Crea sito

LA FAMIGLIA prima di tutto: Gal Gadot è Wonder Woman in Superman vs Batman

In un periodaccio per LA FAMIGLIA, tra la prematura scomparsa di Cartonato Walker e i conseguenti ritardi produttivi di Final Fantasy VII Fast & Furious 7, una buona notizia ci tira parzialmente su il morale: Gal Gadot, aka Gisele Yashar nel quarto, quinto e sesto capitolo della serie, interpreterà Wonder Woman nel disastro ferroviario annunciato che sarà Superman contro Batman.

Su Miss Israele 2004 nulla da dire. Bellissima, cazzutissima, perfetta per la parte e francamente, dopo averla vista saltare da un’auto in corsa all’altra e seccare energumeni mentre cade da un aereo, per me potevano sceglierla pure per fare Batman e avrebbe suscitato meno obiezioni di Ben Affleck.

Internet, why this?

Prendo quello che prende lei.

Su Wonder Woman c’è da aprire una di quelle parentesi più lunghe dell’articolo originale perché è tipo una vita e mezzo che Hollywood e derivati accarezzano l’idea di buttare fuori, dopo il telefilm storico degli anni 70, una versione live action del personaggio, e ogni volta l’idea si schianta contro un muro fatto di maschilismo, miscasting, script di merda, incompetenza generalizzata e di nuovo maschilismo.
Ricapitolando, c’è un pitch che Joss Whedon ha avuto nel cassetto per circa 10 anni e nessuno si è mai cagato di pezza (salvo garantirgli soldi infiniti quando ha scritto e diretto un film su eroi MASCHI), un pilot di rara bruttezza trapelato nel 2011 (tuttora disponibile sul mercato nero degli internets per il pubblico ludibrio) per una serie televisiva che non è mai stata ordinata, un progetto (sempre per una serie) intitolato “Amazon” cassato a metà del 2013 senza nemmeno che venisse portato a termine il copione e una porn parody che ad ora si aggiudica, senza ironia, il premio “miglior tentativo” poiché vanta un reparto costumi più sul pezzo di quello della produzione “seria” del 2011.

A sinistra la “parodia” porno, a destra il telefilm abortito del 2011

Morale della storia (a parte “porn knows better”): la Marvel può fare un film con un albero parlante e un procione antropormofo ma una donna protagonista in una storia di supereroi continua ad essere una scelta stravagante, borderline e “troppo complessa da realizzare”. Pollici su, quindi, per WW in Henry ti presento Batman, seppure in un ruolo secondario: sia mai che la resa del personaggio non faccia completamente schifo e ciò costituisca il primo passo per avere una maggiore e più ragionata presenza femminile nei film di menare in calzamaglia (e non venite a citarmi Scarlett Johansson in Avengers, quello è al massimo un passo indietro).

In attesa di vederla recitare in spandex dialoghi risibili, la ricordiamo così.

(notare a partire da 1:40 la guardia del corpo che ANNUISCE VISTOSAMENTE mentre la Gadot si avvicina)

Chudendo, la presenza certa in Sups vs Bats di Wonder Woman e la voce di corridoio secondo cui il villain prescelto sarà Metallo contribuiscono a sfatare l’idea che la pellicola in questione sia un adattamento di Il ritorno del Cavaliere Oscuro (dove Metallo non compariva proprio e WW veniva forse nominata di sfuggita). Benissimo così, per quel che mi riguarda: avrei detestato veder trasformato in baracconata (perché sarà una baracconata, non c’è il minimo dubbio — divertente, forse, ma una baracconata) l’ultimo fumetto decente firmato da Miller prima del tracollo psicologico e la conversione totale al fascismo militante.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

101 Commenti

  1. Dévid Sfinter

    Mah partendo dal presupposto che c’è grande amarezza su questo progetto DC, se devono fare una bavacconata meglio con tanti supes (con Lobo diventerebbe improvvisamente il film più atteso del decennio) e tanto, tanto casino a caso che fare le cose seriose e cupe, sempre un po’ a caso. Sono con Quantum quando dice che, viste le premesse, l’importante è stare lontani da Il ritorno del cavaliere oscuro per ora.

  2. Stanlio Kubrick

    E poi a noi ci prendevano in giro se ci lamentavamo che il signore degli anelli di Jackson si prendeva troppe libertà narrative ed estetiche.

  3. Ciobin wth a Shotgun

    Mazzabubù, meno male che Quantum ha ripristinato la verità delle cose sulla morte di Pollo Walker, tornando a sfotterlo come merita anche da morto. Io, per aver fatto un semplice battuta, sono stato aggredito da un branco di cani feroci che volevano sbranarmi e persino da una Nannibellula che ha cercato di pungermi fortissimo come se le avessi rivolto chissà quali insulti (insulti che manco mi ero immaginato nellla mi amente).
    Sospettavo del resto che la Nannibellula stesse trollando, ma ho preferito mollare il topic perché temevo che a qualcuno non avrebbe retto il bypass, per motivi a me comunque ignoti.

    Wonder Woman ebrea. Mah.
    I nemici chi saranno, Ian MacKellen e il suo allievo ?
    Mappoi, Gal è galletta ma non è affatto merregana. Non ha la faccia. Ci voleva Megan Gale, una WW cui cadeva continuamente il frustino a terra e lei giù china a 90 per raccoglierlo. Megan fox, cazzo.

    Salutatemi alla Nannibellula. E Grazie a Quantum per quanto scritto sopra.

    Cordialmente, Ciobin Cipster McCounaghney.

  4. Stavo per intervenire sulla questione tette, ma poi Nanni ha scritto

    Eh. Si inizia cosi’ e si arriva a Bolivar Trask nano.

    E quindi niente, discorso chiuso, 92 minuti di applausi.

    @Rocco Alano

    Dopo che i rivali hanno realizzato “Cat Woman”, non mi stupisce che la Marvel si tenga a distanza di sicurezza da ogni film con supereroine protagoniste.

    Ho sentito parecchissima gente impugnare questa argomentazione e
    – Daredevil
    – Fantastic Four
    – Ghost Rider
    – The Punisher
    – Hulk di Ang Lee
    erano film di una bruttezza oserei dire efferata, e spesso dei disastri al botteghino, eppure questo non ha impedito agli studios di realizzare altri film con protagonisti maschili, non vedo perché la regola dovrebbe applicarsi agli unici due film con protagoniste donne (te sei dimenticato di quella inspiegabile che è Elektra).

    @Attila Finch guarda che pure io sono super in fotta per i guardiani della galassia, il mio tirarlo in ballo non era assolutamente denigratorio (in che universo “ALBERO PARLANTE E PROCIONE ANTROPOMORFO” sono una cosa negativa?), voleva semplicemente mettere in evidenza le palle quadrate della marvel/disney che fa un film da quello che (sulla carta, per il grande pubblico) è forse una delle cose meno vendibili di sempre mentre la warner è ancora lì a cagarsi addosso all’idea che la gente possa non andare a vedere wonder woman (che è solo tipo il quarto supereroe più famoso al mondo) perché è una donna.

  5. Biscott Adkins

    mi è sembrato di leggere tette in cgi… che mondo stiamo costruendo per i nostri figli?

  6. Lotton the Wizard

    Del Dark Knight Returns ci stanno i due film animati con Robocop a doppiare il pipistellone e sono piuttosto fighi (il secondo più del primo)
    La notizia per me è Meh,già il Man of Steel era una boiata loffia,questo sembra sempre di più l’equivalente di una scoreggia atomica fatta dentro un ascensore.

  7. Spike Bruce Lee

    A quanto pare “Elektra” è un rimosso collettivo… :-)

  8. Ciobin wth a Shotgun

    Anche Ramba andrebbe recuperata.
    Questa WW avrà due espressioni: occhi aperti, occhi strizzati.
    Ne uscirà fuori un TF alla Capitan Americchione dove lei farà una battuta sul non aver tette ma un vello pubico con la cresta. Picchierà i nemici con la medesima “incapacità dalla nascita” che Tarantino aveva fatto sfoggiare alla Uma Thurman di Kill Billo. (Oddio, magari così scarsa, no). Magari Gal si impegnerà un minimo più di Uma, dai, giusto per non rendere tutto telefonato peggio dei combattimenti di Tony Jaa rifatti da una del Mossad.

  9. Spike Bruce Lee

    Cmq. per Flash io avrei scelto Jim Parsons:
    http://youtu.be/HpeF067Hx2Y

  10. Giorgio Clone

    Un’eroina con le tette… senza tette?!????!??

  11. Mezza Seagal

    Flash, mi spiace dirlo, ma per me rimarrà sempre il clamoroso John Wesley Shipp

    Diffidare da qualsiasi altra imitazione

  12. James Franco Franchi

    Il gioco del decennio: scommettere su quale cinefumetto topperà per primo demolendo un genere che ha conosciuto pochissime vette, e un sacco di cacate col botto. Perlomeno, qui, niente bimbiminkia à la Marc Webb, per ora – ma c’è tempo per rifarsi.

  13. Genco Olive Oil

    Su Miller fascio non é questione di opinione ma verità storica, basta leggersi le sue dichiarazioni sul movimento Occupy.

  14. vespertime

    Ma quindi per far starci dentro tutta sta gente il film quanto dura? 4 ore? Avengers aveva dalla sua che non doveva introdurre i personaggi se non quel minimo che basta per coerenza narrativa. Qui si tratta di inserire personaggi nuovi che seppur marginali devono, o almeno dovrebbero, venire presentati con un minimo di spessore narrativo. O magari compaiono a caso e sarà tutto un rimandare le spiegazioni al film successivo con
    Superman “Bella li WW”
    Batman “ma chi è?”
    Superman “boh, con quel costume mi pareva brutto non salutare”
    Ho davvero molti dubbi. Finirà come con MoS che l’ho visto tre mesi dopo completamente a casaccio.

    Detto questo mi accodo alle voci sempre più insistenti nei commenti sul volere Katy Perry per motivi che gli amici di twitter sanno già (cioè questi http://katyperrysboobies.tumblr.com/)

  15. samuel paidinfuller

    ma miller se è fascio adesso lo è sempre stato
    in martha washington al presidente liberal post-kennedy pre-obama nell’ordine gli capitava a) fallimento di ogni politica, b) alcolismo, c) raptus omicida vs terzi, d) vomito vario, e) congiura condita da 300 coltellate

  16. samuel paidinfuller

    e poi ogni volta che uso google per trovare foto delle tette della johansson rimango (f4) al pensiero di essere in minoranza rispetto a chi è curioso di sapere quanto è alta o chi sia attualmente il suo fidanzato….me tapino

  17. Mark7

    Elektra, ecco cos’altro mancava! Grazie raga

  18. Mark7

    Ma dei trailer di 300 Rise of an empire e di Amazing Spiderman 2 ne parlerete?

  19. samuel paidinfuller

    best movie ever con personaggio femminile tratto da comics: barb wire con pamelona nostra al massimo della forma e tutta in latex
    90s are the new 80s

  20. Schiaffi

    Gal “chinotti col culo” gadot e i suoi 20kg…chissà chi ha avuto sta pensata

  21. Vin Diesel30€grazie

    La cosa che mi preoccupa è il (sicuro) successo che avrà il film. Già ce la vedo la Marvel che annuncia la pellicola su Civil War…

  22. Poisoned Ivy

    Lungi da me sminuire il #teamtette, però ammetto che non è il mio genere.
    In realtà secondo me la Gadot ha lo sguardo giusto: l’aria di quella che ti stende con un colpo solo. Che sia di mano, e alle parti basse, vabbè, son dettagli, parliamo di un pornogay con Superman e Batman che fanno la lotta nel fango, in fondo…

  23. BellaZio

    Il fatto che non abbia tette sufficienti potrebbe essere un pericoloso segnale di prendersi dannatamente sul serio di questo film. Attenzione.

  24. vespertime

    Comunque, al di la del #teamtette di cui sono un sostenitore incallito, se bisogna essere seri io immagino WW come una donnona. Ovviamente non un uomo col viso da donna ma comunque una donna ben più robusta di quel fuscelli li di cui sono comunque fan perché ho il cazzo. Poi oh, magari poi spacca.

  25. Giovi 88

    FINALMENTE uno che dice le cose come stanno, pienamente d’accordo con Il Reverendo!
    Anche se MoS mi è piaciuto nonostante i problemi evidenti, non se ne può più di questo “nerd-approved”. Ormai qualsiasi cosa in calzamaglia/armatura e/o destinata ad adolescenti fa il botto al box office sempre e comunque, e lo stesso accadrà a Batman vs Superman vs Wonder Woman o come diavolo si chiama… Tradotto: potevano pure chiamare Galeazzi nel ruolo di Wonder Woman al posto di stecchino Gadot (bellissima per carità, ma che centra?) e il film farà comunque il suo miliardo di dollari…

  26. malintenzionato

    schiaffi la pensata la ha avuta chi di cinema ne capisce sicuramente più di te

  27. Schiaffi

    @malintenzionato chi ti ha messo al mondo invece non capiva proprio un cazzo

  28. marco

    Oh, insomma, abbiamo visto attori uomini perdere decine e decine di kg fino a livelli anoressia per certi ruoli e per altri metterne su altrettanti in muscoli da body builder. E si parla massimo di 6 mesi. Ma parliamo di gente che per lavoro interpreta altri ruoli, quindi se deve palestrarsi non ha problemi col lavoro. Detto ciò, pet tornare a bomba in argomento, sarebbe maschilista pensare che quel “fuscello”, come ha detto qualcuno, della Gadot non venna affiancata da un personal trailer coi controcazzi, e la Gadot in 6 mesi si troverà 20 kg di muscoli, gambone da ex atleta della DDR, braccia che non avrebbero sfigurato in “Over the top”, una tartaruga che puoi grattugiarci sopra il grana padano e naturalmente chiappe così muscolose da spezzare noci. Che si sà, grana e noci sono buoni.

  29. barbaxas

    @Marco:

    n’hai capito, il problema non è il resto del corpo, ma le bocce e per quelle non c’è ginnastica che tenga (escludendo il silicone)

  30. soni daccordo con chi dice che in questo film stanno mettendo troppa carne al fuoco. Gal Gadot e’ bellissima, francamente un po’ magra per fare Wonder Woman, ma vabbe’, e’ un bell’accontentarsi.
    Per una storia a solo di WW si potrebbe prendere il ciclo attualmente pubblicato in Italia, tutto incentrato sugli dei dell’Olimpo, che io ho trovato molto bello e adatto all’amazzone.

  31. Rainer Werner Fassbender

    Sono stato frainteso (cit.)
    non volevo le puppe in cgi, pensate subito al difficile voialtri.
    pensavo a quello che ha pensato la cicciolina, che di puppe evidentemente se ne intende più di voi: push up, imbottiture e robe varie.

  32. Gina Carano per WW io la voterei… e ha quasi fatto parte della famiglia :D

  33. La DC sta facendo un cazzo di pastrocchio, Goyer è un incasinatore e Snyder un pazzo che non vede l’ora di ritrovarsi a dover gestire film che non si possono fare. Spero soltanto che quella patatona di Gal Gadot meni Ben Affleck per un’abbondante mezz’ora del film.

  34. Rocco Alano

    @Quantum. Mi ero scordato di Elektra- il che però conferma la mia teoria. Film di supereroi con protagonista una donna = cagata con una percentuale pari al 100%.
    Vero che ci sono anche film orridi con protagonista maschile, ma anche roba fichissima.
    Certo che un film con protagonista Hit Girl (e non quella mezza sega di KickAss) potrebbe sfatare questo mito.

  35. James Franco Franchi

    Nel frattempo, Bryan Singer annuncia “X-Men: Apocalypse” che neanche è arrivato in sala “Giorni di un futuro passato”. Insisto: Gal Gadot sì, Gal Gadot no, Gal Gadot forse, l’attesa è tutta per il flop fine di mondo che segnerà la fine del genere – o per lo meno, una temporanea e salutare pausa di riflessione. Che a dirla tutta, i super-eroi ci hanno un po’ rotto il cazzo.

  36. Barga

    Gina Carano è Wonder Woman, c’è poco da fare, è talmente perfetta che non credo verrà mai presa in considerazione.
    Gal Gadot a fare WW è una puttanata cosmica.

  37. Zavits

    La DC/Legendary/WB dovrebbe cambiare gli addetti stampa tanti i rumors e le news uscite negli ultimi 15 anni poi rivelatesi assolutamente infondate mentre la Marvel si costruiva il suo luna park fracassone.
    Per adesso ha centrato l’obiettivo di farsi tanta ma proprio tanta pubblicità dagli haters, così tanta che la gente accorrerà in massa aspettandosi l’affondamento del Titanic! Battute a parte, sull’attrice non saprei dire non avendo visto nemmeno un episodio della saga F&F, certamente è una bella ragazza, e il fatto che sia israeliana me la fa preferire ad una ovvia scelta a stelle e strisce (WW sarebbe greca…), l’argomento tette non mi sembra così fondamentale per il personaggio che piace anche ai lettori maschi a prescindere dalle forme. Certamente negli ultimi anni ha prevalso l’estetica che gli ha confezionato Adam Hughes nelle numerose cover ed illustrazioni che ha realizzato: statuaria, atletica, perfetta ma dalle curve morbide e generose, ciò però non impedisce di rifarsi a modelli precedenti, tipo Perèz per esempio, che partiva da una Diana pià giovane, poco più che adolescente.
    I rumors sui vari personaggi suggeriscono che la DC è tentata di utilizzare il nuovo capitolo di Superman (che per la cronaca non si chiamerà “MoS vs qualcuno”) per comprendere nell’universo di Kal-El il mondo DC e introdurre quantomeno i personaggi centrali della JL per poi inevitabilmente provare la strada dei film singoli o quello corale. Tutto starà nel trovare la formula giusta per questo nuovo Superman (sperando in un co-sceneggiatore o produttore che sappia condurre Goyer) e l’equivalente di un Whedon che sappia entusiasmare negli eventuali film successivi.

  38. solero
  39. samuel paidinfuller

    @zavits
    leggendo il tuo post, tra link e quello scritto subito dopo, mi sè imbarzottito

  40. Zavits

    @solero
    Classe pura, eh?
    @samuel paidinfuller
    Intenditore…

  41. vespertime

    Ragazzi dopo aver riletto un po di commenti e pure il mio dove molti si scaldano in nerd-mode mi è venuto da rivalutare tutto e dire solo “vabbè però è figa” e chiuderla qui.

  42. Zavits

    @vespertime.
    È vero.

  43. barbalbero

    I400calci.com il sito di non capirne un cazzo di fumetti (e di fica) ma dare un sacco di aria alla bocca… Gadot brutta, poche tette..boh.. con chi mai vi farete le seghe…

  44. David Kronenbourg

    @Barbalbero

    … eccolo è arrivato l’incrocio tra Alan Moore e Hugh Hefner, sai com’è, io preferisco trombare, ma quando ero piccolo le pippe me le facevo con Lynda Carter, quella sì l’archetipo di Wonder Woman, mica Skeletor qui, che sarà anche bella ma ha la faccia da cazzo (e non da cazzi, che sarebbe servita di più nella parodia porno), e basta che qualcuno vicino tiri una scorreggia per farla volare a Tel Aviv.

  45. Matteo Lenzi

    La migliore Wonder Woman possibile si chiama Alice Goodwin. Il Film? Mi accontento già di questo piccolo sogno bagnato:
    http://www.youtube.com/watch?v=XATiV3gmy-Q#t=141

    Guardare, guardare per immaginare, immaginare di guardare, immaginare di guardare mentre WW il mio tirare.

  46. Zavits

    @Matteo Lenzi
    Visto qualche mese fa. Questo short traccia il solco ma è Hollywood che deve saper “difenderlo”. La modella/attrice si presta bene ma è un po’ insufficiente a farci accorrere in massa a decretere il successo di un eventuale film.
    Comunque, coreografie e rallenty a parte, alcuni elementi positivi e spunti interessanti ci sono, anche secondo me.

  47. DarkKnight
  48. Garet

    Ricordiamo l’assunto della Warner quando Whedon ha proposto la sua versione di WW:

    “Un film con protagonista una donna non può avere successo!”

  49. Garet

    Dimenticavo: gli mancano un po’ di tette e “fisicità” per fare WW cmq non è male

  50. Gal Gadot is awesome! She is going to do great as Wonder Woman! Wait till she puts a couple pounds on for all the critics! Shes already smokin!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.