Crea sito

Premi Sylvester 2014: i vincitori

Val Verde.
Una ridente penisola che confina a sud, est e ovest con l’oceano Pacifico, e a nord con il collo di Channing Tatum.

valverdeFin dalla sua fondazione, nell’anno 666 a.C. (avanti Crank), Val Verde è stata ininterrottamente governata dalla dittatura.
Sono tanti i feroci dittatori che si sono avvicendati a capo di Val Verde, uno più violento e gratuitamente ingiusto dell’altro.
Ricordiamo fra di essi Henderson Martinez (158 a.C. – 112 a.C.), inventore del lancio del nano, la cui statua in posa da discobolo accoglie i visitatori all’uscita del casello autostradale, e ricordiamo ovviamente il Generale Ramon Esperanza, rimasto ucciso in un incidente aereo al Washington Dulles International Airport e da allora visto come una specie di Nelson Mandela locale, a cui è stato intitolato il prestigioso palazzetto dello sport.
Ma ce ne sono stati letteralmente a migliaia, con un ricambio medio ogni 10 mesi.
Probabilmente vi chiederete quindi come fanno gli abitanti di Val Verde a sopportare tale incerto e prepotente regime di vita.
È qui che il sottoscritto Nanni Cobretti, cinque anni fa, è intervenuto introducendo a Val Verde la più grande manifestazione artistica che la storia della cultura ricordi: i Premi Sylvester.
Selezionati dai redattori dalla rivista di cinema da combattimento i400Calci.com e votati liberamente e gratuitamente da tutti i suoi lettori, i Premi Sylevster rappresentano per i primi un modo di segnalare le migliori performance cinematografiche dell’annata appena conclusa, e per i secondi una scusa per spingere tantissimi bottoni.
Ma soprattutto, i Sylvester rappresentano per i derelitti abitanti di Val Verde un’occasione per vedere all’opera questa fantomatica “democrazia” di cui sentono spesso parlare in tv: essi osservano con attenzione, ridono di gusto dei suoi effetti, urlano dei “Maccosa!” che fischia l’aria e si sentono di nuovo rasserenati, rinfrescati, felici di continuare a sottostare zitti allo psicopatico despota di turno consci del fatto che potrebbe andare ben peggio.
I Premi Sylvester: importanti nell’arte, importanti nel sociale.
Dovessero un giorno smettere di funzionare, stiamo già testando il Battle Royale Act in un arcipelago limitrofo.

L'interprete traduce le minacce di Nanni Cobretti durante il discorso inaugurale

L’interprete traduce le minacce di Nanni Cobretti durante la conferenza stampa

Quest’anno, a mio modesto avviso, è andata alla grande.
Avete assalito i server di Radio TSO come manco Zara il primo giorno dei saldi; avete seguito la cerimonia su Twitter con una passione che trasudava da ogni tasto premuto sulla tastiera; avete bestemmiato fortissimo ad ogni singolo premio assegnato, e avete bestemmiato ogni volta per motivi contrastanti. A tratti sembravate una riunione del PD. Siete stati bravissimi, insomma.
Vince tra gli action Pacific Rim, forse più un’idea che un film realmente impeccabile, ma un’idea nuova, e francamente la migliore mai avuta. Giusto incoraggiarlo, e spingere Hollywood a insistere e migliorarsi.
E vince fra gli horror L’evocazione, a prima vista soltanto il film meglio distribuito della cinquina ma anche, nei suoi stretti limiti di opera dal target mainstream, la consacrazione della tecnica sopraffina di James Wan.
Poi abbiamo messo una terza categoria di film apposta per stanare gli infiltrati e SBAM! Ci siete cascati tutti come delle pere cotte.
Ad ogni modo, la cronaca in diretta dal PalaEsperanza è stata un memorabile turbine di sorprese, ospiti speciali e collegamenti da tutto il mondo e oltre.
Mettetevi comodi, e ascoltatela:


Si ringraziano ovviamente di cuore la squadra di i400Calci.com in blocco capitanata dai bravi presentatori Casanova Wong Kar-Wai e Bongiorno Miike, il team di Radio TSO e in particolare Andrea Di Stefano, gli straordinari ospiti Elisa Graci, Ivano Lenny, Francesco Locane, Matteo Caccia, Matteo Bordone, Costantino Della Gherardesca, Max Collini degli OfflagaDiscoPax, la speaker del PalaEsperanza Laura Archini e la resident band della Cobretti Mansion, i leggendari Nanowar of Steel.

A voi l’elenco completo dei voti:

MIGLIOR FILM ACTION

  1. Pacific Rim (63%, 930 Votes)
  2. Fast & Furious 6 (25%, 371 Votes)
  3. The Last Stand (5%, 72 Votes)
  4. Cani Sciolti (4%, 61 Votes)
  5. Manborg (3%, 52 Votes)

Voti totali: 1.486

Loading ... Loading ...

MIGLIOR FILM HORROR

  1. L’evocazione (39%, 366 Votes)
  2. You’re Next (21%, 198 Votes)
  3. Maniac (17%, 160 Votes)
  4. V/H/S 2 (16%, 146 Votes)
  5. The Collection (7%, 63 Votes)

Voti totali: 933

Loading ... Loading ...

MIGLIOR ECCEZIONE MERITEVOLE

  1. Django Unchained (37%, 573 Votes)
  2. Gravity (23%, 355 Votes)
  3. The World’s End (22%, 340 Votes)
  4. Rush (9%, 146 Votes)
  5. Pain & Gain (8%, 126 Votes)

Voti totali: 1.540

Loading ... Loading ...

La difficoltosa consegna di uno dei premi vinti da Pacific Rim

La difficoltosa consegna di uno dei premi vinti da Pacific Rim

MIGLIOR REGISTA ACTION

  1. Guillermo Del Toro (Pacific Rim) (53%, 742 Votes)
  2. Justin Lin (Fast & Furious 6) (24%, 335 Votes)
  3. Shane Black (Iron Man 3) (17%, 236 Votes)
  4. Astron-6 (Manborg) (5%, 65 Votes)
  5. Isaac Florentine (Ninja 2) (2%, 26 Votes)

Voti totali: 1.404

Loading ... Loading ...

MIGLIOR REGISTA HORROR

  1. James Wan (L’evocazione) (46%, 417 Votes)
  2. Timo Tjahjanto e Gareth Evans (V/H/S 2) (23%, 207 Votes)
  3. Adam Wingard (You’re Next) (13%, 114 Votes)
  4. Franck Khalfoun (Maniac) (11%, 102 Votes)
  5. Marcus Dunstan (The Collection) (6%, 57 Votes)

Voti totali: 897

Loading ... Loading ...

