Crea sito

Archivio delle etichette: The Blair Witch Project

Il blando freddo: la rece di The Ritual

Dove Stanlio Kubrick andò nei boschi perché voleva vivere con saggezza solo che nei boschi viveva il bestio dei boschi

Del perché Blair Witch è il miglior Blair Witch possibile – ma non è un complimento

Hit me Blair Witch one more time: sei ragazzi tornano sul luogo del film di 17 anni fa e non è cambiato niente.

Il primo teaser di The Woods, anzi The Shining Witch Incident

Il trailer del nuovo Adam Wingard, un found footage a cui siamo interessati.

OHMMIODDIOJOSH! presenta The Gallows – L’esecuzione

Quando Bongiorno Miike inventò un talent show giusto per avere qualcosa da fare durante la visione di The Gallows

Everly: ma che film furbetto!

Ai margini di Hollywood si consumano dei veri e propri drammi in nome della furbizia. La povera Salma è per esempio finita in un filmetto girato da un cretino tutto in una stanza.

The Frankenstein Theory: sbagliare tutto. Una volta di troppo.

Mi viene da vomitare

Di quella volta che Miike parlò dei found footage e di come stavano ammazzando il cinema

Direttamente dalla Berlinale: Iron Sky

Scherzo. Non sono a Berlino, quest’anno. Meglio così, perché a quanto pare a Berlino ci sono tipo -20° mentre qui a Londra dopotutto si sta benino (e questa è per tutti quelli che “ma a Londra fa freddo”, tié!). Però la storia di Iron Sky la conosco anche io: progetto fra il goliardico e il […]

World Of The Dead, The Zombie Diaries 2011, Altro Titolo A Piacere: Ebbasta!

Lo so, è troppo tardi. Il virus si è ormai diffuso a macchia d’olio e non si può più fermare. Ha già mietuto vittime e continuerà a farne, dannazione. Noi resistiamo, a fatica, stremati, e non sappiamo ancora per quanto. Presto saremo tutti contaminati, non ci sarà più speranza.
Sto parlando del virus dello zombismo? Ma […]

ARCA RISSA: The Silent House

Anno 1997 circa: Nanni Cobretti, giovane ribelle anticonformista pieno di rabbia interiore, ascolta regolarmente roba tipo Sunny Day Real Estate, Jawbreaker, Promise Ring, e si dichiara senza grossi problemi un fan di musica emo. Poi si distrae un attimo, e quando si ribecca si ritrova in un mondo in cui la parola “emo” viene appiccicata […]

Shadow: entusiasta vs. scettico

Una di quelle famose intro di Nanni Cobretti:
Allora? L’avete visto? Com’è? Noi, dopo la famosa prima recensione in Italia EVER,  abbiamo pensato di chiedere un ulteriore parere, questa volta illustre, a uno che mastica di queste cose quanto Roddy Piper mastica chewingum. È con immenso onore che ospitiamo su queste pagine Francesco Locane, giornalista, scrittore, […]