Crea sito

Archivio delle etichette: ken watanabe

Tartarughe Ninja. O la pizza ai 99 formaggi.

Di quella volta che sperando di poter difendere ancora una volta l’onore del mio amico Michael Bay andai al cinema vedere le Tartarughe Ninja e mi ritrovai a piangere disperato amare lacrime di insoddisfazione.

Transformers – L’era dell’estinzione: la recensione che bramavi di leggere

Niente Shia LaBoeuf e niente gag terribili, ma Mark Wahlberg, dinosauri e azione per la prima volta davvero comprensibile. Che volete di più?

Il trailer di un nuovo film su Godzilla in cui Godzilla assomiglia a Godzilla

E in cui uomini scoiattolo si trasformano in uomini fumogeno. Poco altro, per ora.

Premi Sylvester 2011: i vincitori

I Sylvester! Vi rendete conto? Non avete idea di quanto mi sia dispiaciuto che non ci foste. Vi siete persi una cosa megagalattica. Avremo assegnato, a braccio, almeno 289 premi (per praticità, quest’anno per tagliare sui discorsi di ringraziamento abbiamo ingaggiato Steve Austin, il cui compito era urlare “Bravo! Ora vai via” ad ogni vincitore […]

Recensioni di denuncia: Assault Girls

OGGETTO: DENUNCIA DI TRUFFA
Resa da il sig. PREMINGER Luotto nei confronti de il sig. OSHII Mamoru, nato a Tokyo (Giappone) il 08/08/1951.
Circostanze di tempo e di luogo: la visione, ieri sera, del film ASSAULT GIRLS del summenzionato sig. OSHII.
——————————
L’anno 2010, il giorno 1 del mese di novembre alle ore 20.15 è qui presente la persona […]

It’s that time of the moooooonth: “Predators”, “Splice”, “Centurion”.

Se volete, immaginate un crampo mestruale come cinque artigli arroventati che vi strizzano un organo interno a intervalli tra i 30 e i 60 secondi.
Non faccio un lavoro privilegiato, ma un vantaggio ce l’ho: al primo accenno di ciclo chiamo il mio supervisore e gli comunico che domani non mi vedranno nemmeno in teleconferenza […]

Le recensioni della domenica: “Cirque Du Freak – The Vampire’s Assistant”.

Cose da sapere: un pischello supernormale va a vedere un circo di fenomeni da baraccone vecchio stile (c’è pure il nano tutto testa), per salvare un amico meno insopportabile di lui diventa lo scudiero mezzo vampiro di un vampiro molto figo, poi si ritrova in una guerra tra mondi e oltremondi dove i fili vengono […]

Credo significhi più o meno “Principio”, “Inizio”. O cose così.

Nella prima scena del film Leonardo di Caprio si fa Marion Cotillard da dietro. Lei sorride un sacco. Alla fine gli racconta che non è stata così bene dai tempi di Rio de Janeiro. Poco dopo Ellen Page, ancora incinta, viene incriminata per l’omicidio di Joseph Gordon-Lewitt. A un certo punto gli edifici e le […]