Crea sito

L’interminabile Terminator: il cast del prossimo film

Et voilà: l’ultimo tassello è andato a posto, ne possiamo parlare.
Sì, è stato confermato un nuovo Terminator.
Si chiamerà Terminator: Genesis, e il cast tecnico-artistico sarà capitanato da Arnold Schwarzenegger nel ruolo di un robot sfatto e sgraziato di 67 anni (questo sta lasciando a intendere, fino a un probabile annuncio a “sorpresa”).
Insieme a lui, una banda di seconde scelte rigorosamente senza personalità e miracolosamente capaci tutte insieme di non spostare l’hype nemmeno di mezzo millimetro.
Le vado ad elencare:

terminator

  • Regia: Alan Taylor, ovvero il pupazzo della Marvel che, dirigendo Thor 2, si è distinto come primo pupazzo della Marvel a rischiare di mandare tutto in vacca. Prima di esso aveva diretto una manciata di episodi di Game of Thrones, ma anche Mad Men, i Sopranos e Sex & The City. Non è necessariamente l’ultimo degli scarsi, ma è un manovalante che alla sua prima esperienza a grande budget si è lasciato ingloriosamente affogare dai litigi tra produttori, sceneggiatori e fans che volevano vedere solo Loki.
  • Sarah Connor: Emilia Clarke. Voi la conoscete per Game of Thrones. Io non l’ho mai visto, ma da ignorante so che interpreta una specie di cosplayer di se stessa che alleva cuccioli di drago e pare uscita dalle copertine dei manuali di giochi di ruolo falliti che ti vendono a €1 a quelle fiere del libro che fanno nelle piazzette. Mi fa lo stesso effetto di vedere un’eventuale biografia di Steve Jobs interpretata dallo spilungone di Big Bang Theory.
  • John Connor: Jason Clarke! Che l’hanno chiaramente fatto per il LOL, e per condannare lui ed Emilia a ripetere ad ogni conferenza stampa che no, non sono parenti, tranne per l’Italia dove uno stagista verrà incaricato direttamente di far correggere tutte quelle testate che lo daranno per scontato senza controllare. In Zero Dark Thirty era bravone, in White House Down se la cavava con decoro, ma pare destinato a tornare a fare il solido comprimario subito dopo questa botta di curriculum.
  • Kyle Reese: Jai Courtney! Il vostro erede di saghe leggendarie anni ’80 preferito! Che intendiamoci, a me sta simpatico, ma sta infilando una carriera ridicola. Dopo Die Hard 5 e questo, oramai attendo che lo ingaggino anche come figlio di Han Solo nel prossimo Star Wars. Secondo me il suo agente gli procura ruoli semplicemente andando in giro a dire “non vorrete mica Shia LaBoeuf?”.

Insomma, lo spirito dell’operazione pare essere “ci costringono a farlo, cerchiamo di limitare i danni”.
Le premesse sembrano più quelle dello stiracchiatissimo Terminator 3 che di quel Terminator Salvation che mirava a rilanciare il marchio in grande stile: indipendentemente dal fatto che nessuno dei due alla fine sia risultato esattamente memorabile, quest’ultimo almeno ci provava. E considerando che inizialmente era il nostro amicone Justin Lin a volersi fare carico dell’impresa, viene da pensare che di base nessuno già in partenza volesse investirci soldi seri e che si stia volutamente giocando al ribasso.
Voi che dite?

Tags: , , , , , , , , , , ,

68 Commenti

  1. Dai, Arnie non puo’ essere per l’ennesima voltaun robot, a meno che non lo facciano recitare e poi gli incollino il corpo di un altro, come nel quarto.
    mi gioco tutto che sara’ un qualche scienziato che e’ stato preso da modello per il t800.
    Vedro’ Sabotage, scansero’ tutto il resto (compreso questo Terminator) e se avro’ voglia di Arnie ogni tanto mi riguardero’ Commando o Codice Magnum.

  2. collateral11

    va bene tutto ma emilia clarke non si tocca!

  3. Ma la trama non si sa niente? Perché ci sono sarah connor giovane e john e kyle adulti? O.o
    L’unica soluzione che mi viene in mente è che mentre si vede il futuro con kyle e john dopo salvation c’è anche il passato con sarah prima di terminator 1, chiudendo finalmente il cerchio (stavolta si spera senza riaprirlo).

    Ah, e con questo, considerando anche la serie, siamo al settimo attore che interpreta john connor, e al terzo per kyle reese.

