Crea sito

Supereroi per adulti: Power Rangers, il corto Rated R

Succede questo: un manipolo di cretini girano un fan movie sui Power Rangers ma non prendono tutte le precauzioni del caso per cui si beccano una sacrosanta denuncia dai proprietari dei relativi diritti, e il film viene tolto dal loro account di Vimeo.
Per cui il regista pesta i piedi e s’incazza e aizza i suoi fans a protestare contro questa decisione 100% inappuntabile ma che danneggia un “progetto che nasce dal cuore”.
L’aggravante? Il regista è Joseph Kahn (Torque, Detention e alcuni dei video musicali più famosi degli ultimi vent’anni), la sceneggiatura è di Kahn e James Van der Beek (yes, Dawson), il cast include Van der Beek e Katee Sackhoff e il produttore Adi Shankar non è nuovo al mondo dei fan movies. Tutta gente che non ha grandi scuse per questa superficialità.

MA

Shyamalan Twist!
Più forte di ogni legge civile e morale è la SIMPATIA, e a me Joseph Kahn sta un sacco simpatico.
Difendo quella tamarrata esplosiva di Torque, amo irrazionalmente Detention, e in più il suo account Twitter è forse il mio preferito in assoluto della rete.
E non butto certo via il caro vecchio Dawson.
Per cui fottesega di chi ha ragione, ignoro consapevolmente ogni argomentazione contraria e grido “NON È GIUSTO!!!”.
E incoraggio voi fancalcisti a spammare e commettere atti di bullismo e terrorismo telematico ai danni della Saban Brands, ma anche di più, rigate le loro auto, lasciate scritte oscene sui muri delle loro case, rapite i loro animali domestici, la SIMPATIA deve trionfare!
È un Rated R coi Power Rangers, checcazzo!
È un progetto che nasce dal cuore!
Vè che roba (finché non lo levano):

Tags: , , , ,

85 Commenti

  1. Gigiake La Mottola

    PS. ops: ne avevo visto una versione patacca con inserti improponibili. Fico

  2. Quindi, di nuovo, senza risate pre-registrate in sottofondo il concetto di satira non passa?
    Da bambino avevo metà dei Masters prima serie e il castello di Greyskull, ma è ovvio che se vedo He-Man che decapita di qua e di là come il Conan di Milius esulto come un forsennato, ed è ovvio che capisco che è una gag e non una proposta per rilanciare il franchise, ma di che stiamo parlando?

  3. @Nanni: Guarda hai fatto bene a puntualizzare ancora di più il concetto perché ero un po’ preoccupato dopo aver visto delle immagini con dei personaggi della Walt Disney che secondo me non rispettavano appieno lo spirito delle opere che vedevo da bambino e che ancora oggi mi riportano a un’epoca in cui non dovevo guadagnare per vivere.

    Ecco, immagini di questo tipo non rispecchiano lo spirito con cui veniva realizzato e guardato “Biancaneve e i sette nani” e davvero non capisco dove andremo a finire se davanti a un’immagine del genere la gente cinicamente sorride invece di aggrottare la fronte con fare pensoso.

    Ve la metto qui, occhio perché non credo che corrisponda ai vostri ricordi d’infanzia.

    http://i50.tinypic.com/1znn70o.jpg

    Sulle versioni pornografiche invece non ho nulla da dire. Quando mi faccio le seghe ho difficoltà a sparare stronzate e proprio per questo credo che dovrei farlo più spesso.

  4. axel folle

    davvero esiste gente a cui fotte sega dello “””spirito originale””” dei Power Ranger? Suvvia, non scherziamo, qua non è questione di Facebook 1.0 , c’è proprio da capire che volevate da sto corto, cosa vi ha urtato. Il fatto che Kahn non abbia fatto un bambinata giratra di merda con coreografie spastiche? Chiaro che al posto di Power Rangers ci poteva stare scritto qualsiasi altra cosa, il titolo Power Rangers è una pura mossa di marketing (una pessima mossa a quanto pare), come lo fu il “Miami Vice” di Mann.
    Comunque ha detto tutto Kurtz Waldheim alla perfezione prima di me..

  5. axel folle

    *cosa vi abbia urtato

  6. Troy McClane

    Molto divertente!
    Joseph Kahn si conferma uno a cui voler bene fortissimo.
    Comunque per chi vorrebbe una cosa del genere fatta con He-man mi sembra che ci sia l’episodio di Konstanski in Abc’s of death 2.

  7. John 4°DiMilius

    Ok chiariamo.Quel tono adulto a me non è dispiaciuto affatto, anzi(per me si sfonda(col C4) una porta aperta)
    Poi, nanni se parlavi a proposito dei masters,mai avuto problemi , anche da bambino,a vederli comportarsi da adulti responsabili e massacrarsi di asce nella fazza.
    quindi parodia o no,sto mini fan film de regazzini mannati a fa la guerra colli mostri, e poi cresciuti come soldati segnati, ha il mio il mio pollice/chucknorris/in sù.
    Piu che altro c’è da dire che(e per fortuna) un professionista ha fatto con passione quello che fanno molti dilettanti con troppa passione.

    …ma una cosa mi è sfuggita, se è tecnicamente una parodia, com’è che tecnicamente saban minaccia cause?

  8. Perché, come dimostrano alcuni commenti qua sopra, mancando le insegne al neon e le risate preregistrate qualcuno si confonde lo stesso. E questo e’ teoricamente dannoso per il marchio. E la legge non copre certe sfumature. E Kahn e Shankar sono cretini perché gli accorgimenti per evitare casini erano pochi e facili. Pero’ insomma, se la Saban vuole proteggere il suo pubblico di bambinoni e’ un conto ed e’ sacrosanto, ma cerchiamo almeno noi di non farci pigliare per il culo, dai.

  9. Poisoned Ivy

    Uh, eccolo anche qui.

    Scusate, non ho letto bene tutto, però.. Davvero la polemica sale riguardo il fatto che il corto sia o meno in linea con i concetti base dei Power Ranger?

    A parte che: davvero li guardavate i Power Ranger? Sono basita.

    Detto questo, davvero davvero nessuno si è chiesto perché non prendiamo Dawson e Kahn e gli facciamo scrivere il remake del reboot di Jupiter Ascending? I Kahn der Beek bros.

  10. Giovi 88

    Mi piace molto.. Ma so che non diventerà mai un film visto come procede ormai l’industria hollywoodiana… Comunque noto una certa somiglianza con Dredd, e questo da il giusto tocco di classe!

  11. John 4°DiMilius

    Quindi devo aver skippato la parte del video dove ci dovrebbe essere scritto che è un fan film no profit.

  12. Samuel paidinfuller

    Vabbè il discrimine è che questo è un corto abusivo e quindi può fare un po come cà gli pare. Certo se invece di chiamarlo Power ranger avrebbero usato powah ranger o Power danger cambiando un minimo nomi e costumi non avrebbero fatto un soldo di danno.
    Diverso era se fosse stato un reboot ufficiale dove allora si che potevano partire i vari #Nolanite e #BastaConLePreseammale

  13. Nicolas Gabbia

    È una delle cose più belle che abbia mai visto… Sì, i combattimenti non sono al top ma l’idea di fondo è geniale, non scherziamo…

  14. Woody Alien (l'altro

    Non capisco perché tanto fastidio nei confronti di un fanfilm, cioé, fosse stata una versione demenziale andava bene ma siccome è cupo e violento allora ha rovinato i bei ricordi di chi guardava la serie originale?
    Comunque, a mio parere nella serie di fanfilm stile “gritty reboot” il migliore resta sempre Pokémon: Apokélypse.
    Agevoliamo: Apokélypse

  15. vespertime

    Come ho già detto non è malvagio (tranne il finale) ma hanno anche ragione quelli che dicono che non è cosa nuova “sporcare” e rendere tutto cupo. Poi oh, al di la di tutto sei fai un fan fiction su qualcosa di conosciuto il confronto te lo becchi al di la dei risultati. Capisco l’ironia eh però se a uno (a me no) piacciono i power rangers ci sta che se la meni sul fatto che non centrano nulla con sto corto

  16. Schiaffi

    Menomale che poi sò io quello a cui nn va mai bene un cazzo oh. Guarda te se nel 2015 devo leggere di gente che si lagna perchè una rivisitazione dei power rangers in linea con questi tempi, non ha gente vestita in lycra che fa mossette da mongoloidi. C’è pure chi dice che erano fighi perchè erano camp…mò salterà pure fuori che il vecchio film di street fighter era una bomba assurda perchè era campissimo e handicappatissimo. Ai tempi i rangers facevano cagare a chiunque ma si guardavano tanto per buttare via il tempo come i superhuman samurai o come cazzo si chiamavano, ma mò grazie alla famosa “legge del nerd”, bisogna rivalutare tutta la merda passata perchè vista con gli occhi bonari di mò “fa ridere”. Povera italia oh, ormai qualunque cosa non dia spunti per gomitini, risatine sotto i baffi e articoletti su qualche blog di falliti di merda, partono sempre le lagne. Non venisse mai in mente a qualche sciagurato di girare un corto su peppa pig horror che si magna laggente perchè sennò immagino quanti piagnistei su ste pagine perchè “uhhhh s’è stravolta l’opera originale, era meglio quando era una scrofa frocia che voleva bene al prossimo e era disegnata da un demente”

  17. vespertime

    @Schiaffi che facessero esteticamente cagare è vero eh però è altrettanto vero che, pare, sia una scelta di quel genere la. I Power Rangers vanno avanti tutt’ora e esteticamente pare che siano uguali. Poi oh, pure sticazzi per quanto mi riguarda

  18. annaMagnanima

    CHE DISDETTA. L’HANNO GIà TOLTO E NON L’HO VISTO…

  19. @anna, riprova ora

  20. Colonnello Mustard

    @pie’ veloce
    La risposta e’ NO. E il motivo e’ semplice: i power rangers un core non ce l’hanno, sono semplicemente una cazzata. E nel loro essere cazzata sta il loro successo allora e in maniera diametralmente opposta sta il successo di questo corto.
    Per esserne sicuro ti sfido a rivederli i power rangers oggi. A me e’ capitato e mi ha fatto lo stesso effetto di quando ho beccato jack frusciante e’ uscito dal gruppo sul 4 o panarea su italia 1: non e’ nostalgia, e’ ORRORE.

  21. Bakahero

    Fi-ga-ta!

  22. annaMagnanima

    evviva il rated R!!! troppo belle le teste sparate che schizzano sangue su chi guarda!!! la pugnalata alla carotide che ho notato solo a causa della giacca che si macchia…bellissimo!!il finale mi ha fatto troppo ridere.
    comunque bello anche rivedere il vampiro di being human in panni divwersi da un nano alto e quella di battlestar galactica dopo tanti anni di nuovo incazzata che dice cose go fuck yourself!! di dawson non me ne frega niente. anzi no: è meglio da cattivo che da cazzone.

  23. Il Reverendo

    oh ma chiariamo una cosa. io non mi lamento che questo corto non sia fedele ai power rangers (dei quali non mi fotte un cazzo e se uscisse un film, fedele o meno, non lo guarderei a prescindere). io mi lamento che questa cosa sia una colata di cgi e basta, che se per un attimo immagini come l’hanno girato c’era dawson davanti a un telo verde che dimenava un dildo (poi trasformato in spada) contro una tizia che a sua volta dimenava un altro dildo. e non mi bastano due schizzi di sangue fatto al computer per gridare al miracolo,e non mi frega un cazzo se ormai il cinema action è tutto così, ste cose non mi dicono un cazzo e bon. poi se è costato tra i 20.000 e i 200.000 dollari non mi sembra neanche un budget così risicato da dire ”eh ma poverini”. che non so quanto abbia speso evans per girare safe haven ma secondo me neanche tanto di più.

