Crea sito
George Rohmer

Le prime foto del remake di Point Break, ovvero: esco dal mio Bodhi e ho molta paura

Alcuni di voi saranno al corrente che Warner Bros. ha prodotto un remake di Point Break. Altri forse non lo sapevano e altri ancora hanno rimosso di proposito la nozione. Come biasimarli. Di tutti i remake più inutili che Hollywood ci ha propinato negli ultimi anni, questo è certamente uno dei più inutili. Forse ha a che vedere, almeno per me e quelli della mia generazione, con la consapevolezza che siamo invecchiati. Un film del 1991, che per noi è l’altro ieri, viene rifatto oggi per “aggiornarlo” e questo ci fa sentire improvvisamente vecchi e ci infastidisce. Ma è in effetti abbastanza superfluo rifare Point Break soprattutto considerando che già Fast & Furious ne era un remake “aggiornato” alla moda delle corse clandestine, per cui che senso ha aggiornarlo ulteriormente? Ecco dunque l’ideona: gli sport estremi.

Ma sì! Vi piaceva la scena in cui Bodhi e Johnny si lanciavano col paracadute per farsi di adrenalina? Noi faremo di più: vi daremo lo skydiving estremo con le tute alate! Vi piaceva il surf? E allora impazzirete per il surf estremo su onde più grosse dei vostri complessi di inferiorità! Eccetera eccetera. Tutto questo per introdurre l’argomento di oggi: le prime due foto del film, che fatalità è diretto proprio dal direttore della fotografia di Fast & Furious, uno che ha il nome che sembra una marca di cellulari: Ericson Core. Vediamole.

point_break_2point_break_1Nella prima foto possiamo ammirare il nuovo Bodhi nella famosa scena in cui corre, nella seconda Johnny nella famosa scena in cui fa surf.

Solo che invece no, perché SHYAMALAN TWIST! Quello nella prima foto è Johnny Utah, quello nella seconda è Bodhi. Rispettivamente interpretati da Luke Bracey e Edgar Ramirez. BOOM! BRAIN MELTED.

Ditemi che non sono l’unico a essersi confuso a una prima valutazione. Ditemi che anche voi avete scambiato Bodhi per Johnny e Johnny per Bodhi. Ditemi che, come me, vi siete risvegliati nudi e tremanti nella doccia sotto un getto di acqua gelata. Voglio dire, e ok che ci sta cambiare un po’ le carte in tavola per non realizzare una fotocopia sbiadita dell’originale, ma qui si tratta di dolo. Puro e semplice. Ci stanno prendendo per il culo e se la stanno ridendo comodamente seduti sulle loro poltrone di pelle umana nella Sala dei Brainstorming Futili e delle Scorpacciate di M&Ms presso il quartier generale della Warner Bros., al piano 666 del palazzo di Ivo Shandor.

Dunque, ricapitolando: nella prima foto vediamo un Johnny Utah dai boccoli biondi nella famosa scena in cui sta per scaricare la pistola in aria e fare “AAAAAAAAHHH”, nella seconda Bodhi nella famosa scena in cui ha deciso di copiare il look di Keanu Reeves in John Wick. Tutto torna. Ci risentiamo a Natale 2015.

Tags: , , , , , , , , , , ,

19 Commenti

  1. Zen my ass

    Hollywood era un posto migliore quando giravano le droghe.

  2. Past

    il blu ray del film originale fa cagare, questo coso è solo un allegato all’uscita anniversario definitiva.

  3. Samuel paidinfuller

    sti reboot/remake meta in cui fanno piccole inversioni rispetto agli originali (vedi anche il prossimo terminator) mi fanno venire una voglia di rompere gli occhiali a quello che l’ha pensati che voi non c’avete idea

  4. Dr. Stranamorte

    Ci stanno a pija per culo

  5. John 4°DiMilius

    Date le premesse, volevi dire; Ci risentiamo a Nasale 2015

  6. Vin Diesel30€grazie

    Qua’ ci vuole una bella 400tv, non possiamo restare inermi di fronte al degrado.

