Crea sito

Archivio delle etichette: danny trejo

La vita dopo Statham: Death Race: Inferno e Transporter: la serie tv

Continuate così, il Migliore degli Anderson è fiero di voi.

Vecchietti che guardano i lavori in corso, vecchietti che spaccano il culo: Bad Ass

Nota bene: una delle due categorie di vecchietti del titolo
non è presente nel film.
Il mondo si divide in due categorie: quelli che odiano Internet e quelli che lo usano. Alla prima categoria appartengono alcuni intelligentoni che insegnano tipo “filosofia semiotica della comunicazione” in qualche prestigiosa università, la maggior parte degli ultracinquantenni del mondo, una piccola […]

Il fermo-immagine del lunedì

L’esordio al cinema di un 31enne Danny Trejo in A 30 secondi dalla fine.

Steve Austin. Danny Trejo. Moto. Splosioni. Recoil. Gioia.

Allora, qua la faccenda è molto semplice. Steve Austin ha tutto quello che serve per sfondare nel mondo dei film (“cinema” è impreciso, visto che finora escono tutti dritti in video): è grosso come un armadio, ha la faccia di pietra, ha anni di esperienza nel settore delle pizze in faccia, ha un nome mediaticamente […]

The Animal: House of the Rising Sun

House of the Rising Sun! Che titolo evocativo. Richiama quella vecchia canzone che tutti conoscono, che tutti imparano alla chitarra una volta che hanno assorbito a modo La canzone del sole e/o Wonderwall, ma che nessuno sa di chi sia. E siccome voglio iniziare la settimana dandovi fastidio, vi risparmio l’arcinota versione degli Animals e […]

Direct to cestino: Cross

Ciao a tutti mi chiamo Brian Austin Green. Vi ricorderete di me per 10 anni di Beverly Hills, 90210 e per essere quello che si scopa Megan Fox. Ve l’ho mai detto? Mi scopo Megan Fox, questo mi da il potere di fare il cazzo che mi pare, quando cazzo mi pare e con chi […]

Violenza Domestica: Luglio 2011

USCITE ITALIANE
Cross, Patrick Durham (2011)
Woah, un film in cui Danny Trejo, Michael Clarke Duncan, Brian Austin Green e Vinnie Jones trovano una croce celtica che gli conferisce dei superpoteri verdi. Fosse stato prodotto in Italia sarebbe un manifesto della lega ma per fortuna non lo è quindi è giusto immaginarlo come una poveratona divertente in […]

Break pubblicitario: The Black Mamba

Concettualmente questo spot di Robby Rodriguez e Kobe Bryant per la Nike è di una tristezza che è inutile sottolineare.
Però:

Rodriguez la fa meglio del 95% delle persone che mi vengono in mente (il che non significa necessariamente che gli dò la sufficienza)
vedere Danny Trejo che lavora fa sempre piacere. Qui addirittura ha gli artiglioni, e […]

Death Race 2: impossibile sbagliare

Fate conto di avere davanti Carlo Lucarelli. Magari giusto un po’ più bellino, ma con quel piglio lì. Vi guarda dritto negli occhi con fare serio e vi dice: “La storia che vi vogliamo raccontare inizia a Copenaghen, in Danimarca. Nel lontanissimo 1917, nasce Ib Melchior…” Io non lo sapevo, ma la penna di questo simpatico […]

Tranquilo: la rece di Machete

Sapete bene che non sono un tipo che ama vantarsi, ma volevo farvi osservare questa timeline:

Gennaio 2009: nasce I 400 Calci
Settembre 2009: alla Mostra del Cinema di Venezia, il premio Jaeger-LeCoultre viene assegnato a Sylvester Stallone. In programma, per la prima volta, ci sono qualcosa come otto film d’orrore.
Settembre 2010: la Mostra del Cinema di […]