Archivio delle etichette: michael biehn

Consigli per l’arredamento: Colpo doppio

Colpo doppio

#400tv: Terminator

400tv is BACK.

Danielle Harris regista e l’ennesimo party finito in torture porn: la recensione di Among Friends

Il mio rapporto privilegiato con Danielle Harris mi permette di parlare del suo debutto da regista con estrema schiettezza: NO.
A margine: per cortesia,se siete veramente amici di Jessica Blanc, smettetela di lasciarla recitare.

Far Cry 3: Blood Dragon, la recensione al neon

Dove vi raccontiamo di un videogioco nel quale un drago al neon rosa non è la cosa più strana che vi capiterà di incontrare. E nel quale parlate con la voce di Michael Biehn.

Chi è la vittima e chi il carnefice? The victim è il carnefice.

Michael Biehn accarezza l’idea di fare il regista e, per sbaglio, le rompe il collo.

Frightfest 2012: Hidden in the Woods

Di extreme horror cileni grezzi, sporchi e con stupri incestuosi al minuto 4. Buongiorno, vi siete alzati bene?

Trailerblast: Navy Seals – Pagati per morire

>> IMDb

Shhh… my nipz are talkin’: Bereavement

PARENT ALERT
Le recensioni di Miike hanno tanto SPOILER. È per questo che viaggiano veloci e aderenti al terreno (tanto sappiamo che non vedrete mai questi film quindi non fate tanto i sofisti). Comunque alla fine della stagione durante i Sylvester assegneremo il Miikelangelo d’Oro, un premio speciale al meglio del peggio […]

Fight Night: Navy Seals – Pagati per morire

Rubrica settimanale di colonne sonore da combattimento per caricarvi, emozionarvi o ricordarvi un classico minore del grandissimo Michael Biehn.

Artista: Mr. Big
Titolo: Strike Like Lightning
Dal film: Navy Seals – Pagati per morire

FrightFest 2011: The Divide

Xavier Gens! Ve lo ricordate? Era nella prima ondata di registi horror mangia-baguette. Il suo contributo era Frontier(s), il cui merito era prendere una sceneggiatura con zero idee zero e portarla a livelli di violenza e delirio allucinanti. La mancanza di idee era talmente lampante che a Hollywood si sono innamorati subito, l’hanno chiamato e […]