Crea sito
George Rohmer

L'angolo di George Rohmer

Post | Blog | Biografia
Nel giorno in cui nasce George Rohmer, la Terra viene bombardata dalle radiazioni atomiche di una sonda proveniente dal pianeta Venere. A causa di esse, il piccolo George nasce morto, ma si rianima subito dopo. Dopo aver lavorato alcuni anni nel contrabbando delle sigarette di cioccolato, nei suoi pellegrinaggi per la brughiera George incontra un contadino cieco e oppiomane che lo inizia ai grandi segreti della Settima Arte. Decide così di fare il regista, ma dopo una manciata di B-movie fatti col cuore e poco altro, come il cult semi-autobiografico Raggio verde: distruzione uomo, George assiste a un double feature di Zombi 2 e Milano Calibro 9 e decide che sia impossibile fare di meglio. Abbandona così la regia e si dedica al giornalismo cinematografico, ma purtroppo viene continuamente cacciato dalle redazioni per via del suo olezzo cadaverico. Finché un giorno non incontra Nanni Cobretti e scopre di poter lavorare da casa senza impestare la redazione dei 400 Calci, che lo accoglie un po' schifata ma tollerante.

Come si confeziona un gran finale: Avengers – Endgame

L’ASSASSINO È stiamo scherzando, niente spoiler. Ma sì, parliamo anche di cose che non sono nel trailer, altrimenti c’è poco da dire che non sia già sotto gli occhi di tutti.  »

It’s only rock and roll but Satan likes it: la rece di Lords of Chaos

Dove Stanlio e George vanno indietro nel tempo, quando ogni sera una chiesa diversa andava in fiamme  »

Il primo CineUniverse è femmina: Supergirl – La ragazza d’acciaio (1984)

Siamo nell’era di Wonder Woman e Captain Marvel e non ce lo ricordiamo più: com’era un cinecomic mainstream femminile nel 1984?  »

Quando papà blocca il bancomat: Superman IV – La ricerca della pace

Depressa dagli ultimi flop, la Warner presta il franchise alla Cannon e non ne esce il Fyre Festival ma quasi.  »

Quando i fumetti non interessavano a nessuno: Superman III (1983)

Shazam non è certo il primo caso in cui le avventure di un supereroe dalla storia gloriosa vengono buttate in farsa.  »

HAHAHAHA. No. La rece di Death Kiss

L’imitazione di Death Wish talmente brutta che nemmeno l’Asylum la voleva! Scopri perché!  »

Ripassi obbligatori: Unbreakable – Il predestinato

Un film del 2000 non poteva che essere un film che prevedeva il futuro  »

Animazioni meritevoli: Spider-Man – Un nuovo universo

Tipo il miglior film di Spider-Man mai fatto.  »

Inginocchiarsi di fronte a Zod: Superman II (1980), entrambe le versioni

Dopo il rivoluzionario originale, Superman II è un disastro produttivo di cui esistono versioni di due registi diversi. Entrambe, per fortuna, contengono Terence Stamp.  »

40 anni di cinema di supereroi: Superman (1978)

Il film-evento da cui partì il genere più popolare che esista oggi al cinema, nonché il film perfetto da mostrare a qualcuno che non sa cos’è il cinema.  »