    in secondo luogo il discorso dei power rangers per me si limita al fatto che hanno sfruttato quel nome esclusivamente per guadagnarsi visibilità, e infatti la pagina facebook mi si è intasata di nerd del cazzo che scrivevano ”minchia la versione seria dei power rangers”. perchè? perchè uno ha il costume da power ranger? e allora dovrei emozionarmi di più che non se si intitolasse ”short live action sci-fi”?

    ripeto, è tanto la parodia dei power rangers quanto la parodia di mille altri cazzi di telefilm anni ’90 a sto punto. e allora quasi ha ragione la saban a far causa al regista.

    cioè se questa fosse la versione adulta dei film di supereroi penso che mi farebbe cacare quanto la versione bambinesca attualmente nei cinema.

    che poi minchia, c’è DAWSON! esticazzi di dawson!

  24. annaMagnanima

    io non ho capito. premesso che non li ho mai visti e dei PR ricordo solo la gommapiuma e le tute colorate (simil teletubbies ma più magri e col rombo sulla panza al posto del quadrato), mi sembra che anche qui si piglino a mazzate PR contro cattivi. qual’è lo spirito stravolto? non è la differenza che c’è tra vietato ai minori di anni 3 e ratedR questa? se anche i PR si pigliavano a mazzate perdipiù coi mostri, qual’è il problema se le mazzate sono un pò violente? è il colore troppo saturo che vi manca o che non rispetta la fotografia originale?

  25. annaMagnanima

    (scusate. ho l’arretrato. spero di recuperare.)

  26. Poisoned Ivy

    @Annamagnanima: appunto. Quoto.

    A me sembra una roba fatta nontroppobene ma che mi fa pensare che magari il Dawson con du lire mi fa meglio dei sorelli, per dire…

  27. Barga

    Sto a metà tra la provocazione voluta e la serietà, ma mi chiedo se chi parla di spirito della serie quando si trova davanti tipo a Frankestein Junior ci spala merda addosso perchè non è fedele all’opera originale(che con le dovute differenze del caso è un’idea simile, ma all’inverso).

    Non è un remake, non è un reboot, non è manco un tentativo di rilanciare la serie, se proprio lo vogliamo infilare a forza in una categoria lo potremmo mettere nei “what if” e anche in questo caso il tono più cupo ci può stare tranquillamente.

    Ah, posso dire che pure sta cosa della “Nolanite” ha un po’ rotto i coglioni?
    Io capisco e sostengo che si sta veramente cupizzando un po’ tutto, ma è pur vero che non è che chiunque abbia un’idea da mettere in pratica e sceneggiature più “dark” (nel senso ormai divenuto di uso comune del termine) per un mucchio di gente dovrebbe rinunciarci perchè lo fa già Nolan?

    Posto che questo è pure un fan made del cazzo e lamentarsi dei toni cupi è come guardare uno sketch di Jimmy Fallon tipo “Games of desks” e lamentarsi che non rispetta GOT.

  28. Poison Ivy

    Che, se posso, io qui di nolanite non ce ne vedo manco un po’.

    E’ dark, non emo…

  29. annaMagnanima

    @poison ivy, ma una volta sei “poison” e un’altrea “poisoned”? ti ricordavo solo poisoned. mi sbaglio?

  30. Poisoned Ivy

    @annaMagnanima è che quando sono da cellulare il maledetto correttore a volte ha il sopravvento ;)

  31. John 4°DiMilius

    @AnnaMagnanima
    @Poisoned Ivy

    CATFIGHT!
    CATFIGHT!
    CATFIGHT!

  32. John 4°DiMilius

    …Ragazze capitemi, so che n ci sono gli estremi, ma è sabato sera e sono costretto in casa a lavorare!

  33. schiaffoni

    Power rangers o non power rangers a me sembra proprio brutto.

  34. Piè Veloce

    Vabe’, evidentemente abbiamo idee così diverse che non ci capiamo. Pace!

    Mi annoia ripetere (e leggere, purtroppo) sempre le stesse cose.

  35. Dr. Stranamorte

    Di Nolan ci vedo poco anche io. Non è che se mo uno non ci mette le battute da cretini dei pigiamoni Marvel allora diventa Nolan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *