PREMI SYLVESTER 2021: i vincitori

Amici, che vi devo dire?
È stato un peccato non vedervi, ma almeno voi avete potuto vedere noi, e noi ci siamo visti tra di noi che non capita spessissimo, e ci siamo divertiti lo stesso. Vi ricordate i primi anni quando non ci potevate venire? Ecco, almeno avete potuto assistere all’intera diretta in mondovisione, e persino commentare!
Ma andiamo al dunque: un grazie enorme a tutta la redazione che ha reso la serata possibile nonostante lo sciopero degli Oompa Loompa, un grazie ad Andrea Basti per le dritte dell’ultimo minuto e uno immenso al Maestro Luca Giovanardi che ha composto per noi la “Trenodia per le vittime di Val Verde” che potete sentire sui titoli di coda.
A voi la replica dello show:

I VINCITORI

MIGLIOR FILM

  1. Diamanti grezzi (25%, 344 Votes)
  2. The Lighthouse (18%, 245 Votes)
  3. Tenet (18%, 239 Votes)
  4. Il colore venuto dallo spazio (12%, 157 Votes)
  5. Tyler Rake (9%, 120 Votes)
  6. The Hunt (8%, 106 Votes)
  7. The vast of night (4%, 59 Votes)
  8. War (2%, 32 Votes)
  9. Muori papà muori (2%, 26 Votes)
  10. Jallikattu (2%, 26 Votes)

Voti totali: 1.354

Loading ... Loading ...

MIGLIOR REGISTA

  1. The Safdie Bros (Diamanti grezzi) (44%, 533 Votes)
  2. Richard Stanley (Il colore venuto dallo spazio) (28%, 340 Votes)
  3. Sam Hargrave (Tyler Rake) (18%, 219 Votes)
  4. Lijo Jose Pellissery (Jallikattu) (6%, 71 Votes)
  5. Kirill Sokolov (Muori papà muori) (5%, 56 Votes)

Voti totali: 1.219

Loading ... Loading ...

MIGLIOR ATTORISMO

  1. Adam Sandler (Diamanti grezzi) (25%, 332 Votes)
  2. Willem Dafoe (The Lighthouse) (22%, 295 Votes)
  3. Colin Farrell (The Gentlemen) (18%, 240 Votes)
  4. Nicolas Cage (Il colore venuto dallo spazio) (12%, 164 Votes)
  5. Betty Gilpin (The Hunt) (9%, 122 Votes)
  6. Elisabeth Moss (L'uomo invisibile) (8%, 106 Votes)
  7. Alice Krige (Gretel & Hansel) (2%, 28 Votes)
  8. Gerard Butler (Greenland) (2%, 22 Votes)
  9. Vitaly Khaev (Muori papà muori) (1%, 12 Votes)
  10. Caitlin Stasey (Kindred Spirits) (1%, 11 Votes)

Voti totali: 1.332

Loading ... Loading ...

MIGLIOR MANZO

  1. Chris Hemsworth (Tyler Rake) (39%, 488 Votes)
  2. Charlie Hunnam (The Gentlemen) (26%, 318 Votes)
  3. Matthew MacConaughey (The Gentlemen) (21%, 262 Votes)
  4. Hrithik Roshan (War) (8%, 102 Votes)
  5. Tiger Shroff (War) (5%, 68 Votes)

Voti totali: 1.238

Loading ... Loading ...

MIGLIOR GNOCCA

  1. Alexandra Daddario (We Summon the Darkness) (40%, 536 Votes)
  2. Julia Fox (Diamanti grezzi) (20%, 271 Votes)
  3. Eiza Gonzalez (Bloodshot) (19%, 251 Votes)
  4. Samara Weaving (Guns Akimbo) (14%, 193 Votes)
  5. Megan Fox (Rogue) (7%, 89 Votes)

Voti totali: 1.340

Loading ... Loading ...

MIGLIOR ATLETA

  1. Scott Adkins (Ip Man 4) (33%, 325 Votes)
  2. Yayan Ruhian (Wira) (31%, 303 Votes)
  3. Tony Jaa (Jiu Jitsu) (22%, 223 Votes)
  4. Hrithik Roshan (War) (7%, 73 Votes)
  5. Tiger Shroff (War) (7%, 69 Votes)

Voti totali: 993

Loading ... Loading ...

MIGLIOR CREATURA

  1. Gli alpaca (Il colore venuto dallo spazio) (34%, 386 Votes)
  2. La sirena (The Lighthouse) (29%, 324 Votes)
  3. Cthulhu (Underwater) (21%, 241 Votes)
  4. Il bufalo (Jallikattu) (10%, 112 Votes)
  5. Il lupo (Wolf of Snow Hollow) (5%, 59 Votes)

Voti totali: 1.122

Loading ... Loading ...

MIGLIOR SCENA SPACCATUTTO

  1. La battaglia finale su due tempi diversi (Tenet) (44%, 526 Votes)
  2. Chris Hemsworth contro tutti in piano sequenza (Tyler Rake) (39%, 465 Votes)
  3. La montagna umana finale (Jallikattu) (9%, 109 Votes)
  4. La pioggia di meteoriti infuocati sulla gente in coda in autostrada (Greenland) (4%, 48 Votes)
  5. L’inseguimento con le moto a Lisbona (War) (3%, 38 Votes)

Voti totali: 1.186

Loading ... Loading ...

MIGLIOR MORTE

  1. La madre fusa col figlio (Il colore venuto dallo spazio) (40%, 426 Votes)
  2. Emma Roberts sparata in fazza (The Hunt) (27%, 283 Votes)
  3. Il gabbiano sfracellato (The Lighthouse) (18%, 187 Votes)
  4. Il tizio sciolto davvero malissimo (Scare Package) (10%, 106 Votes)
  5. Il tizio accoltellato col righello (Becky) (6%, 61 Votes)

Voti totali: 1.063

Loading ... Loading ...

MIGLIOR COMBATTIMENTO

  1. Rissa in salotto a colpi di televisore in faccia (Muori papà muori) (25%, 242 Votes)
  2. Donnie Yen vs Scott Adkins (Ip Man 4) (23%, 226 Votes)
  3. Betty Gilpin vs Hillary Swank (The Hunt) (23%, 222 Votes)
  4. Arnold Schwarzenegger vs Jackie Chan (Viy 2) (18%, 176 Votes)
  5. Hrithik Roshan vs Tiger Shroff (War) (11%, 105 Votes)

Voti totali: 971

Loading ... Loading ...

MIGLIOR MACCOSA

  1. L'amour toujours nei titoli di coda (Diamanti grezzi) (35%, 410 Votes)
  2. Il cinese che spara un idrante di vomito (The Gentlemen) (25%, 293 Votes)
  3. Tom Hardy si caca addosso (Capone) (18%, 211 Votes)
  4. Fabrizio Gifuni che mena in piano sequenza (La belva) (15%, 175 Votes)
  5. Il leone in CGI del '98 (Rogue) (8%, 90 Votes)

Voti totali: 1.179

Loading ... Loading ...

CESTONE D’ORO (PEGGIOR FILM)

  1. Charlie’s angels (50%, 482 Votes)
  2. La babysitter: Killer Queen (20%, 189 Votes)
  3. Jiu Jitsu (17%, 160 Votes)
  4. The Last Days of American Crime (7%, 66 Votes)
  5. Black Christmas (6%, 59 Votes)

Voti totali: 956

Loading ... Loading ...

PEGGIOR ATTORISMO

  1. Tutto il cast (Ava) (37%, 352 Votes)
  2. Katie Holmes (The Boy 2) (25%, 235 Votes)
  3. Harry Melling (The Old Guard) (18%, 177 Votes)
  4. Charlie Heaton (The New Mutants) (15%, 148 Votes)
  5. Alain Moussi (Jiu Jitsu) (5%, 46 Votes)

Voti totali: 958

Loading ... Loading ...

PREMIO AFTERLIFE
(al miglior film che a quest'ora avremmo dovuto già vedere e invece)

  1. Dune (44%, 615 Votes)
  2. 007: No Time to Die (25%, 340 Votes)
  3. Top Gun: Maverick (13%, 176 Votes)
  4. Fast & Furious 9 (11%, 149 Votes)
  5. Rocky IV - Director's Cut (7%, 103 Votes)

Voti totali: 1.383

Loading ... Loading ...

E ora, come ogni anno: i premi secchi, ovvero tutte le categorie che la democrazia non è in grado di maneggiare:

MIGLIOR COMPARSATA
Michael Bay (Bad Boys For Life)

MIGLIOR CANZONE
Black Funeral – Mercyful Fate (We Summon the Darkness)

MIGLIOR BATTUTA
“Por mi familia vivo, por mi familia mato” (The Tax Collector)

MIGLIOR VECCHIO
Scott Glenn (Greenland)

MIGLIOR BAMBINO
Chance Hurstfield (Fatman)

MIGLIOR MATTO
Russell Crowe (Il giorno sbagliato)

MIGLIOR OGGETTO INANIMATO
La tuta di Colin Farrell (The Gentlemen)

PREMIO BRAVO (all’intensità in un ruolo inutile)
L’intero intensissimo cast secondario di Jallikattu

PREMIO “NIC CAGE” (alla peggior pettinatura)
Thimothée Chalamet (The King)

PREMIO JOHN TURTURRO (al grande attore in un ruolo umiliante)
Patrick Stewart (Charlie’s Angels)

PREMIO “TRANQUILO” (al peggior travestimento etnico)
Robert Pattinson fronscese (The King)

PREMIO “SAHLIANTO ALFRIDUS” (allo stunt mortale)
Alain Moussi (Jiu Jitsu) per aver fatto lo stuntman di se stesso anche quando il regista non si degnava di inquadrarlo in fazza per far capire che faceva tutto lui

PREMIO “ALBERO DELLA VITA” (al peggior metaforone)
The Platform

XENOMORFO D’ONORE
Il colore venuto dallo spazio

Da Val Verde è tutto. Alla prossima!

Tags: , , ,

28 Commenti

  1. Nathan

    Ottima serata, anche ricca di sorprese, oltre che di risate XD

    Riporto la mia proposta fatta sui titoli di coda, per rivedere film che sono evidentemente piaciuti, oppure scoprire in compagnia titoli che hanno colpito gli altri valverdiani calcisti tanto da far vincere loro qualcosa:
    #400tv in salsa sylvester = rassegna di soli film che hanno vinto qualcosa (e sono al momento recuperabili sulle piattaforme di streaming)

    Che ne pensate?

    Intanto grazie ancora e già aspetto i sylvester 2022 per votare godzilla vs kong: non l’ho ancora visto, ma godzilla (come cthulhu) si vota a prescindere… lunga vita ai mostri grossi!

    Nathan

  2. Oliver Die Hardy

    Alpacage inserito di diritto nei Grandi Antichi. #Makeithappen!

  3. Cristoforo Nolano

    Sono contento per quel matto di Russell, il premio più meritato di sempre.

  4. Pacino! At the Disco

    Non rimane altro che intonare il più importante brano non originale inserito in un film negli ultimi 30 anni:

    I still believe in your eyes
    I just don’t care what you have done in your life
    Baby, I’ll always be here by your side
    Don’t leave me waiting too long,
    Please come by, I, I, I

  5. L’ozio è il padre di Virzì

    E anche quest’anno non ne ho imbroccata mezza. Tranne “i peggiori”. Sullo schifo ho buon gusto!
    Con calma mi guardo il video…

  6. Bradlice Cooper

    Xena Rowlands il mio cuore è tuo, mettilo nello scaffale fra le tisane e i whisky.

  7. Gigos

    Io c’ero.

    Volevo dire una cosa a Luotto: questa cosa che per fare una battuta causi una pandemia con 3 milioni di morti e metti in ginocchio l’economia mondiale potevi evitarla, non è stato carino. Capisco il diritto di satira ma è una questione di rispetto per gli altri. Sei perdonato, basta che ci prometti non lo fai più. Dài, lo sai che sei sempre il mio preferito.

    • Luotto

      Da un lato capisco le tue ragioni, ma dall’altro sento un po’ odore di dittatura del virologicamente corretto che al giorno d’oggi non si può più neanche scatenare un disastro mondiale che subito tutti ti danno contro. Voglio dire, io ho fatto UNA SOLA arringa e, tempo un paio di settimane, TUTTO IL MONDO HA RISPOSTO. Altro che Greta. Spero che sia un’ispirazione e una speranza per tutti!

    • Walterence Hill

      O quantomeno avresti potuto scatenare piuttosto un’epidemia di mostri grossi. Tu per primo hai riconosciuto che sarebbe stato più divertente

    • Bradlice Cooper

      Io ricordo il concetto “dobbiamo sperare nell’apocalisse, perché genera il post-apocalisse, e sappiamo tutti come sarà: enormi macchine che si sfrociano addosso, e sarà bellissimo”.
      Dove sono le mie macchine.
      Dove sono le mie esplosioni, mi chiedo.
      #LuottoDimettiti

  8. ste

    big big love per diamanti grezzi e per voi ❤️

  9. samuel paidinfuller

    Qualcuno prima o poi mi dovrà spiegare perchè jackie e daniele de rossi aka DDR, pur vivendo nella stessa città, non sono mai stati visti uno vicino all’altro…

  10. Rocco Alano

    Ragazzi, le bombe della Daddario distraggono così tanto da nascondere la gran faccia da triglia inespressiva che ha.
    Capisco l’amore per quella scena di “True Detective” (l’unico suo lascito all’umanità), ma, diciamoci la verità, c’è decisamente di meglio su cui far mulinare i polsi.

    • Meglioserestoanonimo

      Volevo rispondere a te ma ho fatto casino… Comunque vabbè peace & love & Daddario

  11. The Mat(Bat)

    Ok, devo rivedere la diretta, l’ho persa perché sono un idiota (ed ero ubriaco).
    Per una volta sono felice di aver votato poco ma quasi tutte le volte ho votato il vincitore (trovo incomprensibile la mancanza di fede nella manzità di Roshan-Shroff).

    Comunque anche io #teamalpaca

  12. Meglioserestoanonimo

    No dai non scherziamo… Io ho votato Julia Fox per simpatia del ruolo e per la scena fuori scala del suo “lato b” ma la Daddario in quanto a “lato a” è difficilmente battibile… E non conoscevo fino a pochi minuti fa la scena di True Detective, se fosse stata in gara quella non ce ne sarebbe stato per nessun’ altra! Anzi ora me la riguardo va :-)

  13. Jena Pistol

    Ma porcaccia…,ho azzeccato solo il cestone d’oro. Mi dispiace solo per il peggiore metaforone,ho adorato quel film.

  14. X-men

    Bellissimo show, visto in diretta. Grazie mille!

  15. Siere voi i veri mostri grossi.
    Vista ieri in differita mentre telelavoravo, grandissimi.
    Cicciolina la stella della serata (gli altri non me ne vogliano)
    Vi voglio abbastanza benissimo.
    Respect

  16. Akira Knigtley

    Fierissima di aver beccato il miglior manzo (vabbè, se la giocavano in due…) e peggior attorismo, per altro sulla fiducia…

  17. Werner (mega)Herzog

    Tutto stupendo, ma continuo a pensare che il premio Jimmy Bobo manchi come il vino buono in un cartone di tavernello.

  18. Walter Mauthausen

    Possano i vostri sagaci culi continuare a benedirci con gustosi articoli nei secoli dei secoli, amen!

  19. Templeton Peckinpah

    Personalmente ho apprezzato molto l’affiatamento tra i redattori e il fatto che vi stavate proprio divertendo (almeno questa è la mia impressione).
    Alcune considerazioni sui premi:
    – L’affluenza alle urne è stata buona, non eccelsa se rapportata alle passate edizioni. C’è comunque uno zoccolo duro di 1300 votanti circa.
    – Chi vince per il miglior film, si porta a casa anche la statuetta per la regia. È successo in tutte le edizioni tranne che nel 2019.
    – Sembra che ultimamente vi sia una tendenza a favorire le “eccezioni meritevoli”: Diamanti grezzi quest’anno, Parasite l’anno scorso, Dunkirk nel 2018.
    – Grande trionfo per Alexandra Daddario (chissà perché…), 536 voti e 40% delle preferenze, ben il doppio rispetto alla seconda classificata Julia Fox. Solo Charlie’s Angels ha fatto meglio (o peggio, a seconda dei punti di vista), con il 50% rispetto al 20% del secondo classificato.
    – Afterlife è stata la categoria più votata in assoluto, addirittura più del miglior film, con Dune che raccoglie oltre 600 preferenze, nonostante la concorrenza agguerrita degli altri titoli: un segnale del fatto che c’è grande attesa e curiosità, forse alimentate anche dai continui rinvii di questi progetti (sperando che si rivelino all’altezza delle aspettative).

  20. Gigi Proiettile

    Tutto giusto ma il locu di Julia Fox grida vendetta

  21. Johnny Pneumonic

    Quindi alla fine ha sbancato un film “di” Netflix.

  22. Dodo Plissken

    Greenland non lo volevo vedere ma un premio Miglior Vecchio non lascia scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *