Crea sito

Archivio delle etichette: death race

Oltre l’anarchia niente: Death Race 4 – Beyond Anarchy

Tornano le corse più amate da chi è cresciuto con Carmageddon. O forse no.

Mostrologia: Tremors 6 – A Cold Day in Hell

In cui, ancora una volta, ci troviamo a parlare di Graboidi, di vermoni mangiauonini che si nascondono sottoterra.

Roger Corman Fury Road presenta: Death Race 2050

Il nuovo Death Race si rifà all’originale riprendendone lo spirito politico, e basta.

Su le mani per Death Race 3: Inferno.

Quei bei film della televisione che noi giovani vogliamo vedere: macchine che esplodono, fighe col lanciafiamme, Danny Trejo e il tipo dei Bros che fanno i fighi!

Dredd: la legge, nel 1995, era Sylvester Stallone

In cui Stallone sarebbe stato un Dredd perfetto se solo non fosse stato famoso come Stallone, ma il risultato non è necessariamente da buttare.

La vita dopo Statham: Death Race: Inferno e Transporter: la serie tv

Continuate così, il Migliore degli Anderson è fiero di voi.

Death Race 2: impossibile sbagliare

Fate conto di avere davanti Carlo Lucarelli. Magari giusto un po’ più bellino, ma con quel piglio lì. Vi guarda dritto negli occhi con fare serio e vi dice: “La storia che vi vogliamo raccontare inizia a Copenaghen, in Danimarca. Nel lontanissimo 1917, nasce Ib Melchior…” Io non lo sapevo, ma la penna di questo simpatico […]

Famous again: Death Race 2, il trailer

È possibile fare un post su Luke Goss senza mostrare il video di When Will I Be Famous?
No. Ma per distinguermi, ve la mostro in versione live:

Quando hai suonato la batteria davanti a un Wembley imballato di ragazzine urlanti nel 1989, mentre tuo fratello gemello faceva le mossette in t-shirt a rete, hai vinto, ti […]

“Gamer”: niente Jason Statham, niente ampio parcheggio all’ingresso.

Premessa felice numero uno: a differenza di tutta la redazione dei 400 Calci, e credo anche di tutti i lettori dei 400 Calci, davanti a Crank: High Voltage ho rimpianto il numero uno, mi sono sentita appicciata al minimo comune denominatore e ho voluto meno bene a Neveldine/Taylor. Gliene voglio lo stesso ma meno di […]