Crea sito

Road to Sylvester 2014

comingsoon

Tags:

74 Commenti

  1. Il Reverendo

    non mi ricordo più se c’è la categoria ”miglior cattivo”. se c’è quel premio spetta a sharlto ”sciarlito” copley nei panni di kruger!!!

  2. Giovi 88

    @Steven
    E chi ha mai detto che si menano in PR?!? Ricordo una scazzottata (escludendo robot vs mostri) ma non ho mai parlato di questo, in Fast 6 si menano piuttosto e lo fanno bene.
    Ma per il resto preferisco il matematico e lo scienziato pazzo rispetto a uno stanco Vin Diesel (solo The Rock tra i personaggi l’ho trovato interessante) che pronuncia per la milionesima volta la parola famiglia… Va bene nel quarto, lo posso capire nel quinto, ma al sesto basta….
    E comunque torno a ripetere che il sesto è più grande del quinto come azione, ma tranne la scena del carro armato (che comunque credo voterò come miglior scena spacca tutto) non mi ha dato le stesse emozioni del quinto tra la guerriglia nelle favelas, Diesel vs The Rock e la cassaforte trainata a forza nelle strade di Rio.

  3. Steven Senegal

    @giovi88: mi riferivo a quando scrivi ” io ho trovato PR più interessante anche quando non andava in scena la megadistruzione”. Se togli quando si menano mostri e jaeger (e chi sennò? È un film di mostri vs ferraglie), ti rimane la mezz’ora di noia con biondini anonimi, diversamente femmine e cani. Altro che interessante. W sant’Idris Elba martire guarda.
    Poi a me PR è piaciuto un botto ricordati eh. Ma ridimensiono pure a un certo punto

  4. Steven Senegal

    Ah e tra i personaggi ti stai dimenticando il carismatico villain. E considera tutta la gnagna presente. Di là c’è solo una giapponese gobba

  5. BellaZio

    sulla gnocca mi arrendo per manifesta inferiorità di PR.

  6. Schiaffi

    Allora, non ho detto niente fin’ora perchè nonostante PR sia stato la delusione del decennio è stato comunque un tentativo di portare al cinema qualcosa di nuovo e se poi ha fallito per colpa di quell’uber sfigato di del toro vabbè, amen. Sicuramente ha molto + senso la sfida PR vs fast6 +ttosto che vedere in lizza una merda per sfigatoni wannabe come drive o quell’altro ammasso di sterco innominabile dell’anno scorso.
    Detto questo, quando però mi tocca leggere fanboysmi a cazzo come il buon Giovi che spara la minchiata del mese osando mettere a confronto Vin Diesel non con i robot o i mostri ma addirittura con quei 2 poveri minorati che manco fanno ridere dicendo che è + piacevole vedere le loro gag +ttosto di un Vin che parla poco e agisce molto, ecco a me cascano i coglioni e rotolano molto lontano.
    Se pure uno come giovi che argomenta sempre le sue posizioni in maniera interessante e non mi pare l’ultimo dei cretini, se ne esce con una tristezza del genere, io già mi immagino allora chissà che idee malsane avranno tutti quei mentecatti silenziosi che si palesano soltanto quando c’è da dare fastidio tutti lì pronti a invadere i 400 con i loro votini di merda. Già me li immagino oh “hihihihi che belli i pulsantini daidai mettiamo i votini hihihi che bello…” diobono dovevano sprangare le porte di quel lucca comics di merda e dargli fuoco con tutti i mentecatti in pigiama chiusi dento

  7. Sto leggendo tutto con attenzione e dico solo due cosette rapide:
    1) le nomination noi le abbiamo gia’ bloccate persino prima di fare questo post, quindi non avete speranza di influenzarci
    2) ognuno di noi ha il proprio personale preferito piu’ o meno netto, io compreso, ma state tutti esprimendo posizioni condivisibilissime e discutendo di film che, pur essendo ben distinti, tra pregi e difetti vari hanno meno distanza tra di loro di quanto la potessero avere gli anni scorsi i vari Fast 5 vs. Drive e The Raid vs. The Avengers.
    Spero che la “guerra” rimanga su toni ragionevoli.

  8. Schiaffi

    @nanni ti faccio rispondere direttamente dal mio correttore di bozze http://www.youtube.com/watch?v=ddo9vKu4tu0

  9. Pacific RIM signori dovete ammettere che è stato montato talmente tanto che uscito dal cinema ve lo siete fatto piacere con la forza, anche in sala non c’era nessuno che si fogava (eccetto con la scena dellelbow rocket), non lascia niente. Su internet non ci potevo credere alle recensioni che leggevo, l’unico e dico lunico, e un motivo ci Sarà se visito questo sito millanta volte il giorno, è stato il sacro Nanni a dire le cose come stanno, gente che si permette di sputare in faccia a bay o a battleship che osanna un film obiettivamente tentennante. Poi che centra siano ampiamente sopra la sufficienza, ma fast 6 è di un altro livello: momenti di esaltazione, cattivo coi controcazzi, carri armati e una sceneggiatura che se in alcuni punti un po si perde cmq adempie benissimo al suo dovere e poi The rock, che da solo da le paste a tutti i kaiju e gli jaeger di pacific.
    Sotto fast, gravity e django sono secondo me i migliori dell’anno.

