Crea sito

Archivio delle etichette: milla jovovich

L’indecisione presenta Resident Evil: The Final Chapter (forse, lo sai tu?)

L’ultimo capitolo della saga di Resident Evil.

In difesa del migliore della serie: Resident Evil – Extinction (2007, di Russell Mulcahy)

Il momento in cui la saga di Resident Evil ha preso la piega giusta.

Milla Jovovich non ci lasciare: il trailer dell’ultimo Resident Evil

Un minuto di silenzio per il trailer dell’ultimo Resident Evil.

EROI: Milla Jovovich

Il più grande corpo femminile che il cinema d’azione abbia mai avuto. Nessuno crede nei film di serie B come lei, nessuno eleva ogni inquadratura in cui le è concesso di muoversi come lei. Pochissimi l’hanno capita

Bessonate DOC: Lucy (il trailer)

Ovvero Nikita con il superpotere di nascondere i buchi di sceneggiatura.

Ok parliamone: Harrison Ford negli Expendables

Vediamo chi indovina la sottile gag con cui vorranno omaggiare Indiana Jones.

Dark Skies: frigoriferi aperti e alieni rapitori

Di quando un nostro amico zarro s’è messo a fare quello mezzo serio e ha beccato un filmetto horror con gli alieni. Che fa paura.

Mothers I’d like to frighten: la recensione di La madre

Titolo: La mamma dei registi spagnoli di horror prodotti da Guillermo del Toro è sempre incinta. Sottotitolo: È meglio la procreazione o l’estinzione del genere umano? Tutto questo e molto altro in un articolo che la gente pagherebbe per leggere e che noi invece vi diamo GRATIS!

Il Migliore degli Anderson presenta: Resident Evil – Retribution

La cosa bella dei film di Resident Evil è che vado sempre a vedermeli il primo giorno di programmazione anche se tutto quello che mi ricordo degli episodi precedenti è: “C’era Milla che ammazzava una caterva di zombie”.

Resident Evil: Profit (teaser)

Allora, io sul primo trailer di questo Resident Evil: Retribution firmato “Migliore degli Anderson” ho due cose da dire:
1)    Best Product Placement EVER
2)    Un fotogramma  a caso batte tutti gli Underworld messi insieme
Eccovelo:

Ah, e 3) TEAM MILLA.
È tutto, grazie.
ShareTweet