Crea sito

Archivio delle etichette: nanosservatorio

Trailerblast: The Creeps

A un certo punto, nel 1997, la Full Moon ebbe un’idea interessante per un reboot dei classici mostri della Universal…

All’inizio c’era… Howard (e il destino del mondo)

Fossero davvero questi i “film più brutti della storia”, vivremmo in un mondo meraviglioso.

Solo per la sua altezza: la storia di Weng Weng

Fancalcisti e fancalciste, vi presentiamo colui che il Guinness dei Primati indica come l’attore protagonista adulto piu’ basso della storia del cinema.

AFFANCULO I MAGHI E AFFANCULO I DRAGHI: Game of Thrones stagione 2

Credete a un uomo dei Calci: meglio Sean Bean e Peter Dinklage che Peter Dinklage da solo.

Ammucchiate di nani: Lo Hobbit

Io non lo volevo pubblicare ‘sto trailer perché non è roba che normalmente mi interessa, ma guardate qua:

Ieri mi si corrompeva con i mostri, oggi mi si corrompe con un mucchio di nani che cascano uno sopra all’altro.
Godeteveli in movimento:

E che nomi buffi che hanno! (aridatece Bad Taste)

Fight Night: This Is Spinal Tap

Rubrica settimanale di colonne sonore da combattimento per caricarvi, emozionarvi o festeggiare l’11-11-11 con l’unica band che suona a 11. Fuori tema? Non è la prima volta.

Artista: Spinal Tap
Brano: Stonehenge
Dal film: This Is Spinal Tap

Trailerblast: For Y’ur Height Only

>> IMDb

Dicevamo?

Stasera, quando tornerete nelle vostre case, fate vedere la foto qui sotto ai vostri figli, e dite loro: «QUESTA È LA FOTO DI PETER DINKLAGE CHE VINCE L’EMMY PER GAME OF THRONES, EDDAI CAZZO, DAI».

Nispelismo e Barbarie: Yado

Allora, in originale questa terzultima fatica di Richard Fleischer (mica balle, quello di Conan Il Distruttore) si chiama Red Sonja perchè la protagonista, indovinate un po’, si chiama Sonja e ha i capelli rossi. In Italia, paese maschilista, il film si chiama Yado per far credere che il protagonista sia Schwarzenegger (che si chiama Kalidor, […]

Speciale nanosservatorio: a mille ce n’è

Mi vergogno un po’ a dire quello che sto per dire, ma Nanosservatorio è il genere di rubrica che non guarda in faccia a nessuno (a meno che non si metta in ginocchio). Tanto vale, quindi, che mi tolga subito il dente: oggi sono qui per parlarvi di un paio di film su BIANCANEVE.
Lo so, […]