Crea sito
George Rohmer

Shyamalan’s Island

"Che fame, mo' me magno 'sto ottimo panozzo!". "Attento Matt, è alla merda!". "What a twist!".

“Che fame, mo’ me magno ‘sto ottimo panozzo!”. “Attento Matt, è alla merda!”. “What a twist!”.

Dunque, ho visto la prima puntata di Wayward Pines. Cos’è, mi chiedete? La serie prodotta da M. Night Shyamalan (ma creata da Chad Hodge) e “ispirata”, dice l’Internet, a Twin Peaks.

In realtà con Twin Peaks c’entra come David Coverdale con gli Spandau Ballet: è sempre musica, certo, ma son due cose abbastanza diverse. Giusto giusto c’è un cartello che dice “Welcome to Wayward Pines” che insomma, assomiglia abbastanza a quello là. Però a parte questo, Wayward Pines è più la versione Sciamalaian di quelle vecchie serie in cui uno o più tizi erano bloccati in un’isola deserta a caso e provavano in ogni puntata a scappare senza mai riuscirci sempre per motivi scemi e a noi ci saliva il nervoso. Ve le ricordate? Il prigioniero, L’isola di Gilligan

In più metteteci un sacco di Lost (paradossi, gente che si risveglia nella fossa che gli mancava un rene con l’occhio in primissimo piano, giuro, inizia proprio come la prima puntata di Lost) e pure una scena copiata PARO PARO da Il seme della follia. Aggiungeteci un po’ di Quella casa nel bosco, et voilà, il poutpourri svergognatissimo è servito. Ma la volete sapere una cosa?

SHYAMALAN TWIST: funziona. E’ derivativo peggio di una cover band di Vasco, ma funziona. E poi è una miniserie, non è mica che ci dobbiamo sorbire sei stagioni per finire con un pugno di frustrazioni e visioni paradisiache fotografate alla Don Matteo. Ci può stare.

C'è anche il mio Gugino preferito. <3

C’è anche il mio Gugino preferito. <3

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

17 Commenti

  1. Zen my ass

    Io ce li vedrei bene Dillon e Gugino in un episodio di Naughty America…

  2. Spero che Matt Dillon diventi il nuovo McConaughey e infili un vaffanculo dietro l’altro a tutti quelli che non ci hanno creduto.

  3. Dévid Sfinter

    Se dirigesse Shciamalan sarebbe già buono…

  4. Shyamaland

    E vuoi vedere che il twist sarà un successo alla True detective e ci fa l’esultanza “tutti zitti” sotto la curva??

    M.N.S. Guarda che io ho sempre creduto in te…giuro!!

  5. Il Maggiore

    Quando ho visto la prima inquadratura, con il primissimo piano dell’occhio vitreo di Dillon, e poi il campo che si allarga e lo ritroviamo sdraiato per terra in un bosco ho pensato fulmineo: “andiamo bene: è solo la prima inquadratura e m’ha già fatto incazzare…”

    Alla fine dell’episodio invece mi è partito il LOL. Un agente segreto chiuso dentro ad un villaggio con gente matta che lo spia continuamente: anche Sciammanataian ha visto il Prigioniero… :D

  6. Anche a me non è piaciuto molto il mischione troppo sfacciato di robe già viste, con effetto quasi da fan fiction di cose a caso, però vediamo come la sviluppano. Scommetto che useranno il solito metodo di insabbiare i maccosa sparandone sempre di più grossi finché rinunci a cercare un disegno sensato nel tutto, con spiega finale da sberle (stile The Dome, il romanzo che la serie non l’ho vista e non so se la spiega è diversa). Però se riescono comunque a mantenere alto l’interesse per 10 ep ci sta, gli attori primo fra tutti Matt sembrano crederci tantissimo.

  7. Data la mia provenienza dal nerdom videoludico ci ho trovato tracce di Silent Hill ma soprattutto di Alan Wake del quale esiste anche una web-series di discreta fattura
    Ma immagino le fonti siano molteplici. Il finale invece è Cabin in the Woods al 100%

  8. A questo punto lancio un sondaggio:
    Gugino coi capelli corti(ni) da agente speciale o con la capigliatura lunga da casalingua di Cougar Town?

    Personalmente la trovo bellissima con i capelli mediamente corti che esaltano i bei lineamenti

  9. BlackPorkismo

    Chissà quanti qui hanno giocato a Deadly Premonition un Twyn Peaks in salsa giapponese.

  10. vespertime

    La serie è tratta da dei libri (3 se non sbaglio). Mi pare di aver anche letto in giro che lo scrittore/scrittrice (non ricordo) abbia palesato che sia una fan di Twin Peaks/Lost e un sacco di altra roba che ha ficcato dei ai libri. Hanno avuto un discreto successo e non sono male. Almeno questo dice la rete.

    Secondo me sarà una miniserie “aperta”. Magari racconta il primo libro e se va bene ci propinano le altre.

  11. Kurtz Waldheim

    No dai, non mi puoi sfottere Il Prigioniero (l’originale, non l’orrido remake) !! Io ci sono cresciuto con quella roba, ci ho tutti i dvd, e’ una pietra miliare della mia infanzia !

  12. Qualcuno che ha letto i libri sa se il terrificante (non in senso positivo) spiegone dell’episodio 5 proviene da lì? No perché sembra uno Shyamalan Twist © ™ ® DOC proprio firmato con soddisfazione di suo pugno, anche se come sceneggiatore non compare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.