Crea sito

Archivio delle etichette: fantasmi

Consigli per l’arredamento: Fantasmi

Fantasmi

Cinefilia, ti fai gli acidi e poi sei in acido: The Canal

Un film meta ma bello? Si può fare!

Haunter: non si esce vivi dagli anni 80. E neanche morti.

Vincenzo Natali, autore di Cube e altre cose che non ho visto perché sono un vigliacco, si butta nell’horror di fantasmi speventarelli con la bambina grassa di Little Miss Sunshine (ora cresciuta) e quella mummia vivente di Stephen McHattie. Dite quello che volete, per me fa centro.

“Ho chiuso quella porta” ovvero la recensione di Insidious 2: oltre i confini del male

Nella casa infestata ormai i passaggi all’aldilà sono all’ordine del giorno, si va e si viene come al supermercato, ma qualcuno riuscirà a portare un po’ di chiarimento

Don’t Trust the Ghost in Apartment 1303 (specie se è 3D!)

Due cose che pensavi fossero sparite MOLTI anni fa – Mischa Barton e la moda del cazzo dei remake degli horror giapponesi – tornano nel modo peggiore possibile. Un must del tasto “avanti veloce” del telecomando.

Zombie 108 ovvero de lo gappo tra le culture di oriente e d’occidente

Di quella volta che Miike si strofinò le mani ed esclamò “Un Horror Zombie taiwanese! Figata!”. E poi pianse a lungo.

The Dead Want Women: Ah. Gemo.

Zombie fantasmi infoiati. O forse una sottile metafora socialista. O forse la solita maledizione.

Henry James spiegato da Rebecca Hall: The Awakening

Ennesima variazione sul tema Giro di vite, con bambini inquietanti, attori inglesi, regia ok, e persino una tetta.

Il regista di IL BOSCO FUORI presenta: “Fantasmi” (il trailer)

Allora era vero!!! È bastato Il bosco fuori, et voilà! Gabriele Albanesi è già un nome che si può mettere in cabina di produzione a fare da garante per un horror antologico girato da cinque esordienti in collaborazione con il Laboratorio di Cinema dell’Università di Tor Vergata. Noi qua non si può che esserne contenti. […]

Menopeggio TV: The Eye

Minirecensione in 10 punti da leggere stasera davanti al televideo.
The Eye.
(Gin Gwai)
DOVE: Italia 1
QUANDO: ore 5.05 (caricate i videoregitratori)

1) Siamo di fronte ad una ghost story proto-drammatica in formato spring roll: avvolto in un croccante esoscheletro di cartone fritto, ci puoi trovare un po’ di tutto.
2) L’idea di partenza di The Eye non è male, […]