MIGLIOR ATTORE

  1. Samuel L. Jackson (Django Unchained) (41%, 577 Votes)
  2. The Rock (Pain & Gain ) (21%, 304 Votes)
  3. Idris Elba (Pacific Rim) (21%, 295 Votes)
  4. Arnold Schwarzenegger (Escape Plan) (10%, 141 Votes)
  5. Mark Wahlberg (Cani Sciolti) (7%, 101 Votes)

Voti totali: 1.418

Loading ... Loading ...

MIGLIOR ATTRICE

  1. Jessica Chastain (Zero Dark Thirty) (35%, 428 Votes)
  2. Sandra Bullock (Gravity) (30%, 367 Votes)
  3. Amber Heard (Machete Kills) (19%, 235 Votes)
  4. Vera Farmiga (L'evocazione) (10%, 122 Votes)
  5. Sharni Vinson (You’re Next) (4%, 54 Votes)

Voti totali: 1.206

Loading ... Loading ...

Nanni tranquillizza Darth Von Trier tenendogli la mano in attesa del Miglior Gnocca

Nanni tranquillizza Darth Von Trier tenendogli la mano in attesa del Miglior Gnocca

MIGLIOR MANZO

  1. Chris Hemsworth (Rush) (26%, 352 Votes)
  2. Idris Elba (Pacific Rim) (23%, 308 Votes)
  3. Jason Statham (Parker) (21%, 288 Votes)
  4. Jamie Foxx (Django Unchained) (19%, 259 Votes)
  5. Charlie Hunnam (Pacific Rim) (10%, 133 Votes)

Voti totali: 1.340

Loading ... Loading ...

MIGLIOR GNOCCA

  1. Gemma Arterton (Hansel and Gretel) (36%, 458 Votes)
  2. Amber Heard (Machete Kills) (35%, 447 Votes)
  3. Liz Olsen (Oldboy) (11%, 146 Votes)
  4. Tanit Phoenix (Death Race 3) (10%, 130 Votes)
  5. Alexandra Daddario (Texas Chainsaw 3D) (8%, 104 Votes)

Voti totali: 1.285

Loading ... Loading ...

MIGLIOR ATLETA

  1. Gina Carano (Fast & Furious 6) (34%, 391 Votes)
  2. Olga Kurkulina (Kick Ass 2) (26%, 297 Votes)
  3. Scott Adkins (Ninja 2) (18%, 208 Votes)
  4. Marko Zaror (<a href="Marko ZarorMachete Kills) (12%, 138 Votes)
  5. Joe Taslim (Fast & Furious 6) (9%, 103 Votes)

Voti totali: 1.137

Loading ... Loading ...

MIGLIOR ANIMALE

  1. Gli squali per aria (Sharknado) (64%, 664 Votes)
  2. Il bulldog (Pacific Rim) (17%, 176 Votes)
  3. Il caprone (Le streghe di Salem) (12%, 127 Votes)
  4. Il gorilla senza pelle (Crawlspace) (3%, 36 Votes)
  5. Il cane da combattimento (The ABCs of Death) (3%, 33 Votes)

Voti totali: 1.036

Loading ... Loading ...

MIGLIOR MOSTRO

  1. Il kaiju col nasone (Pacific Rim) (57%, 567 Votes)
  2. Milo, il mostro che vive nel culo (Bad Milo) (21%, 207 Votes)
  3. Hans il pentolone con le gambe (Frankenstein’s Army) (8%, 75 Votes)
  4. Il diavolo (V/H/S 2) (7%, 72 Votes)
  5. Lo scheletrone in stop motion (Manborg) (7%, 68 Votes)

Voti totali: 989

Loading ... Loading ...

Michelle Rodriguez tenta di strappare il Sylvester per Miglior Atleta dalle mani di Gina Carano. Una delle tante risse della serata.

Michelle Rodriguez tenta di strappare il Sylvester per Miglior Atleta dalle mani di Gina Carano. Una delle tante risse della serata.

MIGLIOR COMPARSATA

  1. Jason Statham (Fast & Furious 6) (32%, 347 Votes)
  2. Don Johnson (Django Unchained) (28%, 306 Votes)
  3. Pierce Brosnan (The World’s End) (17%, 187 Votes)
  4. Chris Evans (Thor: The Dark World) (15%, 159 Votes)
  5. Simoncino (Tulpa) (9%, 97 Votes)

Voti totali: 1.096

Loading ... Loading ...

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI

  1. Pacific Rim (53%, 595 Votes)
  2. Gravity (30%, 338 Votes)
  3. Star Trek Into Darkness (8%, 87 Votes)
  4. Elysium (7%, 76 Votes)
  5. Oblivion (3%, 31 Votes)

Voti totali: 1.127

Loading ... Loading ...

MIGLIOR SCENA SPACCATUTTO

  1. Robottoni contro mostri a Hong Kong (Pacific Rim) (61%, 690 Votes)
  2. Il carroarmato in tangenziale (Fast & Furious 6) (18%, 206 Votes)
  3. Il crollo della Black Enterprise (Star Trek Into Darkness) (8%, 94 Votes)
  4. La distruzione di Metropolis (Man of Steel) (8%, 94 Votes)
  5. La sequenza finale sul treno (The Lone Ranger) (4%, 48 Votes)

Voti totali: 1.132

Loading ... Loading ...

MIGLIOR OMICIDIO

  1. Riddick, incatenato, affetta la testa di tizio calciando un machete (Riddick) (29%, 239 Votes)
  2. Il frullatore in testa (You’re Next) (20%, 168 Votes)
  3. Russell Crowe ritaglia la pancia di un ciccione (L'uomo dai pugni di ferro) (20%, 167 Votes)
  4. Massacro con la falciatrice in discoteca (The Collection) (18%, 153 Votes)
  5. Brodo smembrato e scalpato dai suoi manichini (Maniac) (13%, 110 Votes)

Voti totali: 837

Loading ... Loading ...

MIGLIOR COMBATTIMENTO

  1. Gina Carano vs Michelle Rodriguez (Fast & Furious 6) (36%, 341 Votes)
  2. I due mandinghi (Django Unchained) (30%, 284 Votes)
  3. Arnold Schwarzenegger vs Eduardo Noriega (The Last Stand) (14%, 129 Votes)
  4. La battle royale fra strappone (Death Race 3) (11%, 99 Votes)
  5. Scott Adkins vs Tim Man (Ninja 2) (9%, 84 Votes)

Voti totali: 937

Loading ... Loading ...

Il clamoroso gesto con cui Kevin Costner, per la prima volta nella storia dei Sylvester, ha eroicamente rinunciato al Premio Maccosa

Il clamoroso gesto con cui Kevin Costner, per la prima volta nella storia dei Sylvester, ha eroicamente rinunciato al premio per il Miglior Maccosa

MIGLIOR MACCOSA

  1. Il papà di Superman si sacrifica per salvare un cane e Superman lo lascia morire (Man of Steel) (37%, 427 Votes)
  2. Brad Pitt provoca lo schianto di un aereo lanciando una granata e sopravvive mettendo la cintura (World War Z) (21%, 248 Votes)
  3. Il tornado ripieno di squali (Sharknado) (19%, 221 Votes)
  4. Vin Diesel decolla per salvare Michelle Rodriguez (Fast & Furious 6) (15%, 180 Votes)
  5. Barack Obama spara ai cattivi col bazooka sul prato della Casa Bianca (White House Down) (8%, 93 Votes)

Voti totali: 1.169

Loading ... Loading ...

PREMIO BESSON D’ORO (al peggior action non prodotto da Luc Besson)

  1. The Wolverine (40%, 360 Votes)
  2. Oldboy (28%, 255 Votes)
  3. Machete Kills (19%, 172 Votes)
  4. Getaway (8%, 76 Votes)
  5. All Superheroes Must Die (5%, 43 Votes)

Voti totali: 906

Loading ... Loading ...

PREMIO NISPELODEON (al peggior horror non diretto da Marcus Nispel)

  1. Non aprite quella porta 3D (43%, 268 Votes)
  2. Stoker (24%, 149 Votes)
  3. House at the End of the Street (17%, 103 Votes)
  4. The Haunting In Connecticut 2: Ghosts in Georgia (12%, 71 Votes)
  5. Nothing Left to Fear (4%, 26 Votes)

Voti totali: 617

Loading ... Loading ...

PREMIO CAGNACCIO

  1. Jaden Smith (After Earth) (45%, 458 Votes)
  2. Ryan Gosling (Solo Dio perdona) (18%, 178 Votes)
  3. Henry Cavill (Man of Steel) (17%, 170 Votes)
  4. Charlie Hunnam (Pacific Rim) (15%, 149 Votes)
  5. Matthew Goode (Stoker) (6%, 58 Votes)

Voti totali: 1.012

Loading ... Loading ...

PREMIO CAGNACCIA

  1. Tara Reid (Sharknado) (28%, 249 Votes)
  2. Selena Gomez (Getaway) (27%, 238 Votes)
  3. Rinko Kikuchi (Pacific Rim) (19%, 174 Votes)
  4. Michela Cescon (Tulpa) (17%, 152 Votes)
  5. Bianca "Bree" Van Damme (UFO) (9%, 84 Votes)

Voti totali: 897

Loading ... Loading ...

Alcuni rappresentanti dei vincitori del Premio Nic Cage

Alcuni rappresentanti dei vincitori del Premio Nic Cage

PREMIO NIC CAGE (alla peggior pettinatura Nic Cage escluso)

  1. L'intero cast di L'uomo dai pugni di ferro (32%, 295 Votes)
  2. Jean-Claude Van Damme (Enemies Closer) (31%, 292 Votes)
  3. Zachary Quinto (Star Trek Into Darkness) (19%, 181 Votes)
  4. Sharlto Copley (Oldboy) (9%, 85 Votes)
  5. Mark Hamill (Sushi Girl) (8%, 76 Votes)

Voti totali: 929

Loading ... Loading ...

Loading ... Loading ...

MIGLIOR POSTER

  1. Pacific Rim (39%, 397 Votes)
  2. Nymphomaniac (35%, 355 Votes)
  3. Oblivion (11%, 107 Votes)
  4. You're Next (10%, 104 Votes)
  5. V/H/S 2 (4%, 44 Votes)

Voti totali: 1.007

Loading ... Loading ...

MIGLIOR BATTUTA

  1. “I count six shots, nigger!” “I count two guns, nigger!” (Django Unchained) (46%, 515 Votes)
  2. “One: don't you ever touch me again. Two: don't you ever touch me again.” (Pacific Rim) (18%, 198 Votes)
  3. “I still think nothing that has been suggested in the last 10 minutes beats 'smashy smashy egg men'” (The World’s End) (18%, 198 Votes)
  4. "Jesus Christ himself has blessed me with many gifts! One of them is knocking someone the fuck out!" (Pain & Gain) (15%, 167 Votes)
  5. “How were we supposed to know that you were really good at killing people - which is actually sort of weird by the way?” (You’re Next) (4%, 41 Votes)

Voti totali: 1.119

Loading ... Loading ...

PREMIO JIMMY BOBO (al nome più ridicolo)

  1. Mark Chiappone (23%, 259 Votes)
  2. Jinjipa Puppa (20%, 224 Votes)
  3. Vicky Vacca (15%, 174 Votes)
  4. Michael C. Maronna (14%, 159 Votes)
  5. Peewee Piemonte (8%, 94 Votes)
  6. Rocco Larizza (8%, 91 Votes)
  7. Mikko Macchione (8%, 86 Votes)
  8. Magno Borgo (3%, 38 Votes)
  9. Alex Corven Caronia (2%, 18 Votes)

Voti totali: 1.143

Loading ... Loading ...

MIGLIOR SPOT CON KEVIN BACON

  1. Trenino con Kevin Bacon! (48%, 275 Votes)
  2. I Bacons scelgono un film (22%, 127 Votes)
  3. 6 degrees of Kevin Bacon (14%, 81 Votes)
  4. I Bacons vanno al cinema (13%, 73 Votes)
  5. 6 degrees of Kevin Bacon - part 2 (3%, 19 Votes)

Voti totali: 575

Loading ... Loading ...

Qui di seguito invece l’elenco dei Sylvester specialisti, assegnati secchi dalla nostra redazione per essere sicuri che almeno una parte dei premi sia matematicamente giusta al 100%:

MIGLIOR VECCHIO
Harry Dean Stanton (The Last Stand)

MIGLIOR BAMBINO ORRIBILE
Joey King, la 12enne videoblogger figlia di Collo (White House Down)

MIGLIOR MATTO
Epy Kusnandar, il capo della setta indonesiana (V/H/S 2)

Non è stato facile spiegare a Epy Kusnandar che aveva vinto un Sylvester

Non è stato facile spiegare a Epy Kusnandar che aveva vinto un Sylvester

MIGLIOR OGGETTO INANIMATO
Lo sgabello (Sharknado)

MIGLIOR DOPPIATORE
Massimo Corvo (Fast & Furious 6)

PREMIO BRAVO (all’intensità in un ruolo inutile)
Michael Jenn, lo zombi-raptor (World War Z)

PREMIO BRAVA (all’intensità in un ruolo inutile)
La passera di Rosario Dawson (In trance)

Il Premio Bravo - Il Premio Brava

Il Premio Bravo – Il Premio Brava

PREMIO JOHN TURTURRO (al grande attore in un ruolo umiliante)
Russell Crowe (Man of Steel)

PREMIO “TRANQUILO” (al peggior travestimento etnico)
Jason Statham e l’accento anglo-texano (Parker)

PREMIO “SALHIANTO ALFRIDUS” (allo stunt più pericoloso)
Gina e Michelle si gettano per la rampa di scale (Fast & Furious 6)

MIIKELANGELO D’ORO
Ooga Booga

MIGLIOR SPOT DI TUTTI I TEMPI
Jean-Claude Van Damme – Epic Split (Volvo)

PREMIO “ZITTO PETARDI” (al miglior spaghetto)
V/H/S 2

PREMIO PITZER (al remake/sequel più sbagliato)
Oldboy

PREMIO “ALBERO DELLA VITA” (al peggior metaforone)
Sandra Bullock in posa fetale con simil-cordone ombelicale (Gravity)

PREMIO OCCHIALI ROTTI
Nicolas Winding Refn

MIGLIOR SCENA DI SESSO
Olsen e Brolin AKA il padre che incula la figlia (Oldboy)

Dramma della gelosia dietro le quinte dove Collo, davanti agli occhi di Jackie Lang e Cicciolina Wertmuller, mena fortissimo la sua co-star vincitrice del Miglior Bambino Orribile

Dramma della gelosia dietro le quinte dei “Dopo Sylvester” durante i quali Collo, davanti a Jackie Lang e Cicciolina Wertmuller, mena fortissimo la sua co-star vincitrice del Miglior Bambino Orribile

E anche quest’anno è finita.

Come al solito confrontate serenamente le vostre ideologie politiche nei commenti, e arrivederci alla prossima!

Trivia: stando ai voti totali delle rispettive categorie, il pubblico di i400Calci.com preferisce esprimere preferenze sull’aspetto fisico dei maschi che su quello delle femmine.

Disclaimer: i nani lanciati durante la trasmissione sono stuntmen professionisti adeguatamente compensati secondo le norme sindacali. Don’t try this at home!

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

198 Commenti

  1. Il Reverendo

    bravo hellblazer, la penso come te, sia su django, sia sui premi a django, sia sull’interpretazione di SLJ e ci aggiungo pure la battuta delle due pistole, che era carina ma quella di the rock era molto migliore. e togliendo pure quella di the rock c’era quella di you’re next che per chi ha visto il film, pronunciata in quel modo, dopo quel massacro, era una bombetta. io l’ho votata ben sapendo che non avrebbe vinto, ma a sapere che sarebbe finita così avrei dato il mio voto (utile ehehe) a the rock!

  2. Leggo con rammarico una quazzata ricorrente nei commenti. E cioè che i Sylvester non sarebbero rappresentativi del calcismo. Niente di più falso ! Lo sono eccome. L’idea che affluiscano nuovi utenti in questo specifico caso è ragionevole, ma terribilmente sovradimensionata. L’errore di chi sovrastima questo aspetto è confondere il calcismo con i commenti. Non tutti commentano, anzi è solo uno zoccolo duro. Gli altri, non sappiamo cosa pensano film per film. Ce lo dicono con i Sylvester. È tanto semplice da capire quanto incredibile che non ci siate arrivati da soli.
    Dunque il quadro tragico che traccia Schiaffi è limpido e impietoso. E lo condivido in pieno e già da tempo, avendo il Cocister Sentiment individuato in troppi commentatori un eccesso di similitudine con il figlio di Hank di Braking Bad. Infatti, (adesso lo posso dire) la mia idea di fare una CENA di calcicsti era un modo per riunire tutti in un campo di concentramento da far gestire al malefico Cuniberti, il mio ex compagno di liceo arruolatosi come Contractor in Iraq. Il suo scopo è tuttora quello di riprodurre Hostel su vasta scala. Appena gli ho detto, mesi fa, che c’era la possibilità di concentrare un certo numero di persone in un’area circoscritta con la scusa di una cena tra amici, mi ha detto: pago qualsiasi cifra. Quando gli ho precisato che era gratis, è salito sul primo aereo militare in partenza per l’Italia.
    Adesso è qua che aspetta. Quindi la CENA, secondo me, andrebbe fatta, proprio per dare una ripulita, come più o meno direttamente suggeriva Schiaffi.
    Il Cuni avrebbe già individuato una fabbrica abbandonata a Gallarate…

    Cordialmente, Ciobin Cocister Rh+

  3. Slum King

    Anche quest’anno vince la moda e la visibilità.
    Vedo Nanni dall’alto del trono mentre guarda con disprezzo i suoi sudditi e dice sotto gli occhiali da sole “mammamiachemmerda”.

  4. Marlon Brandon

    @Stanlio io sull’ horror ho gia’ espresso il mio giudizio, un po’ di delusione ma lo accetto.
    Non accetto che miglior poster non abbia vinto Niyphomaniac!!!

  5. jena123

    Tanit Phonix quarta??? Gemma Arterton prima??? Ma porc,mi sa che ha vinto la più famosa. Contentissimo per Pacific Rim e Django.

  6. Imperator

    Considerazioni in ordine sparso:
    Miglior action era davvero difficile, segno di annata della madonna, li ho adorati tutti (mi manca solo manborg) e alla fine ero convinto che cmq fosse andata sarebbe stato un successo.
    Pacific Rim epico-eroico ma miglior regista action a Guillermo mi è sembrato eccessivo. Il Justin sarebbe stato più corretto.
    Sugli horror non mi pronuncio che non ne ho visto uno così come per le EM dove sono riuscito a vedere solo Django (che mi è piaciuto).
    Miglior gnocca, scusate, ma io sono per Tanit.
    Il Besson d’oro a Wolverine (sulla fiducia che tra i candidati ho visto solo quello) mi sembra eccessivo, ho visto di molto peggio e guardando le recensioni mi sembrava che qualcosa di peggio nella lista ci fosse.
    Personalmente avrei dato i premi Cagnacci alla doppietta Hunnam-Kikuchi, ma poco male.

