Crea sito

Archivio delle etichette: Eddie Murphy

Le Basi: Sylvester Stallone. Cobra (1986)

Cobra ha problema fondamentale: è convinto già in partenza di essere iconico. Anzi, mi correggo, ha un solo problema: è DAVVERO iconico.

Fight Night: Il bambino d’oro

Rubrica settimanale di colonne sonore da combattimento per caricarvi, emozionarvi o consolarvi quando vi svegliate con un taglio di pugnale sul braccio.

Libri di sangue: Bersaglio facile (Cobra + Facile preda)

Cos’hanno in comune un action arrogantissimo con Sylvester Stallone e un harmony mal camuffato con Cindy Crawford?

#400tv presenta: Ghostbusters

Il trentennale è giunto, scegliete e perite.

The Tony Scott Thunder Challenge: Beverly Hills Cop 2

In cui Nanni Cobretti e Roberto Recchioni si sfidano a colpi di recensioni di film di Tony Scott, tutti, in ordine cronologico, con il reciproco contrappunto di Mauro Uzzeo (di qua) e Wim Diesel (di là). E voi applaudite.

Partiamo un attimo dal primo film della saga di Beverly Hills Cop: lo sapevate che inizialmente il […]

Quiz: chi è quel tipo strano tra Scott Adkins e Michael Jai White?

Era un po’ che non mettevamo alla prova la vostra cultura… vediamo se siete preparati.

a) è lo zio di Pedro di Napoleon Dynamite
b) è quello che ha fatto Carlito’s Way e che chiamano sempre a fare il messicano simpatico, dai, era anche in Traffic…
c) è lo stalker più pericoloso della California
d) è l’autista personale di […]

In sacrificio per voi: The Green Hornet

Ci sono tante cose clamorosamente sbagliate nelle premesse a questo film che non so da dove cominciare.
Andiamo in ordine:

il titolo: Nanni Cobretti ti odio, fottiti non è normalmente un titolo che mi attrae in sala, ma è il meno, sono un professionista, so che non è da queste scelte di marketing che si giudica un […]

Viva il Nepal! The Last Airbender

Dimmi qual è il primo film di M. Night Shyamalan che ti ha fatto cagare e ti dirò chi sei.
Per me è stato Il sesto senso. Classico rappresentante di quel molesto sottofilone che tende a rappresentare i bambini come adulti particolarmente bassi, sinceri e innocenti, pertanto inspiegabilmente più saggi e maturi e con uno spiccato […]

FF09: Giallo. Una rece tormentata.

“Il tuo sorriso è come il sole. Giallo.”
Tuono Pettinato
Siamo in una Torino alternativa.
Una Torino immaginaria, distopica, in cui tutti – dalle infermiere ai carabinieri ai pescivendoli – parlano un inglese impeccabile.
A parte questo dettaglio è del tutto identica alla Torino odierna.
C’è un serial killer che è brutto, ma brutto forte (immaginatevi un morphing malriuscito tra […]

Boogeyman Wannabe

Un tempo Kevin Williamson era un nome importante. Adesso non lo si sente quasi più nominare, ma alla fine dei ’90, per tutti noi appassionati di horror, era uno grosso. Grazie a una sua sceneggiatura era riuscito a farci amare ancora Wes Craven (il quale l’anno prima aveva diretto quella megacazzata che è Un […]