Crea sito

Archivio delle etichette: forest whitaker

Black Panther being Black Panther

Di quella volta che la Marvel fece uno dei suoi classici film sui supereroi ma tutti si misero a guardare il dito e non la miniera di Vibranio.

Vere guerre stellari: Rogue One – A Star Wars Story

In cui questa storia di Guerre Stellari è davvero una storia di guerre stellari.

Eccezioni immeritevoli: Southpaw

Quando Antoine Fuqua tenta di fare Rocky ma gli viene tutt’al più Rocky Joe.

Telefonami tutta, Liam: la rece di Taken 3

Il terzo capitolo di una trilogia che non ha ancora deciso se finire o ricominciare

Liam Neeson al telefono in: Tak3n (?) (trailer)

In cui, siccome l’età avanza, stavolta Liam Neeson scappa più o meno intorno a casa sua.

Out of the Furnace: like a Severgnini

Per capirci di più nella vita, basta essere appena tornati dagli Stati Uniti d’America. Come Beppe Severgnini. Come Guido Bagatta. Se anche voi siete appena tornati dagli States, apprezzerete fino in fondo questo action movie senza action ma con i Pearl Jam in sottofondo.

Senza esclusione di colpi di scena: la vera storia di Frank Dux

Ovvero: le panzane che cambiarono il mondo.

La memoria del pesce rosso: Ghost Dog – Il codice del samurai (Jim Jarmusch, 1999)

Nel 1999 ero troppo giovane per incazzarmi con un autore indipendente che provava la sua versione stramba dei film di samurai.

The Last Stand(ing ovation). E sì, abbiamo intervistato Arnold.

In cui si celebra il ritorno trionfale di Schwarzenegger, lasciando che sia lui stesso a introdurcelo.

Freelancers (tutti uniti sotto il segno del POLIZIESCO VIOLENTO)

50 Cent, Robert De Niro e Forest WHitaker in un film di redenzioni a caro prezzo. Inteso come genere.