Crea sito

Lo compro io, per un dollaro: Robocop 2014, il trailer

Eccolo:

Scordatevi Verhoeven ovviamente.
Ai tempi dell’originale, Peter Weller si lamentò da subito che il costumone da Robocop era troppo pesante: era voluto ed era bello, dava una sensazione epica ed implacabile che un ragazzino nato alle soglie del 2000 non può capire. “Vivo o morto, tu verrai con me”: non ci sono cazzi, non ci sono altre opzioni.
Weller, pur non avendo tutta questa gran carriera, rinunciò al terzo film proprio perché non ce la faceva più: era scontato che, per il remake, avrebbero rimediato come prima cosa proprio a questo inconveniente tecnico.
Il nuovo Robocop è un Robocop 2.0: non deve piacere a noi, e infatti tende a non piacerci. È una specie di Iron Man in nero agile e scattante e col casco dei Daft Punk, che in questo esordio usa la moto e nel prossimo magari userà direttamente i roller (e nel terzo volerà, è una regola che non si può tradire).
Nessuno oggi può sperare di fare libera satira alla Troll Verhoeven con un progetto simile: chi non lo accetta se ne stia a casa e chi lo accetta giudichi il film in base ai suoi nuovi obiettivi. Che, con la scelta di José Padilha in regia, sono comunque incoraggianti: fare un action cazzuto e moderno che mantenga anche uno straccio di sostanza sotto. José Padilha è al suo primo film a Hollywood e glielo potranno anche mangiare, ma almeno non è un videoclipparo senz’anima alla Len Wiseman. E dal ComiCon di San Diego, dove ne hanno mostrati dieci minuti, fanno sapere che gli schizzi di satira comunque non mancano.
Finché però abbiamo solo un trailer mi sento di dire questo: è un altro film, ed è un film sicuramente meno interessante, ma fra un cast di supporto di prima classe (Jackson, Oldman, Keaton, Haley, l’obbligatorio recupero di Miguel Ferrer) e certe atmosfere da telefilm anni ’80 tra Automan e Il falco della strada, sembra divertente lo stesso.
Senza esagerare, eh. Metteteci musiche alla Jan Hammer e lo compro per un dollaro.
Voi che dite?

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

102 Commenti

  1. J. J. Brahms

    no, No, NO.
    Una delle bellezze di RoboCop era tutta quella tensione tra il cyborg scalciaculi cazzuto senza sentimenti e il poliziotto Alex Murphy con i suoi ricordi, sentimenti, cazzi e mazzi sopravvissuti al wipe della memoria e alle direttive O.C.P., chiusi insieme nella stessa corazza e senza nessuno (o pochi) che lo comprendessero/aiutassero; non sembra esserci questo, ergo fanculo.
    L’armatura non mi piace, sembra la cover di un iPhone, o una Mark 3 dipinta di nero, il casco un misto tra i Daft Punk, K.I.T.T. e i Cylon, ergo fanculo^2.
    Hanno segato il dr House come capo della O.C.P., ergo fanculo^3.
    Sembra che abbiano segato tutta la parte di Detroit piena di bande di teppisti punkettoni con armi pesanti, tutta l’atmosfera decadente, ergo fanculo^4.
    La famigliola e i bei sentimenti erano da sfondo al tormento interiore di RoboCop, non una roba esplicitata con dello spazio inutile, ergo fanculo^5.
    PG-13? Ergo, fanculo^6.

    Poi magari me lo andro’ anche a vedere al cinematografo’, pero’ fanculo.

    • Pietro

      Non potrei esser più daccordissimo, ci son voluti quasi un mese per dimenticare un robocop così brutto ed inutile hanno distrutto un mito cazzotti!!!!! questo non è robocop robocover XD!!!!

  2. overdoze

    Insalvabile e non se ne sentiva il bisogno, la morte di robocop per una macchina esplosa??? La moglie che gli chiede di parlare con il figlio? La moto?? Il visino pulito e scoperto?? Mamma mia che merda insalvabile! E mi stupisco di voi che quasi ne parlate bene. Non c’è vecchiaia o no, ci sono solo buoni film e lammerda e questo puzza lontano un miglio. Li dove Verhoeven ti faceva rivoltare lo stomaco con una semplice foto o con un mezzo ricordo o con il “roteare la pistola” qui ti sparano tutto in faccia ed è girato come una soap opera, che schifo.

    • Pietro

      Caxso daccordissimo XD!!!!! Più che robocop? Sembra un Power Ranger XD!!! Ma poi cazzo robocop che va ad un appuntamento con la moglie? è magari all posto Dell pistolino la pistola della pompa di benzina esso. Ma andate a fare in culo!!!!!! Scusate la volgarità ma quando ci vuole ci vuoleXD!!!!!!

  3. fre.

    @Nanni
    se come dice Manna Robocop può usare le armi SOLO con la mano umana, al primo scontro a fuoco gliela falcerebbero via, e il poveretto cosa fa? Si mette a rincorrere uno ad uno i teppisti? Alla faccia della sicurezza definitiva… Gli sfuggirebbe pure Ayeye Brazov…

  4. Neutron

    mi associo alla schiera di “ma quella mano?!?!”

    comunque il trailef funziona fino a quando non si vede Robocop (Robocop!!) che tipo fa uno zompo di mille metri e atterra come manco Juri Chechi…

    Pure la pistola nella gamba porca miseria suona come “avete visto??è più grossa!”
    io avrei lasciato l’originale.
    sarebbe stato un bell omaggio.

    • Pietro

      Hanno ammazzato un remake che poteva venire un bellissimo omaggio all originale. Ma purtroppo il regista prima delle riprese si sarà fatto di sostanze allucinogeni XD!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Hahahahahaha ma andate a fare in culo!!!!!!!!!!!

  5. Ryan Gossip

    @nanni
    certo siamo solo all’inizio ci mancherebbe, è proprio quella frase che mi sembra stonata e un po’ me le ha fatte girare. Invecchiando divento brontolone.

    Ma proprio per andare verso i regazzini, non apprezzerebbero quello che vorrei anch’io, ovvero dei componenti che lo rendono ancora più grosso e forte? Tipo i Centurions? Per questo io pagherei ed anche profumatamente e forse anche loro

  6. samuel paidinfuller

    tranquilli
    nel trailer spara anche con la sinistra

  7. Michael Jail Black

    Sono d’accordo con @J. J. Brahms: fanculo!

  8. tonimola

    @Ryan no, siamo noi figli degli anni 80 ad apprezzare i “robbottoni” grossi e cazzuti. Ora va il magrino un po’ emo e pure fri fri.

    PS ma cazzo solo io trovo che sia uguale a Raiden? Tirerà fuori pure na katana?

    • Pietro

      Hahahahahaha XD!!!!!! Horrore più totale. Ma dico? Nessun regista sano di mente avrebbe fatto un robocop Dell genere!!!!! è un pazzo XD Hahahahahaha

  9. Allora piccoli appunti sparsi:

    – Il trailer è stato caricato non dalla casa di produzione ma da un canale YouTube che sì sarà gestito da persone in qualche modo ammanigliate con le case di produzione ma non è la casa di produzione. Lo sbaglio (che ancora non è stato corretto) non è della casa di produzione ma del canale.

    – Gli sceneggiatori coinvolti non mi dicono nulla di veramente buono (due vengono proprio da quelle merde che sono Robocop 2 e Robocop 3) e il PG-13 è, come sempre in questi casi, un grosso dito in culo ma non mi va di dare per spacciato ora un film che anche con questi limiti ha delle buone potenzialità, però certo, la violenza di Veroheven ce la possiamo dimenticare. E la cosa si capisce da come Murphi viene ridotto in fin di vita. Lì attraverso una tortura lunga, crudele e scioccante (per il me bambino) che io dovevo vedere con un occhio solo e di giorno. Qui con un’esplosione e cioè: botto, luce intensa e, se va bene, il protagonista inquadrato da lontano riverso per terra con la camera che si allontana sempre di più. Magari la moglie esce di casa urlando il suo nome e lo abbraccia. E stop!