  4. Bread Beat

    a dire il vero io il salvation lo salvo. L’atmosfera postapocalittica era ben ricreata e i due protagonisti tutto sommato ci stavano. Certo, erano presenti diverse vaccate soprattutto nel finale e nella presenza di Anton Yelchin, ma in compenso c’era anche un robottone migliore dei primi transformers.

    Detto ciò io mi aspetto un Terminator con la parrucca bionda e la racchetta da ping-pong

  5. Genco Olive Oil

    Terminator 2 è un film perfetto con una chiusa perfetta che in un mondo artisticamente integro e in coerenza con le intenzioni dell’autore tale sarebbe dovuta essere, dopo quel gioiellino seminale del suo predecessore. Non ho nulla di pregiudiziale contro il tentativo delle altre case di produzione che poi si sono avvicendate di riprendere un franchise tanto remunerativo quanto ancora potenzialmente interessante per le storie che avrebbe potuto raccontare, ma ho molto ovviamente contro la modalità: registucoli manovalanti e pretese impalpabili come un prequel di Star Wars. Questo Genesis dalle premesse urla “evitabile” da tutti i pori.

  6. I detentori dei diritti di terminator, si stanno comportando peggio di quelli della fox coi film di supereroi.
    Secondo me c’è in giro una qualche scommessa fra loro del tipo “daidai scommetto che questa volta ce la facciamo a fare un film davvero di merda che finalmente sarà odiato da tutti”
    Sì, c’è gente a cui Salvation è piaciuto e che difende a spada tratta.

  7. Sly Raccoon City

    Puzza di Terminator 3 in agguato..comunque è vero, non si capisce la linea temporale in cui si dovrebbe svolgere. Ma poi dai, per un robot con un aspetto di 67 anni che WTF si inventano?

  8. Detto questo: la clarke è una brava attrice e anche molto patata

  9. A proposito, visto che parliamo di sequel improbabili: ma avete visto che è pronto per essere filmato anche Jurassic World? Ed il cast non sembra neanche male

  10. Past

    Per me faranno un viaggio nel tempo prima dell’84 così da crearsi un Time line inedite senza rotture di continuity.

  11. F.lli Edgar Wright

    Posso solo dire, perchè?

  12. Wow che figata, un prequel!

  13. @munky In quale mondo Chris pratt e la figlia di Ron Howard (wouldbang) sarebbero il buon cast di un film chiamato Jurassic world?

    Cmq salvation almeno è guardabile ed ha un cast di tutto rispetto, questo sembra un seguito con ambizioni di livello asylum e arny non farà mai il robot suvvia, a tutti c’è un limite.

  14. @benve: ma la cosa buffa e’ proprio questa. Che non fara’ il robot lo sanno tutti tranne lui che continua ad essere inutilmente ambiguo come se la possibilita’ ci fosse.

  15. cinepathia

    Emilia Clarke fa rima con “calli”.

  16. marcopac

    Ecco lo spoilerone. Schwarzy è il colonnello Talbot, pluridecorato in tutte le guerre possibili, separato alla nascita dai suoi tre gemelli istruttori, tutti morti: uno sparato da un allievo prima di mandarlo in vietnam, un altro morto di alcool un anno dopo aver invaso Grenada, un terzo suicidato dopo lo sputtanamento da parte di un guardiamarina che lo aveva accusato di essere gay, negro e di provarci anche con gli altri allievi.
    Talbot è di ferro, ed è l’ultimo ad arrendersi quando scoppia la guerra tra le macchine. Così lo tengono in vita (le macchine) per studiarlo e clonarlo come robottone per far fuori i ribelli umani. Ma Talbot non rimarrà prigioniero a lungo..

  17. @benve a me la rossa howard piace, chris pratt ha la giusta faccia da culo ma non lo conosco, il bambino è quello inquietante di insidious. Boh francamente mi ha messo più fotta (in una scala di valori da 1 a 10 diciamo 3) Jurassic World che questo Terminator Genesis

  18. Past

    Salvation per 2/3 galleggia pure ma il terzo atto e’ un susseguirsi di WTF?!?! e comunque i flashback dei primi due film valevano tutto il film, mentre terminator 3 servi solo come campagna elettorale per arny.

  19. Salvation penso sia nella top three di casting sprecato per un film inutile e senza senso. Cioè le mototerminator dai. Io e la signora munky ci guardavamo attorno allibiti, quando lo vedemmo in sala

  20. Lars Von Teese

    sento un fortissimo rumore di raschiamento del barile

  21. Ryan Gossip

    non sono così pessimista. Il casting non mi fa così schifo anche se non sopporto la Clarke (quella femmina)
    oddio non mi aspetto T2 ma nemmeno Salvation. Almeno stavolta non c’è McG.

  22. Docsatans

    Avrei attribuito a Schwarzy il ruolo di un vecchio scienziato dell’esercito che per rivalsa attiva skynet, programmando la produzione di suoi cloni robot. Cloni di lui giovane, quando subì l’ingiustizia che lo portò a desiderare il Judgment Day.
    ..Cazz, ora scrivo alla Paramount e gli vendo il plot.

  23. Cleaned

    Cambiare John Connor ogni volta (na volta è un dritto tossico, na volta un coglione impaurito, na volta è un figo) mi sembra una cagata. Non dico che dovevi pigliare l’Edward Furlong odierno ma ormai continua con Bale no?

    E non mi convince Jai Courtney come Kyle Reese. Troppo collo.
    Io avrei preso il Josh Duhamel di Transformers che somiglia un pochetto a Michael Biehn.

    In ottica “fan service” anche le altre facce sono importanti. Non solo quella di Arnold.

  24. @Nanni come si fa non volergli bene ad uno così, d’ora in poi farò finta di crederlo anch’io.

    La Clarke almeno c’ha due belle melone da portare in sacrificio per noi sul grande schermo, Varro ha la fazza simpatica e la mascella giusta, il ricciolone di ZDT è bravo…riflettendoci e considerando le ambizioni da due lire, come cast poteva andare peggio (avendo tutti assistito qualche post fa al team di attori più MACCOSA della storia).

  25. @cleaned: temo che Bale sia ormai fuori scala sia come ambizioni personali che soprattutto come stipendio.

  26. opellulo

    Tanto Emilia Clarke ha deciso da contratto che non farà più vedere le bocce in video, per cui anche quest’ultimo motivetto di hype è scartato.

    (Ma poi non è alta un metro e un tappo per 45 chili scarsi?)

  27. Steven Senegal

    mi iscrivo anche io al club di quelli che Salvation non lo affossano e che anzi si son goduti bei momenti. Visto al cinema però e basta, dovrei riprenderlo.
    Su questo grossi dubbi e dispiaceri. A me Jay non sembra malaccio e nemmeno Clarke che però vedo meglio con parti da pazzariello tipo in Lawless. Però sì, ovvio che è gente con poco appeal. Vuoi per colpa loro, vuoi per colpa degli altri. Di questo passo, tolto quel grosso franchise che attrae gli unici credibili sotto i 60 anni (ma al di fuori del quale nessuno sembra brillare) sarà veramente dura tirar fuori qualche giovanotto per il futuro.

    Il più atroce degli incubi sarebbe che, visto il regista e la sua ultima fatica, la buttino pure sulla gaggheria e sull’occhiolino

  28. @opellulo donna nana…

  29. Past

    Chi ha scritto Salvation mi deve ancora spiegare perché Skynet non elimina kyle reese appena lo becca, perché nella città dei terminator ce ne sono solo 2 che si scassano tra loro, come fa connor a riavviare marcus manco fosse una punto sole del ’98, come diavolo non fanno ad accorgersi del robottone in arrivo che fa un casino della madonna e tante altre minchiate che ora non ricordano…poi si aspetta da una vita un film sulla guerra man vs machine ma questa non si vede mai e invece di mettere protagonisti john e kyle se ne escono con sto cavolo di marcus…Salvation e’ un occasione persa che ancora sanguina per quanto mi riguarda ma da un minchione con il nome da tabella degli elementi che ti aspettavi, si può solo fare meglio.

  30. Steven Senegal

    @past: mi sa che me lo devo proprio rivedere allora, ricordo solo le cose buone

  31. John Matri

    Salvation aveva una buona idea e belle ambizioni, ma devi essere proprio stronzo per affidare il riavvio di una delle migliori saghe di sempre(terminator 3 non esiste) a uno che scegli di farsi chiamare mcg e ha diretto le charlie’s angels.
    Questo sarà di sicuro inutile a arnold sarà buono osolo per le risatine.
    E dopo la prima stagione emilia clarke e una rompicoglioni anche in game of thrones.

