Crea sito

Mi si nota di più se non vengo o se vengo e spacco tutto? Il Terzo Convegno Mondiale del Cinema di Menare è accaduto

Product Placement. Foto di Filippo Aiazzi

Probabilmente non c’è nessuno ormai che non lo sappia ma venerdì scorso si è tenuto il Terzo Convegno Mondiale Del Cinema Di Menare, l’evento che da tre anni segna il passare delle stagioni, considerato come il capodanno a Valverde e nel resto dell’anno come il momento rispetto al quale si rimettono i calendari lunari, quello che determina il corso della stagione a venire.
Quest’anno il diretto Valverde-Lucca vedeva a bordo Luotto Preminger ai cocktail, George Rohmer a provarci con le hostess, Quantum Tarantino chiuso in bagno, il sottoscritto ad applaudire all’atterraggio e Nanni Cobretti alla guida.

La nutrita pattuglia ha come al solito segnato il punto più alto della manifestazione stipando l’Auditorium S.Girolamo (da oggi Auditorium S.Arnoldo) con poco meno di un’ora di presentazioni, interventi e pareri definitivi.
Qualunque vero calcista era presente ma siamo coscienti che molti, troppi, sono rimasti fuori e alcuni sono proprio rimasti a casa, quindi grazie all’aiuto insostituibile (ma soprattutto impagabile, letteralmente) di Roby Rani, calcista ad honorem, abbiamo del materiale video da proporvi.

cittadini di Valverde tra il pubblico

Consci che nulla mai potrà sostituire il brivido dell’hic et nunc, il sottile piacere della compresenza delle massime cariche del calcio e di alcuni dei più audaci membri del pubblico, questi video non sono che una pallida imitazione di quello che è un convegno di menare vero, un riflesso sbiadito, un assaggio, un CamRip che tuttavia diffonde il verbo.

Diffonde il verbo quasi come… IL LIBRO DEI CALCI. Ve l’avevamo detto già per caso? C’è un libro di I 400 Calci, uscirà prima di Natale intitolato Manuale del Cinema di Menare (poteva chiamarsi in maniera diversa?), una versione cartacea del sito con tantissimi inediti, una copertina di Marcello Crescenzi e illustrazioni di David Genchi, ma soprattutto con la carta, carta di menare, carta che taglia, affilata foglio per foglio: è già libro di testo nelle scuole di Valverde, lo troverete presto nelle migliori palestre e librerie. E c’è l’esordio della nuova collana di fumetti inediti targata Magic Press intitolata I 400 CALCI presenta (o “Action Novels” per gli amici), curata da Nanni Cobretti in persona insieme a Roberto Cirincione e dedicata ai generi più amati dai fans del cinema da combattimento: a Lucca abbiamo presentato il primo volume di Last Kaijū e il numero zero di Colpo Basso (le cui copertine potete ammirare qua sotto). 
Ma non voglio anticipare troppo perché il tema del primo video è proprio questo, dunque apriamo la pubblicazione dei video del terzo convegno con l’apertura affidata al fondatore e boss Nanni Cobretti, coadiuvato da sempre garrulo Luotto Preminger.


i400Calci.com ringrazia ufficialmente i ragazzi di Magic Press per aver incanalato le energie del libro; il team di accoglienza e organizzazione di Lucca Comics&Games e Sara Sagrati per la preziosa e sempre gentilissima collaborazione.

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

16 Commenti

  1. Devo ancora vedere il video ma SIII! Grazie al calcista Roby Rani di aver ripreso e grazie a voi, high-five di piede alla Van Damme

  2. È stata una grande esperienza. Pure Nanni è apparso discretamente lucido nonostante l’iniezione che gli evete dovuto fare per caricarvelo in aereo. Grande prova. Il finale con voi che uscivate dal teatro sfondando le porte a bordo di una jeep è stato epico. Adoro i convegni ben riusciti :)

  3. GigiPresigio

    Viva la carta di menare!

  4. Il video neanche lo guardo, tanto ero in prima fila!
    Per la precisione avevo la t-shirt nera dell’uomo ragno e recavo in grembo una copia del Sacro Testo firmata di fresco dal Boss in persona (che dal vivo trasuda un carisma come neanche i personaggi di One Piece più forti, vabbè accostamento peregrino).
    Che momenti.

  5. Norton Antichrist

    Ma Niola scrive sui 400 Calci?

  6. dino riise

    beh già da qualche anno mi pare. mi fa ridere tantissimo la differenza di registro tra le sue recensioni da altre parti e quelle che scrive qui, non penso sia per niente facile.

  7. AnnaMagnanima

    lagrime!!! siete troppo grandi! evviva la carta evviva the raid!!
    l’ho già detto che la citazione del nanni sbagliato mi ha piegata dalle risate e che parafrasando indiana jones padre, colpisce più la penna che la spada?

    lu8 sembra greg di lillo e greg.

  8. L’ozio è il padre di Virzì

    Nanni, quando ti sei tolto gli occhiali mi hai lasciato incinta la morosa. E con quel pugno poderoso sul tavolo forse aspetto un bambino pure io…

    P.S.: libro ordinato!

  9. Grazie mille ragazzi, alla fine ho perso il filo del discorso ma le cose importanti le ho dette tutte. Quando si sono accese le luci e ho visto la sala piena – ma proprio PIENA – ho provato un’emozione… come descriverla… non c’è una parola nel dizionario… tipo rabbia ma l’esatto contrario. “Rabbia morbida”? Siete i migliori. Andate e menate tutti.

  10. Valverde <3

  11. Cooking Nemo

    Già dalla visione di quei 10 minuti ho sudato come un porco!
    Vi abbraccio, vi sollevo e vi schianto sulla scrivania, uno ad uno!
    Grandi.

  12. Fra X

    A quanto pare per citare qualcuno “CM400calci? Sono rimasto fuori dal giro per un pò ed a qualcuno sono venute manie d grandezza”. XD Scherzi, a parte, ah però! Anche voi un libro però dai!?! XD Qualcosa di diverso e meno stereoptipato? XD Almeno il fumetto! XD Comunque dovete fare retrospettive ancor più indietro nel tempo! Ne “La pattuglia sperduta” ad un certo punto Victor Mclaglen sembra Rambo del 2 ante-litteram per il look! XD Solo per citarne uno di film! XD

  13. Fra X

    3:53 Ah, ah, ah, ah, ah! lol XD
    Qualcuno ad Hollywood compri la storia di “Colpo basso” subito! XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.