    Insomma, riassumendo, ho visto praticamente solo i candidati ai migliori action e mi faccio un po’ schifo da solo. Giuro che per l’anno prossimo arrivo più preparato. Augh, ho detto.

  7. Imperator

    Altre due cose:
    1. Sia chiaro che se non avevo visto almeno 4/5 dei film nominati non ho votato, prima che qualcuno pensi che io abbia la sindrome del “ho visto solo Django e voto solo quello” :)
    2. Sempre adorati i Nanowar, ma dopo l’inno dei 400 calci non capisco più niente…sono ascesi al livello “Schwarzenegger”…

  8. cinepathia

    Finalmente qualcuno che mi spiega che cavolo vuol dire “A.C.” !

  9. vespertime

    Non centra un cazzo ma Rai 4 sta spammando Merantau con immagini senza data. Deduco che lo abbiano comprato, doppiato (di solito fanno buoni adattamenti) e che tra poco lo sparano fuori. Per questioni riflesse, tipo quando una tipa che ti sei limonato ha limonato con un tuo amico quindi è come se avessi limonato con il tuo amico, credo che si debba ringraziare i Calci anche per questo. Olè. (per parlare d’altro che non sia la polemica)

  10. Il Reverendo

    @vespertime
    ricordo che un paio di settimane dopo la rece di chocolate pure quello passò su rai4, e comunque in generale non è raro che diano film calcisti. qua gatta ci cova… o qualche addetto alla programmazione film di quel canale legge i calci, o magari è qualche redattore stesso dei 400calci che sotto mentite spoglie decide la programmazione del canale…

  11. Jena Pilsen

    Confesso che con colpevole ritardo ho ascoltato solo adesso il podcast dei premi Sylvester (massima invidia per Dart che si spupazzava Paz!). Si può essere più o meno d’accordo con i premi e ognuno di noi ha la sua personale classifica . Mi preme però far notare una, secondo me, grave mancanza; tra gli attori scomparsi nel 2013 non avete citato il povero Lewis Collins indimenticato interprete di William Andrew Phillip BODIE nei professionals e di ‘chi osa vince’. Trovo che ‘the professionals’ sia stata una serie archetipo per il fancalcismo! Non dovrebbe essere dimenticata ma anzi rivalutata e tramandata alle nuove generazioni di fancalcisti. Se non l’avete mai vista cercatela e scoprirete che nel 77 in tv c’erano due tizi, Bodie e Doyle che menavano come dei fabbri e scaricavano le loro Browning hi-power su qualunque cosa si muovesse, alla faccia del politically correct che tanto male ha fatto al cinema d’azione.

  12. Jadhead

    Io adoro i 400 calci, e credo che i Sylvester siano l’occasione per tutti gli utenti silenziosi di esprimere la propria opinione, senza dover dare troppe spiegazioni. Io non ho visto tutti i film candidati, ma mi sono comunque sentita in diritto di esprimere le mie preferenze. Grazie per avermi dato la possibilità di schiacciare bottoni, e di avermi fatto conoscere gli spot di Bacon che non avevo mai visto! Grazie!

  13. galbaccio

    ho tentato di seguirvi live ma la stream mi laggava in modo orrido.
    però vi ho ascoltati oggi in ufficio e vi ringrazio, mi avete svoltato la giornata.
    massima stima.

    P.S.: l’esito “tecnico” della consultazione popolare non lo commento. i fatti dell’anno scorso (THE RAID) hanno fotografato in maniera esemplare una verità di cui non si può che prenderne atto: noi fancalcisti ai Sylvester siamo in minoranza.

  14. Botte & Costello

    qualcuno deve aver portato il fan club italiano di Django Unchained in gita sui 400, perchè non è possibile che abbia vinto tutte le categorie alle quali ha partecipato. e col doppio di voti rispetto agli altri….
    Altre cose assurde in ordine sparso:
    – Florentine ultimo tra i registi action. Con l’1% di voti. Uno. Per. Cento.
    – il regista di Maniac solo 4° tra i registi horror
    – Adkins vs Tim man ultimi nel miglior combattimento.
    Siete fuori di testa ragazzi

    #teamEpyKusnandar
    #teamMikkoMacchione

    Dimenticavo la cosa più importante: avete rotto i coglioni a votare a cazzo le categorie nelle quali avete visto 1 o 2 film su 5. Coglioni!

  15. Ma in questo covo di prodi guerrieri che mangiano Bruce Lee a colazione e hanno scelto Jack Burton (sempre sia lodato) come modello di vita volete davvero farmi credere che non ci sia stato nessuno con le palle di rispondere a tono a quel disadattato di Schiaffi una cosa che suoni più o meno come: “Calmati pagliaccio”?

  16. Rainer W. Fassbender

    @faina: ma che noia ti dà? s’è creato questo personaggio, lasciaglielo portare avanti. fa folklore. un po’ come quelli allo stadio che criticano la squadra anche se vince 3-0 ed è in lotta per la CL.

  17. Io concordo più con la versione di Stanlio, che con quella di Schiaffi. È abbastanza logico che la categoria eccezioni meritevoli prenda più voti delle categorie action e horror: chi guarda entrambi è sicuramente meno di chi guarda solo uno dei due generi, mentre le eccezioni meritevoli, proprio perché eccezioni, le guardano un po’ tutti. Io, dalla mia, ho votato solo le categorie action, dato che l’horror non lo conosco abbastanza per apprezzarlo, e non amo dare voti a cazzo.

    @Schiaffi: poi non è che siccome non vince il film che piace a me devo mettermi a piangere e insultare. Batti i piedi per terra, alza tanta polvere e stringi forte forte i pugnetti, in modo che l’anno prossimo votiamo tutti quello che dici tu e ascoltiamo fortissimo Ligabue, così tu sei contento e noi ci risparmiamo gli insulti.

    Che poi, se il tweet di Manborg fosse arrivato prima, e una marmaglia di gente che non parla neanche italiano fosse arrivata qui e avesse votato tutte le categorie in cui c’è scritto “Manborg”, senza neanche sapere quello che stanno votando, ma facendo nondimeno vincere il film, saremmo stati più contenti solo perché è un film calcista e non “quellammerda di Pasific Rimmell”?

    Io, ai Sylvester, voto per le cazzate di contorno e per la goliardia della festa, non certo per i risultati. Per le opinioni che reputo interessanti, ho già le recensioni dello Staff.

  18. Rainer W. Fassbender

    che poi sinceramente mica ho capito tutta questa incazzatura.
    ha vinto pacific rim, mica sorrentino. un film dove c’è stata la marcia di avvicinamento, la recensione di tutta la redazione, i disegnini, l’intervista all’esperto, 700 commenti.

    e django, anche lì: recensione tripla “per eccesso di grandiosità”. chi doveva vincere? rush? perfavore

    dài, mica è stato fast 5 battutto da refn

  19. Ale

    VE LA MERITATE LA CGI.

    Detto questo, si potrebbe realizzare un algoritmo di compressione dinamica logaritmica che pesi in maniera differente i voti in funzione di parametri quali la differente visibilità e distribuzione dei vari film

  20. Biscott Adkins

    Stiamo un po’ degenerando; il punto della situazione lo ha fatto Ciobin nell’ultimo commento o, perlomeno, nelle prime dieci righe poi dopo finisce l’effetto delle medicine e partono i deliri.
    @faina prima di commentare almeno leggili i commenti

  21. Allora: prendete tutti i pipponi che ha scritto Schiaffi contro i fantomatici fanboy non fancalcisti e moltiplicateli per 100 e leggete con questo spirito questo mio sfogo perché: al premio JIMMY BOBO Vicky Vacca è arrivata solamente terza, ma vi rendete conto, solamente un misero terzo posto per il nome più jimmybobesco dell’universo; e, in maniera minore, perché il premio NIC CAGE non è stato assegnato plebiscitariamente a JCVD che si era impegnato più che nell’epic split per raggiungere (meritatamente) questo obiettivo!

    Sono furibondo.

    Cordialità (amare)

    Attila

  22. Terence Hell

    Complimenti alla redazione per lo spettacolo, sempre molto gradito (pur se ascoltato in differita). Terribilmente deluso per la mancata vittoria di Jinjipa Puppa, ci ho creduto fortissimo. Per il resto tutto come da previsioni, vincono quelli con più passaggi del trailer su italia uno.
    Se (per mera ipotesi) qualcuno fosse ancora convinto dell’utilità del suffragio universale si faccia due domande.

  23. Erri De Lucas

    Non avevo fatto caso che la Daddario era quella di True Detective, altrimenti l’avrei votata, e per questo shame on me. In generale ha vinto il mainstream di qualità, io sono contento.

  24. Donnie Harlin

    Questo premio Sylvester mi ha fatto ricordare il motivo per cui sono contrario al suffragio universale diretto…i calcisti “duri & puri” cresciuti ad action & horror sono in percentuale assai striminzita rispetto ai votanti. Che i400calci diventi sempre più conosciuto è cosa buona e giusta, ma temo che la propagazione del verbo calcista sia una causa persa…

    Tra l’altro mi sfugge una cosa. Ok alla categoria “miglior eccezione meritevole”, ma perché inquinare anche le altre votazioni con questi titoli? Perché sono stati inseriti tra i migliori attori/attrici personaggi che nulla hanno a che fare con i film calcisti (vedasi SLJ, Jessica Chastain e Sandra Bullock)? Dal prossimo anno proporrei di limitare le candidature per miglior attore/miglior attrice ai soli partecipanti ai film calcisti (quindi action & horror, escludendo le eccezioni meritevoli). Tra l’altro in questo modo i vincitori di quest’anno (e credo con plebiscito calcista) sarebbero stati The Rock & Amber Heard. Vogliamo mettere?

    Proporrei anche di considerare la creazione della categoria “fantascienza”. Mi sembra che tra i calcisti veri di appassionati di fantascienza ce ne siano parecchi e in fondo è sempre stato un genere di quelli “di nicchia” che ci piacciono tanto a noi calcisti, anche se mi rendo conto che sarebbe una categoria piuttosto limitata, vista la scarsità di titoli in uscita nel corso di ogni anno (e dire che in questi anni siamo pure in periodo di vacche grasse per la fantascienza!). Ma almeno una cinquina di titoli per il miglior film di fantascienza ci potrebbe stare, no?

    Alcune considerazioni sugli horror, genere che a me sta molto a cuore. A parte alcune scandalose esclusioni dalle nomination (Evil Dead, tripudio del gore, su tutti), spiace vedere che un film meritevole come Maniac sia arrivato solo terzo e che invece abbia vinto un horror piuttosto commerciale come The Conjuring (bello, ma Wan, che si è comunque preso il mio voto come miglior regista, ha fatto di meglio, e dopo un buon inizio io francamente mi stavo quasi annoiando…). Grosse perplessità anche per l’inclusione tra i peggiori horror di film che sono dei thriller (HATES non è un horror manco per sbaglio, l’unica cosa certa è che fa davvero schifo, mentre Stoker a me è piaciuto assai, pur con tutti i suoi limiti, e mi duole vederlo tra i peggiori).

    Male (per me) le quote. Le mie due preferite sono arrivate ultime…

    Per concludere, assegno il mio personale “premio McBride per la miglior entrata in scena dell’anno” a Danny McBride per il suo trionfale ingresso a ritmo dei Cypress Hill in This is the End (McBride mi sta tutt’altro che simpatico, ma ogni volta che penso a quella scena non posso fare a meno di sorridere…).

    …aggiungo un’ultima cosa…la ribadisco perché davvero mi rode…i tre migliori atleti agli ultimi tre posti e Scott Adkins vs Tim Man ultimo tra i combattimenti? Su QUESTO sito?!?! S.C.A.N.D.A.L.O.S.O.

  25. giuliano

    Io ho votato Pacific Rim, Django unchained e SLJ e ho solo tre parole per voi fancalcisti veri: puppatemi la fava. Ma forte, eh!
    Detto questo, sofferenza enorme per le sconfitte di Michael C. Maronna e dei Led Zeppelin, quelle si’ segni inequivocabili della venuta dell’anticristo.
    Grazie per la seratona!

  26. Genco Olive Oil

    Giusto per stemperare, esterno qui il mio grido di dolore per aver sbagliato, dall’alto del mio mestiere di User Experience Designer, a pigiare selezionando la scena del treno di Lone Ranger, film che NON ho visto NE’ ho in programma di vedere. Non mi succedeva dal 1997 di pigiare il bottone sbagliato.

  27. Steven Senegal

    1) mi pare pacifico che ci siano lettori (commentatori e non, occasionali o assidui) che preferiscono solo l’action o solo l’horror e non per forza debbano votare ovunque
    2) è evidente che alcuni voti risentano della facilità di reperibilità
    3) molte cose che vengono contestate sono rispedibili al mittente in quanto gusti personali e quindi specchio riflesso
    4) le eccezioni meritevoli ci sono sempre state
    5) c’era tanta roba quest’anno. E grandi film mainstream. Mi pare che le nomination fossero grossomodo condivise

    Però è anche vero che:
    1) fa abbastanza strano trovare poco interesse nello stabilire quale sia il migliore combattimento quando ci sono action e miglior atleta che prendono molti più voti. Oppure vedere che qualcuno vota il cane di PR oppure ancora il miglior horror e non il miglior regista horror
    2) la scarsa reperibilità in sala non può essere una giustificazione fino in fondo. Adagiarsi su questo significa snobbare/non apprezzare la maggior parte del lavoro che fanno i calci tutto l’anno (esistono dvd, rubriche come violenza domestica apposta, film acquistabili on line, far lavorare l’adsl). Io in un atteggiamento di quel tipo ci vedo soltanto pigrizia
    3) ci sono voti che veramente non si possono dare

  28. Steven Senegal

    Poi, su invasioni oppure no: i 400 continuano a fornire sempre lo stesso contributo, se non migliore, in termini di film pesi, dvd truci e qualche eccezione meritevole. Certo ci si può incazzare sul momento, pure io l’ho fatto, se alcuni voti sono incomprensibili o se qualcuno vota in maniera scriteriata senza recuperare gli altri film….
    Ma ad un certo punto, metto da parte la classifichina perché altrimenti faccio il giro e lo sfigato divento io. Ma pure la querelle vero calcista o no. E cazzi di chi non fa un uso sensato del sito, non sanno cosa si perdono se si fermano alla macchietta russa senza vedersi ninja 2. Se ingoiare amaro per i sylvester significa che i400 son diventati tanto noti anche fuori, quanto abbastanza grossi da produrre l’uscita ita di The Raid, interviste prestigiose, sempre più rece interessanti, quote su dvd, forse un The Raid 2 velocemente reperibile, magari un giorno mandare qualcuno al sundance (merda) a recensire la premiere di The Raid 3, commenti aperti e non moderati etc etc alla fine fregherà nulla di come pigiano i tastini e mi godrò il podcast e il pezzo.

    Ed è anche vero che certi meccanismi di sfiga non li puoi impedire. Non lo puoi fare nella vita, figuriamoci sull’internet. Facciamocene una ragione

  29. Michael Jail Black

    @Steven Senegal non potrei’ essere piu’ d’accordo con te! Alla fine che ce ne frega, noi abbiamo votato i film giusti e seguiamo i400calci per quei film e per il loro servizio, deigli sfigati pigiabottoniacaso chi se ne frega!

    Una cosa seria per @Nanni: “La sigla dei Nanowarofsteel sara resa reperibile in qualche modo?”

  30. Amen

  31. BellaZio

    @Stanlio
    Sharni Vinson ha i pettorali di Brad Pitt. Te la lascio. Prendo la Daddario. Che è ultima e quindi, come già detto su twitter, vi meritate Jared Leto come miglior gnocca (e questo dimostra che ho visto Dallas Buyers Club, quindi, per i caclisti ortodossi, sono uno stronzo, o un completista di McConaughey, fate voi).
    @Tutti
    Di base nasco più orientato sugli horror, li avevo visti tutti e ho votato con coscienza, faccio pure meno fatica a guardarmi un horror merdo che un action merdo, le botte ben fatte non le comprendo più di tanto e ho già fatto ammenda dichiarando che avrei dovuto astenermi dal votare il “miglior atleta” (però i bottoni son lì da spingere e non ho saputo trattenermi) come ho fatto per peggior action e peggior horror di cui ne avevo visti 1 per categoria (ovviamente quello con la Daddario per uno e 2 per l’altra). In fin dei conti di ciò mi pregio anche perché vuol dire che mi fido di voi: se mi dite che un film fa schifo non lo recupero (tranne Old Boy per Lizzie). Ritornando agli horror ho votato The Conjuring perché è il più riuscito per me, ma quest’anno la lotta era tostissima e devo anche dire che You’re Next per me era il meno bello (non ho detto più brutto) del lotto.

    Comunque il dato di fatto è che i400calci sono un circolo ArciGay perché il manzo è azzeccato, la gnocca avete scelto la più vestita di tutte.

  32. BellaZio

    Ah, avevo visto anche tutti gli action e, per me, F&F6 è il quinto di cinque.
    Miglior attrice avevo spuntato Farmiga, cazzo, manco l’ho visto Zero Dark Thirty, mi son confuso perché l’anno prima alla Chastain gli avevo dato la gnocca per Lawless (credo, c’era vero?). Eccezione World’s End (anche se resta il peggio della trilogia per me) perché comunque a quel trio se non gli si da un premio noi non glielo dà nessuno. Avendo due dispositivi ho disgiunto miglior attore tra SLJ (eh.. Lo so…) e Whalberg.
    Lancio la provocazione: se miglior action ci fossero in lizza, per un qualche strano caso del continuum spazio-temporale, Fuga Da Ny e Fast 6 son sicuro che ci sarebbe un sacco di gente a lamentarsi di una eventuale vittoria di Fuga Da Ny, io capisco calcisti duri & puri, ma a volte si manca un po’ di senso estetico assoluto…

  33. Steven Senegal

    @mi jail black: non è una questione noi/loro o di film giusti, tutti i film erano meritevoli

    @BellaZio: ti perdono se mi perdoni il non-voto alla Daddario. Ho visto l’exploit (e perso la vista) soltanto dopo. E anche io votai chastain lo scorso anno. Abbracciamoci

  34. Schiaffi

    Che commenti da poveri diavoli oh, e guardali che belli mentre si danno pure man forte a vicenda i bimbiminkia. Il gomitino e la risatina da eunuchi non basta più, siamo passati al next level, adesso si coccolano e si cambiano il pannolone a vicenda…che massa di mongoloidi, roba da sbattervi in un vagone merci e scaricarvi direttamente dentro al cottolengo con i vostri simili

  35. Giovi 88

    Ho votato PR e Django eccezione meritevole, ma non posso che concordare con Steven Senegal e Schiaffi sul fatto che molti voti sono gonfiati da fanboy/non amanti dell’action/gente che ha visto solo PR e Django. Infatti basta guardare le categorie degli effetti speciali, dove c’erano film superiori a PR come Elysium-Gravity-Oblivion, quella della scena spaccatutto, del miglior animale (il cane manco me lo ricordo), o del miglior attore..
    Ultima cosa: ma solo io ho votato Amber Heard? Quattrocento e passa voti e non ne parla nessuno!

  36. Dembo

    @Schiaffi
    Guarda che oltre ai Sylvester e ai 400 calci c’è anche una vita da vivere. Prenditela meno seriamente, che è solo un gioco.

  37. Biscott Adkins

    Minchia abbiamo qui il capotreno con le braghe calate, un cono stradale in testa e la camicia abbottonata storta che grida come un pescivendolo

  38. John Matri

    Anch’io mi unisco richieste circa la reperibilità della meravigliosa sigla.

  39. BellaZio

    @Giovi
    Io rivendico il fatto che per me la miglior scena spaccatutto sia effettivamente mostri vs robottoni a Honk Kong. Uno: perché spaccano Honk Kong. Due: perché ci sono mostri e robottoni che fanno wrestling. Tre: perché di mostri e robottoni che si sfasciano con navi a Honk Kong se ne vedono molto pochi di solito (ok, anche di carri armati in tangenziali, ma di deliri per le strade ne abbiamo ogni anno a bizzeffe). A livello di spaccamento puro forse Man Of Steel poteva vincere, ma era troppo brutto per vincere un premio che non fosse solo il maccosa.
    In più vorrei far notare che sono un amante dell’action ma un non amante dell’action con le macchine che è una cosa anche possibile, no? Preferisco pistole e sangue in primo luogo, armi non convenzionali o anche da taglio in secondo luogo, botte se veramente meritevoli (come in The Raid, cioè date da gente che le sa dare e girate da dio). In tutto questo rivendico il ruolo fondamentale della presenza di sangue quando c’è violenza e in Fast 6 non c’è quando ce ne sarebbe dovuto essere mentre in PR non c’è ma non ce n’era bisogno.

  40. I Nanowar, attualmente in tour, mi hanno chiesto di aspettare pazientemente che trovino il tempo di limarla come si deve e poi la metteremo a disposizione.

  41. Oboewhitashotgun

    Qua volano insulti, rancore e risentimento e la sigla dei Nanowar se la sono cagata in pochi. Dovrebbe essere l’inno calcista da cantare tutti insieme abbracciati come i niuiorchesi sotto la statua della libertà alla fine di ghostbuster 2. Il resto non lo commento che mi pare sia diventato la sagra del “Sono più calcista io!” “No io! Gnè gnè!” dove lo trovate un altro sito che organizza uno spettacolo del genere con tanto di diretta? Su dai.
    team 400 calci semper fidelis.

  42. BigZo

    @Oboewhitashotgun è la solita conversazione post sylvester degli altri anni e che ci sarà pure l’anno prossimo.

    @BellaZio ecco perchè condivido spesso le tue idee, abbiamo praticamente gli stessi gusti “In più vorrei far notare che sono un amante dell’action ma un non amante dell’action con le macchine che è una cosa anche possibile, no? Preferisco pistole e sangue in primo luogo, armi non convenzionali o anche da taglio in secondo luogo, botte se veramente meritevoli (come in The Raid, cioè date da gente che le sa dare e girate da dio)” . Solo che invertirei di posizione le botte con le pistole.

  43. giuliano

    @BellaZio
    Condivido la rivendicazione dei gusti personali.
    Aggiungo una cosa: io non ho tenuto in considerazione solo il film quando ho votato. Credo invece che esistano anche altri fattori su cui ragionare.
    Nel caso piu’ eclatante, per me Pacific Rim vince su F&F6 perche’ il primo, oltre ad essere un bel film realizzato bene, ha alla base un’idea geniale e nuova. F&F6 e’ il sesto capitolo di una serie. Il sesto. Serie comunque fica, ma per me tutto in qualche modo gia’ visto. Al netto, ovviamente del carroarmato sulla Salerno-Reggio e di Statham miglior comparsata. Ma di la’ c’erano ROBOT VS MOSTRI. Io non so come si faccia a non capire.
    Per quanto riguarda SLJ, io l’ho votato perche’ qualcuno doveva rimediare all’errore fatto da quelle merde dell’Academy. Mi dispiace per Dwayne, ma cosi’ vanno le cose.

  44. Vin Diesel30€grazie

    E’ previsto un sodalizio Nanowar/i400calci?

  45. concordo su tutto ma non so chi sia cordo

  46. blueberry

    @schiaffi
    oh, apriti un blog e vacci giù pesante.
    magari all’urlo di “seguitemiiiiiiii” e “serrate i ranghiiiii”

  47. Ace Sventura

    che manica di piagnoni in suo sito.
    Ripijatevi.

  48. Allora, io non c’ero per le votazioni e non c’ero manco per la premiazione e quindi sono forse quello che meno di tutti ha diritto a parlare o a lamentarsi. Però checcazzo!

    Prima di tutto devo essere sincero fino in fondo e non avendo più la “tensione” dei premi mi sono goduto dall’inizio alla fine la cerimonia di premiazione, cosa che l’anno scorso onestamente non mi era riuscita fino in fondo.
    Stupenda. Una celebrazione vera, i collegamenti la vivacizzano parecchio e pure che dura quasi due ore non pesa per un cazzo. I conduttori invece pare che non facciano altro in vita loro. Bravi sul serio.
    I Nanowar invece eccezionali. Quando è stata annunciata la sigla non avrei mai pensato a una cosa così bella, roba che ho riattivato il podcast per risentirmela a parte (e pure mentre scrivo me la sto sentendo eh).
    Però checcazzo!

    Cioè è mai possibile che ogni anno piove sul bagnato?
    Pacific Rim sopra Fast 6? Ma ci siete o ci fate? Io ero il primo ad avere un Hype gigante per il film di Del Toro ma se poi non va (meglio, se non va del tutto) bisogna anche accettare la realtà. Niente, illudiamoci che sia il film più bello dell’anno e poi magari vediamoci Immaturi 2 credendo che sia una commedia all’italiana.
    Meno tremenda della vittoria di Avengers dell’anno scorso, ma comunque scelta sbagliata.

    Nella categoria horror invece Wan ha vinto con un film che è vero, fa paura, ma alla fine si risolve in una marea di bontà e amore familiare immerso in una salsa dai mille gusti orrorifici. VHS2 e The Collection gli erano superiori di parecchio, Maniac non lo so perché non sono arrivato a vederlo ma ci scommetto parecchio.

    La cosa che ci siano più voti sul manzo che sulla gnocca secondo me è dovuto al fatto che le gnocche erano in film meno visti e che chi vota qui (anche grazie al sistema di voto) si esprime prettamente su quello che ha visto e non sul sentito dire.
    Almeno voglio sperare questo va.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.