Crea sito

MILAKUNIS, Gianni Collo Tatù e i sorelli Maccowski: il trailer di Jupiter Ascending

«MILAKUNIS».

«MILAKUNIS».

«Non ho capito, a Collo gli hanno fatto le orecchie a punta per snellire il fatto che sono a sventola?»

(Nanni Cobretti, www.i400calci.com)
E niente, sto cercando di venire a capo di cosaccazzo succeda nel primo trailer di Jupiter Ascending, nuova incursione dei sorelli Wachowski nel cinema di denuncia sociale. Questa volta i registi di Cloud Atlas e credo anche di un altro film di cui non ricordo il titolo hanno deciso di lanciare la loro denuncia contro l’abuso di Psilocybe e i suoi devastanti effetti collaterali: vedere cose colorate che volano nello spazio, espandere i propri orizzonti, trasformare Meg Griffin nella regina dell’Universo, fare film in cui Sean Bean non muore.

Il trailer, per la cronaca, sta qui:

E quello della riga sopra è il punto • dopo il quale ci sarà gente che molla il colpo e corre nei commenti a scrivere che

«KE SKIFO DI CGI DELLA KA$TA COS’E’ QUESTA FROCIATA CON I COLORE E GLI STRONAVI AHAHAHAHAH PACCHIANISSIMO DEL DISCOUNT NN VEDETE CHE VI VENDONO MERDA? SVEGLIIAIAAAAAA! !! ! ! 1111 1!1 ! CENTOUNDICIVIRGOLAUNDICI»

Avete fatto? Vi siete sfogati, avete finito di cacare il cazzo?

Bene, torniamo a parlare di un film in cui c’è

CAZZONE SPAZIALE COSMICO.

CAZZONE SPAZIALE COSMICO.

e anche

CONFIGURAZIONI METASTROBICHE EGITTOLOGHE.

CONFIGURAZIONI METASTROBICHE EGITTOLOGHE.

e persino

MILAKUNIS VS. LA GRAVITÀ.

MILAKUNIS VS. LA GRAVITÀ.

e poi

SHIT NOW IN THE FIRE.

SHIT NOW IN THE FIRE.

e financo

ASDGARD.

ASD GARD.

e insomma, la trama dice che Mila Kunis è un’immigrata russa che fa le pulizie per campare finché non arriva Collo Tatù che le dice che in realtà lei è la principessa dell’Universo. LSD ensues.

E io non voglio fare l’avvocato delle cause perse né l’apologo dei due registi in questione, ma escludendo quel film lì di cui non ricordo il titolo, o meglio considerandolo in prospettiva come una prima bozza ancora in toni di verde e nero di quel che sarebbe successo dopo, e contestualizzando quindi pure Speed Racer e soprattutto il sottovalutatissimo, meraviglioso, delirante, pacchianissimo, a tratti insostenibilmente palloso, completamente fuori fuoco, opulento, incasinato, devastante Cloud Atlas, tenendo a mente tutti questi fattori, insomma, credo che nessuno sano di mente e con un’oncia di interesse nel cinema dei sorelli possa liquidare Jupiter Ascending come «un’altra tavanata come le fanno loro».

Fondamentalmente perché il loro percorso artistico È una tavanata, una coerente e cosciente discesa verso gli abissi del tamarro, fino ad arrivare là dove l’architettura da congresso di futurologia incontra le suggestioni karmiche di un nativo di Roncobilaccio che ha scoperto le filosofie orientali comprando in Autogrill Il libro del karma convinto che parlasse di pratiche erotiche di origine indiana. Una nuova frontiera dove il cattivo gusto viene elevato a sistema, preso mortalmente sul serio, mixato con sganassoni e pistole laser e trasportato a calci in culo in mezzo al cosmo, tra la costellazione dell’Ariete e quella del MACCOSA, là dove le stelle pulsano di una luce che comprende tutti i colori più uno e dove prima o poi, com’è giusto che sia, esplode tutto.