  7. Marlon Brandon

    Enno’ cazzo ma questi sono proprio rincretiniti del tutto…fatelo un film su gente che si butta col paracadute, poi oggi tirano quelli con la tutina da scoiattolo volante….ma non tirate in ballo Point Break…Patrick Swayze si ribalta nella tomba…

  8. Biscott Adkins

    Boh sta cosa puzza di sbaglio dal primo annuncio… ma non c’ era in mezzo pure gerard butler?
    Comunque se vogliono tutto più estremo dovranno fare i colpi con la maschere delle first lady; voglio vedere Jackie Onassis con una semiautomatica mentre minaccia un impiegato tracagnotto

    • Gerard Butler doveva fare Bodhi ma è stato sostituito da Edgar Ramirez appunto. Forse è meglio così perché a me Butler sta un po’ sul cazzo.

    • MRK

      Gerard Butler in Chasing Mavericks(surf appunto) è un mentore alla Bodhi perfetto. Ci stava in pieno: sè ha mollato vuol dire che il film tanto buono, forse, non è. Comunque Point break funziona perchè era girato da una donna che aveva un ochio diverso e voleva impostare i personaggi in un certo modo. Rifarlo senza quella prospettiva era dura anche con Butler.

    • Biscott Adkins

      ok… invece indiscrizioni su quale cantante si sparerà sui piedi?

    • MRK

      Bastava metter Butler=Bodhi(Chasing Maverick) e Craig Horner= Johnny Utah(Blu Water High, ma altre scelte c’erano) e si otteneva il film, fisico, ormonale con corpi nudi e ragazzotti muscolosi(filosofia Bigelow), donne nude che picchiano gli agenti, la sensualità(non la bellezza) di Lori Petty(a volte nuda o il cambiarsi sulla spiaggia,gli occhi di ghiaccio,ecc.), botte e piedi spappolati(come giustamente ricorda Biscott). Point Break è un film molto fisico(per questo tacciato anche di omosessualità senza capire che il regista era una donna) ma anche spirituale(il flusso dell’onda, la fiosofia di Silvano Agosti del ”Discorso dello Schiavo” applicata ad un Film) + quella colonna sonora bellissima.
      Point Break ha fatto epoca, avrò incontrato non meno di una mezza dozzina di fighetti che copiavano Bodhi(solo che loro erano ragazzi comuni borghesi) che parlavano come lui, loro di surf nel mediterraneo,ecc(immancabilmente il loro film preferito era quello).
      Gli altri 2 film soggetti ad imitazione erano: Fight Club(che per anticonformismo ho visto solo 4 mesi fà) per i finti machi e Trainspotting per i ”finti” pippati. Non dico che chi guarda questi film sia così ma quando uscirono questi film(all’epoca) soggetti così spuntavano come funghi in luna calante. Oggi il pericolo emulazione non esiste più, il livello dei remake è così distante dagli originali che farebbero Fight Club con Zack Efron e Trainspotting con Jay Baruchel. La nostra grande depressione è quella cinefila.;)

  9. Avo Ivido

    Rohmer, seriamente, la prima volta che Nannino ti presentò pensai “ma proprio serviva un altro ?”, poi ho visto vecchi nomi sempre meno, e ho capito che forse qualcuno stava mollando (come già in passato), ma non è questo il punto. Non sei un numero in più, sei un calcista a tutto tondo, non sei un rimpiazzo hai trovato (o già avevi) un tuo stilo e cazzo, funziona! Mi piace leggerti, i tupi sono diventati tra i miei pezzi preferiti. Complimenti!

  10. Il nuovo Johnny Utah è in realtà il nuovo Angelo Pappas, cioè Gary Busey. Altrimenti laggente non si spiegano.

  11. BlackPorkismo

    Ma creare un cosa originale?no?

  12. schiaffoni

    Che cazzata!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.