c’e’ da far menare qualcuno faccelo sapere

  13. Il Reverendo

    questo film è Il Vero Capolavoro. nient’altro da aggiungere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.