  10. @schiaffi: in questo momento non mi va l’audio ma suppongo stia elaborando sul concetto di “uffa”

  11. Cmq tutto ciò è bellissimo non vedo l’ora di assistere alla guerriglia che scoppierà su i 400

  12. Pacific Rim che vince l’action sarebbe come World War Z (che spero non sia manco candidato) che battesse V/H/S/2 nell’horror, una stortura esattamente di queste proporzioni.

    Per il resto secondo me il punto centrale è che uno dovrebbe votare pensando “qual è il film calcisticamente più rappresentativo dell’anno?” e non “qual è il film migliore dell’anno?”

    Ad esempio per me sia Gravity che Django sono opere di una levatura cinematografica superiore a Fast 6, però Fast 6 lo ritengo più calcistico quindi la crocetta la metto lì. Pure Iron Man 3 e Man of Tai Chi sono inferiori ai primi due ma più calcistici, per dire.

  13. Calvin Clausewitz

    Io sono sempre d’accordo con DSW qui sopra, quasi quasi smetto di commentare e gli chiedo di aggiungere alla fine “Ditto Calvin”

  14. Giovi 88

    @Schiaffi
    Ti ringrazio per il “buon”, comunque non mi riferivo a Vin Diesel in particolare ma ai soliti discorsi che fa (assieme agli altri) dal quarto capitolo, se si limitava ad agire come The Rock allora non avevo niente da dire. Figuriamoci se volevo mettere in confronto uno dei migliori attori action dell’ultimo decennio con quelli di PR, era solo una lamentela su una rottura di palle trita e ritrita.
    Aggiungo due cose: numero uno non sono fan di Pacific Rim o di tutti i manga/cartoni su robottoni e mostri vari, lo ammiro solo come film (e quando sono fan lo dico come nel caso degli Exp) a mio avviso riuscitissimo, e numero due hai pienamente ragione quando dici che la sfida tra PR e Fast 6 è molto più azzeccata rispetto agli altri anni.

    @Steven
    Beh se pesiamo pure la gnagna allora votiamo Machete Kills e andiamo a casa tutti eh eh. Il villain invece mi è sembrato un po’ messo lì per caso, niente di che rispetto ad altri visti quest’anno. Appropriata invece la candidatura proposta da Il Reverendo su Sharlto “granata in faccia-bottiglie di birra lanciate ai bambini” Colpey come villain, l’unico punto forte di Elysium.
    Ma come ha detto Nanni le nomination sono già in cassaforte quindi aspettiamo e vedremo, e non credo ci sia tutto questo bisogno di scannarci… Mi limiterò a votare e a dire i migliori a mio avviso e stop visto che ho già detto abbastanza, votando in ogni categoria con criterio e non come i (veri) fan boy di The Avengers che hanno fatto portare diversi premi a casa ai propri “eroi” lo scorso anno.

  15. Botte & Costello

    boh… sicuramente Fast6 è più action in senso stretto e forse, calcisticamente, meriterebbe di vincere. Però minchia, le scene di lotta di PR sono talmente IMPONENTI che mi sarà difficile negargli il voto anche solamente per quelle.
    Mi sa proprio che me li riguarderò entrambi prima di votare, non voglio avere rimpianti su una cosa seria come i Sylvester.
    Gravity per me film dell’anno, ma non lo considero action.
    PS: hihihihi che belli i pulsantini daidai mettiamo i votini hihihi che bello…

  16. @darkskywriter: guarda, io posso vagamente capire il tuo discorso per gli anni scorsi, quando si scontravano film che rappresentavano proprio ideologie diverse. Ma se mi fai scontrare Fast 6 e Pacific Rim stai solo decidendo qual e’ il film piu’ riuscito dei due, perché fra macchine ed esplosioni e robot e mostri la differenza di “calcismo” e’ soltanto nelle sfumature.

  17. samuel paidinfuller

    come out and play

    se PR ti è piaciuto lo devi votare
    non esistono paragoni o confronti con altri film
    è qualcosa mai fatto prima
    è una IP che non si rifà a franchise, giocattoli, fumetti, libri, videogiochi esistenti
    è grosso

    se non ti è piaciuto, allora voti un pò quello che cazzo ti pare

  18. @Nanni

    mi spiego meglio: con film più “calcisticamente più rappresentativo” non intendo tanto quello determinato dal giudizio soggettivo (altrimenti sarebbe “il film migliore per te”), ma più in senso collettivo, quello che ha unito di più la comunità e contribuito meglio a definirne l’identità, quello su cui il tifo degli utenti è più unanime e peculiare insomma…

    ad esempio Django qui è stato considerato un capolavoro e amato da tutti, però pure fuori da qui, mentre a un Fast 6 (come a Undisputed 3 o a The Raid) in un certo senso il suo vero valore viene riconosciuto solo qua, o comunque qua con un affetto più speciale che altrove, e quindi per questo lo vedo più calcistico.

    Pacific Rim, con i suoi seicento e passa commenti di scontro durissimo, anche chi lo considera un filmone concorderà che non è certo il film che ha unito di più, anzi… per me avrebbe senso che vincesse solo in senso “metacalcistico”, cioè come film su cui ci si è menati di più, ma appena faranno un film con effetti speciali altrettanto imponenti ma una vera storia e veri personaggi, quindi prestissimo, l’effetto pentimento come per Drive e The Avengers sarà devastante.

    Ditto Calvin (sulla fiducia)

  19. Giovi 88

    Scusate io ancora non commentavo qui, ma veramente ha vinto quella cagata di Drive due anni fa?!?!? Buono come sonnifero piuttosto…

  20. @darkskywriter: ok, capisco il sentimento e ti autorizzo a promuoverlo

  21. BellaZio

    Leggete quello che scrive samuel paidinfuller perché il ragazzo scrive il vero. C’è un altro sentimento di nicchia qua in giro mi piace pensare, quello poetico per cui il franchise ha sfondato un po’ il cazzo, il film prodotto dalla Mattel non è proprio la cosa più esaltante del mondo e un film che prova a uscire da queste barriere (finendo poi per cascare in errori comuni ai prodotti che rientrano in quelle logiche, per carità) facendo il caciarone in modo raffinato io lo voterò per sempre. In fin dei conti siamo davanti a un prodotto che quasi chiunque abbia visto ha apprezzato, non solo i fan dell’action o dei film coi robottoni (o almeno, a me che capita di parlare anche con quelli che vanno a vedere Sorrentino, è saltato all’orecchio da insospettabili un commento più che positivo su PR), esattamente come mi capitò con The Raid, apprezzato da chiunque lo abbia visto, non necessariamente fan del genere. Quindi io dico: se ci pensate bene, la scelta del fan boy è Fast 6, la scelta ragionata è PR.
    @darskywriter
    Io son qui da una vita a scrivere cazzate, quasi dagli albori, quindi credo di essere pure io parte di una rappresentanza di una certa corrente di calcisti, no? Fast 6 avrà anche unito ma nel dibattito su PR risiede lo spirito dell’essere calcista, anche Avengers non aveva un gran scontro nei commenti e, più o meno, la gente era d’accordo sulla qualità del film, perché eran tutti fan (ad esempio io, che fan non sono, mi sono molto limitato nei commenti di Fast 6 e come me molti altri che invece volevano PR perfetto e non lo era e quindi pagine e pagine di discussioni su inezie di fronte a un prodotto imperfetto ma a suo modo rivoluzionario).
    @Steven
    Dai su… Un villain carismatico è Jeremy Irons in Die Hard 3, Van Damme in Ex 2 o (è vero), Di Caprio in Django o Sharlto Copley in (quella gran merda di) Elysium a prescindere dalla qualità del film. Sinceramente non mi ricordo nulla del Villain di Fast 6. Non scherziamo.

  22. Steven Senegal

    @Giovi88: alt, fermo lì. Il succo della discussione era – dopo la tua affermazione – cercare di “stabilire” nelle pause tra botte, esplosioni, distruzioni e sgommate quale film fosse più interessante. MA tra Pacific Rim e Fast 6. Io ho buttato lì il fattore femmine e personaggi forse più riusciti, tra cui un cattivo che a me è garbato (e a te no, quindi pazienza), a supporto di Fast 6 come ulteriore motivo d’interesse. Allargare il discorso ad altri film non ha tanto senso.
    Ma poi quale scannarci, s’inganna l’attesa. Mi deludi se te ne esci così.

    @BellaZio: manco ancora di Elysium ma hai citato personaggi stra-riusciti. Ovvio che non raggiungere livelli incredibili ma per me Evans fa anche lui il suo. Specie in un franchise che non ha mai brillato da questo punto di vista. Poi mi fa troppo ridere questa cosa che ha rifiutato la parte che poi sarà di Gosling in OGF gettando nell’isteria Refn.

    NB che poi rifiutò per prender parte a quella merda di Lo Hobbit. Dimmi te se non fa simpatia uno così.

  23. Steven Senegal

    – Pronto? Ciao Nicolas, sono Luke. Tutto bene? (…) Sì grazie, io pure. Senti, non la faccio più quell’opera d’arte di introspezione e fotografia (…), m’è capitata fra le mani una parte in Lo Hobbit che levati (…)
    Vabbè chiama un po’ Gosling e fai come te pare. Tanto è sempre uguale quello là

  24. Giovi 88

    @Steven
    Sicuramente la discussione si sposterà “dall’altra parte”, dico solo che Machete l’avevo tirato in ballo per farsi due risate (anche se credo si porterà qualche premio da quel punto di vista eh eh) e assolutamente non mi riferivo alle nostre “conversazioni” quando parlavo di scannarci, anche perché dopo aver visto la vittoria di Drive nel 2012 penso che comunque andrà a finire tra PR e Fast 6 sarà un successo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.