  32. opellulo

    @past
    Il miglior terminator IMHO é il “Terminator experience” degli Universal Studios: non è una figata solo per gli scoppi, botti, sedie girevoli e attori in sala ma anche perché, ti becchi lo scontro finale con Skynet roboragno gigante contro Swarzy e Edward Furlong in un corto speciale girato da Cameron stesso con il prototipo della tecnologia 3D di Avatar…

    Peccato che per gustarselo bisogna attraversare l’oceano (e credo anche stiano pure per smantellarlo)

  33. Past

    @ steven

    Per l’amor del cielo non lo fare ma se propio non resisti recupera la versione estesa che almeno li le tette dell’indiana non le avevano tolte…

    Mi torna in mente il look del t-600 più simile a come ne parlava kyle in t1 ma cambiato in corsa sennò i bimbi si spaventano e common che di notte scende dall’elicottero con gli occhiali da sole in piena battaglia…mannaggia a Cameron e si puoi puffini!

  34. Bennett

    Terminator è finito (e in che gran modo) con T2. Il 3 l’ho visto da regaz in tv poi non l’ho mai + visto (mi ricordo solo la smitragliata di Arnold con la bara in spalla) e Salvation non l’ho mai voluto vedere. Sto qua temo sarà una boiata incredibile, spero solo che abbiano letto i suggerimenti di trama che qualcuno ha scritto nei post indietro e Arnold non sia il robot… Hasta la vista

  35. samuel paidinfuller

    in uno degli extra di non so quale terminator fanno vedere swarzy nei panni del militare da cui la cyberdine ha preso la fazza per fare il T(inserire numero giusto).
    ecco swarzy farà proprio quel militare invecchiato e non il cyborg…anche perchè ricordo che il militare era un mezzo fagiano quindi ruolo comico perfettamente in linea con lo spot del superbowl.
    sempre che non rebootino tutto allora in qual caso può fare tranquillamente l’equivalente di morfeus in salvation

  36. Calvin Clausewitz

    Salvation mi ha sempre fatto incazzare a causa del finale, era ovvio che Connors morisse e Marcus diventasse il nuovo leader della resistenza col nome di John Connors, bam! hai un Connors a basso costo da usare per i sequel, spieghi facilmente come manda il suo futuro padre nel passato senza battere ciglio, hai il dilemma degli umani comandati da un uomo-non uomo… E invece niente. Boh, mi sembrava nettamente meglio del finale effettivo.

  37. @samuel: era una scena tagliata da Terminator 3, ed era stata tagliata per il motivo che e’ sotto gli occhi di tutti (faceva cagare). Reboot o no, non hanno motivo di essere coerenti con quello.

  38. Dévid Sfinter

    @Samuel: esatto…
    Comunque sembra che il titolo ufficiale sia Terminator giorni di un futuro passato.

    • Fra X

      Ah, ah! A ben vedere seguivano le mode! In TS c’ era il terminator stile transformers e quì come hai detto ci si ispira al film degli X-men! XD Sic!

  39. samuel paidinfuller

    @nanni&Devid
    ma la cosa che swarzy era doppiato con la vocina a me ha fatto molto ridere…poi visto le idee che girano ultimamente a winewood non so quanto saremmo andati male

  40. Magdalena

    @Dévid: non l’ho capita.

    Per tutto il resto: no.
    No. No, no, no, che qui siamo in angolo Prometheus.
    Levate il cinema ai vecchi, vi prego, prima che distruggano tutto quanto di buono fatto in giovinezza.

  41. jena123

    E se John Connor fosse il figlio del bastardo con la porsche ???

  42. Giovi 88

    Terminator Salvation mi è piaciuto, soprattutto perché dopo tre film uguali nella storia finalmente si spostava il tutto nel futuro, dove avviene la sfida finale tra le macchine e il genere umano. Speravo si seguisse la storia di Salvation per chiudere la saga invece ecco che tornano indietro con un progetto strampalato. A dire il vero il cast non mi dispiace del tutto, non ci sono nomi eclatanti ma Clarke e Courtney mi sembrano due buone scelte.
    In quanto ad Arnold non so cosa dovrà fare, spero non il Terminator (sarebbe improponibile a meno che non venga usata la CGI) ma magari un generale amico di John Connor nel futuro o qualcosa del genere. Parlo del futuro perché vista l’età dei vari protagonisti sembra che la storia si svolgerà tra il passato e il futuro stavolta. E devo dire che anche Taylor alla regia non mi dispiace, ci sono stati problemi nella produzione di Thor 2 ma il risultato mi è sembrato nettamente migliore del soporifero Iron Man 3… Comunque interesse al progetto quasi zero, a meno che non decidano di fare veramente qualcosa di interessante che non è stata mostrata negli episodi precedenti, ma ho paura che vogliano solo allungare il brodo per fare un po’ di soldi facili…

  43. Enzo Mitchum

    Ma un cameo di Franco Columbu pare brutto?

  44. BellaZio

    E’ un mio sentore o son due mesi che esce solo della merda a livello action-horror e ci tocca parlare di baggianate probabili come questa o comprovate come Cabin Fever 3 o in alternativa film per bambini cresciuti o veri tipo il procione col mitra, i nuovi fantastici 4 e il film con lo scemo di True Blood. No perché io mi son ridotto a guardare Nebraska e Inside Llewyn Davis. Il dramma è che entrambi mi sono piaciuti… Sto per passare al lato oscuro, devono fare uscire The Raid 2 in fretta.

    • Fra X

      Il procione con il mitra non si tocca! XD Io invece mi sono visto “L’ ultima onda”. Più affascinante, emozionante ed angosciante dei kolossal odierni. XD

    • Visto che è stato tirato in ballo Peter Weir … cannonate & assalto dei Royal Marines non sono sufficientemente calcistici per dedicare un articolo al vecchio (ma buono) Master & Commander?

  45. Vodka

    quoto in assoluto John Matri per quanto riguarda il parere su Salvation; buon cast, ottimo budget e ottima l’idea di ambientarlo nel futuro nel vivo della guerra con le macchine, ma tutto mandato a quel paese

    Per quanto riguarda Terminetor:Genesis gia prima di questo articolo mi convinceva poco e escludevo di vederlo, ma ora sono sconfortato per lo stupro che (forse) compirà questo ultimo sequel nei confronti dei film di Cameron

  46. Il Reverendo

    a me il primo terminator è piaciuto più del secondo, e il fatto che ora ne facciano un reboot (=remake) mi fa incazzare. è un’operazione insensata, principalmente per lo stesso motivo per cui il remake di robocop e quello di atto di forza non hanno senso: sono inutili, i film originali non sono affatto invecchiati e qualsiasi cosa potrà venire fuori non sarà altro che, nel migliore dei casi, una versione sbiadita e ammosciata del film originale.

    detto questo il cast mi piace. jai courtney io lo vedrei bene a fare il terminator, più che john connor. non perchè non vada bene come jc, ma perchè già in jack reacher era una sorta di terminator umano, e starebbe benissimo in quel ruolo. i clarkes mi piacciono entrambi. non capisco le storie fatte nei commenti sull’età. se è un remake del primo film sarah connor è una ragazzina che lavora come cameriera, kyle reese è un guerriero che viene dal futuro e john connor un generale del futuro. le età vanno benissimo così. arnold che fa il terminator, con il bene che voglio ad arnold, potrebbe effettivamente affossare il film.

    però considerando che tanto questo è un film inutile chissenefrega, se arnold vuole divertirsi e fare il terminator un’altra volta fateglielo fare. se lo merita.

    poi su salvation il punto della questione l’ha centrato Giovi88. è figo perchè hanno saputo rinnovarsi. non una ripetizione di quello che c’era prima, ma un nuovo inizio. quello si un vero reboot in tutti i sensi. e se fosse davvero diventata una trilogia come volevano fare inizialmente ce la saremmo goduta non poco. nel secondo o terzo film avrebbero introdotto i viaggi nel tempo, i paradossi e la guerra aperta contro le macchine.

    ah, e poi siete tutti consapevoli che sarà il remake PG-13 di terminator, no? ecco, ho detto tutto.

    • Fra X

      “sono inutili, i film originali non sono affatto invecchiati e qualsiasi cosa potrà venire fuori non sarà altro che, nel migliore dei casi, una versione sbiadita e ammosciata del film originale.”

      Sante parole!

    • Sempre sostenuto la stessa tesi in tutti i campi (al punto che preferivo il leggibilissimo Faust di Marlowe a quello dell’immenso Goethe) poi però è arrivato Johnny Cash e ha reso sua “Hurt” dei NIN. Dipende dal motivo del remake, immagino: per esempio, se Bryan Singer (*) decidesse di fare un remake di “Nodo alla gola” di Hitchcock, potrebbe reinterpretare i temi del film originale in modo personale e interessante.

