Crea sito

Reboot non richiesti ma graditi: Hitman – Agent 47 (trailer)

gif dell'anno?

gif dell’anno?

Si racconta che quando il figlio 11enne del produttore ideò la scena qui sopra, nella sala riunioni della Fox si levò un applauso che echeggiò in tutto il quartiere.

Hitman è evidentemente uno di quei brand di cui si vuole fare un film a tutti i costi.
Nel 2007 ci tenevano così tanto che Luc Besson strappò i diritti a Uwe Boll e, non potendo avere Vin Diesel, si rifugiò su Timothy Olyphant.
Sei anni dopo, tempo necessario per dimenticare gli scarsi risultati ottenuti, la Fox ci riprova contattando un’altra star di Fast & Furious, Paul Walker, il quale inizialmente accetta ma poi gli tocca rinunciare, diciamo per improvvisi impegni improrogabili.
Oggi ci ritroviamo con il film comunque portato a termine: al posto di Paul Walker c’è Rupert Friend, e l’unica vera pseudo-star del cast è Zachary “Spock” Quinto.
Ma il budget è è sufficiente a far esplodere un sacco di roba.
Via al filmato:

Sperando che non si tratti di un inganno del trailer, trovo innanzitutto azzeccatissimo il lieve cambio di prospettiva, con l’inserimento di un personaggio “buono” che insegue Hitman e gli consente di comparire solo quando deve entrare in azione e di risultare di conseguenza molto più misterioso/carismatico.
Rupert Friend pare un hooligan del West Ham che si è vestito elegante per Carnevale, ma questo non fa che aumentare il grado di tamarraggine del film, che è ovviamente un bene.
E poi, per essere sostanzialmente una robetta a tanto così dal reparto DTV, osa davvero tanto sul reparto coreografico/spettacolare, e potrebbe davvero regalarne delle belle.
A voi come sembra?

Tags: , , , , , , , , ,

59 Commenti

  1. Marlon Brandon

    @Sara’che sono uno dei pochi che guarda Homeland, e Peter Quinn e’ un personaggio parecchio cazzuto, quindi non mi dispiace che qui interpreti lo stesso ruolo al cubo….

  2. Kurtz Waldheim

    Boh, io non bazzico i videogame (mi annoiano, a parte i vecchi arcade – a testimonianza della mia età veneranda). Capisco benissimo chi ci gioca e urla che un film “tradisce lo spirito il personaggio” ma sapete che vi dico ? Chi se ne fotte ! Siete quattro gatti rispetto al grande pubblico cinematografico che vuole azione, botti e gnocca che funzionino. A me il primo film è piaciuto parecchio e ogni tanto me lo rivedo perfino, e questo trailer ha molte cose che fanno ben sperare: bella fotografia, stiloso, esplosioni dignitose, un sacco di spari e qualche scena ad effetto. Solo la gnocca sembra piuttosto carente ed il protagonista non mi sembra nemmeno lontanamente all’altezza di Olyphant, ma essendo solo un trailer gli do ancora il beneficio del dubbio.

  3. Aldo Jones

    @Kurtz Waldheim
    Certo che per dire che il popolo videoludico è “quattro gatti rispetto al grande pubblico cinematografico”, devi essere vecchio assai ;o).

  4. GGJJ

    Io non ho mai giocato al videogame, quindi non posso dire nulla riguardo al tradimento o meno dello spirito del personaggio originale, ma il trailer non mi dispiace affatto. Voglio solo ricordare che in Homeland Rupert Friend non solo interpreta il ruolo di un killer/cecchino ma lo fa così bene da essere sostanzialmente l’unico motivo per guardare la quarta atroce stagione di tale serie.

  5. David Kronenbourg

    Ma solo a me il tipo sembra un Orlando Bloom del Lidl? Chè anche avessero usato l’originale la sfiga avrebbe regnato sovrana lo stesso, ma con questo…

  6. Aldo Jones

    @David Kronenbourg
    Non sei il solo. È esattamente la stessa cosa che ho pensato io quando l’ho visto la prima volta.

  7. Oliver Die Hardy

    A me sembra un ripoff di Terminator in salsa contemporanea.
    Ma non è necessariamente un male.

    Non c’entra assolutamente nulla con il videogame.
    Ma non è necessariamente un male.
    Però questo vuol dire che sceneggiatori e regista non si sono sentiti in grado di fare un film fedele al videogame.
    E questo PUO’ essere davvero male (cioè, di lavoro fai lo sceneggiatore ed il regista e non sei in grado?).

    Inoltre il montaggio del trailer mi puzza di “abbiamo messo dentro tutto quello che c’è di figo nel film”…
    E QUESTO E’ MALISSIMO.

    Ah, i film di Max Payne “fatti bene” sappiamo tutti che esistono: si chiamano “Die Hard”, mi pare… :D

  8. schiaffoni

    Il videogioco non lo conosco….bel trailer comunque che una certa curiosità in attesa del film la mette.

  9. Hansaplast

    > Sperando che non si tratti di un inganno del trailer

    Era un inganno del trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *