Crea sito

Archivio delle etichette: Pitch Black

John Cane dal Marte del discount: Arrowhead

Dove Stanlio Kubrick incontra il minestrone più simpatico d’Australia

Vanishing on 7th Street: il misterone del Buio!

Brad Anderson. Brad Anderson, hai detto? Ah, ma quello che ha fatto L’Uomo Senza Sonno? Pazzesco. Ma pure Session 9! Pazzesco. Certo Transiberian anche no, che c’aveva proprio quell’aria di un film che ti aspetti in continuazione che accada qualcosa di figo, e invece poi non succede nulla e ti ritrovi anni dopo a guardare […]

Legendary: John – wait for it – Cena.

AVVERTENZA: Data la mastodontica lunghezza del post che avete sotto gli occhi, I 400 Calci ha deciso di fornirvi un importante servizio. Un po’ tipo Vanity Fair. Vi diamo il tempo di lettura. Abbiamo fatto leggere il post a svariati personaggi, li abbiamo cronometrati coi nostri orologi digitali, abbiamo fatto la media e possiamo rivelarvi […]

Mostrologia: Pitch Black

Non dirmi che hai paura del buio…
Richard B. Riddick.

Nome: Il titolo del film è Pitch Black e nulla a che vedere con il nome del mostro protagonista del film, che chiameremo quindi per comodità “Bestia”.
Chi gliel’ha dato? Con poca fantasia, sono stati i protagonisti del film, i superstiti della nave Hunter-Gratzner a inventarsi questo nome. […]

Anni Zero: dove vai se lo Sly non ce l’hai

Nel 2000 esce Pitch Black. È il genere di finto b-movie patinato con cui la Hollywood di fine anni ’90 aveva tentato di combattere lo strapotere del blockbuster catastrofico dell’asse Bay/Emmerich/Spielberg a forza di trame spappolate ed improbabili eroi-per-cas(zz)o interpretati da attori di serie b quando va bene. Tipo Blu Profondo, Relic, Deep Rising e […]

Dov’è Vin Diesel quando ce n’è bisogno? A Perfect Getaway

Ah, il David Twohy… con Pitch Black ci aveva regalato uno dei migliori sci-fi/action/horror del nostro giovane millennio, con Below un film che non ho visto per via della mia personale allergia per i sottomarini, e con Le cronache di Riddick una cosetta che si annunciava strafiga ma – per i pochi ricordi che ne […]

Tifare per il serial killer: A Perfect Getaway

Ve lo ricordate David Twohy, vero?
Pitch Black, diciamolo, è dibbrutto uno dei migliori horror degli ultimi molti anni.
Below non l’ho visto perché odio i film ambientati nei sottomarini (come quelli ambientati su un’astronave, come quelli ambientati in un unico posto chiuso isolato dove tutti i personaggi per metà film non fanno che discutere di manovre […]

Amarone Means Ammore, aka The Fine Art Of Remare Le Tipe

Fino a qualche anno fa, un film con Vin Diesel mi faceva lo stesso effetto che me ne fa oggi uno con Jason Statham: se esiste, devo vederlo. La colpa ovviamente era di Riddick, il suo personaggio nello straordinario Pitch Black. Che, per la cronaca e per quei pochi che non ce l’hanno a casa […]