Crea sito

Archivio delle etichette: donne di menare

Donne di menare fortissimo: Atomica Bionda (Come ti trovi a Berlino Est?)

Uno stuntman e Charlize Theron entrano in un bar. E MASSACRANO TUTTI.

Clooney + Lopez + Leonard + Soderbergh = Win. Out of Sight, 1998

Lasciate che vi parli di uno dei migliori film hard boiled degli anni 90, ingiustamente scambiato per una commedia romantica e incredibilmente girato da Steven Soderbergh.

EROI: Milla Jovovich

Il più grande corpo femminile che il cinema d’azione abbia mai avuto. Nessuno crede nei film di serie B come lei, nessuno eleva ogni inquadratura in cui le è concesso di muoversi come lei. Pochissimi l’hanno capita

Giornata mondiale della violenza tra donne: Raze, il trailer

Zoe Bell e altre 49 tizie vengono rinchiuse in un bunker a darsele di santa ragione.

Poi c’è stato: Mortal Kombat – Distruzione totale

In cui Nanni Cobretti cerca di farsi perdonare della tardiva (ma imminente) recensione di Mortal Kombat: Legacy prendendo la rincorsa, facendo a turno la rece dei due precedenti episodi cinematografici, e pentendosi già.
Una cosa va detta subito: Mortal Kombat – Distruzione totale ha il Miglior Sottotitolo Italiano EVER. Ogni sequel suona infinitamente più attraente con […]

Trailerblast: Donne in catene

>> IMDb
ShareTweet

Meteore di menare: Mega Python vs. Gatoroid

«Chiamami Tommy Lee Jones.»
«Non è disponibile, Signore.»
«E allora chiamami il suo equivalente messicano non iscritto al sindacato.»
E infine la Asylum sconfisse Corman sul suo stesso campo, facendosi perdonare per il mezzo passo nella direzione sbagliata di Mega Piranha.
Le premesse non parevano delle migliori: i soliti megamostri nel titolo, ma una campagna pubblicitaria interamente incentrata sulle […]

Donne di menare: The Roommate

Ah, il buon vecchio Inserzione pericolosa. È già un classico, un template, un giro di blues su cui improvvisare mille riff. Ormai te lo insegnano a scuola, insieme a Pirandello e Federico Moccia. La storia della tizia che è gelosa del moroso dell’altra per cui si veste uguale per fregarglielo, per come tocca problemi e […]

Donne di menare: Lucky Ho

Oggi si celebra la resurrezione di uno dei miei sottogeneri di film preferiti: il WiP (= Women in Prison).
Per chi desiderasse un rapido ripasso sarebbero tanti i classici da citare: c’è l’esordio di Jonathan Demme prodotto da Corman, Femmine in gabbia; c’è la trilogia Jack Hill/Pam Grier; ci sono un paio di cultissimi giappo, l’adrenalinico […]