    – Gli spogliatoi misti ce li possiamo dimenticare con tanti saluti alla parità dei sessi. Molto grave, se fossi una femen mi andrei a denudare all’ingresso del cinema che proietta la prima.

    – Una domanda: da quanto tempo è che non vedete il Robocop di Paul Veroheven? No, perché ha un ritmo che fa cadere il latte alle ginocchia. Esteticamente no, politicamente forse ma sicuramente dal punto di vista cinematografico Robocop aveva bisogno di essere rifatto per potere essere fruito dalle nuove generazioni altrimenti sarebbe rimasto un film che avrebbero rivisto solo quelli che lo avevano visto negli anni ’80 – ’90.

    – Ragazzi, è un cyborg che deve acciuffare i criminali cittadini. Lasciamo da parte l’affetto per un capitolo fondamentale della nostra infanzia, ma voi veramente pensate che sia più funzionale alla mimetizzazione urbana una massa di acciaio cromato piuttosto che una verniciatura nera antiriflesso? Si è vero l’originale era figo, ma era figo perché usciva dritto dritto dagli anni ’80. Rifarlo adesso alla stessa maniera sarebbe stato grottesco.

    • Pietro

      Guarda ti sbagli, non è che doveva essere uguale ma una via di mezzo!!! qui sembra un Power ranger. Ma veramente facciamo? ?? Ma poi dico io? Caxso è un saiborg, qui sembra un fotomodello in moto scintillante XD!!!. Ma poi i criminali dove cazzo sono?? è un altra cosa qui la moglie XD!!! Già sa tutto da l’inizio. è a dirittura va ad un appuntamento con la moglie con tanto di frak a dosso, è accompagna la figlia a scuola con la moto hahahahahaha ma dai!!!!!!!XD!!!!! Dopo la visione l’effetto che me rimasto? ?? è stata l’auto ambulanza perché non riuscivo più di smettere di ridere!!!!

  10. Attila Finch

    La prendo un attimo larga. Remake, rebuild e compagnia hanno un senso se fatte in maniera pedissequa ? Il robocop del 1987 è lì bello pronto e facilmente reperibile in dvd e br. Ha senso volere la riproposizione della vecchia sceneggiatura con il semplice aggiornamento di effetti speciali e attori ? Davvero ogni minima variazione va ostracizzata ? Se il film non si chiamasse Robocop ma The future cop o metalcop (questo fa molto Asylum) ci lamenteremmo così tanto ? Io capisco lamentarsi come nel caso di prometheus quando teoricamente si vuole fare un remake/rebuild e poi si infilano una sequela di voragini nella sceneggiatura, ma tutto questo astio a prescindere ha senso ?

  11. @pillole: l’ho rivisto tre mesi fa e onestamente non ho notato i problemi di ritmo che dici tu…

  12. Michael Jail Black

    @Attila Finch Si!

  13. @ Nanni: Boh. L’ho trovato soporifero in moltissime parti. Una volta smaltito il concetto “figata, mi sto vedendo Robocop” tutta la parte centrale non ingrana mai veramente. La storia prosegue, ma i tempi sono imballati. Lo stesso scontro finale nella vecchia fabbrica è una cosa da scherzare. Ma ci sta che sia un problema mio.

  14. Gian al mare

    Quoto J. J. Brahms!
    Prima impressione: troppo pulito. e poi dai, sto PG 13 ha rotto. Mica siam venuti su male noi altri guardando sti film?
    Quindi non vedremo nessuna mano maciullata ed esecuzione a suon di proiettili da parte dei cattivi?
    Spero almeno in una citazione di quando elenca i diritti al capobanda Clarence mentre lo fa volare. “È DICK JOOOOONES!!”

    • Pietro

      Mi dispiace niente di tutto cio” questo robocop sembra uscito direttamente dalla Disney XD!!!!!!!hahahahahaha hahahahahaha hahahahahaha hahahahahaha

  15. Calvin Clausewitz

    Esatto, se si chiamasse “Steel Cop” nessuno romperebbe il cazzo, e’ il tentativo di milkare un nome di successo che fa francamente girare i coglioni e no, non mi pare piu’ realistico perche’ zompa e corre, realisticamente far zompare e correre una massa di acciaio e’ un casino, a meno che non introduci la gabola della “tecnologia che tutto puo'”. Faccio umilmente notare che il primo Rubocop era ambientato in un futuro non particolarmente remoto, il che lo rendeva ancora piu’ disturbante perche’ “familiare”. Ma la cosa che mi ha fatto cadere i coglioni e’ la famigliola, benissimo praticamente non e’ piu’ Robocop ma la solita noia superoistica coi probbblemi. Yawn.

    • Pietro

      Concordissimo caxso XD!!!!! Nel tempo libero va ad appuntamento romantici con la moglie con tanto di frak è pistola da pompa di benzina tra le gambe. Poi porta la figlia a scuola con la moto scintillante. Ma chi caxso l’ha fatto sto film la Disney? ???

  16. Biscott Adkins

    @Attila il problema non è che è un reboot del cazzo ma che, proprio come film, ha le premesse tutte puntate su LO SBAGLIO.

    Poi comunque io ci spero duro nel #ammazzareibambini.

  17. @calvin: quindi insomma, un cyborg si’ ma un cyborg che si muove leggero no? Sulla base di 2 minuti di trailer e nonostante quattro film con Iron Man?

  18. jena123

    Se lo chiedeva Frank Miller nel suo splendido fumetto e me lo chiedo anchio,perchè non mirano alla bocca?? No davvero,quella bocca sia in quello degli anni 80 sia in questo non mi convince,se una pallottola penetra propio li immmagino che fara un sacco di danni no?? Potrebbe rimbalzare al cervello e ammazzarlo definitivamente no?? Se io fossi il capo dei cattivi ordinerei a gran voce MIRATE A QUELLA CAZZO DI BOCCA. A proposito del PG13,io non mi lamento più di tanto di tutti sti remake e seguiti,per il semplice fatto che io stesso li desideri,figurati se ques’anno non aspettavo con ansia roba come kick-ass 2 o star trek 12,hollywood vuole fare soldi…bene,niente da obbiettare,quando mai non è stato cosi?? Ma qui si gioca con i sentimenti,sentimenti che mi portano a pensare a terminator 2,primo film a costare più di 100 milioni e RATING R,true lies stessa cosa,die hard 1-2-3 stessa cosa e non parliamo di atto di forza e robocop stesso,l’effetto collaterale di hollywood che pensa a fare più soldi e hollywood che non mi fa più i collossal vietati ai minori che prima mi faceva,watchmen in questo senso è una mosca bianca. AAAHHHH quanta nostalgia deli anni 80/90.

  19. Attila Finch

    imho sposo il punto di vista del capo. Il film va inquadrato nella logica del 2014. Abbiamo Raiden, diversi Iron Man e non ultimo Elysium e abbiamo robocop e terminator. Negli anni ’80 i cyborg/robot erano solo lenti e cattivi, ora non è più così. Ha senso riproporre nel 2014 un concetto sorpassato quale può essere “un robot/cyborg/armatura non deve necessariamente essere lenta e pesante” ?

  20. BellaZio

    @Jena 123
    Non posso credere che True Lies fosse Rated R dai… Lo era?

  21. Calvin Clausewitz

    Nanni dai, Iron Man e’ la trasposizione di un fumetto classico. L’armatura di Iron Man e’ credibile quanto la manna dal cielo, infatti Iron Man abita in un mondo in cui ci sono supersoldati conservati sotto ghiaccio, divita’ nordiche, gente che investita dalle radiazioni diventa Mr Hyde (magari mi sbaglio, qual e’ la versione delle origini di Hulk tirata fuori per Avengers?)… Le pretese di realismo stanno a zero.

    Robocop era un carrarmatone che spaccava i muri per venirti a prendere, lento, impacciato ma devastante come deve essere un umanoide di acciaio. Liberissimi di trasformarlo in Iron Man, sara’ un film pieno di fail perche’ i trentenni diranno WTF e i giovani preferiranno Iron Man per il semplice fatto che RDJ ha 10 volte il carisma del tizio del trailer, chiunque egli sia. Ribadisco, con queste premesse potevano far partire un franchise nuovo, sperimentare non e’ mai stato un reato.

    Mille volte meglio il reboot di Star Trek, anche se nell’ultimo hanno cagato fuori dal vaso con la storia del vecchio Spok che da’ l’aiutino.

  22. @calvin: la mia obiezione e’ sul fatto che due minuti di trailer mi sembrano un po’ pochini per individuare un contesto preciso e decidere che una sottigliezza simile e’ gia’ un caso di incongruenza tecnica. Tieni anche conto che il Robocop originale era ambientato in un futuro prossimo mentre questo pare spingersi un po’ piu’ in la’.

  23. jena123

    Si,su boxofficemojo lo danno R,che tempi ragazzi,115 milioni per un film di 2 ore e 20 rating R. Certo pero che molto spesso quello che laggiu è vietato ai minori qua in italia al massimo e vietato ai minori di 14 anni.

  24. @ Bellazio: Su True Lies ha ragione jena123. Ho appena controllato su IMDb, sono basito.

  25. Il Reverendo

    Murphy smembrato da un’eaplosione per esigenze di pg-13 ammazza una delle sceneigliori del cinema tutto. lazy robi ha.centrato il punto, la violenza non rende strani.

    fanculo robocop pg13. Sprecati il regista e gli attori

  26. Cleaned

    Sul discorso “lento e massiccio”, peró boh adesso sembra ancora meno credibile che un impedito ED-209 e un cyborg super-sciolto vivano nella stessa epoca tecnologica. Anche la moto che guida il nuovo Murphy è poco futuristica, se vai a vedere.

    Nella Detroit del primo film volevano spingere pesantemente sulla tecnologia, tipo che dovevano esserci auto antigravitazionali, solo che finirono tutti i soldi per i diversi prototipi dell’armatura e il mech a passo uno.

  27. babaz

    se lo stagista trombato fosse stato davvero un grande, l’errore lo piazzava nel titolo: Robocod

    http://media.gamesblog.it/J/Jam/James_pond_2_cover.jpg

  28. Werner Washington

    mah, i remake moderni sono la rovina del cinema d’azione. PG 13 a Robocop poi, non ha senso, ma proprio no no no. Ad Hollywood dovrebbero richiamare Verhoven con tanto di tappeto rosso per fare il remake serio e violento di quella schifezza di Wolverine l’Immortale. Dovrebbero intitolarlo Wolverine l’Immorale. Cazzo, immaginate Wolverine, il personaggio, quello vero e violento del fumetto diretto dal carnefice olandese.

  29. Ciobin Plisskeen

    Non lo compro.
    Lo zio Paul aveva assestato un altro dei suoi formidabili colpacci. Della serie: ” io sono dentro il vostro cervello, e con questo film ve lo dimostro”.
    Game. set. match.

    Questa ripartenza non mi interessa, a prescindere dalla comparazione con quello vero. Spero soltanto che sia un flop e che il prossimo re booty lo affidino a Johnny To (lo scrivo mentre mi accendo una canna).

    Ormai però temo che il Paul credo sia scoppiato, almeno dopo aver tentato di vedere il suo ultimo “telefilm giratalla Derrick” sugli ebrei.

  30. Djo!

    “ci vuole più violenza, più sangue !”

    avete ragione ragazzi, a noi non ci ha fatto male, siamo venuti su benissimo.

  31. mor.gan

    Faccio un inutile commento solo su una cosa, la tutina nera antiriflesso. E’ vero che mimetizza meglio il tizio (ma anche no..il visore è li per cosa? per fare figo?) della tutina cromata, ma è un fail anche in questo caso, se guardiamo al vecchio film. Il vecchio robocop non era li per fare ‘giustizia’ o aiutare i poliziotti (non solo). La lotta al crimine era un business per l’OCP. Robocop era il suo prodotto di punta, doveva farsi vedere, era cromato per un motivo. Già mi stupisco del fatto che non avesse il marchio della ditta stampato ovunque e neon della cocacola appesi al culo.
    E poi perchè grosso e pesante non andrebbe bene? qualcuno oggi, vede cyborg se guarda fuori dalla finestra? un ritorno alla fantascienza credibile non farebbe male al mondo (imho ovviamente).

  32. John Who?

    “Let’s go with black”?!

    E’ una citazione dall’Aereo più pazzo del mondo?

    https://www.youtube.com/watch?v=6tYLb3teB14

  33. Biscott Adkins

    come dice il proverbio? once you go black….

  34. Terence Hell

    Io ci metto un bel vaffanculo e nemmeno un centesimo.
    Robocop non deve essere più veloce o mimetico, deve farti cagare addosso, non ci puoi parlare, non puoi corromperlo ne tanto meno ucciderlo.
    Pur recuperando parte della sua umanità, rimane totalmente disumano nei modi e sempre costretto ad agire in base alle direttive.
    Non voglio famigliole felici ed il bimbo rompicoglioni di turno. Quando questo remake verrà citato in mia presenza, mi tapperò le orecchie e correrò via urlando cose a caso.

  35. vespertime

    Sul discorso dell’umanità in effetti ci sarebbe da storcere il naso, ovviamente basandoci sul primo trailer, poi magari è solo un impressione sbagliata. Al di là del “la massa pesante di fà più paura di un colibrì che ti svolazza intorno” (e secondo me si) c’è il dualismo macchina/uomo che molti hanno sollevato. Non è che Burphi morendo, diventa un cyborg UMANO (nell’originale) che deve fare i conti con una vita che ha perso, quindi piangendosi addosso per la sua famiglia fin da subito. Anche i colleghi lo guardano storto da principio perchè, oltre ad essere diventato una macchina superpotente che probabilmente punta a fottergli il posto e lo stipendio, ha totalmente perso la propria umanità e la sua memoria non riconoscendo nessuno dei suoi colleghi/amici. In questo la faccia pelata con attacchi a vista quando è senza casco (da bambino mi impressionavano ma affascinavano tantissimo) con quegli occhi a palla li davano un notevole effetto alla questione. Non lo si voleva vedere Robocop senza casco perchè rilevava tutta una fragilità di un uomo a metà, monco e pauroso (a me ne faceva un tot) con cui nessuno voleva incrociare gli occhi. In questo la pesantezza riusciva ulteriormente a dare questo tono ed a non farlo somigliare ad un ninja che, per quanto possa essere un guerriero, non da assolutamente quelle sensazioni li. E’ forse questo che SEMBRA mancare in questo nuovo Robocop, questa malinconia di fondo che dava spessore ad un tormento interiore (perchè alla fine i turbamenti erano presenti eh) che però arrivavano senza per forza far platealmente piangersi addosso i protagonisti. Quì sembra tutt’altro, non per forza una cosa brutta, ma davvero altro. Su questo mi dispiaccio perchè se fosse davvero così si perderebbe davvero una grossa parte di quello che per me Robocop era da bambino. Io ci soffrivo con Murphy, lo guardavo negli suoi occhi a palla e pensavo “povero Murphy! Non te lo meriti! Spara in mezzo agli occhi a TUTTI!”. Quindi pare di vedere i Gi-Joe, che magari è figo eh, ci si ammazza bene ecc ecc ma di certo non è quello che avrei voluto vedere. Poi oh magari mi sbaglio io e alla fine han ragione loro. Male che vada, come dico sempre in questi casi, ci si riguarda l’originale e ci si consola.

  36. vespertime

    ovviamente con Burphy all’ inizio intendevo Murphy. Dovrei rileggere le cose prima di premere invio.

  37. vespertime

    Detto questo avevo Robocop in floppy per amiga 500 a scorrimento laterale con sotto la musichetta in 8-bit che era abbastanza una figata dove uccidevi male la gente con gli ED-209 come mostro di fine livello.

  38. Gabriel Puntello

    Robocop???
    Beh, io ero più affezionato alla sua LEI (!)… ROBOCOPPA (!!!!!!!!!!) xD!

    http://www.dailymotion.com/video/x1vl6v_robocop-dario-bandiera_fun

  39. Davide

    Come ha detto il mio amico Michele, parlando a proposito di questo trailer, “su Robocop hanno già detto tutto con il primo film”. Condivido pienamente: non c’è assolutamente il bisogno di un remake, il quale non coglie un centesimo dello spirito del film di Verhoeven.

  40. Steven Senegal

    Per me la cosa più figa del primo era la storia di vendetta contro Clarence e la sua pessima banda. Avessero fatto uno spin-off su quel fulgido esempio di cattiveria fuori dalla grazia di dio invece di questo robocop 2014… Detto questo, alla fine basterà vederselo mettendo una mano sul titolo e via. Dal trailer e da quello che si legge in giro è proprio un altro film/concetto/trama che poco c’entra con quello del 1987 e quindi, va bene incazzarsi sulle prime ma poi fattene una ragione.

  41. Riccardo

    La mano umana serve ad una sola cosa, ve lo dico io, a dare una carezza al figlio ed alla moglie. Ho paura che il film sia tutto riassumibile in questo. Purtroppo questo è un Iron man alle prese con la questione uomo macchina, questo non è più il Robocop costruito da una megacorporation amorale, la OCP, e funzionale a qualcosa; così come la società di riferimento non è più quella degli anni 80. Ora ci manca solo un Gordon Gekko alle prese con seghe mentali stile new Batman, new Superman (con la s di speranza), new Robocop e siamo alla frutta. Il cinema riflette bene una post società, quella dell immateriale e perché no della introspezione sul niente compresso facendolo passare per il tutto.

  42. iZa

    Dopo aver leggiucchiato la rece e SOLO per aver visto il titolo ed i preamboli non ho voglia di scrivere null’altro che:
    Weller è insegnante universitario di storia dell’arte (mi pare, o comunque storia antica) ha presentato dei documentari niente male finiti su Focus e vorrei assistere alle sue lezioni.

    iZa

  43. Lee Van Creed

    La mano serve per le zagarine. “Quella mano”.

  44. MrAlex82

    Ormai vedo dappertutto gente che si lamenta perchè questo nuovo Robocop è agile e sembra non reggere l’importanza di quello precedente. Ma io proprio non capisco, sinceramente questo film sembra essere una figata spettacolare come quello vecchio, immaginatevi un Robocop con la grafica e l’ambientazione nuova che si muove in modo goffo… Ovviamente in questo film cade molto la mancanza di ”squallore” e violenza che caratterizava il vecchio film, certo scene come quella di Murphy che viene massacrato da Boddicker e company ce le sogneremo, e ve lo dico io che ci sono cresciuto con Robocop… Detto questo il film mi sembra davvero una genialata, ovviamente ci sono gusti e gusti, ma, detto fra noi, già l’ED209 faceva letteralmente cacare nelle mutande ognuno, pensate a quello nuovo! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.