E non mi stupisco neanche di scoprire che nel cast compare pure Terry Gilliam: quel che si vede in questo minuto e mezzo è quel che l’ex Monty Python farebbe se da giovane non fosse stato un Monty Python ma una geisha, o una cosplayer della principessa Leia.

IL VOLTO DEL MACCOSA.

IL VOLTO DEL MACCOSA.

Ma seriamente: è tutto talmente sopra le righe e assurdamente fuori contesto nella storia del cinema in particolare di quello attuale, è tutto talmente senza vergogna, è tutto talmente l’episodio di Clous Atlas con Doona Bae cyborg elevato a sistema, è tutto talmente la naturale evoluzione se non punto d’arrivo di quello che i Wachowski provano a fare da quel dì, è tutto talmente polarizzante dunque, ma anche così gioiosamente FELICE E DIVERTITO, come se ogni inquadratura urlasse «DIOMIO QUANTO CI PIACE FARE LE ASTROSPLOSIONI COSMIKARMICHE PEW PEW», che non è più neanche questione di giudizi oggettivi, voti, critiche.

Cioè, accettiamolo una volta per tutte: Andy & Lana vogliono fare questo cinema qui, e finalmente hanno i soldi e non hanno i freni. Bisogna solo decidere da che parte stare.

#TEAMMACCOWSKI

WHERE WILL YOU BE WHEN THE ACID KICKS IN?

WHERE WILL YOU BE WHEN THE ACID KICKS IN?

#TEAMMACCOWSKI

COSMONAVICELLE FUTIRIBILI.

COSMONAVICELLE FUTURIBILI.

#TEAMMACCOWSKI

«MACCOSISSIMISSIMA!».

«MACCOSISSIMISSIMA!».

 

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

49 Commenti

  1. Djo!

    io credo che con la chiusura de l’Eternauta di Comicart questo sia diventata una penisola più grigia, se non apprezzate una roba simile per quello che è E BASTA senza dover calcolare quante foche potevano essere salvate frazionando il budget degli effetti tra diverse onlus ambientaliste allora Gimenez, Moebius, Jodorosky, Corben e un’altro centinaio di sognatori hanno predicato completamente a vuoto.

    Non è che Star Wars fosse il nuovo Guerra e Pace per dio, rilassatevi.

  2. Djo!

    e non mi rivolgo a Stanlio, ma non appena ho letto l’incipit del suo articolo ho sorriso trovando che alla prima visione di questo trailer ho pensato subito ai difensori della patria pronti ad aprire e chiudere l’argomento con un giudizio sulla postproduzione. Per quel che mi riguarda la mia parte è decisa, tutto qui.

  3. Past & Fasul

    E’ già uscito il sequel di Magic mike?

    Comunque i wacosi hanno sempre la mia attenzione…speed racer e cloud atlas in mezzo a numerevoli maccosa aveva dei tocchi di genio.

    P.s

    Una volta sarebbe stato questo il trailer del giorno:

    http://youtu.be/ZeH8tM5pF8s

  4. Bruce Wheelies

    sti. gran. cazzi. fottesega che é tutto in CGI (anche perché altrimenti cazzofacevano?) ci piace. oh ma di Ender’s Game nessuno parla ? io un so na fava, voialtri ?

  5. David Kronenbourg

    @Past

    bello ‘sto trailer, ma cos’è una nuova produzione Asylum, visto che persino IMDB cita a malapena 4 persone del cast. Un giorno che è online e l’abbiamo visto in 530, di cui secondo me 500 divisi tra il regista e Jai White e i restanti l’hanno beccato per caso.
    Il ripoff di un remake che abbiamo già deciso è un pacco? Grande operazione.
    Poi, per carità, Jai White mito, e gli si vuole un sacco bene ma in tutto il trailer tira due cartelle, facendosi pure male, ad un cyborg, quindi che me lo metti a fare? Un altro che ha preso la pericolosa china di Scott Adkins?
    (stendo un velo sulla cgi). Non so, in altre circostanze ci potrebbe pure stare, ma visto così emana un tanfo di fail feroce.

