Crea sito

Archivio delle etichette: barack obama

Horror Movies Matter: Get Out

Di quella volta che dopo avervi spiegato la rava e la fava vi raccontai di Get Out, l’ultima frontiera del film horror politico Iu Es Sei.

Fidatevi di un Roland Emmerich originale: Sotto assedio – White House Down

E ammirate l’esordio al cinema di Barack Obama nei panni di se stesso.

Tornare sul luogo del delitto: White House Down (trailer)

Perché a Roland Emmerich basta scoppiare un petardo per farti venire un’ansia apocalittica.

Il ninja di Dio: Priest 3D

C’è stato un periodo in cui, dei tre pub totali della mia città, uno si trovava per motivi imperscrutabili nel cortile di un complesso di edifici di proprietà dei preti. In questi edifici ci stavano: un asilo, il liceo scientifico, il cinema più brutto della provincia (ironicamente chiamato “Eden”), una squadra di calcio amatoriale in […]

From Paris With Love: svalvolati dans la route

Non sono un gran fan di Io vi troverò. Se il tuo protagonista è stereotipato duro e i dialoghi fanno schifo esattamente come in un qualsiasi film di Steven Seagal, che senso ha chiamare a interpretarlo Liam Neeson? È pura, vigliacca, fastidiosa ipocrisia. Come dice il Presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama: un maiale […]

Film dossier: Law Abiding Citizen

Sigla!

Benvenuti a Film Dossier: sono Nanni Cobretti, e oggi vi presento un film che vi farà riflettere e discutere su temi importanti e di attualità. In studio con noi… ok basta minchiate.
È qualche anno ormai che c’è questo grosso prurito nella cinematografia USA di replicare le vecchie imprese del Giustiziere della notte. Non tanto il […]

Crank: High Voltage. Recensione patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Eccoci.
Sono appena di ritorno da una proiezione in anteprima di Crank: High Voltage riservata ai capo-redattori di cineblog italiani dedicati al genere action/horror, a due amiche arrapate e a un ciccione con una maxicoca.
Io vi voglio bene, per cui in realtà non ve lo voglio raccontare.
Ve lo dovete godere appieno.
Sappiate solo che subito dopo io, […]