      Vero è che preferisco mille volte vedere “Ringu” in giapponese coi sottotitoli piuttosto che vedere il remake made in USA.

      (*): ammesso e non concesso che la carriera di Singer non sia terminata.

  47. @reverendo: non e’ un remake del primo film, e’ un altro capitolo della saga in cui semplicemente hanno deciso di ignorare il cast di Salvation (che probabilmente verra’ ignorato anche creativamente)

  48. Andrea

    Pensate, che ho tentato di mandare questo soggetto a un sacco di persone della produzione di terminator 5 e non ho mai ricevuto risposta (ovviamente a loro l’ho mandato in inglese). Pero’ nel caso abbiano letto e approvato senza dirmelo vi scrivo il soggetto che gli ho mandato (nel caso terminator 5 avrà questa trama saprete a chi l’hanno rubata) : UNICA TRAMA POSSIBILE PER UN NUOVO TERMINATOR !!!!

    ” Un gruppo capitanato da Jhon Connor sta indagando in una delle basi di Skynet in cerca delle prove dei punti deboli per sconfiggere i nuovi T800. Mentre indagano trovano una prigione…nell’ultima cella inesplorata, trovano un vecchio uomo, legato al muro, con barba lunga e capelli incolti. E’ un soldato…anzi è IL SOLDATO, Arnold. Umano. Rapito da Skynet per poter studiare la fisionomia degli umani (e quindi come ucciderli meglio) ma sopratutto per rubargli tutte le strategie di guerra (essendo un generale dell’esercito). Lo liberano e Arnold umano si unisce alla resistenza di Jhon, per combattere i t-800.
    Arnold umano è vecchio, ma ha il vantaggio di conoscere le strategie dei t-800 perchè sono le stesse strategie di battaglia rubate al suo cervello.

    Immaginate Arnold con la barba mentre fa a pugni con un’arnold giovane ringiovanito in digitale come in terminator salvation !!!

    • Da brividi. Sul serio: è un bel soggetto, ed è pure adattabile all’età avanzata di Schwarzenegger, rinunciando al combattimento faccia a faccia.

      Bravo, una bella idea… come la realizziamo (ammesso che non diventi lo spunto per il prossimo Terminator “ufficiale”)?

      @Nanni:
      Sì prevedono sbocchi nella produzione di “corti” per i400calci?

      Ripensandoci… Neill Blomkamp fa tanti cortometraggi interessanti. Hai provato a proporgli la tua idea, Andrea?

  49. Il Reverendo

    @Nanni:
    allora mi rimangio buona parte di quello che ho scritto nel mio commento, anche se a questo punto non riesco neanche lontanamente ad immaginare dove vogliano andare a parare e come..

  50. Posso essere d’accordo che l’idea di partenza di Salvation sia figa, cioè quella di far ripartire la saga dal futuro. Il problema è stato lo svolgimento. È un po’ come quegli scrittori che hanno l’idea fighissima, ma che non riescono a metterla su carta perchè sono troppo incapaci. Di soluzioni per rendere salvation non dico un capolavoro, ma un bel film, ce n’erano tante (anche troppe); il problema è che Mcg o chi per lui le ha sbagliate TUTTE una di seguito all’altra. E cazzo, non c’è bisogno di spendere 200 milioni per fare un film di terminator, davvero. Ne avessero usato solo un quinto, pagando degli sceneggiatori bravi ed un regista (anche un mestierante) che sa cosa sta facendo, sarebbe uscito un gioiello. E invece tutti si ricorderanno le mototerminator e di come Salvation ha affossato un trend che era praticamente impossibile da affossare (un po’ come ha fatto ridley con prometheus/alien).
    Io su questo Genesis, con tutto il bene che voglio ad Arnold, non ci credo manco un poco. E non è solo questione di cast; la mia sensazione è che le premesse siano davvero troppo, troppo sgangherate.

    • Fra X

      ” non c’è bisogno di spendere 200 milioni per fare un film di terminator, davvero.”

      Già! Primo docet! XD Riguardo il futuro, i primi due erano affascinanti anche perché la guerra era evocata e vista solo in flashback ed introduzioni che ti caricavano d’ angoscia. Da dire che nel frattempo è uscita la saga di “Matrix” dove c’ è l’ umanità che lotta contro le macchine. XD Insomma, quello al cinema s’ era già visto anche se indirettamente! XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *