Stanlio Kubrick

L'angolo di Stanlio Kubrick

Post | Blog | Biografia
Stanlio Kubrick fu partorito dalle scure acque dell'oceano Pacifico (coordinate 47° 9′ 0″ S, 126° 43′ 0″ W) una certa quantità di tempo fa. Fin dall'infanzia, le sue peculiarità fisiche (otto tentacoli e una bombetta perennemente calcata sulla fronte) fecero di lui lo zimbello degli ignoranti e l'idolo dei savî - e delle fanciulle. Mascherandosi dietro il ruolo istituzionale del giornalista di cinema interessato all'orrore, alla fantascienza e agli orridi ibridi, sta in realtà tenendo sotto controllo lo stato delle conoscenze dell'umanità riguardo ai Misteri Cosmici Supremi. Anche un sacerdote del Grande Cthulhu ha delle pulsioni: Stanlio ha una compagna, il cui nome non può essere pronunciato dalle limitate laringi umane, pensa che Terry Gilliam sia la cosa più bella che abbia mai calpestato il suolo terrestre ed è un fermo sostenitore dell'erboristeria, unica scienza umana degna di sopravvivere all'allineamento delle stelle.

Viaggiare senza muoversi: la rece di Dune, quello strano

Dove Stanlio Kubrick si avventura nel deserto profondo, dove lo attende una sua vecchia amica: la droga  »

Ti meno in the dark: la rece di Don’t Breathe 2

Dove Stanlio Kubrick fa amicizia con Rodo Sayagues e le sue pistole di Checkhov  »

omsicrosE: la rece di Anything for Jackson

Dove Stanlio Kubrick scopre la backstory dei vicini di casa di Mia Farrow in Rosemary’s Baby  »

Un dos tres un pasito pa’lante Fear Street

Dove Stanlio Kubrick fa un tuffo nel 1994, poi uno nel 1978, poi un altro nel 1666, e insomma ci si tuffa un botto qui  »

Arthouse Farthouse: la rece di Honeydew

Dove Stanlio Kubrick prende i funghetti, ma non quelli divertenti  »

Hasta la vista, trentenne: buon compleanno, Terminator 2

La prima volta (non l’ultima) in cui James Cameron si fece dare più soldi di chiunque, stravinse gli incassi, rivoluzionò il cinema.  »

Dubbi amletici e mostri grossi: la rece di Monster Hunter

Dove Stanlio Kubrick va nell’altro mondo, quello là, quello con i mostri grossi  »

Buon 40esimo anniversario, Predatori dell’arca perduta

Contemporaneamente il Kill Bill, il Mad Max: Fury Road e il The Avengers dei suoi tempi.  »

Muerta Las Vegas: la rece di Army of the Dead

Dove Stanlio Kubrick va in una Las Vegas invasa dagli zombi e, poco sorprendentemente, ci trova gli zombi  »

The answer my friend is blowin’ in the bottle: la rece di The Empty Man

Dove Stanlio Kubrick soffia nelle bottiglie e non va benissimo  »