  6. AVV.

    che forma disegna la costellazzione del MACCOSA? forse la faccia di Lindelof?

  7. Bread Beat

    @stanlio: un ot a tema sci-fi per te… ma ender’s game l’avete saltato a pié pari?

    il 30% delle scene nel trailer è mila che precipita. A me ha ricordato stargate.

  8. ancora rido per “Shit now in the fire”!
    ma quindi Tatum e’ il nuovo attore universale, che passa dalla commedia alla roba per donne, all’azione e quindi alla fantascienza, per poi fare il giro.
    Il trailer mi ha fatto pensare alle cronache di Riddick, non so perche’.

  9. Visto che già in due l’avete chiesto, Ender’s Game: visto, non coperto perché manifestamente non calcistico, discreto adattamento del romanzo che funziona solo con chi il romanzo l’ha letto altrimenti è incomprensibile, ottimi effetti speciali, pochissima azione rispetto a quello che uno si aspetterebbe, tanto parlare, non troppo adolescenziale come poteva sembrare, il trailer spoilera il finale, tutto sommato guardabile.

  10. Disco Stu

    Ve la meritate quella cometa che avete tatuato sulle chiappe

  11. Biscott Adkins

    Cloud Atlas mi aveva incuriosito ma 3 ore di film spezzettate in pezzi da 10 minuti l’un l’altro? e che cazzo… avrebbero potuto tirar fuori una serie tv a sto punto.

    di sto trailer ci ho capito poco, qualcosa mi è piaciuto e qualcosa boh…
    #Teamastronavi e #TeamMilaKunis

  12. Nessuno

    Se Speed Racer era troppo avanti per i tempo e Cloud Atlas un’opera incompiuta, un bellissimo meccanismo con qualche ingranaggio arrugginito, questo mi sembra il punto d’incontro e il perfezionamento dei due, il film che doveva arrivare, che necessitava in questo momento e che potrebbe segnare un punto di paragone si spera più di quell’opera frigida che è risultata Avatar.

    Ci credo sperando che i puntini che uniscono le scene del trailer siano all’altezza.

  13. Opellulo

    D’altronde viviamo in un mondo nel quale c’è chi critica Pacific Rim perché non usano BunkerBuster MKIV trikkantoni invece di costruire robò giganti… Call of Duty e IMFDB hanno asciugato parecchi cervelli; ormai l’immaginazione è considerata sovversiva.

  14. Il Reverendo

    beh se collo non avesse le orecchie a punta e se la sua pistola anzichè fare PEW PEW PEW facesse BUM BUM BUM sarei più contento.

    ma vabè, sono già contento così. ormai dei wacthowsky mi fido. quello-di-cui-a-voi-non-piace-parlare-perchè-non-aveva-nulla di-nuovo-e-ha-dato-il-via-a-tante-cose-brutte per me resta un grandissimo filmone. cloud atlas piaciuto molto. speed racer cacata. ma mi fido, qua mi sembra quel campo in cui fanno le cose bene e quindi glielo lascio fare e corro a vederlo e questo è il vero remake cazzuto di biancaneve non quello con thor e charlize teheron.

  15. Il Reverendo

    giuro che mi ero completamente dimenticato dell’esistenza di reloaded e revolutions. ecco, ora che mi sono tornati quelli in mente forse non mi fido più così tanto. ahi ahi ahi

  16. Djo!

    semplicemente rassegnando gli ultimi dieci anni degli altri lavori a schermo impostati su questi toni (una scansione veloce) direi che questo trailer è roba convincente, se non altro per il modo in cui è riuscito a ricordarmi quel Quinto elemento di oltre un decennio fa che incarnava correttamente il medesimo sense of wonder e accanto a cui questa roba proprio non sfigura.

    E tra parentesi po’ mi duole che a quel Besson in particolare qui sui ‘Calci sia toccato solo un fermo immagine del lunedì, ci sta almeno una memoria del pesce rosso.

  17. Il Reverendo

    @Past se non esistelle la cgi ora avrei un bel durello per il film che hai linkato. ora, dato che invece sembra che 3/4 di quel film siano in cgi, e sembra che abbiano speso 15 euro per la suddetta, sono molto più eccitato per quello di lana&andy!

    ”ci lasci in pace, signor CGI!”

  18. samuel paidinfuller

    dopo this is the end ogni volta che vedo collo in film mezzi seri…boh…non so se ho reso l’idea

  19. Michael Jail Black

    Cloud Atlas era figo solo quando era settato nella Seul del 2045, basta. Speed Racer faceva cacarissimo e questo mi sa anche, o meglio mi puzza di cagata gia’ adesso.
    @Past & Fasul E’ un DTV del cazzo ma e’ con MJB ed e’ il vero robocop!!! Mi hai comprato. #TeamANDROIDCOP

  20. arisio

    @Bruce Wheelies

    che brutta cosa questo OT….mi lo vidi ender……non ho parole…..le lascio ad altri.

  21. I film (e i trailer) dei Wachowski mi sembrano sempre il corrispettivo cinematografico dei racconti della vacanze di quelle donne che vogliono convincere tutti che loro sono delle “pazze”… perché si sono ubriacate per due sere di fila, sono andate a letto col bagnino e si sono fatte un tatuaggio col nome delle amiche del cuore.

    Boh, per me la balordaggine non è follia.
    La loro al massimo è eccentricità da ricchi.

  22. Gigos

    Ma la prima immagine cita It’s a Trap! della serie Griffin/Star Wars, vero?
    Ché per inciso Collo somiglia alquanto a Joe Swanson.

  23. Poisoned Ivy

    #TEAMMACCOWSKI perché si, dai, se posso vedere un film Disney posos vedere anche un film Wachosky.

    #TeamANDROIDCOP perché si. Soprattutto per l’impegno nella scena del trailer in cui si girano all’unisono senza sbagliare il tempo.

  24. Homo Ereticus

    Mio Dio!!! :O Lo voglio vedere immediatamente!!! Visto che ho adorato Cloud Atlas, questo per me è una visione obbligatoria! Fottesega se c’è quell’attore che ha meno espressioni di un tronco ( si parlo di Gianni Collo) o se è tutta cgi e menate varie!!! Lo devo vedere per forza! E poi…c’è il mio caro Sean Fagiolo! che se non muore sto giro faccio un infarto!!!

  25. Schiaffi

    Madonna che trailer demmerda oh, puzza di più ed è persino più brutto di una cagata alcolica.
    Chissà com’è che si sta a perdere tempo e soldi per finanziare sti progetti del cazzo anzichè boh, fare black hawk down 2: iraq edition o i sequel di born to fight.
    Ah già laGGente mò non vuole + gli stunt fatti sul serio o la sabbia sporca del campo di battaglia, no, come dice il buon Revedendo mò la gentaglia vuole le pistoline che fanno pew pew e gli sfondi fatti al piccì che costano + della vita di Shalianto Alfridus.
    Ah e che sti 2 sorelli hanno dei gusti di merda in tutto si vede pure da come s’è fatto cambiare accazzo quell’altro: con tutti i soldi che ha poteva farsi fare un lavoro serio e diventare un bel travone di quelli che quando entrano nei bar, tutti i vecchi si girano a guardarli con l’occhio laido ma invece no, pare na big mama cristosanto. Al massimo va bene per stendere i panni con in testa la bandana da vecchia polacca.

  26. Braddock Pit

    Meh..
    Il trailer di Android Cop vince a mani basse.

  27. Meh! Tatum uscito direttamente dal circo nero e paccate di roba talmente brutta e sparaflesciante che il solo aver letto il nome di Moebius in un commento sopra mi ha fatto rimescolare le membra. Sarò una persona brutta ma a me sto trailer pare veramente vuoto e di meraviglia non me ne ha ispirata manco per un momento. Dei wachoskysalvo solo matrix, filmone.

  28. Poi o ste robe cartoon mi possono andare bene per i filmettini dei supereroi, ma dai wachosky che credono di essere i filosofi cinematografici del millennio no grazie. Sta gente qui Il gusto per l’estetica non sa nemmeno dove sta di casa e se ci accontentiamo di questa roba probabilmente ci meritiamo che si perderlo anche noi.

  29. Neutron

    semplice, io sto con i wako.
    e sarebbe ora di fare pure una maglietta con sto slogan:
    io sto con i wako
    punto

    i wako sono sempre stati troppo avanti per il genere umano.

  30. Gionuein

    Questi si che sono i film da cui ci piace venire delusi!
    Mi sembra di essere tornato all’epoca del terzo Matrix. Avendo già visto il secondo sapevi per certo che sarebbe stato una merda, ma una merda da cui non ci si può esimere, che bisogna vedere per forza.
    E nonostante sappia già che con ogni probabilità sarà una delusione totale non riesco a fare a meno di essere in fotta per questo Jupiter ascending.
    Sono già in fila con il biglietto in mano e non vedo l’ora di farlo a pezzettini all’uscita per poi venire qui sui 400 calci a vomitare il mio disprezzo per quei tamarri incestuosi dei Wachowski.

  31. Alex9

    Ho già espresso in altre occasioni il grande amore che nutro per Matrix, intendendo con ciò tutta la trilogia (si, tutta). Per cui attendo sbavando.
    E sono molto contento che anche chi non è come me un fan dei uacioski abbia apprezzato il trailer…

  32. Angus Lee

    @Djo!
    Hai citato nomi che mi hanno fatto scendere qualche lacrima: non so se desiderare o meno qualche adattamento cinematografico della Casta dei Metabaroni o l’Incal o l’universo collegato, ma questa sembra una cosa, ad impatto, che inizia a muoversi in quella direzione ed è inutile dire che suscita tutto il mio interesse.

    Team Stanlio.

  33. Simone

    Matrix e Cloud Atlas sono tra i miei film preferiti, quindi sono curioso x questo Jupiter, sperando che le somiglianze con Chronicles of Riddick si fermino alla scenografia

  34. Djo!

    @Angus Lee

    non so che dirti, mentre non posso giurare che una produzione con grossi finanziatori riuscirebbe a rendere giustizia a opere di cui l’aspetto visivamente incantevole e innovativo era solo una parte di un sistema meravigliosamente più vasto allo stesso tempo non credo che aspettare che cambi il cinema sia una buona garanzia che tali opere vengano onorate meglio tra cinquant’anni che non ora.
    Abbiamo aspettato un secolo per avere John Carter, e ci abbiamo trovato da ridire ? Avoja.
    L’esperienza però mi insegna che è più probabile che qualcosa di buono nasca fuori da una serie di errori che non di punto in bianco, non ho l’assoluta certezza che tra dieci anni avremo il John Carter definitivo, ma credo si possa imparare più da una dura lezione che non da una serie di ipotesi.

    Moebius ha ispirato il Quinto Elmento ? in qualche misura si, si può anzi dire che ci ha lavorato a tutti gli effetti, e benchè quel film non abbia riscritto niente resto convinto che se si fosse potuto insistere su quella strada non ce ne saremmo pentiti.

    D’altronde Moebius ha anche lavorato al Dune che non è mai stato realizzato, e sembra che quella lavorazione, benchè inconclusa, abbia dato un grosso apporto al modo di immaginare un certo genere di film da li in poi, senza nemmeno che il film venisse effettivamente realizzato.

    Possiamo starcene col cazzo in mano a confrontarci i termini che tiriamo in ballo e a lamentarci di quanto l’industria sia meno lungimirante di noi o possiamo sperare che ogni briciolo di ciò che una produzione ha di buono possa ispirare assieme ai suoi errori dei lavori migliori, e che arrivino al cinema prima che ci rivestano di noce.

  35. Jax

    Io alle sorelle gli ci voglio tanto bene, sappiatelo. AVANTI COSI’!

  36. bevoduroclub

    E’ di una bruttezza rara

  37. vespertime

    Io faccio finta che esista solo il primo film di quella triologia li innominata. Il primo mi era piaciuto. Speed Racer era una bella roba pop e Cloud Atlas era un discreto mattone vecchio stile che mi era piaciuto più di abbastanza. Detto questo son del team #MilaKunis quindi cosa vi devo dire. Io sono gasato.

  38. Giovi 88

    Non ci ho capito granché… Un po’ Tron, un po’ Thor, un po’ Stargate, insomma un grande miscuglio fantascientifico da cui non so proprio dire se uscirà un grande film o una merdata megagalattica.
    Nel frattempo va detto che è uscito un trailer GROSSO nel pomeriggio (anche là ci sono da fare diversi ragionamenti ma è comunque grosso) e che come Schiaffi pretendo un Black Hawk Down 2 al più presto possibile.

  39. Angus Lee

    Amen, Djo!

  40. BellaZio

    Sinceramente non è mica male. Cioè, non mi esalta, ma di sicuro sarà meglio di Elysium. Facile.

  41. Bart Vater

    Confermo la GROSSEZZA dell’altro trailer citato da Giovi 88

  42. Genco Olive Oil

    Il commento più calzante ed esaustivo a mio avviso l’ha scritto Schiaffi. I Wachowsky mi dan l’impressione di registi a cui è andata di culo col primo Matrix, prima e dopo del quale han prodotto solo cagate (non so come sia potuto anche solo lontanamente piacere quella pataccata di Cloud Atlas ad un cervello umano, almeno Speed Racer aveva un briciolo di brio).

  43. Vincent Cassoeula

    Il fratello Waccosa che ha fatto il cambio di sesso é anche uno dei pochi casi nei quali il risultato finale é peggiore dello stato iniziale…
    http://larrybway91.files.wordpress.com/2012/08/matrix-director123.jpg
    Che é anche un po’ la storia dei loro lavori dove belle idee e buoni propositi finiscono poi inesorabilmente in vacca…

  44. Calvin Clausewitz

    Ma i Wachowski non era responsabili pure per la versione dumbed-down di V for Vendetta?

  45. stellavalerio

    nell’attesa della ultima roba delle sorelle Olsen Maccowsky io intanto mi sto risparando di nuovo Ghost in the Shell. Gran figata! Ma ora ho capito come mai poi i sorelli hanno titayo fuori quel film li dove son tutti vestiti sadomaso e gli è venuta confusione sul proprio io …

  46. “Tra la costellazione dell’Ariete e quella del MACCOSA” e’ li che i sogni si avverano.

  47. babaz

    era solo per dire che a “LCD ensues” ho decretato la fine dell’internets.
    Gloriosa, beninteso

  48. Magdalena

    Tutto sto sense of wonder non lo vedo.
    Quelle orecchie a punta sono un crimine contro l’umanità.

One Trackback

  • […] Non sono mai stata così felice di un nuovo film dei Wachowski da quando ho visto com'erano truccati gli attori in Cloud Atlas. Nel trailer di Jupiter Ascending, tutti i personaggi sospirano in ogni pausa dei dialoghi. La nuova ossessione dei Wachowski sono donne povere e/o maltrattate destinate a cambiare il corso della storia. Un riassunto esaustivo del trailer si trova qui. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.