Crea sito

Archivio delle etichette: hatchet

Tagliato con l’accetta: Victor Crowley (Hatchet 4)

In cui l’uomo dall’autoreferenzialità incontrollabile molla ogni freno e offre un film che fin dall’inizio è stato pensato per ringraziare i suoi piccoli fans.

Alla ricerca dei mostri: Digging Up the Marrow

E se i mostri esistessero davvero?

Lascia l’ascia e accetta l’accetta: una battuta che non era ancora stata fatta su Hatchet III

Quel ciccia di Adam Green sforna il terzo capitolo dello slasher Hatchet: meno sgradevole del secondo, non ancora figo come il primo. Ma tante risate, tanti arti strappati e a un certo punto, così, dal nulla, compare pure Sid Haig.

Guarda mamma, senza il computer: Parasitic

Ah, gli effetti in latex. Ve li ricordate? Sono una cosa sempre più rara. Sono diventati una cosa da nostalgici e/o intenditori, un po’ come i dischi in vinile. Tu provi a spiegare a tutti che sono molto meglio del digitale, e nessuno ci crede. Di recente, il primo a puntare i piedi e dire […]

Frozen: Chairlift is the Tender Trap

Bisognerebbe stilare una lista di film che fanno dell’unità di luogo, della scelta del set, il loro punto di forza. Il primo che mi viene in mente è ovviamente Open Water. I due subbacquei pasticcioni che vengono abbandonati in mazzo all’Oceano. Ve lo ricordate? Un’ansia, cazzo. C’è anche il recente compitino per scuola di Cinema […]

FF10 report: Hatchet 2

Dev’essere una cosa moderna. Uno gira un piccolo cult di successo, viene sommerso di complimenti e perde la proporzione di quello che fa. Hatchet era un bel gioiellino, ma non esattamente Paranormal Activity in termini di successo commerciale. Un sequel, quando ti danno carta bianca e ti garantiscono maggior distribuzione, è normalmente l’occasione per puntare […]

Anteprima FF10: Hatchet 2

Nel 2007 uscì un film che non ribaltò nessuna regola degli slasher, ma che spiegò a entrambi i signori Rodriguez Robert e Tarantino Quentin come si fa un vero vigliacchissimo omaggio ai film di genere (indizi: niente CGI e niente pippe teoriche). Non era un capolavoro, ma era un film scritto e realizzato con la […]

Frozen: se non è di stretta attualità questo…

Trama: tre sfigati vengono lasciati a penzolare/congelare sullo skilift. Vi è mai successo? Io non so sciare, quindi rido perché non mi succederà mai. Hahahaha cazzi vostri!
Per il resto, come avrete intuito, si tratta di trama coraggiosa e rischiosissima, perché il rischio noia è dietro ogni angolo, il rischio stronzatona pure, e per tanto serve […]

Jack Chop, amici ahrarara!

Ce l’avete presente Adam Green? È il regista di Hatchet, forse il miglior omaggio agli slasher degli ultimi tantissimissimi anni. Ed è il produttore di Grace, che vi recensiremo tra pochissimo lo giuro.
Da ben undici (11!) anni Adam Green ha anche l’abitudine di girare un corto per celebrare Halloween, e quest’anno ci propone Jack Chop, […]

Due bebè assassini al prezzo di uno!

Nel senso di un solo post, ma due film separati.
Uno è Grace, che io vi consiglio tantissimo sulla pura fiducia.
Ha un’atmosfera quasi da horror francese, ma è americano: è diretto dal promettente Paul Solet, e prodotto dall’Adam Green che due anni fa girò quella chicca di Hatchet, un film al cui confronto i Tarantino/Rodriguez di […]