Crea sito

Archivio delle etichette: blade

Nel nome del padre, del figlio e di Wesley Snipes strafatto: la Trinità di Blade (2004)

I 400 calci presentano la pessima conclusione di una saga fino a quel momento più che degna, feat. Wesley Snipes che fa il matto e si fuma anche la salvia del catering.

Does Whatever It Can: Spider-Man (2002)

Tempo di mettere i costumi neri avanzati da Matrix in naftalina e aprire tutto

Chef Guillermo presents: Miracle Blade II

Di quando Guillermo del Toro venne invitato dai pressi dei meandri di Hollywood ad alzare l’asticella dei film dedicati ai supereroi di terza fascia

Wesley Snipes e l’origine delle specie: Blade (1998)

Di quella volta che i supereroi sono diventati grandi, ancora prima del film che voi ricordate come quello in cui i supereroi sono diventati grandi

Project Power, aka Supereroi di drogarsi

Un film di supereroi con un importante MESSAGGIO

Ripassi obbligatori: Unbreakable – Il predestinato

Un film del 2000 non poteva che essere un film che prevedeva il futuro

Un tuffo nel passato Marvel: Nick Fury Agent of S.H.I.E.L.D.

Quando la Marvel ancora ci provava duro senza grandi risultati.

Gallowwalker: back in a Wesley Snipes groove

Di quella volta che era tornato il nostro amico Wesley Snipes e noi eravamo tutti contenti. Solo che poi abbiamo scoperto che era tornato a recitare in un brutto film. E allora eravamo molto meno contenti.

Cronache delLO SBAGLIO: Lost Boys 3 – The Thirst

Lost Boys 3 deve la sua esistenza a due motori principali:
1) c’è gente là fuori che evidentemente non ha visto il secondo, o l’ha visto e ha fatto finta di niente, per cui ha incoscientemente urlato “di più, DI PIÙ!”
2) l’anticipatissima crisi di mezza età di Corey Feldman, anni 39, anni dimostrati 46, anni simulati […]

“Pandorum”: la tomba solitaria di Norman Reedus.

Premesse felici.
1. Pandorum è un film con gente che si sveglia nello spazio e non si ricorda niente.
Ottima cosa. Se dipendesse da me OGNI film di QUALSIASI genere si aprirebbe con un uomo che si sveglia, ha la bocca secca, non trova le chiavi, gli suona il telefono, sbatte uno sconosciuto al muro urlando IO […]