Archivio delle etichette: jackie chan

Cronache dal FSFF21, part 2: Kung Fu Warrior + intervista a Andy Long

Piccoli Jackie Chan crescono.

Ciao ciao Jackie Chan, è stato bello finché è durato: la recensione di Vanguard

Jackie Chan bollito al punto giusto presenta l’inaccettabile Vanguard.

Arnie & Jackie e il mistero delle sopracciglia del drago: Viy 2 – The Iron Mask

Una co-produzione russo-cinese con un austriaco nei panni di un inglese. Scatenate la fantasia.

Piccoli Wong Jing crescono: la recensione di Bleeding Steel

Bleeding Steel, ovvero: lottare quotidianamente per continuare a volere del bene a Jackie Chan nonostante tutto e tutti.

The Foreigner (la cena dei diplomati del ’95 al cinese di Carnaby St)

È il 2018 e Jackie Chan ha azzeccato un film prodotto in Occidente.

I predatori della dignità perduta di Jackie Chan: la recensione di Kung Fu Yoga

L’ultima fatica di chi si ostina a guardare gli ultimi film di Jackie Chan.

Darkness, No Parents: LEGO Batman – il film.

Di quella volta che la LEGO riuscì nella difficile impresa di realizzare un ottimo cinecomic capace di fare meglio di tutti i film DC e al tempo stesso di funzionare come parodia. Everything is Awesome!

Speciale Jackie Chan: Police Story (1985)

Il manifesto di una nuova era.

Speciale Jackie Chan: Project A – Operazione pirati (1983)

In cui Jackie Chan alza l’asticella, rimette insieme la banda, scrive una sceneggiatura top secret e rivoluziona ancora una volta il cinema di menare.

Speciale Jackie Chan: I due cugini (1982)

Nel 1982 Jackie Chan ha fatto un film che inizia come Ong Bak e finisce come The Raid. E Hollywood lo premia solo adesso.