Crea sito

Archivio delle etichette: thomas jane

Credevo fosse un Vendicatore e invece era The Punisher (1989)

Meglio un giorno da Dolph Lundgren che cento da Thomas Jane

Tema: il mio Stephen King preferito al cinema – The Mist

Something in the mist took George Rohmer.

Flanagangan Style: Before I Wake

In cui Mike Flanagan diventa ufficialmente “il nemico”.

La recensione del film Bullet to the Head che in Italia si chiama “Jimmy Bobo”

In cui fra le altre cose si scopre che in realtà il personaggio di Stallone si chiamava “James Bonomo”. Giuro.

Dirty Laundry: bentornato, Frank

In cui Tommasina Jane, dopo anni di tormentati sensi di colpa, finalmente capisce come si fa un film sul Punitore.

CONTIENE SATANA: “I Melt with You” (Mark Pellington, 2011)

È tecnicamente un’eccezione, ma come si fa a chiamare eccezione un film in cui il diavolo tentatore è interpretato da Sasha Grey?

Scott Pilgrim: la Cera che rovina l’hype.

Non c’è un modo carino per dirlo. Scott Pilgrim Vs. the World è un film bomba. Ma ha il protagonista sbagliato. Questo per me è il problema principale. Quello per cui quando ripenso al film sono tutto contento, poi mi viene in mente Michael Cera e non sono più contento. E lo dico non perché […]

Mostrologia: Resident Evil

Partiamo da uno scomodo presupposto. Chi scrive non ha mai giocato a nessuno dei tanti capitoli del videogioco Resident Evil. Lo so che è praticamente impossibile e che questo non depone a mio favore. Ma abbiate pazienza e ricordate che qui si parla del mostro che compare nel primo film della serie Resident Evil. Videogioco […]

Tutto quello che c’è da sapere su Killshot

Sta in questa foto:

Mickey “Maschera di Cera” Rourke che fa l’indiano pellerossa.
Voglio sapere cosa si è fumato chi l’ha pensato.
Tutto il resto si dimentica il giorno dopo.
Si dimentica Rosario Dawson, 7 minuti di presenza, ormai il Samuel L. Jackson femminile per quantità di ruoli inutili accettati in qualsiasi cosa.
Si dimentica Joseph Gordon Levitt, che va […]

The Punisher: War Zone. Dai che ci siamo.

Mettiamo in chiaro le cose: per quanto io sappia di avere gusti che generalmente differiscono da quelli della “critica convenzionale”, mi sono sempre vantato di saper riconoscere, o perlomeno trovare un senso credibile ai loro punti di vista, anche quando opposti ai miei.
Ma guardando The Punisher: War Zone mi sono trovato per la prima volta […]