Archivio delle etichette: daniel craig

Piccoli problemi di cuore: la recensione di No Time to Die

Il film in cui tutto è nello stile classico di 007 tranne 007

Le basi: Quantum of Solace (2008)

Ed eccoci arrivati al capolinea della nostra maratona 007, con quello che è senza ombra di dubbio il Bond più brutto dei Bond più belli

Le Basi: Casino Royale (2006)

Quella volta in cui i film della serie di 007 smisero di inseguire le mode e si misero di nuovo alla testa dell’evoluzione della lingua del cinema

Le Basi: 007 – Vendetta privata (1989)

In cui a James Bond tocca fare i conti con un mondo dominato da Stallone, Schwarzenegger, Gibson e Willis.

Le basi: 007 – Zona Pericolo (1987)

Finita l’epoca della Roger Face, Bond tenta di tornare alle origini con un nuovo attore: entering Timothy Dalton.

Le Basi: 007 – Mai dire mai (1983)

Quando il tuo avversario è un film in cui Bond si traveste da clown, e tu hai Sean Connery, bonci-bonci-bo-bo-bo.

Le Basi: Agente 007 – Al Servizio Segreto di Sua Maestà (1969)

L’incredibile storia di George Lazenby, l’attore chiamato a sostituire Sean Connery nella parte dell’agente segreto più famoso del mondo e del suo unico film da James Bond: Al servizio segreto di Sua Maestà.

Petizione per togliere Knives Out dal Whodunit

Di quella volta che Rian Johnson si divertì a rinverdire il caro e vecchio Whodunit

Darth Von Trier

Di nuovo su Bond e il product placement

Prima di parlarvi di Spectre la prossima settimana vi butto qui una storiella simpatica su Bond di cui mi sono accorto mentre guardavo il film.
Vi avevo già parlato di Bond come pietra angolare del marketing al cinema, mi ero già soffermato su come gli orologi siano stati e continuino ad essere una delle cose più […]

Tu non sai dove mettete, quando te cerca Zero Zero Settete: il nuovo trailer di Spectre

Se avevate ancora dubbi che quello non fosse Blofeld…